[aneddoti] Michael Jackson e i suoi cori in "Somebody's Watching Me"

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
PaoJPao
00Tuesday, December 11, 2018 4:40 PM


Rockwell (nome d'arte di Kennedy William Gordy, figlio del famoso Berry Gordy, fondatore della Motown) aveva scritto altre canzoni prima, ma erano state giudicate dal padre come "mediocri". Era frustrato e arrabbiato. Cominciò a rivolgersi a Dio "Chiesi a Dio di darmi la creatività" dice.
Due giorni dopo, Rockwell si sedette al piano, nella sua camera e scrisse "Somebody's Watching Me", esattamente come poi fu la prima versione incisa in studio.
L'ispirazione venne dal passato ma anche dal presente. In quel periodo, viveva con una ragazza a cui si divertiva un mondo a fare molti scherzi. "Quando faceva la doccia, appiccicavo la testa al vetro, e aspettavo che lei finisse di lavarsi i capelli " racconta "Lei apriva gli occhi e vedeva la mia faccia li incollata e iniziava ad urlare'. (E questo era lo scherzo che ispirò la quartina "Quando sono nella doccia / ho paura di lavarmi i capelli / Perche 'potrei aprire gli occhi / e trovare qualcuno lì.")
Il fatto che poi arruolò Jackson, per il canto dei cori, poteva far pensare ad una scelta puramente commerciale, un modo per aiutare l'artista sconosciuto con l'intervento di un cantante famoso.
Ma la verità è più articolata: Jackson aveva sei anni più di Rockwell, e Rockwell aveva trascorso la sua infanzia a casa Jacksons. Il cantautore alle prime armi andò così a casa Jacksons per mostrare alla famiglia del suo famoso amico ciò che stava registrando. Portandosi dietro la demo registrata, il cantante, molto nervoso, cantò sopra l'inciso.
"Ho cantato la canzone otto o nove volte", ricorda. "Michael ogni volta chiamava altre persone a sentire 'Hey Rebbie! Hey Janet! Dovete sentire questa canzone di Kennedy!.' E ogni volta, chiamava qualcun altro. Più tardi Michael mi prese da parte e disse, 'Kennedy, devo parlarti per un secondo. Chi pensi dovrebbe cantare i cori?' E io dissi: 'Perché non lo fai tu?' Ed è andata proprio così" Jermaine Jackson dette il suo contributo finale alla canzone (la sorella di Rockwell, Hazel, era sposata con Jermaine, rafforzando ulteriormente il legame tra le due famiglie).


Michael Jackson e Rockwell negli studi della Motown per la registrazione dei cori

Fonte: Michael Jackson Gold World
A cura di Paola di Bari per Michael Jackson FanSquare
(Miss Piggy)
00Tuesday, December 11, 2018 11:37 PM
Chiesi a Dio di darmi la creatività

Gliel'ha data giusto quella volta, credo [SM=g5818181] .

Questa versione della storia non la conoscevo, ho sempre letto che era stato Barry Gordy, per dare una spintarella al figlio, a chiedere a Mike di fare i cori in incognito.

Grazie della traduzione, Paola.
kate70
00Wednesday, December 12, 2018 9:42 AM
Re:
PaoJPao, 11/12/2018 16.40:



Jermaine Jackson dette il suo contributo finale alla canzone (la sorella di Rockwell, Hazel, era sposata con Jermaine, rafforzando ulteriormente il legame tra le due famiglie).


Michael Jackson e Rockwell negli studi della Motown per la registrazione dei cori

Fonte: Michael Jackson Gold World
A cura di Paola di Bari per Michael Jackson FanSquare




Nella foto c'è Randy. 🤔
mrathlon900
00Tuesday, January 15, 2019 11:53 AM
Anche io conoscevo una versione diversa della storia... ma questa mi piace molto di più. Sarà la versione alla quale crederò da ora in poi!
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:47 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com