[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, ..., 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, [28], 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44, 45
vittoria1961
00Thursday, April 11, 2019 11:03 AM
Buongiorno a tutti Sono nuova nel forum però vi seguo da un po' di tempo e complimenti a tutti per il lavoro di ricerca che avete fatto in questi mesi a difesa di Michael Jackson!
A proposito dell'eliminazione del documentario nella programmazione da parte di HBO ho trovato questo articolo:

www.complex.com/pop-culture/2019/04/michael-jackson-doc-leaving-neverland-not-removed-f...




questo è il link esatto:

www.complex.com/pop-culture/2019/04/michael-jackson-doc-leaving-neverland-not-removed-...
LOREMJ
00Thursday, April 11, 2019 11:23 AM
rosi@, 09/04/2019 18.59:

Leaving Neverland: Take Two (Documentario completo HD) | Michael Jackson 2019:


Scusa Rosi, cosa è questo documentario e chi è che parla?
Scusa ma il mio pessimo inglese non mi permette di capire bene di che si tratta
MJ's twins 7097
00Thursday, April 11, 2019 4:19 PM
Re: Re:
DOUBLE-D, 10/04/2019 19.27:




Niente repliche.

Ragazzi...ma non è ondemand su DPlay?
Il canale NOVE mette qui i programmi che si possono rivedere.
L’altra sera ero sul canale e veniva pubblicizzato l’ondemand...c’era anche l’icona di LN...😓
Compix83
00Thursday, April 11, 2019 5:49 PM
HBO precisa che Leaving Neverland rimarrà comunque a disposizione su HBO Now e HBO Go dopo il 17 Aprile, data di ultima trasmissione in TV.
rosi@
00Thursday, April 11, 2019 7:10 PM
Re:
LOREMJ, 11/04/2019 11.23:

Scusa Rosi, cosa è questo documentario e chi è che parla?
Scusa ma il mio pessimo inglese non mi permette di capire bene di che si tratta


Leaving Neverland: Take Two (Full Documentary HD) | Michael Jackson 2019 è un documentario che esplora l'altro lato delle accuse a Michael Jackson rivisitando le storie di due diversi accusatori e delle loro famiglie (Chandler e Arvizo). Parla dell'infanzia difficile ma anche straordinaria e non comparabile con nessun'altra di Michael, del suo rapporto con i bambini, sua fonte d'ispirazione e di recupero di una infanzia mai vissuta, delle prime accuse del 1993, del documentario del 2003 Living with Michael Jackson di Martin Bashir, del processo Arvizo del 2005 e della testimonianza a difesa di MJ, tra gli altri, di Wade Robson.

DOUBLE-D
00Thursday, April 11, 2019 7:14 PM
Re: Re: Re:
MJ's twins 7097, 11/04/2019 16.19:

Ragazzi...ma non è ondemand su DPlay?
Il canale NOVE mette qui i programmi che si possono rivedere.
L’altra sera ero sul canale e veniva pubblicizzato l’ondemand...c’era anche l’icona di LN...😓




Beh li lo trovi, ma ragazzi, rimuovere non vuol dire eliminare, sulle loro piattaforme ci sarà sempre, ora non esageriamo, se andate anche sui torrent o su google lo trovate tranquillamente.
rosi@
00Thursday, April 11, 2019 7:19 PM
Mjfs Michael Jackson FanSquare
22 h ·


- "L. NEVERLAND" DISTRUTTO IN TV -

«ECCO LE BUGIE DEI DUE ACCUSATORI»

Il giornalista britannico Mike Smallcombe - proprio colui che ha diffuso per primo la bugia di James Safechuck sulla stazione ferroviaria e quella di Wade Robson sull'abuso del 1990 - è intervenuto due giorni fa, 8 Aprile 2019, alla celebre trasmissione Sunrise, ospitata dal principale canale TV commerciale australiano, Channel 7.

Smallcombe, che in passato ha anche scritto una biografia su Michael Jackson, si è soffermato in particolare sulla questione Safechuck (è stato interrotto mentre si accingeva a parlare di Robson), evidenziando come "difficilmente" possa essere stato abusato fino al 1992 in una stazione ferroviaria costruita nel 1994.

Inoltre ha chiarito che, nel corso della sua attività di biografo del Re del Pop, non si è mai imbattuto in nessuna prova sulla presunta colpevolezza di Michael Jackson.
_________________________________

Traduzione e sottotitoli in italiano a cura di Vincenzo Compierchio dal nostro Gruppo Facebook Michael Jackson FanSquare • ITALIA.

www.facebook.com/mjfansquare/videos/1184955688346038/
brurob53
00Thursday, April 11, 2019 7:36 PM
Chissà se ora Louis Vuitton e le radio che avevano bandito la musica di Mike, torneranno sui loro passi ammettendo di aver agito troppo frettolosamente?
DOUBLE-D
00Thursday, April 11, 2019 8:19 PM
Re:
brurob53, 11/04/2019 19.36:

Chissà se ora Louis Vuitton e le radio che avevano bandito la musica di Mike, torneranno sui loro passi ammettendo di aver agito troppo frettolosamente?




Non penso proprio, ormai è andata.
(Miss Piggy)
00Thursday, April 11, 2019 10:14 PM
Le radio, se il pubblico lo chiede, lo rimetteranno in rotazione: non è obbligatorio che facciano un mea culpa, se la caveranno così, facendo finta di nulla. Conto che almeno qualche dj un minimo onesto senta il dovere di dire due parole.
Di Vuitton, francamente, non mi può fregar di meno.
kate70
00Friday, April 12, 2019 9:24 AM
Concordo con Piggy. Le radio torneranno a suonare la musica di Michael, ma Vuitton farebbe una figura a dir poco barbina, se adesso rimettesse in vendita gli articoli di MJ. Ormai sono stati co@@@oni e rimarrano tali. Al massimo, aspetteranno qualche anno.
DOUBLE-D
00Friday, April 12, 2019 2:27 PM
Il famoso fotografo di moda David LaChapelle è l'ultima celebrità a difendere Michael Jackson.


LaChapelle, 56 anni, ha condiviso la sua fotografia della pop star , raffigurando Jackson come un angelo piangente con il piede in cima a un diavolo rosso.

Nella didascalia per la prima immagine, l'artista ha scritto: "LA LUCE SULLE TENEBRE - TENERE LA FEDE - contro l'avidità e le bugie ... la verità ora!". Questa è stata seguita da una versione ingrandita della stessa immagine con la didascalia, "LE PREGHIERE SONO RISPONDENTI !!!!! - NESSUN MESSAGGIO POTREBBE ESSERE STATO PIÙ CHIARO - contro l'avidità e le bugie. "E un terzo della stessa foto che recita:" LA VERITÀ È RIVELATA! - VITTORIA contro l'avidità e le menzogne. "

pagesix.com/2019/04/11/photographer-david-lachapelle-defends-michael-jackson/?fbclid=IwAR0eRWDphisZ_y-Ib2mWzlxbLQn-ls7-OCSsSK7eAYn_mElTE0G...
Adelina78
10Friday, April 12, 2019 3:51 PM
Xke non lasciano in pace il mio King. Non esiste al mondo la voce di quel Angelo 😇 e quando balla sembra vedere Dio danzare. Ti amerò all'infinito Michael Jackson 💖
DOUBLE-D
00Friday, April 12, 2019 5:07 PM
Re:
Adelina78, 12/04/2019 15.51:

Xke non lasciano in pace il mio King. Non esiste al mondo la voce di quel Angelo 😇 e quando balla sembra vedere Dio danzare. Ti amerò all'infinito Michael Jackson 💖




Perchè se non avesse fatto casino in passato, ora non ci troveremo in questa situazione.
Adelina78
00Friday, April 12, 2019 6:50 PM
Non ha fatto niente di male. È sempre il più amata e il più grande King della musica di tutti i tempi dei tempi.
DOUBLE-D
00Friday, April 12, 2019 8:20 PM
Re:
Adelina78, 12/04/2019 18.50:

Non ha fatto niente di male. È sempre il più amata e il più grande King della musica di tutti i tempi dei tempi.



Ma non è vero proprio.
Se avesse bloccato tutto dopo il 93 (come dicono tutti), vedi che non ci sarebbero stati più casini.
Invece così alla prossima denuncia. [SM=g5818204]

Rimarrà sempre poi nelle persone il dubbio, insomma si è dato la zappa sui piedi da solo.


rosi@
00Saturday, April 13, 2019 2:16 AM
Se addirittura per alcuni fan è difficile capire il rapporto che legava MJ ai bambini, un giornalista tedesco, non fan di Michael e che prima di Leaving Neverland lo credeva colpevole, a quanto pare l'ha capito benissimo ed ora condanna senza appello il comportamento dei giornalisti.
L'articolo originale è in tedesco, lingua che non conosco affatto, e non me la sento di postarlo tradotto solamente da Google, che è un ottimo ausilio ma bisogna avere almeno un minimo di conoscenza della lingua da tradurre per poter correggere gli errori più evidenti e dare il giusto significato alle frasi idiomatiche. Per la traduzione in italiano mi sono avvalsa di quella in inglese fatta da una fan su MJJCommunity:


Leaving Neverland: Chi ha paura dell'uomo nero?
by Stefan Gruber


"Non vediamo le cose come sono, ma come siamo." Dal Talmud

Non sono un fan di Michael Jackson, e non lo sono mai stato. Ai miei occhi, era un'eccentrica pop star che aveva un debole per i ragazzini di cui probabilmente ha anche abusato sessualmente. Un uomo con problemi psicologici evidenti, la cui casa conteneva pornografia infantile e strane immagini di bambini ammanettati, che ha messo a tacere le sue vittime con milioni e ha sbiancato la sua pelle per sembrare un uomo bianco.

La mia impressione su Jackson si incrinò nel 2009 quando la pop star morì. Nei giorni successivi volevo dare un'immagine più differenziata di Jackson, al di fuori della narrazione dei media e ho trovato non solo un mucchio di bugie (in realtà Jackson aveva la vitiligine, come è stato accertato più tardi dall'autopsia), ma anche tonnellate di incongruenze riguardanti le accuse di abuso sessuale nel 1993 e nel 2005. Anche se il seme del dubbio era stato seminato, ho continuato a credere alle accuse e la mia motivazione per interpretare il detective qui doveva finire, perché Jackson non aveva importanza nella mia vita.

Fino a quest'anno, nel 2019, quando è uscito il documentario "Leaving Neverland", volevo sapere con certezza. Wade Robson e James Safechuck accusano il Re del Pop di averli abusati sessualmente per anni. Il documentario ha colpito come una bomba, perché ora era finalmente qui: La prova che Jackson era sempre stato colpevole. A parte alcuni media che qui hanno disegnato un quadro più sfumato, questo era il canone della corrente principale e, ad essere onesti, è esattamente quello che pensavo. Quindi non sono andato a lavorare con tanto entusiasmo e ho voluto finirlo per me stesso.

Ma quello che mi ha scioccato ancora di più della documentazione stessa è stato che non dovevi essere Colombo per trovare evidenti incongruenze nel trascorso personale dei due e nella storia che stavano raccontando. Queste cose sono aperte e sono a pochi clic di distanza in tempi di internet. Questo articolo non riguarda l'elenco di tutte le incongruenze (e ce ne sono innumerevoli) nella storia di Wade Robson e James Safechuck, ma la visualizzazione dell'attuale potere dei media, che definisce quale verità deve passare alla storia. In sintesi, vorrei dire in anticipo che il mio lungo viaggio di una settimana negli abissi umani, che non solo ha affrontato le attuali accuse di abuso, ha ben presto spostato l'attenzione da Jackson alle presunte vittime, per poi concentrarsi su noi stessi.

Che cosa significa quando il padre altrimenti assente della presunta vittima Jordan Chandler nel 1993, prima ancora di drogare suo figlio per ottenere una confessione, aveva già parlato in conversazioni telefoniche registrate settimane prima di distruggere la famiglia Jackson e dopo che Jackson si era rifiutato di pagargli un film da 20 milioni di dollari? Che cosa significa quando Jordan Chandler, dopo che Jackson lo ha pagato (Jackson voleva che il processo dimostrasse la sua innocenza, ma fu persuaso dalla dirigenza e da Elizabeth Taylor a risolvere la questione con i soldi), ha interrotto i contatti con sua madre e suo padre, e non ha parlato con sua madre fino ad oggi (suo padre è morto pochi mesi dopo la morte di Jackson)?

Che cosa significa se gli Arvizo erano ben noti per le loro incursioni collettive molto prima delle loro accuse? Che cosa significa quando Jackson, quando ha conosciuto gli Arvizo, è stato avvertito in anticipo di questa famiglia da diverse celebrità (Jay Leno, Chris Tucker, George Lopez, ....), perché essi stessi avevano fatto conoscenza con loro e le loro richieste sfrontate. Tuttavia, Jackson ha ignorato questi avvertimenti, che ha poi amaramente rimpianto nel 2005? Che cosa significa se i querelanti che hanno usato lo stesso psichiatra e avvocato dei Chandler nel 1993 sono stati coinvolti in contraddizioni giudiziarie così gravi e ridicole, come se non ci avessero nemmeno pensato in anticipo? L'assoluzione è stata semplice, e se guardate la testimonianza di Gavin Arvizo in un video della polizia, non vedrete una vittima lì, ma un bambino annoiato senza segni di trauma o vergogna, e nel mezzo quando la polizia lascia la stanza, anche lui ama dimostrare la sua abilità nel basket con un pezzo di carta stropicciata e un bidone della spazzatura.

Oggi, quando tutti i file della polizia e dell'FBI sono pubblicamente disponibili, ci si rende conto di quanto l'immagine di Jackson disegnata dai media si sia allontanata dalla realtà. Ad esempio, il presunto contenuto pedopornografico nel processo del 2005 comprendeva quattro libri d'arte completamente legali e innocui, tre dei quali contenevano anche immagini di bambini nudi, da una collezione di 10.000 libri completamente insospettabili. E le "immagini devianti" di cui una (!) Immagine in un (!) Libro, che non ha commercializzato l'arte aberrante, ma artisticamente elaborato traumi infantili - qualcosa di cui il Michael Jackson bambino aveva più che sufficiente esperienza. La foto di un bambino nudo era di nuovo una foto di un bambino in tenera età di un ragazzo che ha sempre insistito sull'innocenza di Jackson, ecc, ecc.)

E le attuali accuse? Ecco la storia che ha portato a questo documentario, molto più interessante della documentazione stessa. Si prega di leggere quanto confermato dalla scimmia da circo Robson nella sua causa contro l'Estate di Jackson e poi chiedetevi se quest'uomo è un testimone affidabile.

Wade Robson, che è stato inviato a un esame incrociato dall'avvocato di Jackson nel 2005, quando aveva 23 anni, dopo che Jackson lo aveva abusato per sette anni in qualsiasi occasione. Wade Robson, che, dopo aver esposto le sue accuse, ha istituito un'organizzazione di beneficenza dove ha affermato sulla sua homepage che anche sua moglie Amanda è stata vittima di abusi sessuali, che chiaramente lei nega nel documentario mostrato (un errore, che Robson ha immediatamente corretto, ma ci sono screenshot). Wade Robson, che voleva sposare sua moglie Amanda a Neverland Ranch, il luogo dove è stato maltrattato per sette anni. Wade Robson, che ha sparso rose dappertutto, chiedendo di partecipare a uno spettacolo tributo per Jackson nel 2011. Wade Robson, che ha cambiato la storia dei suoi abusi decine di volte dal 2012, per dirla finalmente nel 2019 con una incredibile ossessione per i dettagli. Wade Robson, che ha interrogato sua madre via e-mail circa la verità di una storia, esponendoli con una bugia ("Wow, niente di tutto ciò è vero"), e poi incorporandola comunque nelle sue accuse. Wade Robson, che melodrammaticamente brucia i suoi cimeli di fan in "Leaving Neverland", che sono tutte contraffazioni perché è stato dimostrato che ha venduto gli oggetti reali nel 2011 a causa di problemi monetari. Wade Robson, che ha accuratamente nascosto la sua causa da 100 milioni di dollari contro l'Estate di Jackson. Wade Robson, che ha completamente dimenticato di menzionare nel documentario che Jackson, su sua richiesta, gli ha fatto conoscere sua nipote Brandi Jackson, della quale aveva una cotta, esattamente nel momento in cui amava Michael Jackson, che lo abusava ogni giorno e gli aveva insegnato ad odiare le donne. Wade Robson, che ha dimenticato di menzionare che "è uscito" con Brandi Jackson da quel momento in poi e si è sviluppato in un serio rapporto di 8 anni, che si è alla fine concluso nel 2002, quando Robson ha tradito la sua ragazza Brandi con diverse donne, tra cui Britney Spears. Wade Robson, che si è sentito intimidito da Jackson a pranzo con la sua famiglia ed è stato costretto a dire la falsità al processo nel 2005, anche se il pranzo in realtà si è svolto dopo (!) il processo, come confermato non solo dalla famiglia Jackson, ma anche da altri testimoni, come Brett Barnes, che, a sua volta, insieme a Macaulay Culkin, ha preso il posto di Robson e Safechuck con Jackson, quando loro erano diventati troppo grandi. Ma entrambi difendono Jackson fino ad oggi e Barnes sta preparando una causa contro la HBO perché il documentario suggerisce che è stato abusato da Jackson.
James Safechuck, che è stato implorato da Jackson di testimoniare e che si è arrabbiato quando gli ha detto di no, anche se Safechuck non è apparso su nessuna lista di testimoni e mai, in alcun modo, è stato rilevante per il processo. James Safechuck, che si è reso conto solo nel 2013 di essere stato maltrattato da Jackson, e la cui madre ha ballato con gioia nel 2009, quando Jackson è morto. James Safechuck che sostiene di essere stato abusato nella stazione ferroviaria di Neverland, anche se non è stata completata fino al 1994. A quel tempo, Safechuck aveva già 16 anni e il presunto abuso era già finito da 2 anni.
Immaginare queste incongruenze solleva inevitabilmente la domanda di come diffondere le accuse che sono state rivolte a Leaving Neverland. O un giornalista non sa queste cose, allora non è adatto al suo lavoro. Oppure sa queste cose e scrive ancora articoli tendenziosi a scapito di Jackson, allora questo contraddice tutti gli standard giornalistici e non è adatto al suo lavoro. Oppure sa queste cose e ha scandalizzato con Jackson contro un mostro migliore, allora è un bugiardo e inadatto al suo lavoro. Anche se non sono sicuro che quest'ultimo non sia nemmeno un requisito per alcuni post giornalistici aperti. Per il regista Dan Reed questo è certamente vero, ad esempio, quando accorcia spudoratamente il documentario di 45 minuti per liberarlo da tutte le dichiarazioni vulnerabili.
Si potrebbe andare all'infinito e contrariamente all'opinione dei media, secondo cui varie pagine di fan di Michael Jackson stanno dipingendo il loro mondo parallelo di teorie cospirative, in realtà essi stanno svolgendo un eccellente e rispettabilissimo lavoro investigativo che fa impallidire la stragrande maggioranza dei giornalisti. Qui si possono trovare i fatti. In "Leaving Neverland", solo le accuse senza la scintilla della prova. Questo solleva la questione: come è possibile che i media diffondano questa storia completamente non riflettente e i loro articoli di solito agiscono solo sulla possibilità di separare la musica di Jackson dal mostro Jackson? Qui arriviamo al cuore del mio articolo, che sarà inevitabilmente più breve dopo che l'iniziazione è stata più lunga del previsto.
Per prima cosa, Michael Jackson era ed è una vittima facile. Quale uomo adulto si circonda per la maggior parte del tempo di bambini e li lascia dormire nella sua camera da letto? Per un altro, Jackson, nonostante la sua ricchezza, era semplicemente un cantante pop senza peso politico. Sapevate, ad esempio, che nello scandalo Dutroux del 1996 in Belgio, 27 testimoni hanno perso la vita prima di poter testimoniare in tribunale? Probabilmente no, perché quando si tratta della classe politica - ed è ovvio che dietro a questo scandalo dei molestatori di bambini ci sono state forze influenti - i media preferiscono trattenersi nell'obbedienza anticipatrice. Lo sapevate che nel Regno Unito sta emergendo un enorme scandalo pedofilo che coinvolge politici di alto livello, giudici, agenti di polizia e probabilmente anche funzionari dei servizi segreti"?
L'innocuo modo di Jackson di trattare con i bambini ha uno strano effetto su di noi all'interno delle nostre norme culturali, eppure c'è una spiegazione psicologica per questo a parte gli interessi sessuali. Se incolpiamo Michael Jackson senza pensare a queste cose, questo dice più su di noi che su Michael Jackson. Carl Gustav Jung l'ha definita l'ombra che non vogliamo vedere in noi stessi e quindi proiettarla sugli altri per odiarti per questo. Sapete ancora quali ragazze sono state percepite come "troie" o "snooty" nella vostra giovinezza? Cosa avevano in comune tutte queste ragazze? Erano belle! E così i ragazzi meno grandi hanno dovuto deprezzarle perché sapevano che non le avrebbero mai portate a letto e le ragazze meno belle hanno dovuto deprezzarle per stabilizzare il loro valore personale. Questa è una classica ombra di gioventù. La nostra ombra collettiva nel caso di Jackson non è un pedofilo delinquente, ma riflette le nostre norme culturali indiscutibili che rendono evidente che abbiamo perso ogni connessione con l'accesso innocente ai bambini, e anche perso il nostro bambino interiore, che è ora patologico, per esempio, quando siamo già spaventati, quando uno strano uomo si rivolge anche al nostro bambino o addirittura censura le parti sessuali dei bambini in televisione. Questa è la nostra malattia e Jackson ce l'ha segnalato in modo estremo, motivo per cui dobbiamo etichettarlo come un pervertito per percepire noi stessi come sani.
Non ci rendiamo nemmeno conto che con Michael Jackson rimettiamo in scena la struttura di base di un mito che tutti sappiamo essere l'Allegoria di Cristo. A differenza di Jackson con i suoi errori umani, Cristo è l'archetipo dell'essere umano innocente. Egli non ha provocato una specifica ombra nella reazione umana, ma tutte le ombre. Come uomo senza peccato, secondo il mito, la sua esistenza era insopportabile per il suo ambiente - ricordava alla gente la loro stessa peccaminosità. Alcuni riconobbero le loro ombre attraverso Cristo, si pentirono e seguirono il suo esempio. Altri, alla ricerca dei peccati in questo simbolo di purezza, saccheggiarono e cospirarono contro di lui. A differenza di Jackson, Cristo non resistette alle accuse, ma assunse l'ombra delle persone arrabbiate proiettate su di lui e fu crocifisso da loro. Con questo atto di abbandono di sé, Cristo rifletteva tutte le ombre sui loro creatori, così non offriva alcuna superficie d'attacco e costringeva la gente a prendere coscienza dei loro lati malvagi e ad affrontarli. Cristo non è morto per i nostri peccati, ma a causa dei nostri peccati. Con la sua crocifissione, abbiamo crocifisso tutto ciò che odiavamo di noi stessi, per questo la croce elevata dovrebbe sempre ricordarci dei nostri peccati e quindi è diventata un simbolo di pentimento.
In realtà, dobbiamo essere grati a Wade Robson e James Safechuck per aver dato loro la possibilità di riaprire l'intera storia di Jackson distorta dai media, e ho questa strana sensazione che questa volta potrebbe finire con un botto, il Jackson purificato per sempre. Non nascondo che ora penso che Michael Jackson sia completamente innocente e che nel corso della mia ricerca ha avuto molto rispetto per tutto il bene che ha fatto per gli altri. Quest'uomo, che non si è mai ripreso dalle accuse del 1993 e che ha avuto una vittoria di Pirro nel 2005 come uomo spezzato e infine distrutto, è stato vittima della nostra ombra culturale. E' stata una crociata contro un uomo timido, fragile e sensibile che poteva essere solo se stesso alla presenza dei bambini che per lui significavano tutto. Un uomo tradito da genitori affamati di denaro e crocifisso dai media sotto l'applauso degli astanti a causa della fede nella "pura bontà del genere umano", come ha scritto Wade Robson in un articolo del 2009 dopo la morte di Jackson ("lui è [.....una delle ragioni principali per cui credo nella pura bontà del genere umano").

https://www.fischundfleisch.com/stefan-gruber/leaving-neverland-wer-hat-angst-vorm-schwarzen-mann-55498?fbclid=IwAR17oS12ggDrNnec-zSHfJ-4ffWhM8WqtaLN3APvugTLd9vNdU_mchguWzk

vittoria1961
00Saturday, April 13, 2019 8:17 AM
Grazie rosi@!
Adelina78
00Saturday, April 13, 2019 8:45 AM
Forse il dubbio rimarrà a chi non ha capito chi è Michael Jackson 💖 personalmente sono convinta che sia innocente. Anche se è the King of the pop sarebbe stato condannato. La gente x avere 2 minuti di fama è migliaia di dollari 💵 in tasca farebbe di tutto. I love you my king 👑
Adelina78
00Saturday, April 13, 2019 9:06 AM
Grazie Rosi@ davvero
Tutti dovrebbero ricredere e in assoluto devono chiedere scusa pubblicamente al grande M. J. Basta infangare il suo nome. Basta 💓 king
Adelina78
00Saturday, April 13, 2019 12:14 PM
Si ho 40 anni. Un marito e 2 figli. Ciò non vuol dire che non abbia il diritto di amare il mio idolo. Non crederò mai alle accuse e mai alla sua colpevolezza. Scrivo King xke l'ho chiamavo da sempre My King
kate70
00Saturday, April 13, 2019 9:05 PM
Bell'articolo davvero rosi@ Dovrebbe leggerlo soprattutto chi lo crede colpevole. E magari fosse come dice il giornalista che MJ fosse purificato per sempre, ma ne dubito, purtroppo.
FairyQueen83
10Saturday, April 13, 2019 10:10 PM
Ringrazio anche io Rosi per aver postato l'articolo. Sono d'accordissimo con Adelina78, ha tutte le ragioni di difendere MJ! Scusate, ma cosa c'entra l'età?? Proprio non capisco dove vogliate arrivare...vi ricordavo più gentili, tempo fa.
MJJ 23
00Sunday, April 14, 2019 9:09 AM
Grazie per l'articolo rosi@ [SM=g5818176]

Comunque,qualche giorno fa è stata danneggiata la stella di Michael sulla Walk Of Fame.
Il danno fortunatamente è stato subito riparato.

Leaving Neverland continua a colpire.

DOUBLE-D
00Sunday, April 14, 2019 10:44 AM
Re:
MJJ 23, 14/04/2019 09.09:

Grazie per l'articolo rosi@ [SM=g5818176]

Comunque,qualche giorno fa è stata danneggiata la stella di Michael sulla Walk Of Fame.
Il danno fortunatamente è stato subito riparato.

Leaving Neverland continua a colpire.





Io l'ho detto ha fatto parecchi danni, soprattutto su internet che lo danno colpevole al 100%.

Possiamo riempire tutti gli articoli che vogliamo, postare etc, ma se qualcuno arriva qui è perchè vuole conoscere MJ e vuole capire.


Andate a combattere con gli altri, auguri! [SM=g5818190]
Perciò è impossibile riavere credibilità.
vittoria1961
00Sunday, April 14, 2019 11:50 AM
Lie runs the SPRINTS, the truth runs MARATHON!!!!

Pensiero positivo Double D.
DOUBLE-D
00Sunday, April 14, 2019 11:56 AM
Re:
vittoria1961, 14/04/2019 11.50:

Lie runs the SPRINTS, the truth runs MARATHON!!!!

Pensiero positivo Double D.




Che c'entra essere positivo?
Io parlo di realtà.

Forse non vi rendete conto che è la terza accusa negli anni, ormai le persone l'hanno classificato come pedofilo.

Penso che alle persone poca interessa la verità, sanno che è colpevole, basta chiedere in giro (non dico su internet dove ormai è assicurato al 1000%), ma magari a gente che piace la musica, vedete che vi risponde. [SM=g5818180]
Adelina78
00Sunday, April 14, 2019 12:15 PM
Leaving Neverland... Che schifo 🤮 tutti e due che hanno avuto così cura di raccontare i dettagli della loro storia inventata. Come fanno a essere credibili se lo dimostrano tutti i psicologi che è inmposibile che chi viene abusato non desidera più avere niente a che fare con il suo abusatore. Loro invece sopratutto Wade ha dichiarato che è grazie a Michael che ama e fa musica. Xke non aprono bene occhi 👀 e orecchie e la smettono di dire frottole. Come fa il genere umano a credere ciò. Ad accusare colui che amava il mondo 🌏 i bambini e ha fatto di tutto x migliorare questo schifo che noi viviamo.
Forever with my heart ♥ M. J. J
Laurin62
00Sunday, April 14, 2019 12:34 PM
Re: Re:
DOUBLE-D, 14/04/2019 11.56:




Che c'entra essere positivo?
Io parlo di realtà.

Forse non vi rendete conto che è la terza accusa negli anni, ormai le persone l'hanno classificato come pedofilo.

Penso che alle persone poca interessa la verità, sanno che è colpevole, basta chiedere in giro (non dico su internet dove ormai è assicurato al 1000%), ma magari a gente che piace la musica, vedete che vi risponde. [SM=g5818180]

Ciao a te e ciao a tutti voi, vi porto una testimonianza positiva: a scuola ho continuato tranquillamente a far suonare i brani di MJ, temendo che arrivasse qualche lamentela...alcuni ragazzini, non molti per classe, mi hanno fatto qualche domanda cui ho risposto volentieri, ma era già chiarissimo cosa pensavano di questa storia. Ridacchiavano sotto i baffi per le affermazioni dei nostri due "signori" che sostengono di essere stati molestati ma di essersene resi conto solo molto tempo dopo. Insomma, è stata una bella sorpresa. Ma non è finito qui, ai colloqui quadrimestrali con i parenti non ho ricevuto alcuna lamentela per aver continuato a far suonare M.J....anzi! Mi sono stupita perchè, se per molti era evidente non sapessero nulla, altri erano al corrente e si sono dichiarati piuttosto indignati per il disgustoso film. Direi che erano proprio seccati: rivolevano il loro M.J.! E non stiamo parlando di fan...
Su internet invece, beh...avrei molto da raccontare: sostanzialmente è pieno di persone strane, e pure tra chi sostiene M,J, ci sono individui, anche famosi, che non fanno molto il bene della causa...magari un'altra volta vi racconto..
Ora si va a pranzo: buona domenica DD e buona domenica a tutti.🤗
Laurin
MJJ 23
00Sunday, April 14, 2019 2:49 PM
Re: Re:
DOUBLE-D, 14/04/2019 10.44:




Io l'ho detto ha fatto parecchi danni, soprattutto su internet che lo danno colpevole al 100%.

Possiamo riempire tutti gli articoli che vogliamo, postare etc, ma se qualcuno arriva qui è perchè vuole conoscere MJ e vuole capire.


Andate a combattere con gli altri, auguri! [SM=g5818190]
Perciò è impossibile riavere credibilità.

Ovvio che bisogna combattere con gli altri,ma questo non vuol dire che dobbiamo smettere di pubblicare articoli o quant'altro.

Come hai giustamente detto tu,qui la gente viene per informarsi,e non è vero che solo I fans vogliono sapere la verità,magari il forum è frequentato(in modo anonimo)anche da quelle poche persone(non-fan)che hanno un minimo di buon senso,e non si fermano ai "titoloni" dei giornali.
Meglio poco che niente.

Poi che su internet è colpevole al 100% si sapeva anche prima di Leaving Neverland.
Ogni volta,prima del documentario,che vedevo una foto di Michael sui social,postata da una pagina non-fan(tipo pagine di musica o altro),la maggior parte dei commenti,su MJ,riguardavano la pedofilia o le altre stranezze.
Il doc. ha riportato solo il tutto a galla,ma la questione non ha mai avuto una fine,c'è stata un pò di calma,ma ripeto,il caso non è mai stato chiuso.

Per quanto riguarda la vita reale,anche li il discorso è simile.
La gente ha creduto alle cose più assurde,figuriamoci se non credono alle accuse di pedofilia,ripeto anche qui,dopo la morte si è calmato tutto,ma il dubbio,chi ce l'aveva allora,ce l'ha anche oggi e l'ha sempre avuto.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:58 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com