Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Last Update: 9/20/2019 10:58 PM
Email User Profile
Post: 4,209
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 104
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
3/25/2019 11:36 PM
 
Quote

Forse non avete visto questo video che avevo segnalato al punto 1, post n. 588:

www.youtube.com/watch?v=2hKUe2RdyJA&feature=youtu.be
Email User Profile
Post: 12,428
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/26/2019 10:10 AM
 
Quote

CRITICATO JONATHAN MOFFET
«TRIBUTERÒ MICHAEL FINCHÉ VIVRÒ»

«Alcune persone si sono lamentate con me per aver continuato a eseguire le canzoni di Michael dopo questo "documentario"... Ma dirò solo questo: sono stato il ritmo dei piedi di Michael Jackson per 3 DECADI. Continuerò a farlo ballare nell'aldilà, infonderò la vita dentro di lui con la mia batteria, e continuerò sempre a portare avanti la sua eredità. Con amore, Jonathan».

- Jonathan Sugarfoot Moffett, batterista storico di Michael Jackson. Facebook, 25 Marzo 2019.

Link


Email User Profile
Post: 12,429
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/26/2019 10:12 AM
 
Quote

MICHAEL JACKSON. La parola a chi lo ha conosciuto davvero: Dario Guarcello
Il controverso documentario “Leaving Neverland”, andato in onda su La 9 il 19 e 20 marzo scorsi e nel quale due ex bambini ormai cresciuti, il sedicente coreografo Wade Robson e il suo amico “attore” James Safechuck hanno sostenuto di aver subito abusi dal Re del Pop Michael Jackson ha scatenato un’onda di sdegno e proteste da parte dei fans di tutto il mondo ed un flop di ascolti in Italia. Per smentire nuovamente le false accuse, dettate unicamente da sete di denaro, ricordiamo che nel 2005 Michael è stato assolto con formula piena e sopra ogni ragionevole dubbio dai 14 capi di imputazione nel processo per pedofilia tenutosi presso il tribunale di Santa Maria (California) ed oggi ascoltiamo una persona che lo ha conosciuto molto bene e frequentato per numerosi anni: Dario Guarcello.

Dario, chi era Michael Jackson come persona, come amico e come padre di famiglia, come figlio e come fratello della più importante famiglia dello show business internazionale?

Michael era la persona più intelligente, colta, speciale, magica, unica e umile che io abbia mai incontrato. Un padre encomiabile, rispettoso malgrado tutto, della sua famiglia, dei suoi fratelli,delle sorelle e dei suoi genitori.

In quali occasioni lo hai frequentato e come si è sempre comportato con i bambini che lo venivano a trovare e con i fans?

L’ho incontrato diverse volte a casa del mio padrino Dominic Cascio, dove lui viveva praticamente diversi periodi dell’anno e tutte le volte che si trovava a New York. Praticamente condividevamo la stessa casa.

Con i bambini si è sempre comportato da padre di famiglia, non gli ho mai visto fare delle azioni che potessero farmi sorgere un qualsiasi dubbio. Anzi il rispetto era massimo sia nei confronti dei suoi figli, sia nei confronti dei figli del mio padrino Dominic Cascio, sia nei confronti dei fans che venivano a trovarlo.

Con quali parole si può descrivere la vostra amicizia e quali atti di amore e di generosità lo hai visto compiere verso il prossimo?

Con me c’è stato sin da subito un bellissimo rapporto di rispetto reciproco, abbassando subito la distanza e il muro che ci può essere tra la più grande star del mondo e un umile ragazzo italiano che lavorava negli Stati Uniti. Diciamo che in casa ero l’addetto al montaggio dei giocattoli dei suoi figli, colui che risolveva un po’ tutti i piccoli problemi di casa.

Atti di amore ne faceva ogni giorno, l’amore era intrinseco dentro di sé, sapeva solo fare del bene ed essere generoso con tutto e con tutti.

Hai conosciuto i due accusatori di Leaving Neverland? Quale rapporto c’era fra loro e Michael e cosa ha fatto di buono lui per loro?

No, personalmente non li ho mai conosciuti, ne ho sentito parlare diverse volte da parte di Frank Cascio e malgrado tutto quello che Michael ha fatto per loro, lo hanno pugnalato alle spalle per il Dio Denaro. Ma credo che gli stessero accanto anche prima solo ed esclusivamente per quello.

Ogni incontro fra Michael ed i piccoli e grandi ammiratori è sempre stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso di Neverland? C’erano testimoni che assistevano agli incontri?

Frank e i suoi fratelli sono sempre stati accanto a Michael e hanno sempre confermato che lui non ha mai sfiorato nessun bambino. Durante il periodo estivo veniva raggiunto anche da Alduccio,Maria Nicole e Dominique Junior ,gli altri tre fratelli della famiglia Cascio, e tutti confermano la stessa cosa.

Comunque Frank era quasi sempre presente a qualsiasi incontro e in qualsiasi momento della giornata.

Perché secondo te continua ad avvenire un simile sciacallaggio a 10 anni dalla sua prematura scomparsa, un linciaggio postumo che pare non avere mai fine?

Lo sciacallaggio continua perché adesso Michael non si può difendere e può essere difeso soltanto da chi lo ha conosciuto o dalla sua famiglia.

Ma chiaramente, vista la maestosità dell’ eredità che ha lasciato, chiunque vorrebbe mettere le mani nel barattolo contenente il miele.

Bisogna capire che siamo tutti esseri umani, ognuno con un cuore diverso: c’è chi vive per arricchirsi sulle spalle degli altri, c’è chi vive invece di rapporti d’ amicizia e di fiducia come punti cardine della propria vita.

Quando vivevo nel New Jersey e incontravo Michael, diverse volte siamo stati ripresi e ci hanno fatto foto insieme. Possedevo le foto dei suoi figli quando nessuno al mondo e nessuna testata giornalistica ne avesse mai visto il volto, ma non ti nascondo che ho ricevuto diverse proposte per la vendita di tali foto sin dal lontano 2000, come continuo a ricevere proposte per ottenere il materiale e i cimeli che posseggo di Michael.

Poco tempo fa, precisamente lo scorso mese, mi è stato chiesto di vendere a persone interessate tutta la collezione degli album di Michael da solista autografati personalmente da lui, ma io ho risposto che per me quel materiale non ha un valore economico, ma un valore morale che porta dentro di sé un ricordo e un’esperienza della mia vita che per sempre porterò nel mio cuore.

Link


Email User Profile
Post: 12,430
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/26/2019 10:18 AM
 
Quote

Dan Reed è "COLPEVOLE"
Diffamare una persona viva o morta, senza fatti, è un Crimine morale.

Puoi considerarla una lettera aperta, o un messaggio da parte di milioni di persone di tutto il mondo che mettono in discussione l'integrità del tuo film #LeavingNeverland.

Stranamente, ammiro le tue abilità artistiche. Gli effetti, la regia, la narrazione, i dialoghi, sono davvero intriganti e avvincenti. Sei diventato un grande regista......ma un patetico essere umano. Si, sei stato giudicato anche tu! Nel tuo caso, lo stai dimostrando da solo.

Ogni tuo tweet e intervista è direttamente finalizzato ad umiliare Michael Jackson......lo deridi, lo schernisci, lo sminuisci! Ti stai orgogliosamente presentando come un Ossessivo Bullo Sadico, e tutto mentre dimentichi che questo film NON RIGUARDA MICHAEL JACKSON! Allora, dove sono di nuovo le vittime??

E' davvero disdicevole per un documentarista, ignorare il fatto che "Ogni proclamato crimine deve avere le prove".

Una storia e una versione può essere presentata da un bambino di 5 anni di questi tempi, grazie a Internet. La verità, Sig. Reed, non può essere trovata su Internet.

A causa dell'assenza di ciò, hai reso la sua necessità cosi irrilevante per il tuo documentario, che non è solo tecnicamente, ma anche moralmente fallace.

Incomprensibilmente, ci sono DOMANDE. Ma non hai NESSUNA RISPOSTA.

Quindi fai quello che ti riesce meglio. Quello che è iniziato come non RIGUARDARE MICHAEL JACKSON, si è trasformato completamente su di lui. Hai iniziato a fare un uso sfrenato dei social Media per rovinare il suo nome, per ampliare l'attenzione, e distogliere l'interesse da quel requisito obbligatorio chiamato "PROVA" che è necessario per esporre la verità.

Hai eluso le domande dei fan chiamandoli fanatici. Ma l'unico ovvio fanatico qui sei TU!

Loro stanno solo ponendo domande e tu hai la responsabilità morale di rispondere loro. Insultarli non è una risposta, ma un'ammissione di fallimento.

Se davvero credi che il tuo film riguardi la verità, allora osa presentare le prove e i fatti.

In conclusione, sei colpevole di chiamare un uomo che non può parlare "COLPEVOLE", e di ferire i sentimenti delle persone che lo hanno amato nel corso degli anni, le cui vite lui ha cambiato in diversi modi di quanto la tua piccola mente possa immaginare. Loro non sono fanatici.....sono solo riconoscenti.

Sei colpevole di aver preso ogni centesimo da questo film, perchè quello, lo hai guadagnato diffondendo odio e ferendo i sentimenti delle vere vittime.

Sei colpevole di aver usato gli abusi su minori come argomento di conversazioni all'ora del tè.

Gli abusi su minori, per tua informazione, sono un'esperienza molto dolorosa e traumatica per i bambini che ci sono passati. E' molto difficile credere che i genitori di questi bambini si siederebbero su quel divano per esporre al mondo il trauma dei loro figli e cercare di trarre denaro da questo! Perchè a prescindere da qualunque modo cerchi di giustificare il loro punto di vista, non puoi spiegare come loro otterranno GIUSTIZIA?

Mi chiedo davvero, se le cose sarebbero state gestite in modo diverso, se questi uomini fossero stati abusati da un uomo qualunque, non varrebbe un centesimo?

E ora per il mio preferito contesto di credere senza fatti, è come vivere in un paradiso di stolti, E tu, Sig. Dan Reed, governi quel paradiso!

Traduzione: MJ Thief of Hearts


Email User Profile
Post: 12,431
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/26/2019 11:57 AM
 
Quote

Diana Ross festeggia 75 anni e difende Michael Jackson «Nel nome dell’amore»


Carriera e amori della regina del Rhythm & Blues che in questi giorni ha twittato sul suo ex pupillo: «Ha dato forza a me e a tanta gente»


www.iodonna.it/personaggi/star-internazionali/gallery/diana-ross-la-carriera-in-fot...


Email User Profile
Post: 12,432
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/26/2019 11:59 AM
 
Quote

Diana Ross, la regina della Motown ha 75 anni
Il debutto negli anni Sessanta in una delle prime formazioni femminili nere della storia, le Supremes. Dall'r&b al soul, dalla disco al pop, fino all'amicizia con Michael Jackson. E poi i premi e, ancora oltre, la businesswoman: arrivata alla terza età Diane Ernestine Earle non ha intenzione di fermarsi. Sul palco? Ci resterà per tutta l'estate.

Repubblica


Email User Profile
Post: 12,433
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/26/2019 12:04 PM
 
Quote

Re:
MJJ 23, 25/03/2019 22.21:

Robson scrisse la mail per avere il lavoro a fine maggio del 2011,su internet ci sono vari articoli in merito.
Non si trova nulla invece sulla data relativa alla vendita degli oggetti,secondo me,prima di chiedere di poter fare lo spettacolo aveva gia venduto tutto,poi bisognoso di altro denaro si è fiondato sul Cirque du soleil,ed in seguito al licenziamento è passato alle accuse,su Wikipedia I suoi ultimi lavori risalgono proprio al 2011,la sua carriera,poi,pare che abbia subito uno stop,e questo spiegherebbe il suo bisogno di soldi(oltre ad eventuali debiti).
Potrebbe essere questa la cronologia degli eventi.
Riguardo alla mail di cui parla Dan Reed io penso che non esista,altrimenti perche non è stata inserita nel documentario?
Sarebbe stato un grosso vantaggio a loro favore inserirla ed invece se ne è parlato soltanto ieri,quando il regista era in evidente difficoltà...
Queste sono solo mie ipotesi,magari qualcuno sa dirci qualcosa in più.




Bisognerebbe chiedere a JULIEN AUCTION, ma non credo darebbe queste informazioni agli utenti via Twitter.

Forse Estate o la famiglia può richiedere questo tipo di informazione.
[Edited by DOUBLE-D 3/26/2019 12:06 PM]


Email User Profile
Post: 12,435
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/26/2019 3:28 PM
 
Quote



Email User Profile
Post: 12,436
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/26/2019 3:29 PM
 
Quote



Email User Profile
Post: 4,211
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 104
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
3/26/2019 5:13 PM
 
Quote

Re:
MJJ 23, 25/03/2019 22.21:

....
Non si trova nulla invece sulla data relativa alla vendita degli oggetti .....
Riguardo alla mail di cui parla Dan Reed io penso che non esista,altrimenti perche non è stata inserita nel documentario?
Sarebbe stato un grosso vantaggio a loro favore inserirla ed invece se ne è parlato soltanto ieri,quando il regista era in evidente difficoltà...


Julien's Auctions non ha avuto nbessun problema a dire che: "Wade ci ha consegnato direttamente la sua collezione. Era la persona che abbiamo pagato quando abbiamo venduto la sua collezione. Aveva bisogno di soldi"....
"Wade ha chiesto di rimanere anonimo e ha detto che non voleva che nessuno sapesse che era lui a vendere gli articoli nel 2011. Ma non siamo stati d'accordo e l'abbiamo elencata come la collezione Wade Robson. Ha consegnato più oggetti e voleva che vendessimo tutti i suoi oggetti che avevano un valore".

theblast.com/michael-jackson-memorabilia-wade-robson/

Per quanto riguarda l'email, Dan Reed legge e riporta solamente quello che gli fa comodo. Nel seguente video si parla della questione dal min. 41,55:


New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:49 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com