[approfondimenti] Probabili ispirazioni di Michael per i suoi brani

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
"DaViDeLeEJaCkSoN"
00Thursday, December 1, 2016 12:16 AM
Sappiamo, tramite testimonianze o interviste, che Michael ascoltava diversi generi e prendeva spunto da diverse fonti o artisti, sia per quanto riguarda i video che la sua musica.

Qui vorrei raccogliere le canzoni che probabilmente hanno ispirato Michael nella creazione dei suoi brani (o chi ha scritto per lui).

Ovviamente, per alcune canzoni, non ho assoluta certezza che ci siano state fonti d'ispirazione esterne. Quindi, si tratterà solo di mie supposizioni:



Off the wall

Scritta e composta da Rod Temperton, ha il basso che ricorda quello di Boogie Nights degli Heatwave, del 1976 (gruppo in cui era presente lo stesso Rod).






Wanna be startin' somethin'

Il basso è simile a quello iniziale della versione video di Supernature di Cerrone, 1977. Inoltre, è risaputo che "ma ma se, ma ma sa, ma ma coo sa" è stato preso da Soul Makossa di Manu Dibango, 1972.








Thriller

Anche lei scritta da Temperton. Il basso ricorda quello suonato in Give It to Me Baby del 1981, di Rick James.






Billie Jean

Anche qui qualcosa suona familiare. State of indipendence, Jon & Vangelis, 1981 (brano riproposto da Donna Summer l'anno successivo e prodotto da Quincy Jones stesso).






Bad

La linea di basso è simile a quella di Cream (Always Rises To The Top) di Gregg Diamond, 1978.






Another part of me

Il basso ricorda quello di Maria Magdalena, 1985.






She drives me wild

L'intro sembra ispirarsi a quello di Autobahn dei Kraftwerk, 1974.






Can't let her get away

L'intro mi ricorda quello di Get up (I feel like being a) sex machine di James Brown, 1970. Inoltre pare ci sia un sample di Get up offa that thing, sempre di James Brown.




(strumenti a fiato a 0:19)


Unbreakable

Ricorda Unbelievable di Notorious B.I.G., 1994




dollarboy77
00Thursday, December 1, 2016 3:28 PM

Grazie Davide, è davvero interessante questo topic. [SM=g27811]

Le ho ascoltate tutte ed in effetti ho notato anche io tutti questi, come dire, frammenti simili, alcuni lievissimi, altri un pò più definiti.

Ad esempio in "State of Indipendance" Michael fece parte del coro, quindi è probabile che quel motivetto gli sia rimasto impresso.


Compix83
00Thursday, December 1, 2016 10:05 PM
Bellissimo questo topic, alcune le ignoravo completamente!

Ne hai altre per caso? [SM=g27828]
dearmichael
00Friday, December 2, 2016 12:56 AM
Per Billie Jean potrebbe essersi ispirato anche a Grace Jones.

BULLSHIT 1981



"DaViDeLeEJaCkSoN"
00Saturday, December 10, 2016 5:37 PM
Re:
Compix83, 01/12/2016 22.05:

Bellissimo questo topic, alcune le ignoravo completamente!

Ne hai altre per caso? [SM=g27828]




Per ora no [SM=g27817]
divo80
00Thursday, December 29, 2016 8:41 PM
e questa? che dire....ricorda o no "the girl is mine"?
www.youtube.com/watch?v=otVH5cv9z1A
divo80
00Thursday, December 29, 2016 8:50 PM
poi c'è questa...
mi ha sempre sconvolto il fatto di come sia uguale nota per nota....è la colonna sonora del film "lo squalo"....se consideriamo che MJ stesso nel libro moonwalk lo nomina tra i suoi film preferiti allora ogni dubbio passa...

heal the world.....contro lo squalo....

a parte l'atmosfera generale ascoltate bene da 0.43...

www.youtube.com/watch?v=C0ZUtPBfP6U
dearmichael
00Tuesday, January 3, 2017 2:10 AM
Quella della colonna sonora dello Squalo la conoscevo [SM=g27822]

Probabile ispirazione di Shout?



A me sembra che siano gli Isley Brothers




Michael conosceva soprattutto la versione dei Beatles.

dearmichael
00Tuesday, January 3, 2017 2:54 AM
Black Or White



Il riff di chitarra di Black Or White sembra provenire da:

Hurts So Good di John Mellencamp (1982)

Mangu_7
00Sunday, January 22, 2017 4:51 PM
Shout è un sampler (ritornello).
Mangu_7
00Sunday, January 22, 2017 4:54 PM
Mangu_7
00Sunday, January 22, 2017 4:54 PM
Exclusive: Jon Anderson recalls Michael Jackson producer copying Friends Of Mr Cairo riffs
Jon Anderson has recalled how the 1981 album The Friends Of Mr Cairo which he produced with composer Vangelis inspired Michael Jackson's smash hit album Thriller.

The former Yes man claims that producer Quincy Jones told him that he and Jackson took a guitar riff from the record and "made it funky" for the 1982 hit Billie Jean.

Anderson tells the new issue of Prog magazine: "The luck of the draw, I met Vangelis – a very different kind of musician, who started the trend of electronic music. Over the 80s we were evolving musically, not thinking about what was hip or what was good business.

"There's my classic story of how we inspired Michael Jackson's Thriller. Quincy Jones told me that he and Michael had been listening to our album, The Friends Of Mr Cairo.

"They took the riff and made it funky for Billie Jean. Quincy said he'd been recording our song State Of Independence with Donna Summer, and I said he had an incredible guy singing backing vocals.

"He said, 'That guy was Michael – we were both digging your album.' So that's kinda cool, that cross-pollination in music."

Jon Anderson will be presented with the Prog God prize the 2016 Progressive Music Awards, held at London's Underglobe venue on September 1.
Dangerous89
00Sunday, January 22, 2017 5:06 PM
[SM=x47981]
Compix83
00Thursday, March 9, 2017 3:09 PM
Probabilissima ispirazione per "Unbreakable".

EDIT. Mi sono appena accorto che era già presente nel primo post, scusate.

"DaViDeLeEJaCkSoN"
00Wednesday, July 4, 2018 11:13 PM
Altre probabili ispirazioni...


Give In To Me

Scritta e composta da Michael Jackson e Bill Bottrell. Chissà se uno dei due si ispirò a "How will I laugh tomorrow" dei Suicidal Tendencies, brano del 1989.







Beat It

La chitarra, suonata prima dell'assolo di Eddie Van Halen, ricorda l'inizio di "Back on the road again", dei REO Speedwagon (1979).







Earth Song

Ha qualcosa in comune con "Classical Gas" di Mason Williams, del 1968. Ascoltate da O:56.







Love Never Felt So Good

Ricorda "Honey please, can't ya see" di Barry White, del 1973.







Much Too Soon

La chitarra di Much too soon ricorda quella di "Slunečný hrob" della band Blue Effect (1968)







Black Or White

Il riff di chitarra principale è molto simile a quello di "Escape", dei Journey (1981)





Nel 1982, uscì "Hurts so good" di John Mellencamp. Anche in questo caso, la chitarra di Black or white è simile a quella di questo brano.



S@vino
00Thursday, July 5, 2018 12:56 PM
Non dimenticate "They Don't Care About Us" che a me pare ispirata a "We Will Rock You" dei Queen

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:47 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com