[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, ..., 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, [34], 35, 36, 37, 38, 39
rosi@
00Tuesday, May 7, 2019 11:27 PM


John Ziegler
✔ @Zigmanfreud

Just now on @TMZLive @HarveyLevinTMZ said that lots of people thought that “Leaving Neverland” would cause Michael Jackson to be muted, but that did NOT really happen.
That’s an amazing admission. There may still be a glimmer of hope for the truth prevailing over the media mob!
1.005
01:45 - 7. Mai 2019


Proprio ora su TMZ Live Harvey Levin ha detto che un sacco di gente pensava che “Leaving Neverland” avrebbe ammutolito Michael Jackson, ma non è realmente accaduto.
Questa è un'ammissione sorprendente. Ci può ancora essere un barlume di speranza per la verità che prevale sul linciaggio mediatico!


Adelina78
00Wednesday, May 8, 2019 2:30 PM
Proprio ora su TMZ Live Harvey Levin ha detto che un sacco di gente pensava che “Leaving Neverland” avrebbe ammutolito Michael Jackson, ma non è realmente accaduto.
Questa è un'ammissione sorprendente. Ci può ancora essere un barlume di speranza per la verità che prevale sul linciaggio mediatico!



C'è un barlume di speranza e come. Basta non arrendersi mai. MJJ 💖 ha bisogno di tutti noi che lo ammiriamo e crediamo in lui.
Forever with you MJJ 💖
I believe in you ❤
Neverland1973
00Wednesday, May 8, 2019 11:13 PM
Re:
MJJ 23, 07/05/2019 20.05:

Non mi sembra che l'abbia proprio difeso...dichiarazione a metà strada.
Di solito lei prende sempre le sue parti,poteva essere più chiara.



Esatto.
Doveva dire "colpevole fino a prova contraria" e non "innocente". Non ha gli attributi neppure lei per prendere una posizione, abbiamo capito. [SM=g5818199]

Penso che, fa comodo ritenere MJ colpevole senza alcuna prova.

La cosa che mi fa più incxxxxare è che quando poi leggiamo ovunque realmente di pedofili reo confessi (preti in primis), nessuno si indigna, e nessun clamore.

Bah.


Adelina78
00Thursday, May 9, 2019 6:19 AM
In un’intervista concessa al britannico New Musical Express, magazine al quale il nipote di Michael Jackson Taj Jackson ha affidato anche i suoi ricordi a proposito del processo che tra il 2004 e il 2005 ha visto protagonista il Re del Pop, Taj ha detto la sua sulla decisione di diverse stazioni radiofoniche in giro per il mondo di eliminare dai propri palinsesti la musica della voce di “Don’t Stop ‘Til You Get Enough” dopo la proiezione, negli States e nel Regno Unito, del documentario “Leaving Neverland”. “Non è nulla di nuovo per noi. In Germania, dove il processo stava andando avanti, avevano bandito la musica dei Jackson, non solo quella di Michael Jackson”, ha spiegato il nipote della popstar statunitense ricordando gli anni del processo con sette capi d’imputazione conclusosi nel 2005 con la piena assoluzione dell’artista. Prosegue poi Taj Jackson:

Ma dico questo perché mio zio è già passato attraverso questo sistema e mio zio è già stato dichiarato non colpevole. Su mio zio ci sono già stati dieci anni di investigazioni dell’FBI. È davvero ingiusto condannarlo ora sula base di un documentario di parte, letteralmente di parte.

Continua intanto a crescere la lista di chi ha deciso di prendere le distanze da Michael Jackson, che anche il produttore dei Simpson James L. Brooks ha eliminato dalla serie animata, all’interno della quale l’artista compariva nell’episodio “Stark Raving Dad” del 1991. L’ultimo veto arriva dal rapper Drake, che lo ha rimosso dalla scaletta del suo “Assassination Vacation” tour, sbarcato domenica scorsa in Gran Bretagna, in supporto della sua più recente prova di studio, “Scorpion”. Durante la data di ieri di Manchester il brano “Don’t Matter To Me”, che contiene un sample – sul quale, tra l’altro, Drake e il fratello di Jackson Robbie si erano scontrati lo scorso anno – di una registrazione del Re del Pop del 1983 non è stato eseguito, come era invece avvenuto durante la branca statunitense del tour. Il rapper non ha rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale in merito a tale scelta.





Forever with you MJJ 💖
Adelina78
00Thursday, May 9, 2019 6:54 AM
Mentre è da poco arrivato su HBO Leaving Neverland, il famigerato documentario di quattro ore volto a riconsiderare la colpevolezza di Michael Jackson nelle decennali accuse di pedofilia, i difensori passano alla risposta. Come preannunciato da tempo, e ora finalmente confermato, la famiglia della defunta popstar ha finanziato una sorta di contro-documentario. Un autentico prodotto di risposta, volto a dimostrare l’assurdità delle accuse del primo film. Non solo: per assicurarsi la massima copertura mediatica, i realizzatori hanno caricato il risultato direttamente su YouTube.

Neverland Firsthand è online: il racconto alternativo agli episodi di Michael Jackson, prodotto dalla famiglia del cantante
Neverland Firsthand – Investigating the Michael Jackson Documentary è dunque il titolo del nuovo documentario. Un prodotto più rapido, intorno ai trenta minuti, e già disponibile online per i numerosi fan e accusatori del cantante. Come l’originale Leaving Neverland poneva l’accento sulla difficoltà della gente nel riconoscere le azioni criminali di persone famose, il nuovo film proverebbe a ribaltare la questione. Il regista Liam McEwan, intervistando parenti e investigatori sul caso, ha provato infatti a dimostrare la facilità con cui personaggi famosi vengono tirati in mezzo in tribunale a scopi lucrativi.



Neverland Firsthand porta dunque in scena le testimonianze “alternative” ai fatti raccontati precedentemente, con lo scopo di riconsiderare l’innocenza di Michael Jackson. Citando gli episodi di Will Smith e Britney Spears, ricorda precedenti importanti di cause “inventate”. Attraverso le testimonianze di altri ragazzini coinvolti, ribadisce l’innocenza delle famose “feste”. Vengono inoltre delegittimate le testimonianze di Wade Robson e James Safechuck, protagonisti del primo film. Altri ragazzi avevano  avuto modo di raccontare versioni differenti dei fatti, poi certificati come illegali dai tribunali. Il documentario completo è già disponibile online, per i molti che volessero farsi un’opinione.

Barbra Streisand prende le difesi di Michael Jackson
Barbra Streisand difende Michael Jackson dalla bufera che si è abbattuta sulla sua memoria in seguito alla diffusione del documentario Leaving Neverland. Sul re del pop è stata gettata un’ombra terribile: a quanto pare la star aveva relazioni sessuali con bambini di 7 e 10 anni, il che ovviamente non è piaciuto né ai fan né all’opinione pubblica. C’è un’artista di fama internazionale, tuttavia, che ha deciso di schierarsi dalla parte di Michael Jackson: Barbra Streisand. Intervistata dal Times, la Streisand ha dichiarato che crede a quanto visto nel documentario. Al tempo stesso, però, non la vede come un’azione così grave. “I suoi bisogni sessuali erano i suoi bisogni sessuali, causati da qualunque infanzia avesse avuto o dal suo dna”, ha affermato.

I racconti di Wade Robson e James Safechuck – questi i nomi dei due bambini di cui si parla nel documentario – hanno scioccato tutto il mondo. Ora sono adulti, eppure hanno raccontato delle molestie subite quand’erano solamente dei bambini. Barbra Streisand ha considerato qual è la loro vita adesso e la loro apparente serenità le è sembrata una garanzia sufficiente: “Oggi sono sposati e hanno avuto dei figli. In fin dei conti, non li ha uccisi“, ha dichiarato la cantante nella sopracitata intervista del Times. “Puoi dire che siano stati ‘molestati’, ma quei bambini, come li potete sentire dire, erano entusiasti di essere lì”, ha concluso la Streisand commentando il documentario Leaving Neverland.



Forever with you MJJ 💖
Bohxxxboh
00Thursday, May 9, 2019 1:56 PM
Re: Re:
Neverland1973, 08/05/2019 23.13:



Esatto.
Doveva dire "colpevole fino a prova contraria" e non "innocente". Non ha gli attributi neppure lei per prendere una posizione, abbiamo capito. [SM=g5818199]

Penso che, fa comodo ritenere MJ colpevole senza alcuna prova.

La cosa che mi fa più incxxxxare è che quando poi leggiamo ovunque realmente di pedofili reo confessi (preti in primis), nessuno si indigna, e nessun clamore.

Bah.




Scusa, ma “colpevole fino a prova contraria” implica che Michael sia colpevole e che stia a noi dimostrare il contrario (cioè che è innocente)...

Le frasi di madonna sono perfette. Nella lunga intervista dice proprio che non ci sono prove a sostegno della teoria dei due estorsori.
Tutti i forum in inglese la stanno osannando per le sue dichiarazioni. È l’unica che si è sbilanciata così tanto (e l’aveva fatto pure nel 2003...)

Probabilmente la traduzione poco brillante non rende giustizia alle sue parole.

Adelina78
00Thursday, May 9, 2019 4:55 PM



DICHIARAZIONI
Michael Jackson, la difesa di Madonna: “E’ un linciaggio, non ci sono prove”
2019-05-08, di Saverio Felici


Lo scandalo Michael Jackson sembra già rientrato, ma continuano a non mancare le importanti prese di posizione da parte del mondo della musica. Dopo le parole di Barbra Streisand le scorse settimane, arriva infatti Madonna in persona a prendere le difese del defunto Re del Pop. Il cantante, come inutile ricordare. è finito travolto da un processo mediatico postumo in seguito al riemergere di diverse accuse di pedofilia. Il contestatissimo documentario Leaving Neverland aveva riportato a galla i dubbi comportamenti di Jackson negli anni ’90, portando diverse case discografiche ed emittenti a importanti scelte nei suoi confronti. Ora, dopo alcuni passi indietro del regista e un’accoglienza popolare quantomeno fredda, lo scandalo pare sul punto di sgonfiarsi. E le parole di una figura come Madonna arrivano proprio a mettere un punto al discorso.

“Le persono sono innocenti fino a prova contraria”: Madonna assolve il Re del Pop, e chiama in causa gli “estorsori”
“Questa mentalità del linciaggio non mi appartiene“, ha svelato polemica la Ciccone parlando di Michael Jackson e del suo processo pubblico. “Nella mia testa le persone sono innocenti fino a prova contraria. E le testimonianze di Robson e Safechuck non costituiscono in alcun modo una prova“. La leggendaria popstar non ha dunque alcun dubbio, a sentire le dichiarazioni a British Vogue. “Non lo so perché le persone mentono“, ha continuato. “Cosa vogliono ottenere? Soldi? In quel caso, si tratta di estorsione“. Ha poi concluso con un appello, rivolto ai fan come alla parte accusatrice nel processo (un processo che di base non esiste): “Michael Jackson è stato una vera forza della natura. Vi chiedo di fermare tutto questo linciaggio“.



Credo sia chiara Madonna in ciò che dichiara.
Forever with you MJJ 💖





(Miss Piggy)
00Thursday, May 9, 2019 9:51 PM
A me Madonna sembrava chiara anche nel primo estratto, ma grazie per la versione qui sopra, più articolata.
Adelina78
00Thursday, May 9, 2019 10:16 PM
È Barbara Streisand che mi lascia un po perplessa di ciò che dice. È una pazzia secondo me.
Forever with you MJJ 💖
Adelina78
00Friday, May 10, 2019 1:48 PM
Adelina78, 09/05/2019 22.16:

È Barbara Streisand che mi lascia un po perplessa di ciò che dice. È una pazzia secondo me.
Forever with you MJJ 💖

Sapete xke mi lascia senza parole xke tanto x intenderci siamo tutti contro i pedofili e lei invece afferma che anche se avesse fatto ciò di cui viene accusato MJJ 💖 Barbara dice che erano i suoi bisogni sessuali. No ma dico io che tipo di difesa è questa?
Forever with you MJJ 💖
Ps :thanks Alessia
vittoria1961
00Friday, May 10, 2019 2:19 PM
buongiorno a tutti!
C'e dibattito sulla diffamazione a cui partecipano gli avvocati dell'estate e pubblicato da 3T. Si è tenuto ad Harvard e si parla del "documentario".
Qualcuno può tradurlo?

www.youtube.com/watch?v=Hfuq3ocGef4&list=WL&index=19&t=0s
Bohxxxboh
00Saturday, May 11, 2019 12:36 AM
vittoria1961, 10/05/2019 14.19:

buongiorno a tutti!
C'e dibattito sulla diffamazione a cui partecipano gli avvocati dell'estate e pubblicato da 3T. Si è tenuto ad Harvard e si parla del "documentario".
Qualcuno può tradurlo?

www.youtube.com/watch?v=Hfuq3ocGef4&list=WL&index=19&t=0s


Ti faccio un riassuntino

Il primo discute in generale del documentario dicendo che ci sono accuse da parte di due uomini che hanno interessi economici nel guadagno del documentario e che hanno testimoniato l’esatto opposto di quello che affermano ora nel processo. Oltre a questo i fan, la stampa di oltre oceano (dall’Inghilterra, da Mosca...) hanno trovato numerosi contraddizioni, ma in ogni caso non si può fare nulla perché non si possono denunciare per diffamazione.

Il secondo ha scritto un articolo evidenziando che i testimoni hanno detto 2 cose opposte e l’ha mandato ad un organo di stampa, il quale gli ha detto che sembrava stesse colpevolizzando le vittime. Chiede al terzo se gli avrebbe consigliato di scriverlo o (come gli han detto i suoi amici) l’avrebbe considerato un suicidio alla carriera.
Il terzo risponde che è purtroppo un problema che affligge la società e gli Stati Uniti perché la gente non prende più posizione, ma segue la massa.

Riprende parola il primo e dice che se uno diffama una persona vivente si finisce ad un processo.
Se uno diffama un morto non si può più fare nulla perché la società non tutela i morti.

Il quarto riflette sul fatto che avendo testimoniato l’opposto 15 anni fa, peserebbe la credibilità della persona in base a questo.

Parlano di un progetto di Harvard atto a ridurre le fake news, ma dicono che c’è una responsabilità da parte dei media a informare i lettori fornendo entrambi i punti di vista (non solo dell’accusa) e lasciar decidere agli utenti da che parte stare.

Parlano più in generale della capacità umana di ragionare razionalmente, anche in un processo in cui un testimone mente...

Poi si parla delle accuse di uno dei due che dice di essere stato molestato più volte nella stazione del treno, ma ha dato un sacco di info incompatibili su giorni, ore e perfino sulla stazione stessa che è stata costruita 4 anni dopo.

Poi continuano a dire che non sono state riportate prove, ma solo accuse. Sembra che anziché provare la colpevolezza, ora, si debba provare l’innocenza.

La cosa strana di questo “documentario” è che non c’è nessuno dalla parte di Mjj e lui avrebbe stoppato il regista prima di farlo.

Parlano del problema dei giovani che stanno crescendo in una società di vittimismo e prendono tutto ciò che passa come vero.

Dicono che i vecchi media (al contrario di ciò che succede nei social media) hanno il dovere di documentare le notizie che , ma non lo fanno.

Chiedono poi allo studente l’impatto dei social sui giovani e chiudono alla fine dicendo che ormai siamo abituati a prendere per vero tutto ciò che passa senza sentire l’altro punto di vista (come succede per il me too).
vittoria1961
00Saturday, May 11, 2019 8:43 AM
Bohxxxboh, 11/05/2019 00.36:


Ti faccio un riassuntino

Il primo discute in generale del documentario dicendo che ci sono accuse da parte di due uomini che hanno interessi economici nel guadagno del documentario e che hanno testimoniato l’esatto opposto di quello che affermano ora nel processo. Oltre a questo i fan, la stampa di oltre oceano (dall’Inghilterra, da Mosca...) hanno trovato numerosi contraddizioni, ma in ogni caso non si può fare nulla perché non si possono denunciare per diffamazione.

Il secondo ha scritto un articolo evidenziando che i testimoni hanno detto 2 cose opposte e l’ha mandato ad un organo di stampa, il quale gli ha detto che sembrava stesse colpevolizzando le vittime. Chiede al terzo se gli avrebbe consigliato di scriverlo o (come gli han detto i suoi amici) l’avrebbe considerato un suicidio alla carriera.
Il terzo risponde che è purtroppo un problema che affligge la società e gli Stati Uniti perché la gente non prende più posizione, ma segue la massa.

Riprende parola il primo e dice che se uno diffama una persona vivente si finisce ad un processo.
Se uno diffama un morto non si può più fare nulla perché la società non tutela i morti.

Il quarto riflette sul fatto che avendo testimoniato l’opposto 15 anni fa, peserebbe la credibilità della persona in base a questo.

Parlano di un progetto di Harvard atto a ridurre le fake news, ma dicono che c’è una responsabilità da parte dei media a informare i lettori fornendo entrambi i punti di vista (non solo dell’accusa) e lasciar decidere agli utenti da che parte stare.

Parlano più in generale della capacità umana di ragionare razionalmente, anche in un processo in cui un testimone mente...

Poi si parla delle accuse di uno dei due che dice di essere stato molestato più volte nella stazione del treno, ma ha dato un sacco di info incompatibili su giorni, ore e perfino sulla stazione stessa che è stata costruita 4 anni dopo.

Poi continuano a dire che non sono state riportate prove, ma solo accuse. Sembra che anziché provare la colpevolezza, ora, si debba provare l’innocenza.

La cosa strana di questo “documentario” è che non c’è nessuno dalla parte di Mjj e lui avrebbe stoppato il regista prima di farlo.

Parlano del problema dei giovani che stanno crescendo in una società di vittimismo e prendono tutto ciò che passa come vero.

Dicono che i vecchi media (al contrario di ciò che succede nei social media) hanno il dovere di documentare le notizie che , ma non lo fanno.

Chiedono poi allo studente l’impatto dei social sui giovani e chiudono alla fine dicendo che ormai siamo abituati a prendere per vero tutto ciò che passa senza sentire l’altro punto di vista (come succede per il me too).

Grazie Bohxxxboh!
Adelina78
00Saturday, May 11, 2019 9:06 AM
Good morning my friend.
Continuano a parlare a dire di tutto ma il risultato è unico e ormai è chiaro a tutti Michael Jackson è innocente. Da Sempre.
Forever with you MJJ 💖
Adelina78
00Saturday, May 11, 2019 9:10 AM
Non so quanto sia vero ma ho letto che la Oprah ha ritirato tutto e non afferma più la colpevolezza di MJJ 💖
E si dice che tutto ciò lo abbia fatto ai fini di certi interessi e che stia preparando un programma con nuove rivelazioni. Ripeto non so quanto sia vero.
Forever with you MJJ 💖
Adelina78
00Saturday, May 11, 2019 11:06 PM
Ho una domanda 🙋.
Premesso che chiunque nel mondo faccia un qualsiasi tipo di male ai bambini sia maledetto. Assolutamente al 💯 % 1000% che MJJ 💖 è innocente. Ha amato ha lottato x l'amore e la salute e il benessere e la serenità di tutti i bambini. E continua a farlo con i suoi testi con la sua musica, trasmettendo la passione per la danza e per la musica ai bambini. Detto ciò la domanda è :come si possono chiamare quelle donne, quelle maestre che abusano dei loro alunni o di ragazzini minorenni che usano x i loro giochetti erotici??? Perché il giorno dopo sono agli arresti domiciliari e poi basta la storia finisce lì?!
Se gli uomini sono maledetti pedofili cosa sono le donne?
Forever with you MJJ 💖
kate70
00Sunday, May 12, 2019 10:28 AM
Re:
Adelina78, 11/05/2019 23.06:

Ho una domanda 🙋.
Premesso che chiunque nel mondo faccia un qualsiasi tipo di male ai bambini sia maledetto. Assolutamente al 💯 % 1000% che MJJ 💖 è innocente. Ha amato ha lottato x l'amore e la salute e il benessere e la serenità di tutti i bambini. E continua a farlo con i suoi testi con la sua musica, trasmettendo la passione per la danza e per la musica ai bambini. Detto ciò la domanda è :come si possono chiamare quelle donne, quelle maestre che abusano dei loro alunni o di ragazzini minorenni che usano x i loro giochetti erotici??? Perché il giorno dopo sono agli arresti domiciliari e poi basta la storia finisce lì?!
Se gli uomini sono maledetti pedofili cosa sono le donne?
Forever with you MJJ 💖




Sono pedofile anche loro.
DOUBLE-D
00Sunday, May 12, 2019 10:33 AM
Re:
Adelina78, 11/05/2019 23.06:

Ho una domanda 🙋.
Premesso che chiunque nel mondo faccia un qualsiasi tipo di male ai bambini sia maledetto. Assolutamente al 💯 % 1000% che MJJ 💖 è innocente. Ha amato ha lottato x l'amore e la salute e il benessere e la serenità di tutti i bambini. E continua a farlo con i suoi testi con la sua musica, trasmettendo la passione per la danza e per la musica ai bambini. Detto ciò la domanda è :come si possono chiamare quelle donne, quelle maestre che abusano dei loro alunni o di ragazzini minorenni che usano x i loro giochetti erotici??? Perché il giorno dopo sono agli arresti domiciliari e poi basta la storia finisce lì?!
Se gli uomini sono maledetti pedofili cosa sono le donne?
Forever with you MJJ 💖




Sono pedofile anche loro.
DOUBLE-D
00Sunday, May 12, 2019 10:34 AM
Re:
Adelina78, 11/05/2019 09.10:

Non so quanto sia vero ma ho letto che la Oprah ha ritirato tutto e non afferma più la colpevolezza di MJJ 💖
E si dice che tutto ciò lo abbia fatto ai fini di certi interessi e che stia preparando un programma con nuove rivelazioni. Ripeto non so quanto sia vero.
Forever with you MJJ 💖




Non c'è nulla su internet.
Non penso che Oprah poi si rimangi la parola.

Sono voci solo di web, senza una certezza sono solo false notizie.
DOUBLE-D
00Sunday, May 12, 2019 10:39 AM
Re: ::: L'EX BODYGUARD, MATT FIDDES ::: «RIVELERÒ TUTTA LA VERITÀ SU MICHAEL»
DOUBLE-D, 25/04/2019 22.08:

Matt Fiddes, ex guardia del corpo di Michael Jackson, ha dichiarato che rivelerà presto tutta la verità sulla vita privata del Re del Pop e su ciò che davvero accadde a Neverland.

Fiddes, che non ha bisogno né di soldi né di visibilità, essendo diventato milionario grazie alla costruzione di un impero del fitness di livello internazionale, ieri (24 Aprile 2019) ha pubblicato il seguente post su Instagram:

«È arrivata l'ora di difendere un amico, Michael Jackson, che è sempre stato fantastico nei confronti della mia famiglia e del mio staff. Sono rimasto seduto a guardare il circo a cui ci eravamo abituati nel corso degli anni.

La gente dimentica che quest'uomo era ed è ancora la persona più famosa al mondo. L'obiettivo più grande al mondo. E voleva che la sua vita fosse un "mistero". Lui capiva l'importanza mediatica di ciò. E gli si è tristemente ritorto contro nella morte.

Sono stato bombardato da richieste di interviste e le ho rifiutate tutte. Ne ho parlato con la guardia del corpo che lavorò per lui durante gli ultimi anni della sua vita negli Stati Uniti, Bill Whitfield, ed entrambi ne avevamo abbastanza di tutto.

"Rivelerò la vera vita privata di Michael", ha detto Bill. Forse lo faremo insieme. In quanto guardie del corpo, riconosciamo la pura verità. Abbiamo protetto la sua vita e gli spazi privati in cui viveva. Sappiamo chi entrava e chi usciva.

Quest'uomo è stato circondato da guardie del corpo da quando era bambino. Se qualcuno cercava di arrivare a lui, doveva vedersela prima con noi. Abbiamo mantenuto segreto il suo privato perché voleva che la sua vita fosse "il più grande spettacolo del mondo!".

Ma tutto è andato un po' peggiorando e lui non è qui per difendersi. In vita ti abbiamo protetto, Mike, e nella morte siamo qui per proteggere la tua eredità e la tua famiglia, soprattutto i tuoi figli.

Avevamo la nostra ristretta cerchia di amici. Magari uccideremo i tuoi misteri e miti, amico. La tua eredità sarà comunque protetta.

Restate sintonizzati! Forse non vorreste ascoltarla, ma è la verità di due uomini che lo conoscevano bene, in tutti i sensi, e che hanno vissuto con Michael in tempi e luoghi molto differenti.

I fatti non mentono, le persone sì».





La guardia del corpo di Michael Jackson, Matt Fiddes, sul perchè è "impossibile" che i suoi accusatori siano stati abusati.


Il personal trainer è stato intervistato per un imminente documentario che sarà trasmesso su Amazon.

Ho filmato un documentario da visualizzare su Amazon che puntualizza i fatti nella vita di @michaeljackson che sono stati di recente erroneamente ritratti.

L'ex guardia del corpo di Michael Jackson, Matt Fiddes, ha rivelato il motivo per cui lui crede che sia "impossibile" che il suo compianto capo abbia abusato sessualmente i suoi accusatori.

Matt, che ha lavorato con la star per 10 anni, crede che con un team di 100 agenti della sicurezza e un totale di 150 dipendenti, in nessun modo Jackson e i ragazzi avrebbero potuto restare da soli nel suo ranch di Neverland, dove l'abuso presumibilmente ha avuto luogo.

Rivelando che ha preso parte a un documentario che smentisce le accuse di pedofilia, Matt ha scritto su Instagram: "E' quasi impossibile per chiunque superare lo staff e la sicurezza in atto.

I fan non potevano oltrepassarci e dovevano usare misure estreme per incontrare Michael. E Michael non era mai da solo quando viaggiava con i suoi amici /familiari/ bambinaie al seguito e molti altri membri dell'entourage!"

Sia Wade che James hanno affermato di essere stati molestati da Jackson nella sua camera da letto segreta, e che il padre di tre bambini aveva un sistema d'allarme fuori dalla sua camera da letto per avvisarlo se qualcuno si avvicinava.

Ma secondo Matt, la "stanza segreta" era in realtà una stanza antipanico che era stata costruita prima che Jackson acquistasse Neverland nel 1987.

Le persone si paracadutavano spesso dentro Neverland nella speranza di incontrare il loro idolo, e lui doveva correre nella sua stanza antipanico! Gli allarmi in corridoio quando le persone si avvicinano al proprio spazio privato sono normali per tutte le superstar! Non solo per #michaeljackson! ha detto Matt.

"E anche le telecamere sulla porta della sua camera da letto per la sorveglianza delle guardie del corpo mentre era in tour, cosi come la sicurezza della porta della camera da letto di protezione notturna. Lui veniva controllato durante la notte anche tramite telefono!"

Parlando di quando ha visto Michael l'ultima volta nel Marzo del 2009, solo tre mesi prima della sua morte per un arresto cardiaco provocato da farmaci antidolorifici, Matt ha ricordato che hanno mangiato pesce e patatine sul pavimento e guardato il musical Oliver!
E abbiamo parlato dell'entusiasmo del suo tour di concerti con il tutto esaurito "This Is It" e i suoi piani per il futuro

"Lui era un uomo molto generoso che aiutava le persone e raccoglieva milioni per la beneficenza, ma purtroppo, quando sei una delle più grandi star del mondo, sei anche uno dei bersagli più grandi", ha continuato Matt.

"Vi prego di prendere in considerazione che queste persone che hanno cose oltraggiose da dire su MJ hanno un film da promuovere, o devono dei soldi ai suoi esecutori, o stanno citando in giudizio i suoi esecutori per centinaia di milioni di dollari!"

Traduzione: MJ Thief of Hearts.
Adelina78
00Sunday, May 12, 2019 11:51 AM
Re: Re:
DOUBLE-D, 12/05/2019 10.34:




Non c'è nulla su internet.
Non penso che Oprah poi si rimangi la parola.

Sono voci solo di web, senza una certezza sono solo false notizie.

Appena trovo dove ho letto lo posto. Cmq grazie
Forever with you MJJ 💖
Adelina78
00Sunday, May 12, 2019 11:55 AM
Grazie anche a Matt x le dichiarazioni ma non capisco xke al momento opportuno tutti coloro che sanno dell'innocenza di MJJ 💖 non si sono fatti sentire?!
Forever with you MJJ 💖
DOUBLE-D
00Sunday, May 12, 2019 12:03 PM
Re:
Adelina78, 12/05/2019 11.55:

Grazie anche a Matt x le dichiarazioni ma non capisco xke al momento opportuno tutti coloro che sanno dell'innocenza di MJJ 💖 non si sono fatti sentire?!
Forever with you MJJ 💖




Semplice perchè:


DOUBLE-D, 26/04/2019 08.17:



Questo personaggio ha incontrato MJ solo due volte; era stato “prestato” a mj da Huri Geller mentre Mj era in Inghilterra... da allora ha costruito la sua fortuna spacciandosi per amico intimo di MJ. Anche se dice cose positive è comunque un millantatore con poca credibilità, già allontanato dalla famiglia Jackson in altri occasioni in cui aveva cercato di vendersi qualche amico intimo




DOUBLE-D, 26/04/2019 08.18:

Karen Faye dice che Matt non era la sua guardia del corpo e che ha visto Michael solo qualche volta.
Se Matt ha qualcosa di importante da dire dovrebbe andare dagli avvocati dell'Estate e non dai tabloid (suTwitter è il caos in questo momento).




(Miss Piggy), 26/04/2019 20.11:



Oltre a quello che ha specificato DD, ricordo che Matt Fiddes è quel coglione che per anni ha sostenuto di essere il padre biologico di Blanket, promesso le "prove", minacciato le vie legali per riprendersi il figlio (e l'allegata eredità, ovviamente), ma chiaramente non ha mai mosso un dito, non potendo dimostrare nulla.
Quando apre bocca trova ancora qualche tabloid che gli dà corda, purtroppo, anche se si è sempre rivelato un millantatore.




[SM=g5818190]

Adelina78
00Sunday, May 12, 2019 1:51 PM
Certo DD mi ricordo che lo avevi già messo in chiaro questo fatto. Ecco perché ho fatto quella" domanda "retorica
Forever with you MJJ 💖
Adelina78
00Monday, May 13, 2019 12:43 PM
Forever with you MJJ 💖
Adelina78
00Monday, May 13, 2019 12:49 PM

Forever with you MJJ 💖
DOUBLE-D
00Monday, May 13, 2019 2:27 PM
Da dove è preso?
Link?
Adelina78
00Monday, May 13, 2019 2:51 PM
DOUBLE-D, 13/05/2019 14.27:

Da dove è preso?
Link?

Sinceramente ho cercato su internet il nome di Oprah e ho trovato questo
Forever with you MJJ 💖
DOUBLE-D
00Monday, May 13, 2019 3:09 PM
Re:
Adelina78, 13/05/2019 14.51:

Sinceramente ho cercato su internet il nome di Oprah e ho trovato questo
Forever with you MJJ 💖




Le cose ufficiali dal facebook del forum possono essere caricate normalmente.

Per le altre cose servono link, per capire di cosa si tratta.

Non postate cose che non possono essere confermate o altro.

Serve sempre un link di riferimento.
Adelina78
00Monday, May 13, 2019 3:18 PM
Oprah celebrates her birthday in St Barts aboard David Geffen's $300M megayacht watching Michael Jackson documentary with her best friend Gayle
Oprah Winfrey flew down to St Barts on Monday to celebrate her 65th birthday aboard the megayacht Rising Sun, owned by her close friend David Geffen
The group spent three days docked in Gustavia and on Tuesday enjoyed dinner and cake on the boat's deck in honor of the birthday girl 
She was joined by Gayle King and the CBS This Morning anchor's son Will for the trip, which lasted just three days
After enjoying some birthday cake on Tuesday, the group watched the Michael Jackson sexual assault documentary Leaving Neverland 
Rising Sun headed back to St Marteen on Wednesday so that the group could jet home
È questo DD sul compleanno di Oprah
Forever with you MJJ 💖
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:50 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com