Freeforumzone mobile


Dal 2001, la più grande Community Jacksoniana d'Italia e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it

La morte l'ha riabilitato del tutto?

  • Posts
  • OFFLINE
    Rarronno
    Post: 622
    Registered in: 4/29/2008
    Gender: Male
    Invincible Fan
    00 3/13/2010 4:01 PM
    Oggi nel momento del caffè+sconforto ho guardato fuori dalla finestra dell'ufficio.

    Ho visto alcuni ragazzi che provavano dei passi di Smooth Criminal, in pieno centro, a Genova, di sabato pomeriggio.
    Uno portava un giubbotto di Thriller.

    Un anno fa la gente li avrebbe guardati male? C'era il rischio che si prendessero degli insulti?
    Oggi credo nessuno abbia detto niente, e che tutto sommato la gente abbia apprezzato la cosa.

    Ve lo chiedo senza cinismo, anzi con grande rammarico. This is it avrebbe avuto lo stesso effetto sulla sua fama oppure, come credo io, l'unico modo per "pulire" il nome di MJ era la sua morte?
  • OFFLINE
    dalma88
    Post: 266
    Registered in: 7/7/2009
    Location: NAPOLI
    Age: 30
    Gender: Female
    Number Ones Fan
    00 3/13/2010 8:18 PM
    beh! in giro c'è gente che parla ancora male di Michael forse troppa, però sicuramente molte persone hanno aperto gli occhi dopo l'uscita di this is it, in quella pellicola è venuta fuori la sua vera essenza...
    [Edited by dalma88 3/13/2010 8:19 PM]
  • OFFLINE
    Allyss
    Post: 646
    Registered in: 7/3/2009
    Location: LIVORNO
    Age: 35
    Gender: Female
    Invincible Fan
    00 3/13/2010 8:30 PM
    Non ho la sfera di cristallo....ma purtroppo credo che TII non sarebbe stato sufficiente a riabilitare tanto il suo nome come invece è accaduto con la sua scomparsa...sicuramente sarebbe tornato a far parlare di se, positivamente, per il grandissimo intrattenitore che era, il più grande ed ineguagliabile....lo spettacolo che avrebbe offerto, sarebbe stato davvero qualcosa di unico e mai visto...ma purtroppo temo che le ingiuste accuse, sulla sua persona, avrebbero continuato ad andare a braccetto al suo nome....d'altra parte, mi sembra che in qualche modo questo ci sia ancora oggi...lo zoccolo duro di "accusatori", di chi lo riteneva uno strambo, che ancora credono allo sbiancamento volontario, ecc....c'è ancora, eccome....e non so se cambierà mai idea....(purtroppo)
    Nonostante tutto è ancora difficile sentire un servizio su di lui che ne parli con la giustizia che merita, e che non venga passato in tv ad orari improponibili..(che di fatto vengono seguiti solo dai diretti interessati, noi fan...)
    L'unica speranza che resta è che questo "cammino verso la verità", partito dal 25 giugno, porti ancora e ancora risultati positivi...e che piano piano sempre più persone vengano a conoscenza della sua vera persona e non del "mostro" che i media hanno tentato per anni di dipingere....
    la verità...alla fine...vince sempre....
  • OFFLINE
    tagea
    Post: 683
    Registered in: 9/11/2009
    Gender: Female
    Invincible Fan
    00 3/13/2010 8:58 PM
    Re:
    Allyss, 13/03/2010 20.30:

    Non ho la sfera di cristallo....ma purtroppo credo che TII non sarebbe stato sufficiente a riabilitare tanto il suo nome come invece è accaduto con la sua scomparsa...sicuramente sarebbe tornato a far parlare di se, positivamente, per il grandissimo intrattenitore che era, il più grande ed ineguagliabile....lo spettacolo che avrebbe offerto, sarebbe stato davvero qualcosa di unico e mai visto...ma purtroppo temo che le ingiuste accuse, sulla sua persona, avrebbero continuato ad andare a braccetto al suo nome....d'altra parte, mi sembra che in qualche modo questo ci sia ancora oggi...lo zoccolo duro di "accusatori", di chi lo riteneva uno strambo, che ancora credono allo sbiancamento volontario, ecc....c'è ancora, eccome....e non so se cambierà mai idea....(purtroppo)
    Nonostante tutto è ancora difficile sentire un servizio su di lui che ne parli con la giustizia che merita, e che non venga passato in tv ad orari improponibili..(che di fatto vengono seguiti solo dai diretti interessati, noi fan...)
    L'unica speranza che resta è che questo "cammino verso la verità", partito dal 25 giugno, porti ancora e ancora risultati positivi...e che piano piano sempre più persone vengano a conoscenza della sua vera persona e non del "mostro" che i media hanno tentato per anni di dipingere....
    la verità...alla fine...vince sempre....



    Quoto ed aggiungo che è vero che molta gente pensa e parla ancora male di lui, ma c'è un atteggiamento in generale più aperto e disponibile nei suoi confronti, almeno per quello che ho potuto constatare personalmente.

  • OFFLINE
    Millie Jean83
    Post: 977
    Registered in: 8/10/2009
    Gender: Female
    HIStory Fan
    00 3/13/2010 9:04 PM
    questa domanda meriterebbe una risposta ragionata ed articolata, ma per ora ti dico solo la prima risposta che mi è venuta in mente:NO.
    La morte non lo ha riabilitato. Ha riabilitato IN PARTE la sua figura davanti agli occhi del mondo, ma non ha riabilitato LUI.
    Se la persona beneficiaria non è più viva, la riabilitazione ha un valore infinitamente inferiore. non sarò mai completameente capace di accettare che tutto questo non sia accaduto in vita, anche se so che non capita praticamente mai. succede così coi grandi miti, purtroppo.


  • OFFLINE
    invernizzilaura
    Post: 685
    Registered in: 12/21/2009
    Location: COMO
    Age: 23
    Gender: Female
    Invincible Fan
    00 3/13/2010 9:14 PM
    Re: Re:
    tagea, 13/03/2010 20.58:



    Quoto ed aggiungo che è vero che molta gente pensa e parla ancora male di lui, ma c'è un atteggiamento in generale più aperto e disponibile nei suoi confronti, almeno per quello che ho potuto constatare personalmente.




    Io credo ke molta gente ora veda la sua immagine (come artista e nn come persona) come un concetto perfetto e irraggiugnibile... molti lo vedono come "la perfezione del palcoscenico" e nn ne parlano perkè questa perfezione li spaventa.... lo vedono come un "figura" intoccabile...
    mentre se dobbiamo parlare del lato umano, molti credono ancora allo sbiancamento e a tutto quelle falsità ke gli hanno buttato addosso.


  • OFFLINE
    SunnyOne
    Post: 387
    Registered in: 11/16/2009
    Gender: Female
    Number Ones Fan
    00 3/13/2010 10:14 PM
    quel caffè doveva essere una ciofeca. il pensiero effettivamentee è sconfortante. fatto sta che annaspare in questo lutto colloso manda ormai di traverso qualsiasi cosa riguardi MJ.
    se MJ non sta in tivvù e pure se ci sta, se qualcuno simpatizza o di contro lo ignora. se passa di moda e pure se ci torna, alla moda. e poi tutto l'isterico teatrino neo folgorati/anziani scettici.
    al supermercato sono costantemente tentata di infilarmi due zucchine nei condotti uditivi perché so che dovrò sorbirmi tutta la raccoltona di hits jacksoniane in sottofondo e non ho ancora deciso se mi faccia piacere o piuttosto mi irriti.
    ma poi chi è la gente? ecchissenefrega della gente? MJ deve essere per forza "riabilitato" o piuttosto "riabilitare" l'umanità facendo magicamente germogliare il cuore secco dell'ultimo insulso? il fesso deve improvvisamente rinsavire e smettere di pensare le fesserie? e che fesso sarebbe?
    il genere umano tutto deve genuflettersi di fronte al genio e firmare un atto di pentimento? e quando avrà firmato come si farà ad essere davvero sicuri che trattasi di apprezzamento sincero? verrà organizzato un concorso a premi per il più pentito, il più commosso ed il più rinsavito?
    MJ è stato apprezzato abbastanza in vita? verrà abbastanza apprezzato
    con la morte o solo con la morte? se Schumann definì strana ed orribile la musica di chopin, possiamo sopportare anche questo dubbio.
  • lallamj
    00 3/13/2010 10:16 PM
    secondo me la morte ha riabilitato michael, non del tutto... ma di molto...
  • Victoryfan
    00 3/13/2010 10:22 PM
    Re:
    SunnyOne, 13/03/2010 22.14:

    quel caffè doveva essere una ciofeca. il pensiero effettivamentee è sconfortante. fatto sta che annaspare in questo lutto colloso manda ormai di traverso qualsiasi cosa riguardi MJ.
    se MJ non sta in tivvù e pure se ci sta, se qualcuno simpatizza o di contro lo ignora. se passa di moda e pure se ci torna, alla moda. e poi tutto l'isterico teatrino neo folgorati/anziani scettici.
    al supermercato sono costantemente tentata di infilarmi due zucchine nei condotti uditivi perché so che dovrò sorbirmi tutta la raccoltona di hits jacksoniane in sottofondo e non ho ancora deciso se mi faccia piacere o piuttosto mi irriti.
    ma poi chi è la gente? ecchissenefrega della gente? MJ deve essere per forza "riabilitato" o piuttosto "riabilitare" l'umanità facendo magicamente germogliare il cuore secco dell'ultimo insulso? il fesso deve improvvisamente rinsavire e smettere di pensare le fesserie? e che fesso sarebbe?
    il genere umano tutto deve genuflettersi di fronte al genio e firmare un atto di pentimento? e quando avrà firmato come si farà ad essere davvero sicuri che trattasi di apprezzamento sincero? verrà organizzato un concorso a premi per il più pentito, il più commosso ed il più rinsavito?
    MJ è stato apprezzato abbastanza in vita? verrà abbastanza apprezzato
    con la morte o solo con la morte? se Schumann definì strana ed orribile la musica di chopin, possiamo sopportare anche questo dubbio.




    Oh..Sunny..una proposizione affermativa ogni tanto....non sarebbe male...Ad ogni modo...io tutta questa riabilitazione non la vedo...e comunque basterebbe far parlare i fatti..e poi almeno tu ascolti MJ al supermarket, a me è capitato di peggio...da un ottico, una tizia ha scambiato una maschera di carnevale, leggermente pallida diciamo, con MJ! [SM=g27825]
  • OFFLINE
    SunnyOne
    Post: 388
    Registered in: 11/16/2009
    Gender: Female
    Number Ones Fan
    00 3/13/2010 10:46 PM
    Re: Re:
    Victoryfan, 13/03/2010 22.22:




    Oh..Sunny..una proposizione affermativa ogni tanto....non sarebbe male...Ad ogni modo...io tutta questa riabilitazione non la vedo...e comunque basterebbe far parlare i fatti..e poi almeno tu ascolti MJ al supermarket, a me è capitato di peggio...da un ottico, una tizia ha scambiato una maschera di carnevale, leggermente pallida diciamo, con MJ! [SM=g27825]


    non ho capito se ti riferisci al mio costante malumore o alla mia chiara preferenza per la forma dubitativa. in ogni caso lo prenderò per un complimento.
    manco io la vedo, anche perché non frequento la gente.
    in realtà parlavo dell'ansia di riabilitazione che dilaga nel forum più che nel mondo, il quale continua tranquillamente a seguire le sue logiche, più o meno logiche. ma la tizia dell'ottica li aveva gli occhiali sul naso?