E se Michel Jackson non fosse mai esistito?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4, 5
sungirl11
00Sunday, November 4, 2007 7:36 PM
Immaginate un mondo senza Michael Jackson:cosa sarebbero oggi la musica e la danza? E soprattutto...chi avrebbero tormentato i giornalisti e a chi avrebbero pitoccato soldi?!??
Simone Jackson
00Sunday, November 4, 2007 7:44 PM
Dico che se non fosse stato per Michael Jackson, la musica sarebbe rimasta agli anni '70, poi con l'avvento del computer sarebbe divenuta anni '70 + computer. Per quanto riguarda i tabloid non ti posso dire, xkè senza Mike, gli artisti degli anni '90 e '00 non avrebbero mai iniziato.
BillieJean88
00Sunday, November 4, 2007 11:31 PM
Ci sarebbe stato qualcun altro al suo posto a contribuire all'evoluzione della musica, questo è ovvio. Non esiste solo Michael.
E se non ci fosse stato James Brown, MJ sarebbe esistito? E senza Jackie Wilson? Senza i Jackson 5? Chi può dirlo!
Forse potrei azzardarmi a dire che la musica "pop" sarebbe stata un pò diversa... la danza avrebbe preso un'altra piega... non potremo mai essere sicuri di questo, perchè non esiste solo Michael.
Posso solo dire che senza Michael non ci sarebbero stati Justin Timberlake, Chris Brown e gli altri "cloni" o "sottospecie di artisti che si ispirano a lui", come preferite chiamarli (capirai che perdita...).

damitajjj
00Monday, November 5, 2007 2:19 PM
Se non ci fosse stato Elvis a quest'ora non ci sarebbe Little Tony...
Immaginare un mondo senza Michael jackson...
credo impensabile..
Provate a pensare ad un enorme buco nero nel passato , nel presente e nel futuro nella storia musicale....
Catastrofico!!

AJD
00Monday, November 5, 2007 3:02 PM
Re:
Simone Jackson, 04/11/2007 19.44:

Dico che se non fosse stato per Michael Jackson, la musica sarebbe rimasta agli anni '70, poi con l'avvento del computer sarebbe divenuta anni '70 + computer. Per quanto riguarda i tabloid non ti posso dire, xkè senza Mike, gli artisti degli anni '90 e '00 non avrebbero mai iniziato.




Concedimi di dirti che sei musicalmente deficiente.

Michae è stato un grandissimo, un'icona che ha rivoluzionato l'universo POP e il modo di fare spettacolo.

La sua influenza credo comunque si limiti alla musica pop e agli artisti da MTV che non sono riusciti però a mantenersi sul suo livello riducendo tutto a una caricatura.
jamila_83
00Monday, November 5, 2007 3:10 PM
Beh ma MICHEL Jackson infatti non esiste... [SM=g27828]
$melly
00Monday, November 5, 2007 4:38 PM
non riuscirei a rispondere a questa domanda, mi pare alquanto stupida.....senza offesa ovviamente..... [SM=g27838] [SM=x47946]
kingofgames
00Monday, November 5, 2007 5:09 PM
io non avrei mai conosciuto Adamo, Peppe e DBG! [SM=g27828]
Sutterwhite
00Monday, November 5, 2007 5:12 PM
A mio avviso è impossibile rispondere a tale quesito...
verdelli.francesco@libero
00Monday, November 5, 2007 7:59 PM
Re:
BillieJean88, 04/11/2007 23.31:

Ci sarebbe stato qualcun altro al suo posto a contribuire all'evoluzione della musica, questo è ovvio. Non esiste solo Michael.
E se non ci fosse stato James Brown, MJ sarebbe esistito? E senza Jackie Wilson? Senza i Jackson 5? Chi può dirlo!
Forse potrei azzardarmi a dire che la musica "pop" sarebbe stata un pò diversa... la danza avrebbe preso un'altra piega... non potremo mai essere sicuri di questo, perchè non esiste solo Michael.
Posso solo dire che senza Michael non ci sarebbero stati Justin Timberlake, Chris Brown e gli altri "cloni" o "sottospecie di artisti che si ispirano a lui", come preferite chiamarli (capirai che perdita...).



quoto non al 100% ma di più ancora. è vero michael è un'icona per molti cantanti d'oggi, ma anche lui ha avuto da chi ispirarsi, come i beatles e elvis presley e james brown e non dimentichiamo jackie wilson. siamo fans di michael ma dobbiamo riconoscere anche la realtà.

Giovy Jackson
00Monday, November 5, 2007 9:02 PM
Il mondo senza Michael sarebbe un mondo senza musica decente!!!Sarebbe come un regno enza il proprio RE!!!!




W MICHAEL JACKSON!!!!! [SM=x47963] [SM=x47959]
Fraisdangerous
00Friday, November 9, 2007 3:51 PM
Topic INTERESSANTISSIMO!!!

Quoto chi dice che la musica non avrebbe MAI raggiunto i livelli che a raggiunto ora, e per certi versi sarebbe anche meglio...

Ma sostengo che l'evoluzione musicale che si è avuta da trent'anni a questa parte è stata MASSIVAMENTE influenzata dalla musica di Michael, che a sua volta, come ha detto prontamente BillyJean, è stato influenzato da artisti passati... Un bel minestrone che ha fatto ebollire il RE del POP!!!

Probabilmente se non fosse esistito la musica ora avrebbe acquistato un sacco di altre diversissime sfaccettature... Anche se il processo evolutivo della musica è così particolare...
BillieJean88
00Friday, November 9, 2007 9:35 PM
Re:
Giovy Jackson, 05/11/2007 21.02:

Il mondo senza Michael sarebbe un mondo senza musica decente!!!





Per favore, non diciamo eresie. Ripeto: non esiste solo Michael.
Ci sono tanti artisti validi e di tanti generi diversi, come puoi generalizzare in questo modo?
Michael ha avuto la sua importanza nel mondo, ma non è l'unico!
E poi, se vogliamo, secondo me la musica "indecente" proviene proprio da tutti quei cantanti che cercano di imitare le sue movenze, il suo stile senza essere unici e originali. MJ si è sì ispirato, ma non ha mai "copiato" altri artisti, verso i quali ha provato e prova ancora una profonda stima, ma ha fatto in modo di diventare originale; certo, tutto questo è accaduto col tempo.
Da James Brown e altri GRANDI è "derivato" Michael.
Da Michael Jackson chi cacchio deriva? La musica scadente di oggi e pochi altri cantanti validi, per quanto riguarda la musica "pop", intesa come musica "di massa", quello che la gente ascolta quotidianamente su Mtv...
POI ci sarebbero tanti altri generi da esplorare, pieni zeppi di artisti altrettanto talentuosi, come Michael Jackson.

Sarà anche interessante come argomento, ma penso che pochi saranno in grado di immaginare un mondo senza Michael, ma non perchè Michael è L'UNICO, INIMITABILE e GRANDE, ma perchè è difficile immaginare un mondo che è diverso da com'è in realtà, cancellando interi pezzi di storia, cambiando il passato e considerando una miriade di cambiamenti e di stravolgimenti. Troppo complesso. A questo punto tutto può essere.
Man In The Mirror88
00Saturday, November 10, 2007 10:38 AM
se non ci fosse stato lui?? be..ci sarebbe stato un altro...fa parte del processo evolutivo della musica..ci sarebbe stata un altra persona con un altro nome..fa parte dell'uomo...come per dire e se non si fosse scoperto il fuoco?? sono cose che succedono e basta..ci sarebbe stato un altro cantante ( perchè esistono anche altri cantanti!!!), che ispirandosi a James Brown & co. avrebbe rivoluzionato la musica come il nostro michelino...lui è uno uomo dotato delle capacità giuste per creare thriller...doveva esistere per forza un Micheal Jackson...anche con un diverso nome...
FRANCYELVY
00Saturday, November 10, 2007 2:43 PM
Se non ci fosse stato Michael , non ci saremmo posti questo problema,perchè il nostro interesse sicuramente si sarebbe spostato su qualche altro mito..come Freddy Mercury o altri ma certo Michael ha rivoluzionato la musica e la danza per questo rimarrà nella storia per sempre.. [SM=g27822]
criticofan
00Saturday, November 10, 2007 5:36 PM
Re:
Man In The Mirror88, 10/11/2007 10.38:

se non ci fosse stato lui?? be..ci sarebbe stato un altro...fa parte del processo evolutivo della musica..ci sarebbe stata un altra persona con un altro nome..fa parte dell'uomo...come per dire e se non si fosse scoperto il fuoco?? sono cose che succedono e basta..ci sarebbe stato un altro cantante ( perchè esistono anche altri cantanti!!!), che ispirandosi a James Brown & co. avrebbe rivoluzionato la musica come il nostro michelino...lui è uno uomo dotato delle capacità giuste per creare thriller...doveva esistere per forza un Micheal Jackson...anche con un diverso nome...



Quoto. [SM=g27811]

Se Edison non avesse scoperto il grammofono, lo avrebbe scoperto qualcun'altro; cosa credete, che saremmo tutti rimasati senza dischi fino ad oggi?
C'è sempre tanta gente che lavora su qualcosa, il primo che ci arriva (e avolte nemmeno ci arriva per primo!) è decretato l'unico e solo ideatore della scoperta, ma non è esattamente così. Se non ci fosse arrivato per primo Edison, magari ci sarebbe arrivato Tesla...(citazione 'prestigeiana'!).

Idem nella musica. Nessuno toglie a Mike i suoi meriti, visto che viviamo in questo mondo, e in questo mondo fortunatamente Mike e siste e la storia è andata in un certo modo.
Ma in altro universo, un'altro pianeta in cui Mike non è mai nato, ci sarebbe stato sicuramente qualcun'altro che, arrivato a un certo punto dell'evoluzione musicale, avrebbe avuto le idee e il talento giusti per rivoluzionare lo showbusiness.
Anche nel caso di Mike, infatti, si può parlare di una corrente black che spingeva desiderosa di uscire allo scoperto. Mike ha fatto il botto per primo e ha aperto le porte a tanti altri artisti di colore, ma se non fosse esistito lui forse proprio uno di questi artisti che aspettavano nelle retrovie, le avrebbe aperte per primo. Mi viene in mente, guarda caso, un certo nanetto di Minneapolis!
Ovvio, le cose non sarebbero andate nello stesso modo, nessuno avrebbe scritto "Billie Jean" o "Beat it", nessuno avrebbe mai realizzato il video "Thriller"...ma dire che senza Mike oggi ci sarebbe solo musica di merda...beh, è una bella ca**ata!
[SM=x47955]

Fraisdangerous
00Sunday, November 11, 2007 9:47 PM
No non sono d'accordo... Non sono assolutamente d'accordo con chi qui sta dicendo che se non ci fosse stato Mike nel 1982 ci sarebbe stato qualcun altro qualche anno dopo, o decenni dopo. Perchè l'errore che qui si fa è CONTESTUALIZZARE.
Se inseriamo Mike nel suo contesto storico-politico ma soprattutto CULTURALE, a cosa mai sarebbe servito un Mike al giorno d'oggi??? Non avrebbe certo avuto lo strasuccesso che ha avuto allora, perchè è nato e si è formato un UN'EPOCA che l'ha portato avanti CON SE', affiancandosi. Se Mike in quel periodo NON ci FOSSE STATO, ora non sarebbe assolutamente uguale a come in realtà è. Non dico che la musica farebbe cagare, ma non possiamo permetterci di dire che sarebbe la STESSA. Assolutamente!

E soprattutto, criticofan, mi rivolgo a te sottolineandoti questo, che è diverso parlare di invenzioni e di innovazioni. Le invenzioni sono atemporali, le innovazioni sono temporali. Pensaci!!!
"Dangerous boy"
00Sunday, November 11, 2007 10:17 PM
[SM=g27818] Per come la penso io un mondo sensa michael è come un mondo sensa sole...per gli scenziati il sole è l'unica forza naturale maggiore delle altre...e per noi michael è lo stesso..è riuscito a sfondare nel momento giusto..dove gli altri nn sono arrivati lui invece c'e l'ha fatta..è riuscito ad arrivare fino all'impossibile direi fino in capo al mondo ed è grz a lui se ora la musica e la danza hanno avuto un bel cambiamento...Se michael nn sarebbe mai esistito?? bhè allora oggi come oggi nn avrei nessun cantante preferito nel mio cuore "con questo nn voglio dire ke gli altri cantanti nn mi piacciono" xò diciamo ke i cantanti di oggi sono tutti uguali si "copiano" fra di loro...invece una persona un'uomo cm michael è tutt'altra cosa..nn segue l'esempio degli altri ma ha una sua logica e seguendo questo filo conduttore è riuscito piano piano a diventare qualcosa nella musica un qualcosa ke io definisco "PADRE" xkè per me michael è il padre della musica di oggi e dei suoi tempi...per questo è tutto merito suo [SM=g27811] ..una volta ogni tanto invece di accusarlo lo dovremmo "leggere" molto infondo e così capiremo ke bellissima e dolcissima persona è il nostro michael jackson...bacioni evan [SM=x47938]
criticofan
00Monday, November 12, 2007 10:03 AM
Re:
Fraisdangerous, 11/11/2007 21.47:

No non sono d'accordo... Non sono assolutamente d'accordo con chi qui sta dicendo che se non ci fosse stato Mike nel 1982 ci sarebbe stato qualcun altro qualche anno dopo, o decenni dopo. Perchè l'errore che qui si fa è CONTESTUALIZZARE.
Se inseriamo Mike nel suo contesto storico-politico ma soprattutto CULTURALE, a cosa mai sarebbe servito un Mike al giorno d'oggi??? Non avrebbe certo avuto lo strasuccesso che ha avuto allora, perchè è nato e si è formato un UN'EPOCA che l'ha portato avanti CON SE', affiancandosi. Se Mike in quel periodo NON ci FOSSE STATO, ora non sarebbe assolutamente uguale a come in realtà è. Non dico che la musica farebbe cagare, ma non possiamo permetterci di dire che sarebbe la STESSA. Assolutamente!

E soprattutto, criticofan, mi rivolgo a te sottolineandoti questo, che è diverso parlare di invenzioni e di innovazioni. Le invenzioni sono atemporali, le innovazioni sono temporali. Pensaci!!!



Prima di rivolgerti a me, però, leggi quello che scrivo.
Non ho scritto che la musica sarebbe UGUALE. Ho scritto che affermare che senza Michael la musica oggi avrebbe fatto tutta schifo (ahimè, vorrei ricordare che effettivamente il 90% della musica pop di oggi fà effettivamente schifo!) è un'idiozia.
Inoltre, non ho MAI parlato di un Michael Jackson dopo decenni o addirittura oggi...(a volte la gente legge 'a' e poi ristruttura tutto nel proprio cervello, ed ecco che 'a' diventa miracolosamente 'b'). Ho semplicemente detto che, senza Mike, un altro artista di colore avrebbe colto di lì a poco la palla al balzo, perchè nella prima metà degli '80 la black music era cmq pronta per compiere il grande balzo, visto che a prescindere da Mike altri artisti di colore dall'inizio del decennio stavano spingendo per sfondare le barricate. Le cose, lo ripeto, non sarebbero andate nello stesso modo, e molto probabilmente nessuno avrebbe avuto il successo di THRILLER, però prima o poi...la 'rivoluzione' avviene comunque.

Scoperte e innovazioni non saranno la stessa cosa, ma spesso si compenetrano. Avvengono, nell'arte come nella politica, in campo tecnologico e in campo sociologico.

Ma ripeto, nessuno toglie nessun merito a San Michelino da Gary. Per l'amor di Dio...


thegirlisdangerous85
00Monday, November 12, 2007 4:51 PM
Per una volta devo dire di essere d'accordo con critico, se Michael non ci fosse stato io penso che ci sarebbe stato comunque qualcuno al suo posto che avrebbe rivoluzionato la musica certo in modo diverso dal nostro michelino o magari simile chi lo sa...è la cosa bella dei "se" (w sliding doors :-D)
Sicuramente non ci sarebbero oggi come qualcuno ha già detto i vari justin timberlake chris brown, jason malachi ecc...e non sarebbe una gran perdita parlo sopprattutto del prezzemolino timberlake che ormai quando metto mtv me lo becco sempre uff
Fraisdangerous
00Monday, November 12, 2007 5:07 PM
Mah, torno a non essere d'accordo, e cmq sia sono pareri, io ho la mia idea e voi la vostra.
Inutile usare quel tono, critico, non prendermi per cerebrolesa solo perchè quel che hai scritto è stato interpretato in maniera errata da come volevi che lo fosse. Potrebbe anche essere derivato da un incompleto modo d'esprimersi. Non trovi?
criticofan
00Tuesday, November 13, 2007 10:10 AM
Re:
Fraisdangerous, 12/11/2007 17.07:

Mah, torno a non essere d'accordo, e cmq sia sono pareri, io ho la mia idea e voi la vostra.
Inutile usare quel tono, critico, non prendermi per cerebrolesa solo perchè quel che hai scritto è stato interpretato in maniera errata da come volevi che lo fosse. Potrebbe anche essere derivato da un incompleto modo d'esprimersi. Non trovi?



Direi proprio che...no, non trovo.
Basta che tu rilegga il mio post. Estremamente chiaro. Solo tu non l'hai compreso. Non ti tratto come una cerebrolesa, dico semplicemente che, come tanti altri, leggi poco attentamente i post degli altri e poi pretendi pure di essere in disaccordo.
Fraisdangerous
00Tuesday, November 13, 2007 2:17 PM
Ho appena riletto il post che hai scritto, ed ho capito esattamente ciò che avevo capito la prima volta che l'ho letto.
Semplicemente credo che di fondo ci sia una diversa concezione dell'ambito temporale. Nel senso, tu sostieni che certamente qualcun altro, al posto di Mike, sarebbe emerso ed avrebbe rivoluzionato il mondo della musica, non allo stesso modo in cui l'ha fatto Mike, ma che l'avrebbe comunque fatto. Correggimi se sbaglio.
Io invece ho un'idea della storia molto più concatenata, molto più assoluta. Ho sempre pensato molto a queste cose, a cosa sarebbe successo se ad esempio, personaggi come Cesare, come Napoleone, come Hitler non fossero MAI esistiti. E per quanto mi riguarda, per COME LA PENSO IO, NON credo che il mondo si sarebbe evoluto allo stesso modo. Di conseguenza è a seguito di questo ragionamento che ho detto che per me non ci sarebbe stata un'evoluzione TALE nel mondo della musica. Aspetta! Non dico che non ci sarebbe stata per niente, dico che FORSE ci sarebbe stata APPENA APPENA. Ovviamente sono cose che non sono accadute, possiamo solo congetturare.
Mi sono spiegata ora?
Man In The Mirror88
00Wednesday, November 14, 2007 9:44 AM
Re: Re:
criticofan, 10/11/2007 17.36:



Quoto. [SM=g27811]

Se Edison non avesse scoperto il grammofono, lo avrebbe scoperto qualcun'altro; cosa credete, che saremmo tutti rimasati senza dischi fino ad oggi?
C'è sempre tanta gente che lavora su qualcosa, il primo che ci arriva (e avolte nemmeno ci arriva per primo!) è decretato l'unico e solo ideatore della scoperta, ma non è esattamente così. Se non ci fosse arrivato per primo Edison, magari ci sarebbe arrivato Tesla...(citazione 'prestigeiana'!).

Idem nella musica. Nessuno toglie a Mike i suoi meriti, visto che viviamo in questo mondo, e in questo mondo fortunatamente Mike e siste e la storia è andata in un certo modo.
Ma in altro universo, un'altro pianeta in cui Mike non è mai nato, ci sarebbe stato sicuramente qualcun'altro che, arrivato a un certo punto dell'evoluzione musicale, avrebbe avuto le idee e il talento giusti per rivoluzionare lo showbusiness.
Anche nel caso di Mike, infatti, si può parlare di una corrente black che spingeva desiderosa di uscire allo scoperto. Mike ha fatto il botto per primo e ha aperto le porte a tanti altri artisti di colore, ma se non fosse esistito lui forse proprio uno di questi artisti che aspettavano nelle retrovie, le avrebbe aperte per primo. Mi viene in mente, guarda caso, un certo nanetto di Minneapolis!
Ovvio, le cose non sarebbero andate nello stesso modo, nessuno avrebbe scritto "Billie Jean" o "Beat it", nessuno avrebbe mai realizzato il video "Thriller"...ma dire che senza Mike oggi ci sarebbe solo musica di merda...beh, è una bella ca**ata!
[SM=x47955]





io sono d'accordo con te...Michael è Michael..però non dobbiamo dimenticare che non è l'unico capace...per diventare grandi ci vuole talento senza dubbio, ma ci vuole fortuna per essere al momento giusto e fare la cosa giusta...nel 1982 c'è riuscito michelino...però chi ci dice che in un 1982 "parallelo" un altro cantante nero non faceva le stesse cose di MJ?? mj si è trovato al momento giusto con le capacità giuste per esplodere...
nikol.jackson
00Wednesday, November 14, 2007 2:53 PM
Ciao raga,sono nuovo del forum ma ci tengo a dire la mia...Michael è stato ed è un artista unico,non legato ad alcun genere,ha rappresentato un'era del tutto personale difficilmente collocabile nel panorama musicale!!Io trovo riduttivo ke si parli di MJ come The King of Pop,io lo definisco semplicemente THE KING...
dangerousbadgirl
00Wednesday, November 14, 2007 3:14 PM
Re:
jamila_83, 05/11/2007 15.10:

Beh ma MICHEL Jackson infatti non esiste... [SM=g27828]



[SM=x47954] [SM=x47954] [SM=x47954]

kingofgames, 05/11/2007 17.09:

io non avrei mai conosciuto Adamo, Peppe e DBG! [SM=g27828]



E pensa che vita insulsa la tua sarebbe stata eh! [SM=g27828]



E se Michael Jackson nn fosse mai esistito?



A quest'ora avrei molti più soldi. [SM=g27834]

trighe
00Wednesday, November 14, 2007 3:24 PM
Re: Re:
[POSTQUOTE

E se Michael Jackson nn fosse mai esistito?



A quest'ora avrei molti più soldi. [SM=g27834]





[SM=x47923] [SM=x47923] [SM=x47923]
criticofan
00Wednesday, November 14, 2007 10:24 PM
Re:
Fraisdangerous, 13/11/2007 14.17:

Ho appena riletto il post che hai scritto, ed ho capito esattamente ciò che avevo capito la prima volta che l'ho letto.
Correggimi se sbaglio.
Io invece ho un'idea della storia molto più concatenata, molto più assoluta. Ho sempre pensato molto a queste cose, a cosa sarebbe successo se ad esempio, personaggi come Cesare, come Napoleone, come Hitler non fossero MAI esistiti. E per quanto mi riguarda, per COME LA PENSO IO, NON credo che il mondo si sarebbe evoluto allo stesso modo. Di conseguenza è a seguito di questo ragionamento che ho detto che per me non ci sarebbe stata un'evoluzione TALE nel mondo della musica. Aspetta! Non dico che non ci sarebbe stata per niente, dico che FORSE ci sarebbe stata APPENA APPENA. Ovviamente sono cose che non sono accadute, possiamo solo congetturare.
Mi sono spiegata ora?



Ma infatti, il mondo non si sarebbe evoluto nello stesso modo, nel senso di uguale, ma in un modo completamente differente e altrettanto radicale!
Pensi forse che se Cesare non fosse mai esistito il mondo oggi sarebbe, che so, fermo al tempo dei Gladiatori (così per fare un esempio sciocco).
Pensi che se Mike non fosse esistito, ascolteremmo ancora la stessa musica dei primi anni '80? Prince non avrebbe fatto nulla? Tutti gli altri artisti della scena black, lì ad aspettare l'occasione giusta per sfondare, non avrebbero conbinato niente?
Piuttosto assurdo!

Chiara74
00Thursday, November 15, 2007 9:27 AM
Re: Re: Re:
trighe, 14/11/2007 15.24:

[POSTQUOTE

E se Michael Jackson nn fosse mai esistito?



A quest'ora avrei molti più soldi. [SM=g27834]





[SM=x47923] [SM=x47923] [SM=x47923]




[SM=x47923] M.I.T.I.C.A. [SM=x47923]


In effetti anch'io [SM=g27828] certo mai quanti ne avrei se non fosse esistita Max&Co [SM=x47918]


Fraisdangerous
00Saturday, November 24, 2007 6:57 PM
Sai critico che non saprei dirti? Nel senso... Boh, è un discorso un bel po' incasinato, e di per sè non può che esprimersi su pareri soggettivi, dato che non è mai stata provata una cosa del genere... Però in parte hai ragione te, non si può certo dire che se inventori del loro tempo non avessero fatto le loro scoperte a quest'ora quegli oggetti/quelle scoperte non esisterebbero... Però pensandoci che ne sappiamo? Potrebbe anche essere!

Ad esempio, se Fleming non avesse scoperto CASUALMENTE la Penicillina, chi mai l'avrebbe scoperta dopo di lui? E magari in un'epoca in cui non avrebbe avuto riscontro, perchè sostituita del tutto da altre DIFFERENTI scoperte, e magari causa di un disastro mondiale perchè sottovalutata e non utilizzabile quando se ne avesse avuto davvero bisogno... Non credi no?
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:28 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com