Michael e' ai livelli dei Beatles o Elvis Presley?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16
leporino
00Tuesday, November 6, 2007 2:03 PM
Ieri discutevo con una mia collega su Michael Jackson e su quanto abbia influito sulla storia della musica.Ha detta di questa mia collega michael e' solo un cantante pop,magari il piu' bravo,ma che non sara' mai un grande innovatore come elvis, i beatles jimi hendrix... io ho cercato di farle cambiare idea non tirando mai fuori la carta del fanatismo,della vendita dei dischi ,dell'essere famoso, di essere dotato
vocalmente di saper anche ballare bene!ma escudendo tutto questo...abbiate' pieta'..aiutatemi cosa dovrei porre davanti come "unicita'" e "innovazione" fatta da michael?(vorrei che siate i piu' obbiettivi possibili e non vorrei commenti stupidi il discorso che cercao di fare con questa mia collega e' al di sopra di tutto grazie!)

p.s.so come difendere michael ma vorrei qualcosa che "tappi la bocca" pensate gli ho ripromesso di portargli un dvd live!(yokoama penso sia perfetto)ciaooo
stritti
00Tuesday, November 6, 2007 2:10 PM
ha solo cambaito la storia innvoando il modo di fare intrattenimento e creando nuovi standard per la musica popolare ome fecero i beatles ed elvis a loro tempo, innegabile, lo odi o lo ami non si può non ammettere la sua superiorità artistica e la sua capacità di evolversi e innovare dagli anni 70 ad oggi, punto e basta...
leporino
00Tuesday, November 6, 2007 2:17 PM
Re:
stritti, 06/11/2007 14.10:

ha solo cambaito la storia innvoando il modo di fare intrattenimento e creando nuovi standard per la musica popolare ome fecero i beatles ed elvis a loro tempo, innegabile, lo odi o lo ami non si può non ammettere la sua superiorità artistica e la sua capacità di evolversi e innovare dagli anni 70 ad oggi, punto e basta...




giusto e' quello che dico sempre io e' uno showman che ha creato il modo di"vedere" la musica (non mi sembra poco!!)grazie per la ris [SM=x47965] posta!!
Dona77
00Tuesday, November 6, 2007 3:57 PM
Re:
stritti, 06/11/2007 14.10:

ha solo cambaito la storia innvoando il modo di fare intrattenimento e creando nuovi standard per la musica popolare ome fecero i beatles ed elvis a loro tempo, innegabile, lo odi o lo ami non si può non ammettere la sua superiorità artistica e la sua capacità di evolversi e innovare dagli anni 70 ad oggi, punto e basta...



Ti quoto in pieno solo che temo che a Michael queste cose non vengano ricnosciute dal pubblico (ad esclusione di noi fan. Me ne sono resa conto dando un occhiata su internet e in un sito di fan di elvis Michael veniva considerato solo l'autore di qualche bella canzone (citavano billie jean e beat it), una star che aveva fatto ilsuo tempo e si era avvito verso il declino.....CHE TRISTEZZA!!!!
Giovy Jackson
00Tuesday, November 6, 2007 4:28 PM
Alla tua collega dì che Michael ha un'espressività nel modo di cantare come nessun altro,riesce davvero a farti entrare nella canzone e che è l'unico che ha creato un modo tutto suo di cantare.Inoltre puoi dirle che le sue performance sono inimitabili e che i suoi concert sono un vero e proprio spettacolo,ricchi di luci,di effetti speciali,di coreografie e soprattutto di grande musica!!!
Keep the faith
00Tuesday, November 6, 2007 4:44 PM
Re:
leporino, 06/11/2007 14.03:

Ieri discutevo con una mia collega su Michael Jackson e su quanto abbia influito sulla storia della musica.Ha detta di questa mia collega michael e' solo un cantante pop,magari il piu' bravo,ma che non sara' mai un grande innovatore come elvis, i beatles jimi hendrix... io ho cercato di farle cambiare idea non tirando mai fuori la carta del fanatismo,della vendita dei dischi ,dell'essere famoso, di essere dotato
vocalmente di saper anche ballare bene!ma escudendo tutto questo...abbiate' pieta'..aiutatemi cosa dovrei porre davanti come "unicita'" e "innovazione" fatta da michael?(vorrei che siate i piu' obbiettivi possibili e non vorrei commenti stupidi il discorso che cercao di fare con questa mia collega e' al di sopra di tutto grazie!)

p.s.so come difendere michael ma vorrei qualcosa che "tappi la bocca" pensate gli ho ripromesso di portargli un dvd live!(yokoama penso sia perfetto)ciaooo



Michael negli anni 80 è stato grossomodo importante quanto Elvis negli anni 50 e di certo più dei Beatles, poi non è colpa di MJ se Elvis ha influenzato gruppi come i Led Zeppelin e i Doors e Michael cantanti di minor talento, questo dipende dalle diverse epoche storiche, comunque Mj è stato influente nella musica pop non oltre, ma lo è stato in modo determinante, basti pensare all'utilizzo dei video e al concetto di spettacolo.
poi MJ è proprio come Elvis da un punto di vista dell'immagine.


verdelli.francesco@libero
00Tuesday, November 6, 2007 4:58 PM
Re:
leporino, 06/11/2007 14.03:

Ieri discutevo con una mia collega su Michael Jackson e su quanto abbia influito sulla storia della musica.Ha detta di questa mia collega michael e' solo un cantante pop,magari il piu' bravo,ma che non sara' mai un grande innovatore come elvis, i beatles jimi hendrix... io ho cercato di farle cambiare idea non tirando mai fuori la carta del fanatismo,della vendita dei dischi ,dell'essere famoso, di essere dotato
vocalmente di saper anche ballare bene!ma escudendo tutto questo...abbiate' pieta'..aiutatemi cosa dovrei porre davanti come "unicita'" e "innovazione" fatta da michael?(vorrei che siate i piu' obbiettivi possibili e non vorrei commenti stupidi il discorso che cercao di fare con questa mia collega e' al di sopra di tutto grazie!)

p.s.so come difendere michael ma vorrei qualcosa che "tappi la bocca" pensate gli ho ripromesso di portargli un dvd live!(yokoama penso sia perfetto)ciaooo


puoi pur sempre dire che i beatles ed elvis sono state le icone di michael, ma solo un punto di riferimento perchè lui ha sempre fatto la cosa giusta ovvero prendeva i punti migliori dei cantanti migliori dei uoi tempi e migliorava il tutto sino alla perfezione. però ha avuto anche la sua originalità tanto vero che come tutti ben sanno è stato il primo per esempio a fare un ideo clip come minifilm ovvero thriller e per i concerti quando tutti salivano sul palco e cantavano e basta michael fu il primo ad avere una sua scenografia innani tutto ballando e poi parlando col pubblico. possiamo menzionare altri particolari come le vendite i beatles hanno venduto 1 miliardo di dischi ma con 40 album, elvis 900 milioni ma con 50 album mentre michael 800 milioni quindi molto meno si è vero ma ricordiamoci che ha fatto solo 14 o 15 album quindi in proporzione prendendo ogni singolo album ha venduto più di loro e non dimentichiamo l'era con i fratelli dove ha dato via 200 milioni di dischi cosi da raggiungere i beatles e superare elvis. inoltre ricordiamo i suoi tour tutti fantasmagorici con luci ed effetti speciali (se non vado errato history è stato il tour musicale più costoso a livello organizzativo), i video tutti bellissimi. insomma a difesa di michael ci sono tante cose questo ed altro. ma ricordati di dire: i cantanti da te (riferendoti alla tua collega) sono stati bravissimi ma rimangono nella storia per le loro canzoni e la loro fama e basta perchè hanno lasciato la musica come l'hanno trovata, mentre michael ha dato inizio ad un qualcosa di nuovo, inoltre i cantanti e gruppi dell'era di michael bene o male erno più creativi di quelli di oggi perchè quelli di oggi ricalcano troppo evidentemente quelli di una volta in particolar modo michael. se non ci crede dille che sono loro stessi a dirlo e che nonn sei tu ha inventarlo. se poi rimane della sua idea puoi giocare un 'ultima carta dicendole: forse michael senza cantanti come elvis e i beatles non sarebbe stato nulla, ma anche quelli di oggi senza michael non sarebbero nulla. io di solito riesco a difenderlo mettendo a tacere le persone dicendo tutto questo.


FLCMJ
00Tuesday, November 6, 2007 6:45 PM
Re:
leporino, 06/11/2007 14.03:

Ieri discutevo con una mia collega su Michael Jackson e su quanto abbia influito sulla storia della musica.Ha detta di questa mia collega michael e' solo un cantante pop,magari il piu' bravo,ma che non sara' mai un grande innovatore come elvis, i beatles jimi hendrix... io ho cercato di farle cambiare idea non tirando mai fuori la carta del fanatismo,della vendita dei dischi ,dell'essere famoso, di essere dotato
vocalmente di saper anche ballare bene!ma escudendo tutto questo...abbiate' pieta'..aiutatemi cosa dovrei porre davanti come "unicita'" e "innovazione" fatta da michael?(vorrei che siate i piu' obbiettivi possibili e non vorrei commenti stupidi il discorso che cercao di fare con questa mia collega e' al di sopra di tutto grazie!)

p.s.so come difendere michael ma vorrei qualcosa che "tappi la bocca" pensate gli ho ripromesso di portargli un dvd live!(yokoama penso sia perfetto)ciaooo



Hai livelli di chi? [SM=g27815]
Magari metti uno spaZio tra una virgola e la seguente consonante, non usare l'apostrofo al posto dell'accento e forse la tua collega ti darà più credito...
SenZa offesa, ci mancherebbe [SM=x47914]
leporino
00Tuesday, November 6, 2007 7:38 PM
Re: Re:
FLCMJ, 06/11/2007 18.45:



Hai livelli di chi? [SM=g27815]
Magari metti uno spaZio tra una virgola e la seguente consonante, non usare l'apostrofo al posto dell'accento e forse la tua collega ti darà più credito...
SenZa offesa, ci mancherebbe [SM=x47914]




ok ok per la tiratina d'orecchie dell'accento...scusate tanto(che pignolo!!)ringrazio tutti per questo "aiuto" [SM=x47917]
decaro
00Tuesday, November 6, 2007 8:12 PM
mike è al livello di entrambi.
solo che la sua carriera è stata anche oscurata da fatti + gravi(e nn veri) della droga ad es per elvis.
dangerousbadgirl
00Tuesday, November 6, 2007 8:45 PM
[SM=g27831] Visto che non l'ha ancora scritto nessuno e non ne posso più di leggere da oggi questo titolo STORPIATO e costatando che nessuno dei moderatori si è degnato di correggere l'errore sicuramente di battitura [SM=g27829] , ci sarebbe una H di troppo nel titolo o hanno cambiato la grammatica e non mi hanno avvertita? [SM=g27818]
FLCMJ
00Tuesday, November 6, 2007 9:14 PM
Re:
dangerousbadgirl, 06/11/2007 20.45:

[SM=g27831] Visto che non l'ha ancora scritto nessuno e non ne posso più di leggere da oggi questo titolo STORPIATO e costatando che nessuno dei moderatori si è degnato di correggere l'errore sicuramente di battitura [SM=g27829] , ci sarebbe una H di troppo nel titolo o hanno cambiato la grammatica e non mi hanno avvertita? [SM=g27818]





Hai livelli di chi?



[SM=x47960]
criticofan
00Wednesday, November 7, 2007 10:52 AM
Decisamente SI'!
Forse, a livelli di composizione di canzoni, l'influsso e l'innovazione dei BEATLES rimane superiore non solo a Mike, ma alla stragrande maggioranza degli artisti 'pop'. La struttura stessa della canzone - ho letto e sentito più volte da vari addetti ai lavori - è stata rivoluzionata da Lennon e Mc Cartney, e tutti si basano ancora sulle loro innovazioni.
E' certo però che, come i BEATLES - e forse più di loro - Mike abbia cambiato il corso dello showbusiness, aprendo le porte a tanti performer neri che fino alla THRILLER ERA sono stati confinati in una sorta di 'ghetto musicale', in un palinsesto televisivo e radiofonico dominato dal rock e dal pop dei bianchi.
Per non parlare della reinvenzione del videoclip e dell'utilizzo della danza all'interno di una performance, concetti su cui tutt'ora si basano il 90% degli artisti pop e rn'b, su scala globale.
La sua influenza sulle generazioni successive è senza dubbio paragonabile a quella dei BEATLES e di ELVIS, così come il suo successo commerciale, pur rapportato ai tempi, decisamente diversi tra loro.

Con ELVIS il paragone è quasi d'obbligo, anche se paradossalmente i due artisti hanno veramente poco in comune. Però Mike è l'unico artista solista che, per influenza e successo commerciale, può reggere il confronto. Anche se lo considero superiore in tutto ad ELVIS, alla fin fine un mediocre musicista (dotato però, come Mike, di una voce incredibile che ha segnato un vero e proprio standard per le generazioni future) che srubacchiava ai neri e riproponeva il tutto al pubblico bianco, in un periodo storico in cui i neri erano decisamente esclusi praticamente da tutto.

P.S.
Ho letto in questo threadche BEATLES e ELVIS sarebbero le 'icone' di Mike. I Beatles sì, da sempre Mike afferma che li ha ammirati sin dall'infanzia. Ma ELVIS non rappresenta nulla per Mike, almeno dal punto di vista artistico. Parole sue. Nell'autobiografia MOONWALK Mike stesso scrive che Elvis ha segnato il tempo come nessun altro, ma che non lo ha mai ispirato, non lo ha mai preso come modello. In effetti Mike ed Elvis, a parte la loro natura di performer solisti americani, non hanno veramente nulla in comune.
leporino
00Wednesday, November 7, 2007 1:52 PM
Re: Re:
FLCMJ, 06/11/2007 21.14:





Hai livelli di chi?



[SM=x47960]




si scusate c'è l'acca di troppo!!!giuro che farò più attenzione!!!grazie a tutti!(non vedo l'ora di incontrare di nuovo la mia collega....) [SM=x47981]
Aryn
00Wednesday, November 7, 2007 1:53 PM
Max le analogie tra Elvis e Mike ci sono, ma non puramente musicali diciamo.

Ne parlammo in un topic in questa sezione se ti va vai a leggerlo un pò.

Per il resto sono d'accordo con te.
pierpinto
00Wednesday, November 7, 2007 2:29 PM
Re: Re:
verdelli.francesco@libero, 06/11/2007 16.58:


puoi pur sempre dire che i beatles ed elvis sono state le icone di michael, ma solo un punto di riferimento perchè lui ha sempre fatto la cosa giusta ovvero prendeva i punti migliori dei cantanti migliori dei uoi tempi e migliorava il tutto sino alla perfezione. però ha avuto anche la sua originalità tanto vero che come tutti ben sanno è stato il primo per esempio a fare un ideo clip come minifilm ovvero thriller e per i concerti quando tutti salivano sul palco e cantavano e basta michael fu il primo ad avere una sua scenografia innani tutto ballando e poi parlando col pubblico. possiamo menzionare altri particolari come le vendite i beatles hanno venduto 1 miliardo di dischi ma con 40 album, elvis 900 milioni ma con 50 album mentre michael 800 milioni quindi molto meno si è vero ma ricordiamoci che ha fatto solo 14 o 15 album quindi in proporzione prendendo ogni singolo album ha venduto più di loro e non dimentichiamo l'era con i fratelli dove ha dato via 200 milioni di dischi cosi da raggiungere i beatles e superare elvis. inoltre ricordiamo i suoi tour tutti fantasmagorici con luci ed effetti speciali (se non vado errato history è stato il tour musicale più costoso a livello organizzativo), i video tutti bellissimi. insomma a difesa di michael ci sono tante cose questo ed altro. ma ricordati di dire: i cantanti da te (riferendoti alla tua collega) sono stati bravissimi ma rimangono nella storia per le loro canzoni e la loro fama e basta perchè hanno lasciato la musica come l'hanno trovata, mentre michael ha dato inizio ad un qualcosa di nuovo, inoltre i cantanti e gruppi dell'era di michael bene o male erno più creativi di quelli di oggi perchè quelli di oggi ricalcano troppo evidentemente quelli di una volta in particolar modo michael. se non ci crede dille che sono loro stessi a dirlo e che nonn sei tu ha inventarlo. se poi rimane della sua idea puoi giocare un 'ultima carta dicendole: forse michael senza cantanti come elvis e i beatles non sarebbe stato nulla, ma anche quelli di oggi senza michael non sarebbero nulla. io di solito riesco a difenderlo mettendo a tacere le persone dicendo tutto questo.





quelle cifre per Elvis Beatles e Michael sono solo delle gorsse panzane perpretata dalla stampa e dai rispettivi entourages a scopo propagandistico.


It's all about public relations...


Helen77
00Wednesday, November 7, 2007 3:56 PM
Re: Re:
Dona77, 06/11/2007 15.57:



Ti quoto in pieno solo che temo che a Michael queste cose non vengano ricnosciute dal pubblico (ad esclusione di noi fan. Me ne sono resa conto dando un occhiata su internet e in un sito di fan di elvis Michael veniva considerato solo l'autore di qualche bella canzone (citavano billie jean e beat it), una star che aveva fatto ilsuo tempo e si era avvito verso il declino.....CHE TRISTEZZA!!!!



Certo, come se la carriera e la vita di Elvis non fossero mai state toccate dal DECLINO. Ora dirò una cattiveria, ma se Elvis non fosse morto com'è morto chissà..... non è che nei suoi ultimi anni di vita fosse al massimo dello splendore. Probabilmente sarebbe stato massacrato dalla stampa esattamente come lo è stato MJ (accuse e guai giudiziari a parte), solo che è mancato, e allora di botto ci si dimentica di tutto.... rendendolo un mito intoccabile.



Keep the faith
00Wednesday, November 7, 2007 4:14 PM
Re: Re: Re:
Helen77, 07/11/2007 15.56:



Certo, come se la carriera e la vita di Elvis non fossero mai state toccate dal DECLINO. Ora dirò una cattiveria, ma se Elvis non fosse morto com'è morto chissà..... non è che nei suoi ultimi anni di vita fosse al massimo dello splendore. Probabilmente sarebbe stato massacrato dalla stampa esattamente come lo è stato MJ (accuse e guai giudiziari a parte), solo che è mancato, e allora di botto ci si dimentica di tutto.... rendendolo un mito intoccabile.








veramente Elvis è stato massacrato dalla stampa, e negli ultimi periodi era in condizioni veramente pietose, altro che MJ al MSG
Helen77
00Wednesday, November 7, 2007 5:39 PM
Re: Re: Re: Re:
Keep the faith, 07/11/2007 16.14:





veramente Elvis è stato massacrato dalla stampa, e negli ultimi periodi era in condizioni veramente pietose, altro che MJ al MSG




Hai ragione, mi correggo. [SM=g27823] Il mio era solo un commento a qualcosa scritto su MJ dai fans di Elvis. Cmq quello che intendevo dire è che MJ viene continuamente massacrato dalla stampa e troppo spesso ricordato solo per i gossip e per le accuse (evitando così di parlare della sua arte che passa quasi sempre in secondo piano), mentre per Elvis, vuoi perchè sono passati tanti anni, vuoi perchè è morto così prematuramente, non è più così.
Ma non sto dicendo che sia sbagliato, anzi. È giusto che venga ricordato per il suo contributo alla musica mondiale, e non per gli scandali. Dico solo che anche il KING Elvis ha subito un declino artistico e personale, che però la sua morte ha, in un certo senso, quasi cancellato, consegnandolo al mito.
Keep the faith
00Wednesday, November 7, 2007 7:05 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
Helen77, 07/11/2007 17.39:




Hai ragione, mi correggo. [SM=g27823] Il mio era solo un commento a qualcosa scritto su MJ dai fans di Elvis. Cmq quello che intendevo dire è che MJ viene continuamente massacrato dalla stampa e troppo spesso ricordato solo per i gossip e per le accuse (evitando così di parlare della sua arte che passa quasi sempre in secondo piano), mentre per Elvis, vuoi perchè sono passati tanti anni, vuoi perchè è morto così prematuramente, non è più così.
Ma non sto dicendo che sia sbagliato, anzi. È giusto che venga ricordato per il suo contributo alla musica mondiale, e non per gli scandali. Dico solo che anche il KING Elvis ha subito un declino artistico e personale, che però la sua morte ha, in un certo senso, quasi cancellato, consegnandolo al mito.




tu hai perfettamente ragione sul fatto che la morte abbia reso Elvis quello che è, se Michael fosse morto nel 1989 sarebbe ricordato oggi come il più grande innovatore degli ultimi 30 anni, e come artista di livello assoluto, ma purtroppo queste sono le leggi dello Showbiz
verdelli.francesco@libero
00Wednesday, November 7, 2007 8:10 PM
Re: Re: Re:
pierpinto, 07/11/2007 14.29:



quelle cifre per Elvis Beatles e Michael sono solo delle gorsse panzane perpretata dalla stampa e dai rispettivi entourages a scopo propagandistico.


It's all about public relations...




(fino ad alcuni mesi fa erano presenti come dati anche sulla pagina di wikipedia dedicata ad una classifica per le vendite di tutti i cantanti e gruppi) il mio scrivere ciò è stato solo per orgoglio di michael, e comunque tu sei il primo a correggermi su questo perchè ho sempre scritto così e nessuno mi ha mai corretto. [SM=x47948]
mjfan80
00Saturday, November 10, 2007 5:30 PM
ho ripulito il topic

solo commenti che portano qualcosa di nuovo all'argomento
niente come "ti quoto" e basta

niente commenti "scontati", e per cortesia usate l'italiano
@MJJ84@
00Saturday, November 10, 2007 10:26 PM
Guarda...è una domanda che più volte mi sono posto anche io...magari non paragonandolo per forza ad un artista in particolare,ma paragonandolo alla conoscenza che di lui hanno la nostra generazione e quella passata!
Ora io mi sono sempre risposto in un solo ed unico modo...
Credo che Michael Jackson sia uno dei pochi artisti,credo ne esistano solamente una decina,di cui chiunque sulla faccia della terra conosca perlomeno 5 canzoni!Per chiunque intendo anche il vecchietto di 80 anni che non sa nemmeno cosa sia la radio...la classica mamma che dice al figlio di abbassare il volume dello stereo o la sorellina che si ascolta i Backstreet boys!
Naturalmente ho messo il tutto in chiave ironica ma se ci pensate bene è così!
Naturalmente si parla di artisti immortali e rilevanti!
Secondo me anzi...sono anche meno di 10...
Credo che canzoni come "Smooth Criminal","Black or White","Billie Jean","Bad","Thriller"...siano veramente conosciute da tutti o quasi...Potrei dire addirittura che solo i Beatles(e qui mi tolgo il cappello)abbiano fatto lo stesso!Secondo me questo è un dato che va oltre le vendite di un cd!
Per fare un paragone paradossale direi che è come paragonare la coca-cola con qualsiasi altra bevanda gassata! [SM=g27817]
L unico mio rammarico è che quando sento ragazzi della mia età che vengono e mi dicono:"cavoli ieri è passato uno spezzone del tuo Mj che ballava...fa delle cose assurde!"...penso sempre(e rispondo):"il fatto è che voi non ricordate bene di chi state parlando" [SM=g27817]
Non come una frase da fan sfegatato e poco obiettivo..anzi..proprio come un dato di fatto su un artista che ha lasciato un segno indelebile nella musica di sempre!E ribadisco che questo è un dato che va oltre le vendite perchè se così fosse gli Eagles sarebbero fra gli immortali della musica...e per me (e molti altri)non lo sono affatto!
=Jacko91=
00Monday, November 12, 2007 8:52 PM
Falle ascoltare Billie Jean..cambierà subito idea : )
SPIDERMIKE
00Monday, November 19, 2007 8:19 PM
io la penso diversamente.....


senza nulla togliere ai beatles e ad elvis, che hanno dato tanto alla musica.......


per me Mike è l'extra-terrestre!!!

nessuno ha la sua stessa voce cosi cristallina, nessuno come lui nel palco incanta la massa, nessuno come mike ipnotizza nel ballo, nessuno come mike è riuscito a trasformare uno squallido tribunale( cito l'ultimo processo per pedofilia ) in un tribunale show, nessuno come mike è stato un bambino prodigio, nessuno canta e balla nello stesso momento come mike, nessuno ha le sue caratteristiche intrinseche nella voce e nei movimenti, nessuno come mike veste con tute spaziali e roba simile, nessuno come mike ha saputo rivoluzionare il concetto di video, nessuno come mike si esprime meglio con i testi( earth song è un esempio lampante), nessuno come mike ha saputo giocare con la sua identita' sessuale senza cadere nella volgarita', nessuno è coordinato come mike, nessuno come mike impegna la mente 24/24 con il suo sound freschissimo, nessuno come mike cura tutti i minimi dettagli quando fa un album, nessuno come lui ha dato anima e corpo nella sua carriera artistica,nessuno come mike ha saputo rubare la scena a cantanti altrettanto famosi, nessuno come mike ha saputo far parlare di se dai giornalisti, nessuno come mike sa esprimersi con il suo sguardo da cerbiatto, nessuno come mike sa farsi attendere, nessuno come mike ci sta facendo aspettare per un benedetto album!!!!

INSOMMA NESSUNO COME MICHAEL JACKSON, LA STELLA DESTINATA AD ECLISSARE TUTTO IL SISTEMA SOLARE!!!
gingerjackson
00Tuesday, November 20, 2007 3:05 PM
beh anke i beatles hanno fatto la loro parte sono anke loro molto bravi [SM=x47975]
criticofan
00Tuesday, November 20, 2007 3:30 PM
Re: io la penso diversamente.....
SPIDERMIKE, 19/11/2007 20.19:



senza nulla togliere ai beatles e ad elvis, che hanno dato tanto alla musica.......


per me Mike è l'extra-terrestre!!!

nessuno ha la sua stessa voce cosi cristallina, nessuno come lui nel palco incanta la massa, nessuno come mike ipnotizza nel ballo, nessuno come mike è riuscito a trasformare uno squallido tribunale( cito l'ultimo processo per pedofilia ) in un tribunale show, nessuno come mike è stato un bambino prodigio, nessuno canta e balla nello stesso momento come mike, nessuno ha le sue caratteristiche intrinseche nella voce e nei movimenti, nessuno come mike veste con tute spaziali e roba simile, nessuno come mike ha saputo rivoluzionare il concetto di video, nessuno come mike si esprime meglio con i testi( earth song è un esempio lampante), nessuno come mike ha saputo giocare con la sua identita' sessuale senza cadere nella volgarita', nessuno è coordinato come mike, nessuno come mike impegna la mente 24/24 con il suo sound freschissimo, nessuno come mike cura tutti i minimi dettagli quando fa un album, nessuno come lui ha dato anima e corpo nella sua carriera artistica,nessuno come mike ha saputo rubare la scena a cantanti altrettanto famosi, nessuno come mike ha saputo far parlare di se dai giornalisti, nessuno come mike sa esprimersi con il suo sguardo da cerbiatto, nessuno come mike sa farsi attendere, nessuno come mike ci sta facendo aspettare per un benedetto album!!!!

INSOMMA NESSUNO COME MICHAEL JACKSON, LA STELLA DESTINATA AD ECLISSARE TUTTO IL SISTEMA SOLARE!!!



Per quale motivo voi fan(atici) MICHAELMANIAci dovete forzatamente trasformare un thread interessante e serio in un'accozzaglia di ridicolaggini? Tra l'altro, gettando nel ridicolo tutti i fan di Mike, e Mike stesso? Perchè è questo quello che fai tu con i tuoi post!

Ammesso e non concesso che realmente Mike abbia saputo fare TUTTE queste cose meglio di CHIUNQUE ALTRO (e per quanto riguarda la capacità di srivere testi, ci sono MIGLIAIA di parolieri molto più bravi di Michelino, giusto per farti un esempio), non pensi che altri artisti (di elevata caratura musicale, non parlo di Britney Spears) abbiano saputo fare meglio di lui altre cose, in campi differenti che Mike non bazzica?
Non tutti gli artisti danzano...e dubito che i Beatles abbiano mai desiderato farlo. Non tutti gli artisti vogliono realizzare videoclip simili a film. Non tutti gli artisti sono disposti a cantare in playback per poter sgambettare qua e là come un ragazzino a quasi 50 anni. E tantissimi artisti si taglierebbero le palle piuttosto che infilarsi una tuta da astronauta per uscire da un'astronave a QUARANT'ANNI suonati!
Non è una critica, è semplicemente un ivito a considerare il fatto che Mike è Mike, ed è unico nel suo genere...ma non per questo è migliore di altri.
Dici che nessuno ha saputo far parlare di sè come Jackson...vero! Ma pensi che qlcn vorrebe far cambio con lui, oggi? Pensi che esistano molti artisti che, per far parlare di sè nel bene e nel male tutto il mondo, sarebbero disposti a cambiarsi i connotati, a cambiare il colore della pelle (volontariamente o no, non è questo il punto), o a comportarsi da perfetti imbecilli facendo penzolare bambini piccoli dai balconi? Pensi che essere considerato un pedofilo pazzo valga la copertina di mille tabloid? O che un processo per pedofilia, per quanto seguito, valga la pena di essere vissuto?
E soprattutto, che c'entra tutto questo con l'arte e la musica?






SPIDERMIKE
00Tuesday, November 20, 2007 4:57 PM
per critico:

non ci posso fare nulla se caro critico hai perso lo spirito nel seguire michael.......

non credo di essere stato esagerato, tu vedi mike in una dimenzione un po piu' ristretta, mentre io lo vedo con un occhio decisamente piu' da ""fan"" senza ""atico""!!!!

misceli confusione su confusione e alla fine sminuisci proprio chi per sminuirlo ce ne vuole e pure tanto!!!!


non so che razza di Michael Jackon gira nelle radio di casa tua, ma a me mike ha dato sempre la sensazione di insuperabilita'.........

lasciamo perdere che sia un fan e quindi dare per scontato che debba parlare per forza bene................
io sono nato liberissimo!!!! potevo idolatrare anche Ilonia Staller, e dire che lei era una bravissima cantante.........
invece liberamente ho scelto tra milioni di artisti quello che a mio avviso è semplimìcemente l'insuperabile........... sono obiettivo piu' di te, perche' mike non mi viene ne parente e ne amico........
liberamente ho scelto un artista che mi ha sempre lasciato a bocca aperta!!!!!!!
lui è il sogno americano, e non mi importa se alcuni di voi hanno perso l'entusiasmo di un tempo.........
che ti piaccia o no, mike e' sempre lo stesso, quelli che siamo cambiati, siamo proprio noi fan sempre meno eccitati dall'idea che esiste l'artista dominatore per eccellenza........


non te la prendere se ancora la penso cosi, ma mike è mike!!!! dici che nessuno vorrebbe essere al suo posto........ ma lo credi veramente??? io per primo vorrei e come!!!!!!!

non mi importa di fare processi......lo sappiamo tutti che il destino dei numeri uno è quello che sta attraversando michael!!!!!
ogni numero uno è sputtanato come si deve, lo so benissimo.......


che tristezza sentirmi dire sempre le stesse cose....... che vuoi che ti dica: sei un bravo critico obiettivo che la pensa sempre nel giusto???
ma per piacere...........
criticofan
00Tuesday, November 20, 2007 5:16 PM
Re: per critico:
SPIDERMIKE, 20/11/2007 16.57:


non ci posso fare nulla se caro critico hai perso lo spirito nel seguire michael.......

non credo di essere stato esagerato, tu vedi mike in una dimenzione un po piu' ristretta, mentre io lo vedo con un occhio decisamente piu' da ""fan"" senza ""atico""!!!!

misceli confusione su confusione e alla fine sminuisci proprio chi per sminuirlo ce ne vuole e pure tanto!!!!


non so che razza di Michael Jackon gira nelle radio di casa tua, ma a me mike ha dato sempre la sensazione di insuperabilita'.........

lasciamo perdere che sia un fan e quindi dare per scontato che debba parlare per forza bene................
io sono nato liberissimo!!!! potevo idolatrare anche Ilonia Staller, e dire che lei era una bravissima cantante.........
invece liberamente ho scelto tra milioni di artisti quello che a mio avviso è semplimìcemente l'insuperabile........... sono obiettivo piu' di te, perche' mike non mi viene ne parente e ne amico........
liberamente ho scelto un artista che mi ha sempre lasciato a bocca aperta!!!!!!!
lui è il sogno americano, e non mi importa se alcuni di voi hanno perso l'entusiasmo di un tempo.........
che ti piaccia o no, mike e' sempre lo stesso, quelli che siamo cambiati, siamo proprio noi fan sempre meno eccitati dall'idea che esiste l'artista dominatore per eccellenza........


non te la prendere se ancora la penso cosi, ma mike è mike!!!! dici che nessuno vorrebbe essere al suo posto........ ma lo credi veramente??? io per primo vorrei e come!!!!!!!

non mi importa di fare processi......lo sappiamo tutti che il destino dei numeri uno è quello che sta attraversando michael!!!!!
ogni numero uno è sputtanato come si deve, lo so benissimo.......


che tristezza sentirmi dire sempre le stesse cose....... che vuoi che ti dica: sei un bravo critico obiettivo che la pensa sempre nel giusto???
ma per piacere...........



Guarda, caro il mio Spiderfanaticomike, che pure il sottoscritto ha scelto Mike tra 'milioni' (beh, sei un po' esagerato eh?) di artisti (ma tieni anche conto che hai scelto un artista che passava per MTV, e non potevi idolatrare Elvis o i Beatles perchè non facevano parte del palinsesto radiotelevisivo a quei tempi...sai si erano sciolti o erano deceduti da qualche annetto); anche il sottoscritto è fan di Mike; è il mio artista preferito... o meglio, lo sarebbe (forse) ancora se facesse qlcs che c'entra con la musica ...ma questo non significa che non si possa essere capaci di giudizi obiettivi e di ragionamenti adulti. Tu non lo sei, io sì. Tu sei un fan(atico), io un 'semplice' fan. Si può sì avere un artista preferito, ma i gusti giocano una parte importante, e non necessariamente l'artista preferito è matematicamente il numero 1 (anche perchè il numero 1 in assoluto non esiste in nessun campo).
In ogni caso, la tua ridicola partigianeria è dimostrata dal fatto che affermi che MIKE NON E' CAMBIATO! Vabbeh, è dimostrata anche da post come quello delle coincidenze e robe del genere...ma andiamo oltre.
See vogliamo prenderci per il culo, andiamo pure avanti a fare discorsi che non stanno nè in cielo nè in terra. Ma Mike è cambiato, eccome.
Il Mike dei tempi d'oro cantava e ballava come una forza della natura, e cantava DAL VIVO. Quello di oggi, da un pezzo, ha scelto uno squallido playback. Quello di oggi, invece che con Stevie Wonder o Paul Mc Cartney, duetta con Britney Spears e Justin Timberlake. Quello di un tempo era nero, quello di oggi è bianco. Il Mike che tutto il mondo amava era un 'normale' ragazzo dal grande talento, quello di oggi è considerato dai più una pallida ombra di un glorioso performer del passato.
Forse di tutto questo tu non te ne sei accorto.

E poi, davvero pensi che artisti come (giusto per fare un esempio) Sting o Prince o Bono Vox, personaggi considerati grandi artisti internazionali ma anche pesone degne di rispetto come esseri umani, vorrebbero essere al posto di Michael Jackson? Un uomo che mezzo mondo (a star stretti) considera (a ragione o torto, non ha importanza) un pagliaccio, uno che si vergogna della propria razza, un molestatore di bambini? E per cosa, per avere in saccoccia l'awards per il disco più venduto di tutti i tempi, e viverci all'ombra per il resto della carriera?
Davvero vorresti essere Michael Jackson? E davvero pensi che tutti vorrebbero essere lui?
Il mondo è bello perchè è vario...

Guarda, IO potrei anche voler essere Bono, Sting e soprattutto Prince....ma NON VORREI MAI,MAI,MAI ESSERE MICHAEL JACKSON!!!



SPIDERMIKE
00Tuesday, November 20, 2007 8:01 PM
chi si loda si imbroda!!!!

bella la parte in cui dici: """ io si e tu no """"
caro mio scendi scendi, dove sei salito????

PUNTO PRIMO: non amo mike semplicemente perche' è un artista contemporaneo, e non è assolutamente vero che non sono fan dei beatles o di elvis solo perche sono di qualche decennio prima di me........ infatti io ascolto anche musica vecchia, anzi penso che le cose vecchie siano anche piu' belle di quelle nuove!!!
tra l'altro non è solo nella musica che la penso cosi, ma anche nei film......preferisco sempre il vecchio al moderno......
a volte mi pongo anche questa domanda: come mai una volta che c'era meno tecnologia i film erano piu' belli???
risposta: semplicemente perche' l'attore doveva colmare quel vuoto che la tecnologia non poteva esprimere......
io guardo pochi film, ma quasi tutti del passato( l'esorcista è un esempio.....)
lo stesso discorso vale per la musica!!!!


PUNTO DUE: io vedo mike sempre allo stesso modo, in virtu' del fatto che per l'eta' che ha fa cose che i suoi colleghi non possono fare.....
lo stesso discorso valeva anche quando era piccolo:
a) a cinque anni faceva cose dei grandi
b) a 20/30 faceva cose degli extra-terrestri
c) a 40/50 anni fa cose che per l'eta' che ha dimostra sempre di essere una star


tu confondi la vecchiaia con un difetto, ma la realta' e' ben diversa.....
ormai ha fatto troppe cose importanti per la musica.....
lui non vive solo nei ricordi.......lui sta galleggiando nei suoi allori..........
usava il playback solo per un problema alla salute, cosi come tutti quelli che lavorano con le corde vocali hanno prima o poi.....
passato questo problema, è ritornato alla grande!!!!
al madison square garden nonostante non potesse ballare bene per evidenti problemi fisici, ha cantanto benissimo!!!!

se in mike c'è qualcosa che non va( dal punto di vista artistico ) c'è sempre una giustificazione dietro...........


ma credimi l'impatto che ha mike nel mondo, non lo ha avuto nessuno......... ho visto i fenomeni di isteria collettiva per i beatleas, ma non sono nulla a confronto di quelli che ha mike!!!!


rimarra' sempre un cantante superbo, e ora pure sottovalutato......
è un genio evidentemente incompreso, che se solo si decidesse di lavorare da solo come un cane abbandonato renderebbe ridicoli anche album come ""bad """ e ""thriller"".......

la sua grande pecca è quella di dare retta agli altri, e credersi un banale cantante, poveretto, forse lui stesso ha dimenticato dei poteri che madre natura e Dio gli hanno regalato............

non ti offendere, mi sa che proprio tu non sai valutare le cose.....

[SM=x47961]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:04 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com