[dicono di lui] Renato Zero: «La fine di Michael Jackson è la fine di tutti noi» (Intervista a La Stampa del 29 giugno 2009)

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2
Anonimo76
00Monday, June 29, 2009 10:15 AM
.....di tutti i ricordi delle star, per ora è quello che mi ha commosso di più.......




ROMA

Zero ha il magone. Parla lento. Languido. L'aria di chi ha passato la notte a misurare l'assurdità di una notizia, a vegliare su una morte che è di tutti, ma sua più di altri. Lo incontro in un ufficio romano al centro, la mattina dopo. Michael Jackson era in fondo ma anche in superficie uno di loro, lo stesso demone, una strepitosa bestia da palcoscenico, sfigurata dalla calce viva del proprio talento. Renato Zero non aspetta nemmeno la prima domanda. «... Tornavo a casa dopo una cena a Fiumicino con mia sorella, mia nipote, le figlie di mio figlio...».

Suo figlio?
«Roberto, il figlio che ho adottato una decina d'anni fa. Il vantaggio dell'adozione tardiva è che puoi scegliere di volta in volta se essere genitore o figlio...».

Torna a casa e...
«Accendo la radio e sento l'annuncio... Uno choc».

Reazione immediata?
«Buio. Si è spento un faro formidabile. Lui, come Battisti da noi, ha alzato l'educazione artistica del mondo. Con le sue innovazioni sceniche ha costretto lo show business ad adeguarsi ai suoi standard. Penso a Madonna, a tutti gli altri...».

Dopo lo choc?
«Un senso di liberazione. L'idea di una persona che aveva cessato di lottare contro la crudeltà».

Non la immaginavo tanto partecipe.
«La sua storia mi ha coinvolto. Lui ha sempre subito questa ispezione maligna di un'America bigotta che ha bisogno dei mostri per sentirsi rassicurata. Senza mostri non c'è l'America».

Sembra un lutto privato, il suo.
«La fine di Michael Jackson è la fine di tutti noi. Sì, ci restano Michael Bublé, i Dire Straits, John Mayall... Ma lui era unico nella capacità di rubare l'attenzione del mondo, dai bambini agli adulti e questa, un po’, è roba che ci accomuna. Se mi va via lui, va via una parte di Renato».

Hanno accostato spesso in queste ore Michael Jackson a Madonna, tra le divinità pop.
«Lo trovo irriverente nei confronti di Michael. Lui incarna la perfezione di un disegno non solo artistico. Era un nero, non dimentichiamolo. La vittoria dei neri è sempre schiacciante in qualunque epoca. Da Jessie Owens a Barack Obama».

Un nero che si sbiancava.
«Capita quando hai sbagliato culla. La sua famiglia lo sfruttava portandolo in scena a cinque anni. Lui si è messo addosso la felicità di essere Michael Jackson solo il giorno in cui si è liberato di quel padre dittatore».

Popolari ed eccentrici, popolari nonostante la diversità. Anche questo vi accomuna.
«Si può essere stravaganti non per paraculaggine, ma per la felicità liberatoria di comunicare al mondo che sei te stesso finalmente. Ci si sbianca o ci si traveste anche per una sorta di riscatto, per chi come noi viene da una zona d'ombra».

www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/spettacoli/200906articoli/45015gi...
______________________

P.S. I nostri "complimenti" all'intervistatore Giancarlo Dotto per l'ignoranza in materia dimostrata con la domanda sul "nero che si sbiancava". Speriamo che l'autopsia, i cui risultati furono diffusi dopo l'intervista in questione, possano avergli chiarito un po' le idee su cosa sia la VITILIGINE.
Bimboghigo
00Monday, June 29, 2009 12:13 PM
Renato è il migliore.
mj1983
00Monday, June 29, 2009 12:15 PM
ho sempre ammirato tantissimo Renato, specialmente in questi ultimi anni
ytsejam84
00Monday, June 29, 2009 12:25 PM
belle parole davvero..
pamj
00Monday, June 29, 2009 12:39 PM
anche a me ha commosso moltissimo, anche perchè dopo mike è uno dei miei preferiti...
Thriller89
00Monday, June 29, 2009 12:41 PM
Bellissime parole di Renato ma non avevo dubbi, d'altronde è il mio preferito dopo Michael...
dangerousbadgirl
10Monday, June 29, 2009 1:29 PM
Non mi ha toccato per niente invece... sarà che stà storia che la gente creda alla favola dello sbiancamento mi pare ridicola nonchè offensiva per la malattia stessa e chi ne soffre.
MAN IN THE MIRROR
00Monday, June 29, 2009 2:34 PM
Re:
dangerousbadgirl, 29/06/2009 13.29:

Non mi ha toccato per niente invece... sarà che stà storia che la gente creda alla favola dello sbiancamento mi pare ridicola nonchè offensiva per la malattia stessa e chi ne soffre.




ti straquoto se non di piu!
sonyantares
00Monday, June 29, 2009 2:38 PM
Re:
dangerousbadgirl, 29/06/2009 13.29:

Non mi ha toccato per niente invece... sarà che stà storia che la gente creda alla favola dello sbiancamento mi pare ridicola nonchè offensiva per la malattia stessa e chi ne soffre.




Idem!! Mi è piaciuto molto di più il ricordo di massimo ranieri!

Aryn
00Monday, June 29, 2009 3:18 PM
ragazzi magari non è informato come noi ma ha cmq lasciato un bel pensiero, al di la di tutto non è quello il punto su cui soffermarsi a mio parere.
ilaMJJ93
00Monday, June 29, 2009 4:19 PM
neanche a me è piaciuto molto questo articolo.
MarKo8
00Monday, June 29, 2009 4:22 PM
francamente lo trovo un pò retorico... comunque delle belle parole sono sempre ben accette....
Ady_
00Monday, June 29, 2009 5:05 PM
renato è un grande anche dal punto di vista umano
oltre che artistico ovviamente
STEFANOmjx
00Tuesday, June 30, 2009 1:06 AM
Grazie Delle bellissime PAROLE RENATO... SEi un GRANDE
no tabloids fan
00Wednesday, July 1, 2009 1:46 AM
Re:
mj1983, 29/06/2009 12.15:

ho sempre ammirato tantissimo Renato, specialmente in questi ultimi anni




idem
Lavinia.Jackson
00Wednesday, July 1, 2009 5:55 PM
Renato,sei un grande...
ladivinasonoio
00Thursday, July 2, 2009 11:15 AM
beh...ke dire..io sono di parte perkè da una vita sorcina! Renato è sempre un grande!!! a parte la frase sullo sbiancamento..dipende da come la si intende..Michael è vero ke si "sbiancava" ma semplicemente per uniformare col trucco la pelle per non far notare gli effetti della vitiligine..per il resto mi commuove sempre stò uomo!! [SM=g27829]
Xog-ENO-us
00Thursday, July 2, 2009 11:32 AM
Re:
Ady_, 29/06/2009 17.05:

renato è un grande anche dal punto di vista umano
oltre che artistico ovviamente



Esatto! ce ne fossero di persone cosi' al mondo!

Samy e Consu
00Friday, July 3, 2009 11:46 PM
Bravo Renato
Le parlole di Renato sono molto belle ,lo ricorda come il grande artista che era ;e comunque parla meglio di altri artisti che più che ricordarlo per la sua musica pensa a ritirare in ballo cose che ora come ora non hanno più senso.
Di Jacko ora rimane la sua musica che continuerà ad accompagnarci nella nostra vita come una splendida colonna sonora!
rockeros
00Saturday, July 4, 2009 12:49 AM
a me sta storia dello sbiancamento m'ha rotto....
"sarà l'unico caso in cui morto un Re non se ne farà mai + un altro..."
Arus89
00Sunday, July 5, 2009 7:20 PM
Lo posso dire io che sono un sorcino.... Renato è un grande... proprio lui per primo può capire che cosa significhi essere discriminato dalla gente...
ManInTheMirror74
00Sunday, July 5, 2009 8:24 PM
Renato Zero è riuscito a trovare parole per Michael come rari. Non so voi, sono parole che a mi hanno reso ancor più orgoglioso di Michael.
Sono tutte frasi stupende:

Una liberazione. L'idea di una persona che aveva cessato di lottare contro la crudeltà.

Lui ha sempre subito questa ispezione maligna di un'America bigotta che ha bisogno dei mostri per sentirsi rassicurata. Senza mostri non c'è l'America.

La fine di Michael Jackson è la fine di tutti noi. Sì, ci restano Michael Bublé, i Dire Straits, John Mayall... Ma lui era unico nella capacità di rubare l'attenzione del mondo, dai bambini agli adulti e questa, un po’, è roba che ci accomuna. Se mi va via lui, va via una parte di Renato.

Lui incarna la perfezione di un disegno non solo artistico. Era un nero, non dimentichiamolo. La vittoria dei neri è sempre schiacciante in qualunque epoca. Da Jessie Owens a Barack Obama.

Lui si è messo addosso la felicità di essere Michael Jackson solo il giorno in cui si è liberato di quel padre dittatore.

Queste sono frasi dette solo da chi ha una sensibilità smisurata e ciò accomuna molto Renato a Michael. Grazie Renato!!!!


MJ fan 71
00Monday, July 6, 2009 11:50 AM
Grande Renato !
Solo un uomo come Zero poteva capire quella che è stata la vita di Jacko, Renato ha una spiccata sensibilità e lo ammiro per questo, in Italia è tra i migliori artisti che abbiamo.. il nostro mito italiano!!

Le parole di Renato per l'amato Jacko arrivano dal cuore e nascondono molta rabbia per quest'uomo che in troppi hanno maltrattato.
[SM=x47981]
|Layla|
00Monday, July 6, 2009 3:19 PM
grande Renato!!
Alessandrina94
00Sunday, July 12, 2009 12:49 PM
Belle parole
Michaelforever
00Sunday, July 12, 2009 3:05 PM
Re:
dangerousbadgirl, 29/06/2009 13.29:

Non mi ha toccato per niente invece... sarà che stà storia che la gente creda alla favola dello sbiancamento mi pare ridicola nonchè offensiva per la malattia stessa e chi ne soffre.




certo che i fans possono essere davvero strani.. riuscite a prendere a pesci in faccia anche chi ne parla bene.. mah...
MissMichaelJackson
00Sunday, July 12, 2009 8:50 PM
dovrei far leggere tutte queste frasi a mio zio...che venera Renato e non fa che offendere Michael,...as I keep on cryng....
Cloocky__Queen
00Monday, July 13, 2009 1:06 AM
Belle parole
Renato è un grande :D
MKFUEGO
00Thursday, July 16, 2009 12:51 PM
Renato quando parla ed esterna i suoi pensieri e'sempre poesia...


Popolari ed eccentrici, popolari nonostante la diversità. Anche questo vi accomuna.
«Si può essere stravaganti non per paraculaggine, ma per la felicità liberatoria di comunicare al mondo che sei te stesso finalmente. Ci si sbianca o ci si traveste anche per una sorta di riscatto, per chi come noi viene da una zona d'ombra».

chicami
00Monday, September 7, 2009 10:54 AM
Re:
Arus89, 05/07/2009 19.20:

Lo posso dire io che sono un sorcino.... Renato è un grande... proprio lui per primo può capire che cosa significhi essere discriminato dalla gente...




ieri pomeriggio "varietà" su rai1 dedicato a renato.
sentendo La Favola Mia, ho pensato a quante similitudini ci siano con la visione di Michael e sono (ri)scoppiata in lacrime.
www.youtube.com/watch?v=ty2QqtVOuLY
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:30 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com