[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, ..., 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, [40], 41, 42, 43, 44, 45
mjj2pantera
00Tuesday, November 19, 2019 2:29 PM
Grazie delle news [SM=g5818237]
DOUBLE-D
00Tuesday, November 19, 2019 2:45 PM
Una nuova legge potrebbe riaprire i processi contro Michael Jackson
Il governatore della California ha firmato una norma che innalza gli anni (da 28 a 40) entro i quali è possibile denunciare una molestia sessuale

I processi a Michael Jackson riguardo le accuse di violenza sui minori potrebbero essere riaperti. I denuncianti sono ormai noti al pubblico dopo la diffusione del documentario “Leaving Neverland”, al quale hanno affidato la propria delicata testimonianza: James Safechuck e Wade Robson.

Ma la scelta del tribunale non ha niente a che vedere con il film che ha gettato un velo cupo sulla vita del re del pop. In realtà il mese scorso Gavin Newsom, governatore dello stato della California, ha firmato una norma che innalza notevolmente gli anni (da 28 a 40) entro i quali è possibile denunciare una molestia sessuale.

La nuova legge, così come scrive The Guardian, sarebbe stata proposta sulla spinta emotiva provocata dallo scandalo che ha coinvolto Larry Nassar, ex medico della squadre di ginnastica olimpica statunitense, condannato per aver abusato sessualmente di giovani atleti.

“L'idea che qualcuno che viene aggredito da bambino possa effettivamente esaurire il tempo per denunciare l'abuso è scandaloso", ha detto Lorena Gonzalez all'assemblea della California quando ha presentato il disegno di legge. “Sempre più spesso sentiamo parlare di persone vittime anni fa ma che ma non erano pronte a farsi avanti per raccontare la loro storia. Non dovremmo dire alle vittime che il loro tempo è scaduto quando in realtà abbiamo bisogno che si facciano avanti per proteggere la comunità da futuri abusi".

Secondo quanto scrive sulla questione il Los Angeles Times, gli avvocati sarebbero già sul piede di guerra e ci si attende una ondata di cause che coinvolgeranno istituzioni come la Chiesa cattolica, i Boy Scout, e poi ancora ospedali, scuole e gruppi sportivi giovanili. E, naturalmente, ci si aspettano anche novità per quello che è probabilmente il processo per violenza sui minori più importante della storia della giurisprudenza mondiale, dato che dietro il banco degli accusati c’era Michael Jackson, una delle popstar più famose e amate della storia della musica.

I legali dell’artista, deceduto nel 2009, hanno subito rilasciato una dichiarazione al riguardo: “Questa nuova legge estende il tempo per le vere vittime di abusi di presentare denunce legali", ha dichiarato Howard L Weitzman, procuratore di Jackson, in una nota. "La sentenza provvisoria della corte d'appello non è in merito alle accuse di Robson e Safechuck e la corte non ha in alcun modo affermato che questi casi saranno sottoposti a processo. Né inverte le sentenze del 2015 che respingevano le rivendicazioni di Robson e Safechuck contro il mio cliente, che sono definitive e non sono più soggette ad alcun ricorso”.

www.agi.it/estero/michael_jackson_california_molestie_sessuali-6579522/news/201...

DOUBLE-D
00Tuesday, November 19, 2019 2:51 PM

Una corte d'appello della California è apparsa fortemente incline a dare nuova vita alle cause intentate da due uomini che accusano Michael Jackson di averli molestati ripetutamente quando erano ragazzi.

In una sentenza provvisoria, tre giudici hanno affermato che le cause intentate da James Safechuck e Wade Robson contro due entità corporative di proprietà di Jackson dovrebbero essere riconsiderate dal tribunale che le ha respinte nel 2017.

Entrambi si sono seduti in tribunale questo lunedì.

All'esterno, il loro avvocato Vince Finaldi ha affermato che la decisione è stata quella giusta e sono contenti.

"Tutto quello che hanno sempre desiderato è la loro giornata in tribunale", ha detto Finaldi.

La decisione provvisoria non ravviva l'attuale patrimonio di Jackson come imputato. Una decisione del 2015 che respinge quella parte della causa sarà valida. I restanti imputati sono le due entità societarie, MJJ Productions Inc e MJJ Ventures, Inc.

Gli avvocati per la proprietà di Jackson hanno ammesso che i casi devono essere rinviati al tribunale secondo la nuova legislazione, ma hanno sottolineato che la sentenza non è correlata alle accuse che hanno a lungo denunciato come dimostrabilmente false.

"Questa nuova legge estende il tempo per le vere vittime di abusi di presentare denunce legali", ha dichiarato Howard L Weitzman, procuratore di Jackson, in una nota. "La sentenza provvisoria della corte d'appello non è in merito alle accuse di Robson e Safechuck e la corte non ha in alcun modo affermato che questi casi saranno sottoposti a processo. Né inverte le sentenze del 2015 che respingevano le rivendicazioni di Robson e Safechuck contro la proprietà, che sono definitive e non sono più soggette ad alcun ricorso. Siamo fiduciosi che i reclami nei confronti delle entità corporative di Michael Jackson saranno, ancora una volta, respinti come è accaduto in precedenza ".


Adelina78
00Tuesday, November 19, 2019 2:58 PM
È più che ovvio che a nessuno fa Piacere sentire dire che il tuo tempo è scaduto. Non puoi aprire bocca ormai. Pure se sei stato molestato da piccolo a chi importa più. Ora sei grande. No signori miei non è proprio il caso di pronunciare questa assurdità.
Fermo restando però che questi due presunti molestati l'unica cosa che li è stata molestata è solo il cervello. E l'unico molestatore è il dio denaro 🤑
DOUBLE-D
00Tuesday, November 19, 2019 3:01 PM
Re:
Adelina78, 19/11/2019 14.58:

È più che ovvio che a nessuno fa Piacere sentire dire che il tuo tempo è scaduto. Non puoi aprire bocca ormai. Pure se sei stato molestato da piccolo a chi importa più. Ora sei grande. No signori miei non è proprio il caso di pronunciare questa assurdità.
Fermo restando però che questi due presunti molestati l'unica cosa che li è stata molestata è solo il cervello. E l'unico molestatore è il dio denaro 🤑




Beh se cambiano la legge lo possono fare, quindi non cadrebbe in prescrizione.

Ora non ne ho più idea di come dovrebbe funzionare, visto che la prima causa è stata respinta e in più, ESTATE ha provato pure che i 2 mentivano con carte alla mano.

Penso che si ritornerà a parlare della causa contro MJ sui giornali, se viene approvata la legge.
Adelina78
00Tuesday, November 19, 2019 3:02 PM
Mi fa così male questa storia. Mi fa male sentire il nome di Michael affiancato dalla parola schifosa "pedofilo"
Chi non ha sentito questo male, questo mostro addosso a sé, non può capire [SM=g5818189]
Adelina78
00Tuesday, November 19, 2019 3:03 PM
Re: Re:
DOUBLE-D, 19/11/2019 15.01:




Beh se cambiano la legge lo possono fare, quindi non cadrebbe in prescrizione.

Ora non ne ho più idea di come dovrebbe funzionare, visto che la prima causa è stata respinta e in più, ESTATE ha provato pure che i 2 mentivano con carte alla mano.

Penso che si ritornerà a parlare della causa contro MJ sui giornali, se viene approvata la legge.

Mi auguro di tutto cuore che chi di dovere possa prendere la decisione giusta
Questa è una delle rare se non uniche volte che bisogna dire.... Meno male che Michael non è qui a vedere tutto ciò....
Anche se è un male che affligge tutti noi e la famiglia Jackson.
DOUBLE-D
00Tuesday, November 19, 2019 3:06 PM
Re: Re: Re:
Adelina78, 19/11/2019 15.03:

Mi auguro di tutto cuore che chi di dovere possa prendere la decisione giusta




Penso dovranno fare la causa daccapo, credo.....
Adelina78
00Tuesday, November 19, 2019 10:08 PM
Re: Re: Re: Re:
DOUBLE-D, 19/11/2019 15.06:




Penso dovranno fare la causa daccapo, credo.....

Io spero che venga respinta.
Come fa la mente umana a non capire questo grave errore. Chi dovrebbero accusare? Chi potrebbe rispondere a dei fatti mai accaduti se non c'è il principale "accusato"?
Quei due "amici di dollari" hanno fatto male i conti. Si credevano che accusarlo ora che non c'è si sarebbe riempito il loro portafoglio con un doc sconvolgente basato sulle menzogne. Pensavano che dicendo e raccontando stronzate avrebbero toccato il cuore del mondo. Quelli vogliono toccare solo il patrimonio di Mj e niente altro.
Andassero a zappare la terra e spero che un buco nero li possa fare evaporare dalla faccia della terra.
mjj2pantera
00Tuesday, November 19, 2019 11:57 PM
Re: Re: Re: Re:
DOUBLE-D, 19/11/2019 15.06:




Penso dovranno fare la causa daccapo, credo.....

Non credo che possa avvenire,non hanno prove dimostrabili e lo sappiamo tutti. Non credo che il sistema abbia tempo da perdere.
Adelina78
00Wednesday, November 20, 2019 6:10 AM
Re: Re: Re: Re: Re:
mjj2pantera, 19/11/2019 23.57:

Non credo che possa avvenire,non hanno prove dimostrabili e lo sappiamo tutti. Non credo che il sistema abbia tempo da perdere.

Speriamo che la giustizia Americana si occupi di altre cose importanti. Che non dia ancora spazio a quei due mostri abominevoli.
mjj2pantera
00Wednesday, November 20, 2019 2:13 PM
Esatto speriamo
DOUBLE-D
00Wednesday, November 20, 2019 2:46 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
mjj2pantera, 19/11/2019 23.57:

Non credo che possa avvenire,non hanno prove dimostrabili e lo sappiamo tutti. Non credo che il sistema abbia tempo da perdere.




Da come ho capito, già si sono presentati per la nuova causa. Ma non ho capito ancora se la nuova legge è già passata.
Adelina78
00Wednesday, November 20, 2019 3:20 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
DOUBLE-D, 20/11/2019 14.46:




Da come ho capito, già si sono presentati per la nuova causa. Ma non ho capito ancora se la nuova legge è già passata.

Solo se faranno una nuova legge apposta per quei due tipi
DOUBLE-D
00Wednesday, November 20, 2019 3:34 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Adelina78, 20/11/2019 15.20:

Solo se faranno una nuova legge apposta per quei due tipi




No penso che in America ci sia l'ondata #METOO che ha contribuito a questo cambiamento, quei 2 non c'entrano.

Se si farà la legge, di sicuro faranno una nuova causa.
Adelina78
00Wednesday, November 20, 2019 11:13 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
DOUBLE-D, 20/11/2019 15.34:




No penso che in America ci sia l'ondata #METOO che ha contribuito a questo cambiamento, quei 2 non c'entrano.

Se si farà la legge, di sicuro faranno una nuova causa.

Che giustizia sia fatta. E possano tacere le persone che non sanno quel che fanno.
Che Michael sia ricordato solo x ciò che è e sempre sarà.
DOUBLE-D
00Friday, December 6, 2019 10:12 AM
FRANCIA: causa francese rinviata a causa di scioperi.

Il 5 dicembre, il tribunale di Orleans, che avrebbe dovuto prendere una decisione sulla causa tra 3 fan club di Michael Jackson e i protagonisti di "Leaving Neverland", è stato rinviato al 17 marzo a causa degli scioperi e delle proteste che hanno colpito il paese attualmente.

Questo sarà quasi un anno dopo che il canale francese M6 ha trasmesso il cosiddetto "documentario".

Tre associazioni in Francia: MJ Comminity, MJ Street e On The Line hanno presentato una denuncia contro James Safechuck e Wade Robson in merito alle loro affermazioni nel cosiddetto documentario "Leaving Neverland".
angelico
00Friday, December 6, 2019 11:02 AM
che sara mai...il boia da sempre un rinvio
Adelina78
00Friday, December 6, 2019 2:52 PM
Chi sa se rinviano fino a quando moriranno anche quei due
Adelina78
00Friday, December 6, 2019 2:59 PM
Una domanda.... Noi in Italia non possiamo fare causa contro i due bambini cresciuti a scoppio ritardato?
Adelina78
00Sunday, January 5, 2020 11:01 AM

MJVibe
DOCUMENTARIO , NOTIZIE IMMOBILIARI , CAUSE LEGALI , NEVERLAND , NOTIZIE
GLI ACCUSATORI POSSONO PERSEGUIRE AZIONI LEGALI CONTRO LE SOCIETÀ DI MICHAEL JACKSON, AFFERMA LA CORTE.
4 GENNAIO 2020 • DAL TEAM DI AMMINISTRAZIONE

Una corte d'appello della California ha stabilito che Wade Robson e James Safechuck, che sono apparsi nel film "Lasciando l'Isola che non c'è", potrebbero portare avanti le loro richieste a causa di un cambiamento nella legge della California.

Un tribunale inferiore aveva respinto le cause intentate dai due uomini nel 2014 perché lo statuto delle limitazioni della California richiedeva che le denunce di abusi sessuali sull'infanzia fossero presentate prima del 26 ° compleanno di un accusatore.

Tuttavia, una nuova legge, entrata in vigore il 1 ° gennaio, estende i tempi fino al 40 ° compleanno di una persona.

Sia il sig. Robson che il sig. Safechuck affermano di essere stati abusati da Michael Jackson da sette e dieci anni.

Vince Finaldi, l'avvocato dei due uomini, ha dichiarato in una dichiarazione a seguito della sentenza: “Siamo lieti che la Corte abbia riconosciuto le forti protezioni che la California ha messo in atto per le vittime di abusi sessuali ai sensi della nuova legge dello stato che estende lo statuto delle limitazioni. ”

Howard Weitzman, un avvocato per la proprietà di Jackson, ha dichiarato: "La sentenza della Court of Appeal ha semplicemente ravvivato le cause contro le società di Michael Jackson, che assurdamente affermano che i dipendenti di Michael sono in qualche modo responsabili di abusi sessuali che non sono mai avvenuti".

Questo può sembrare un passo indietro, ma sapevamo che sarebbe successo e l'intera saga di "Leaving Neverland" doveva perseguire questo stadio e tornare in tribunale. Ma Robson e Safechuck devono ancora dimostrare le loro affermazioni che sappiamo tutti che sono tutte bugie! La battaglia di corte è iniziata!

E la buona notizia è che Tom Mesereau è attualmente consulente per la Michael Jackson Estate. Mesereau conosce più di chiunque altro Robson e Safechuck mentre li interrogava nel 2005.

FONTE: BBC
DOUBLE-D
00Monday, January 6, 2020 10:16 AM
Si rinizia! [SM=g5818190]
DOUBLE-D
00Monday, January 6, 2020 2:40 PM
Michael Jackson, riaperte (di nuovo) le cause sugli abusi sessuali
Le cause presentate da James Safechuck e Wade Robson, che sostengono che Jackson li avesse abusati quando erano bambini, sono state riaperte. I due, ormai 40enni, sono i protagonisti del discusso e controverso documentario Leaving Neverland, che ha accusato il Re del Pop di aver abusati giovani ragazzi nella sua tenuta di Neverland. Due azioni legali contro Michael Jackson, che già erano state intentate con l’accuse di abuso sessuale, sono state giudicate e riaperte dalla corte d’appello della California. Ora si vedrà cosa succederà e sembra tutto molto incerto ma è probabile che non cambierà moltissimo (se non dal punto di vista delle finanze).
SAFECHUCK E ROBSON

James Safechuck e Wade Robson, al centro del documentario dell’anno scorso Leaving Neverland, sostengono che Jackson li avesse abusati quando erano bambini. Il tribunale aveva inizialmente respinto le cause perché i due avevano sporto denuncia ben dopo aver compiuto 26 anni. Ma una nuova legge, entrata in vigore il 1° gennaio, ha prolungato l’età di denuncia a 40 anni e ha potuto considerare valida la denuncia dei due. I due uomini, assistiti dalle rispettive famiglie, le mogli e i genitori si sono dichiarati felici di questo risvolto giurisdizionale.
LE DICHIARAZIONI DELL’AVVOCATO

“Siamo lieti che la corte d’appello abbia riconosciuto la forte protezione che la California ha per i bambini e non vediamo l’ora di processare questi casi in giudizio“, ha dichiarato l’avvocato della coppia Vince Finaldi. Finaldi ha affermato che è importante prendere di mira questi eventi intorno a MJ perché “queste persone che lo circondavano … hanno permesso e facilitato questo abuso“. Le cause si rivolgono alle società di Jackson MJJ Productions e MJJ Ventures. Howard Weitzman, avvocato delle società, ha criticato la sentenza, riferendosi alle accuse come “false” e suggerendo che le cause “sostengono assurdamente che anche i dipendenti di Michael siano in qualche modo responsabili di abusi sessuali che non sono mai avvenuti“.
IL VALORE (PRESUNTO) DEL DOCUMENTARIO

Il documentario vincitore dell’Emmy è stato presentato in anteprima al Sundance a gennaio 2019 insieme a dettagliate dichiarazioni di Safechuck e Robson in merito al presunto abuso inflitto loro nel ranch di Neverland a Jackson. “Non possiamo cambiare quello che ci è successo“, ha detto Robson dopo la prima proiezione. “La sensazione è cosa possiamo farci adesso.” I due avevano accusato il Re del Pop per aver abusato di loro al Neverland Ranch, in California, nella dimora della popstar a Century City e in altri luoghi. Entrambi avevano fornito dettagli piuttosto precisi e davvero spaventosi e scioccanti.
I DUBBI E COLELGAMENTO AL METOO

I due erano stati tra i principali difensori di Michael Jackson (insieme al piccolo Macaulay Culkin) quando nel 1993 i PM indagarono per il caso di molestie sessuali verso un altro giovane. Per questo motivo il documentario sembrava cavalcare, per molte persone, il fenomeno del MeToo che aveva condannato il produttore cinematografico Harvey Weinstein. La polemica era poi esplosa perché i due uomini avevano denunciato il Re del Pop. Si tratta di un caso che va oltre 30 anni dagli abusi con una richiesta di risarcimento altissima. Staremo ora a vedere il futuro ed eventuali repliche della famiglia del cantante.

www.r3m.it/michael-jackson-riaperte-di-nuovo-le-cause-sugli-abusi-s...
LOREMJ
00Monday, January 6, 2020 4:24 PM
Mi sembra assurdo...
Non ricordo il nome dell attore americano che ultimamente era stato accusato di molestie e proprio nei giorni di Natale, il suo accusatore è deceduto, quindi causa archiviata e niente di fatto.
Quindi, muore la vittima e il processo non va avanti.Nel caso Mj ,morto L accusato/assolto, da dieci anni e i processi si reinventano e vanno avanti.
Poi, processare chi era vicino a Michael per aver “favoreggiato” abusi mai avvenuti mi sembra ancora più follia...
rosi@
00Monday, January 6, 2020 7:02 PM
Tom Mesereau darà sicuramente del filo da torcere ai due imbecilli ed al loro disonesto avvocato.
Adelina78
00Tuesday, January 7, 2020 6:18 AM
Sembra addirittura che stanno creando nuove leggi pur di andare contro a Michael che sanno bene che non si può difendere. Sono pazzi tutti coloro che vanno dietro a quei 2 malati e demenenti. Non ho parole sul dizionario per loro e chi crede nelle loro menzogne. Cmq la verità dell'innocenza di Michael che ormai da anni viene messa in discussione vera fuori. E sentiremo x la 15 volta "non colpevole"
Peccato che lui non sarà qui x gioire.
Lo faremo noi e i suoi cari.
DOUBLE-D
00Tuesday, January 7, 2020 9:18 AM
Re:
LOREMJ, 06/01/2020 16.24:

Mi sembra assurdo...
Non ricordo il nome dell attore americano che ultimamente era stato accusato di molestie e proprio nei giorni di Natale, il suo accusatore è deceduto, quindi causa archiviata e niente di fatto.
Quindi, muore la vittima e il processo non va avanti.Nel caso Mj ,morto L accusato/assolto, da dieci anni e i processi si reinventano e vanno avanti.
Poi, processare chi era vicino a Michael per aver “favoreggiato” abusi mai avvenuti mi sembra ancora più follia...



Kevin Spacey, ma poi non è detto che la famiglia faccia causa.
DOUBLE-D
00Tuesday, January 7, 2020 12:00 PM
Michael Jackson: riaperte le cause sui presunti abusi ai protagonisti di Leaving Neverland
La Corte d'Appello della California ha riaperto le cause legali di James Safechuck e Wade Robson, i due uomini al centro del documentario della HBO, Leaving Neverland - diretto dal regista britannico Dan Reed e presentato al Sundance - nel quale affermano di essere stati aggrediti sessualmente da Michael Jackson quand'erano ancora minorenni.

La Corte aveva valutato negativamente la richiesta, perché i querelanti avevano atteso troppo a lungo per citare in giudizio due delle società di Jackson, MJJ Productions Inc e MJJ Ventures Inc, per il loro coinvolgimento nel presunto abuso perpetrato. Inizialmente il tribunale aveva risposto picche alle accuse di Safechuck e Robson, in quanto la denuncia era stata fatta ben oltre il compimento del ventiseiesimo compleanno dei due uomini.
Una legge entrata in vigore il 1° gennaio ha tuttavia esteso a 40 anni il limite d'età per la denuncia e ha considerato di fatto valide le richieste dei due uomini.

"Siamo lieti che la Corte d'Appello abbia riconosciuto la forte protezione che la California ha nei confronti dei bambini, nonché il tempo prolungato per presentare le loro richieste. Non vediamo l'ora di provare queste affermazioni dinanzi ad una giuria. Sta arrivando il momento per la proprietà e gli avvocati di Jackson di 'affrontare la musica' riguardo a tutte queste bugie e false dichiarazioni che hanno fatto su Wade e James e aspettiamo con ansia quel giorno" hanno affermato gli avvocati dei due uomini.
Robson Wade e James Safechuck sono inoltre coinvolti in una causa intentata dalla Jackson Estate contro la HBO per la messa in onda del documentario Leaving Neverland. La mozione del network di archiviare il caso è stata negata a settembre.
Robson e Safechuck avevano accusato Michael Jackson di abusi sessuali che sarebbero avvenuti al Neverland Ranch e in altri luoghi.
Molti anni fa Robson e Safechuck, insieme alla giovane star Macaulay Culkin, figuravano tra i principali difensori di Michael Jackson in un processo che lo vedeva imputato di molestie sessuali nei confronti di un altro giovane. Su Everyeye potete leggere la recensione di Leaving Neverland. Nelle scorse settimane è stata diffusa la notizia che il produttore di Bohemian Rhapsody vorrebbe girare un film su Michael Jackson.

cinema.everyeye.it/notizie/michael-jackson-riaperte-cause-presunti-abusi-protagonisti-leaving-neverland-420...
Adelina78
00Wednesday, January 8, 2020 8:12 AM
Io non capisco cosa cavolo vogliono quei due. Tom ha interrogato i due pezzenti e spero che quando lo rifarà li faccia piangere e scappare dall'aula
DOUBLE-D
00Friday, January 10, 2020 11:51 AM
Kew Media Group: partner nella diffusione di LEAVING NEVERLAND con HBO è il "Titanic" delle compagnie cinematografiche

Il disastro attorno al distributore del documentario; Il trading azionario aziendale è a soli 80 centesimi.

Il gruppo guidato da Peter Sussman e Steven Silver, che è dietro il documentario fraudolento di Michael Jackson Leaving Neverland, inizia il 2020 con un trauma.

Dopo numeri deludenti nel 2019, fonti vicine a Kew Media Clothing hanno affermato che diversi dirigenti legati al gruppo hanno esplorato le loro opzioni nelle ultime settimane per allontanarsi dalla società.

I problemi che Kew deve affrontare derivano in parte dal calo della redditività del prodotto come "scarso rendimento delle sue recenti produzioni". Il prezzo delle azioni è sceso da $ 6,14 a metà novembre a $ 0,83 (9/1), valutando il gruppo a poco meno di $ 12 milioni.

Il prodotto LEAVING NEVERLAND non ha portato soldi nelle casse, anzi, ha portato al distributore del documentario alla svalutazione delle sue azioni.

tbivision.com/2020/01/09/exclusive-kew-media-groups-restructuring-process-r...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:24 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com