[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, [2], 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, ..., 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39
Ivana.57
00Saturday, January 12, 2019 3:18 PM
Pensare che sono riuscita persino a far appassionare i miei nipotini alla magia di Michael (posso assicurarvi che da quando hanno visto i suoi video non fanno che provare le sue mosse!!) e si vogliono vestire come lui!! I bambini lo adorano perché lui è un puro come lo sono i bambini!!! (opps.... era......)
Ivana.57
00Saturday, January 12, 2019 3:20 PM
[SM=g5818390]
abbuMJ
00Saturday, January 12, 2019 5:12 PM
Mamma mia ragazzi che casino che sta succedendo. Stasera provo ad inviare una mail al sundance, spero rispondano
Morphine95
00Sunday, January 13, 2019 3:29 PM
«Ora basta»: la famiglia Jackson insorge contro il documentario e propone le soluzioni


“Leaving Neverland”, il documentario sui presunti abusi sessuali su minori da parte di Michael Jackson in arrivo al Sundance Festival, ha portato la sua famiglia all'esasperazione e a dire «basta, ne abbiamo abbastanza».

A seguito della feroce denuncia del film da parte dell’Estate di Michael Jackson, molti membri della famiglia del defunto cantante stanno a loro volta denigrando il progetto – diretto da Dan Reed, realizzatore di “The Pedophile Hunters” nel 2014 – tramite i social media. Il fratello di Michael, Jermaine, ha definito il film una vera e propria “diffamazione” ed ha esortato i suoi fan a firmare una petizione, così che “questo mendace documentario” non veda la luce del giorno. Uno dei nipoti di Michael, Taj Jackson, ha a sua volta detto di star prendendo in considerazione una raccolta di fondi per la produzione di un documentario che “ponga fine a tutte le sciocchezze” una volta per tutte.


Jermaine, tramite il suo profilo Facebook, ha sottolineato l’importanza della petizione – “Poniamo fine alla Diffamazione di Michael Jackson & Pronunciamo la Sua Innocenza” [nome originale “End the Defamation of Michael Jackson & Pronounce His Innocence”] diretta, tra gli altri, al Sundance stesso, al suo fondatore Robert Redford e a Dan Reed - scrivendo: «L’innocenza di Michael è stata dimostrata in un tribunale e da un’indagine dell’FBI durata 10 anni, questa è da considerarsi legalmente diffamazione di un individuo». La petizione sta prendendo piede; nel giro di due giorni ha ricevuto più di 26.000 firme.



Post di Jermaine Jackson di giovedì 10 gennaio 2019


Taj, figlio del fratello di Michael, Tito, e lui stesso un artista, si è rivolto ai social media per mandare all’aria il progetto di Reed – «Sono così stanco di queste bugie su mio zio» - e per screditare gli accusatori. Tra questi vi è il coreografo Wade Robson, ora 36 enne, che intentò una causa per abusi sessuali contro l’Estate di Jackson nel 2013, sostenendo che il cantante lo avesse molestato all’età di 7 anni; l’altro accusatore è Safechuck, che insieme al primo citò in giudizio l’Estate, sempre per abusi sessuali. Entrambe le cause furono respinte dai giudici.





Quando qualcuno ha suggerito la creazione di un documentario approvato dai Jackson, Taj è immediatamente saltato sul carro dell’idea. Non sarebbe solo “un documentario”, ha scritto, ma “il documentario che porrà fine a tutte queste assurdità”.





Ha detto, inoltre, di star esaminando l’opzione del finanziamento collettivo – nonostante tutte le implicazioni negative che potrebbe avere – dai numerosi fan di Michael in tutto il mondo.







Ha anche aggiunto di avere delle “ricevute” – ovvero delle presunte prove dell’innocenza di suo zio. Ha condiviso, ad esempio, una e-mail che Robson gli inviò nel 2009 chiedendo di essere ammesso – insieme ad alcuni ospiti – alla cerimonia funebre di Michael.





#Justice4MJ ha ricondiviso il video di Robson che danza su una delle canzoni di Michael (Unbreakable), probabilmente datato 2012, insieme ad un’affermazione secondo cui Robson stava qualcuno che pubblicasse il suo libro sulle “sue false accuse su Michael”, PRIMA di andare dalla polizia. Insomma, Robson ballava sulle note di MJ solo un anno prima di mentire sul suo conto davanti a tutti.





Taj ha detto di voler fare chiarezza ora sul nome di suo zio perché, come nuovo papà, “non lascerà crescere sua figlia con queste bugie”.





Ed ha chiesto alle persone di essere mentalmente aperte, di “cercare la verità”.





Nel frattempo anche TJ, il fratello di Taj, ha boicottato a sua volta il film, sottolineando quanto questo faccia male ai figli di Michael – i suoi cugini Paris, Prince e Blanket – soprattutto. “Loro sono le vere vittime”, ha scritto.





Loro fratello, Taryll, ha pubblicato questo post, dicendo che “l’amore vincerà sempre” sulle “bugie, l’avidità e la gelosia”.





“Leaving Neverland” debutterà al Sundance Film Festival a fine mese e andrò in onda su HBO questa primavera. Il riassunto del film, dalla durata complessiva di 4 ore divise in due parti, recita così: “All’apice della sua fama, Michael Jackson ha iniziato relazioni a lungo termine con due ragazzi, di 7 e 10 anni, e le loro famiglie. Ormai trentenni, i due raccontano la storia di come sono stati abusati sessualmente da Jackson e di come hanno fatto i conti con questo anni dopo”.

Robson ha parlato delle sue accuse contro Michael in un’intervista del 2013 al Today Show:





In una dichiarazione rilasciata a Yahoo questo giovedì, l’Estate di Jackson ha detto: “Questa è una produzione che rappresenta l’ennesimo, oltraggioso e patetico tentativo di sfruttare Michael Jackson e fare soldi con il suo nome. Wade Robson e James Safechuck hanno entrambi testimoniato sotto giuramento che Michael non ha mai fatto nulla di inappropriato nei loro confronti. Safechuck e Robson, l’autoproclamatosi “maestro dell’inganno”, in passato hanno intentato cause contro l’Estate di Michael chiedendo milioni di dollari. Entrambe le cause sono state respinte. Questo cosiddetto “documentario” è solo un rifacimento di accuse ormai datate e screditate. È sconcertante che un regista credibile posta prestarsi ed impegnarsi in un simile progetto.”


Fonte: Yahoo! Entertainment

Traduzione a cura di Vittoria Moccia per Michael Jackson FanSquare.
DOUBLE-D
00Sunday, January 13, 2019 4:10 PM
Sono contento che almeno la famiglia si muovi, i fans più che la petizione non è che possano fare altro, magari "ad alte sfere" possono essere ascoltati.

Meglio di nulla insomma..........
Morphine95
00Sunday, January 13, 2019 4:55 PM
Re:
DOUBLE-D, 13/01/2019 16.10:

Sono contento che almeno la famiglia si muovi, i fans più che la petizione non è che possano fare altro, magari "ad alte sfere" possono essere ascoltati.

Meglio di nulla insomma..........




La speranza, infatti, è che si mobilitino anche loro (con il nostro aiuto, certo), perché, come dici tu, hanno sicuramente più possibilità di riuscita rispetto ai fan da soli.
Non riesco a fare a meno di domandarmi come stiano i suoi figli. Malissimo, chiaramente, su questo non ci sono dubbi. Credo che il loro assordante silenzio sia dovuto proprio al fatto che stanno soffrendo tantissimo per questa vicenda. Anch'io, al loro posto, probabilmente non saprei cosa dire. Ma speriamo che presto si facciano forza e inizino a protestare insieme a noi.
Ivana.57
00Sunday, January 13, 2019 5:23 PM
Amici, comunque sarà sempre una battaglia impari!!Anche ieri in un articolo su "il Giornale", tale C.L ,per cosi dire giornalista, instillava i soliti dubbi addirittura sulle sentenze dei giudici americani che non hanno creduto alle menzogne dei soggetti di cui si parla tanto in questi giorni, scrivendo un "forse" e un "presumibilmente" di troppo!!!
Come al solito fa più comodo cavalcare l'onda del pettegolezzo , del sospetto, anche quando semplicemente un giornalista si dovrebbe attenere esclusivamente ai FATTI!
Noi non demordiamo nel difendere il nostro Angelo!

DOUBLE-D
00Sunday, January 13, 2019 5:32 PM
Re:
Ivana.57, 13/01/2019 17.23:

Amici, comunque sarà sempre una battaglia impari!!Anche ieri in un articolo su "il Giornale", tale C.L ,per cosi dire giornalista, instillava i soliti dubbi addirittura sulle sentenze dei giudici americani che non hanno creduto alle menzogne dei soggetti di cui si parla tanto in questi giorni, scrivendo un "forse" e un "presumibilmente" di troppo!!!
Come al solito fa più comodo cavalcare l'onda del pettegolezzo , del sospetto, anche quando semplicemente un giornalista si dovrebbe attenere esclusivamente ai FATTI!
Noi non demordiamo nel difendere il nostro Angelo!




Ma guarda che sarà sempre così, ormai è una macchia indelebile. E' una battaglia persa, ecco perchè ormai non mi da più fastidio, anche nel futuro usciranno altre accuse.

Meglio che vi abbracciate sta croce(se siete fan da poco)! [SM=g5818180]

Morphine95
00Sunday, January 13, 2019 7:02 PM
Re:
Ivana.57, 13/01/2019 17.23:

Amici, comunque sarà sempre una battaglia impari!!Anche ieri in un articolo su "il Giornale", tale C.L ,per cosi dire giornalista, instillava i soliti dubbi addirittura sulle sentenze dei giudici americani che non hanno creduto alle menzogne dei soggetti di cui si parla tanto in questi giorni, scrivendo un "forse" e un "presumibilmente" di troppo!!!
Come al solito fa più comodo cavalcare l'onda del pettegolezzo , del sospetto, anche quando semplicemente un giornalista si dovrebbe attenere esclusivamente ai FATTI!
Noi non demordiamo nel difendere il nostro Angelo!




A tutti i "forse" e ai "presumibilmente" conviene abituarcisi, cara Ivana. I mass media non prenderanno MAI una posizione su questo tipo di faccende. Se ci sono delle accuse rivolte a qualcuno, loro non hanno alcun interesse a spegnerle o a far luce sulla verità. Si limitano a riportarle e ad insinuare più dubbi possibili, alimentando l'interesse intorno alla notizia.

Fin dall'inizio, secondo tutti i media, Michael è sempre stato "allegedly" cioè "presumibilmente" colpevole di qualcosa, "secondo gli accusatori" che affermano blablabla. Di questo me ne sono fatta una ragione da mò e dovremmo farcela tutti. Non dico che sia piacevole, ma tant'è...


DOUBLE-D, 13/01/2019 17.32:



Ma guarda che sarà sempre così, ormai è una macchia indelebile. E' una battaglia persa, ecco perchè ormai non mi da più fastidio, anche nel futuro usciranno altre accuse.

Meglio che vi abbracciate sta croce(se siete fan da poco)! [SM=g5818180]





Double, tu indubbiamente hai le tue ragioni ad essere scoraggiato da tutta la situazione, ma non credo sia il caso di dire che conviene abbracciarsi la croce. E con l'essere fan da poco, fidati, spesso non c'entra nulla. Sono fan di Michael dal 2006 (magari per te è poco, ma io sono pur sempre nata nel 1995) e non mi abituerò mai a sta croce. Non riuscirò mai a fregarmene quando usciranno queste notizie (e non dubito che accadrà di nuovo, come dici). Men che meno ora che Michael non è più qua e non ha più la possibilità di difendersi da solo.
Abituarsi al modo in cui i media affrontano queste situazioni, quello sì, ci si può abituare. Anzi, si deve, altrimenti la gastrite è assicurata. Ma farsi una ragione di qualsiasi accusa contro Michael, quello no, mi dispiace.
rosi@
00Sunday, January 13, 2019 7:17 PM
DOUBLE-D, 13/01/2019 17.32:


Meglio che vi abbracciate sta croce(se siete fan da poco)! [SM=g5818180]


Sta croce sono anni che l'ho abbracciata ma non per questo sono rassegnata a lasciare le cose come stanno. In tempi non sospetti ho sostenuto, e sostengo ancora, che tutti - l'Estate, la famiglia, i Fan - dovremmo fare molto di più per difendere Michael Jackson, senza lasciarci intimorire dal fatto che tanto è una battaglia persa, che chi lo considera colpevole continuerà a pensarlo, che i media non darebbero spazio alle nostre proteste, nemmeno quelli che sono pienamente a conoscenza dell'innocenza di MJ, perché le storie pruriginose rendono di più, che, che, che ... Per me le battaglie perse sono quelle che non si combattono.


Compix83
00Sunday, January 13, 2019 7:26 PM
Ecco la prova delle bugie di quel bastardo Wade Robson su Michael Jackson.



MJ's twins 7097
00Sunday, January 13, 2019 8:27 PM
Re:
rosi@, 13/01/2019 19.17:


Sta croce sono anni che l'ho abbracciata ma non per questo sono rassegnata a lasciare le cose come stanno. In tempi non sospetti ho sostenuto, e sostengo ancora, che tutti - l'Estate, la famiglia, i Fan - dovremmo fare molto di più per difendere Michael Jackson, senza lasciarci intimorire dal fatto che tanto è una battaglia persa, che chi lo considera colpevole continuerà a pensarlo, che i media non darebbero spazio alle nostre proteste, nemmeno quelli che sono pienamente a conoscenza dell'innocenza di MJ, perché le storie pruriginose rendono di più, che, che, che ... Per me le battaglie perse sono quelle che non si combattono.





e quoto anche Morphine95....

indipendentemente da quanto tempo si segue Michael, è giusto prenderne sempre e comunque le difese, contare i giorni da quando uno è fan non si può più sentire... [SM=g5818220]

i media fanno lo sporco lavoro si sa.....devono vendere carta straccia, ma quando si sa come sono andati i fatti, rimanere zitti e subire tutto quanto non ci fa onore in quanto fan!!!

esistono fan più interessati al lato artistico, chi a quello più umano...o ad entrambi...
ma ritengo che sia doveroso, a prescindere, difendere tutto ciò in cui crediamo...

io ho fatto tutto quello che potevo fare e continuo a sensibilizzare la gente sulla questione nel mio piccolo, non voglio lasciare niente di intentato....

sono fiera di essere una fan di Michael, a prescindere dalla data in cui tutto è cominciato...e voglio farlo sentire orgoglioso insieme a tutti quelli che si stanno adoperando in questo momento delicatissimo...

[SM=g5818381]




DOUBLE-D
00Sunday, January 13, 2019 9:05 PM
Re:
rosi@, 13/01/2019 19.17:


Sta croce sono anni che l'ho abbracciata ma non per questo sono rassegnata a lasciare le cose come stanno. In tempi non sospetti ho sostenuto, e sostengo ancora, che tutti - l'Estate, la famiglia, i Fan - dovremmo fare molto di più per difendere Michael Jackson, senza lasciarci intimorire dal fatto che tanto è una battaglia persa, che chi lo considera colpevole continuerà a pensarlo, che i media non darebbero spazio alle nostre proteste, nemmeno quelli che sono pienamente a conoscenza dell'innocenza di MJ, perché le storie pruriginose rendono di più, che, che, che ... Per me le battaglie perse sono quelle che non si combattono.






Il fatto è questo, non puoi cambiare il pensiero di una persona.
Io ormai ci ho fatto il callo, non mi fa più ne freddo ne caldo sorry.
Forse perchè io lho vissuto MJ, ho visto tutto con lui, quindi per me queste sono cazzate.

Poi figurati, ognuno è libero di pensare come vuole, di fare battaglia etc., io sono in pace con me stesso e sono sereno [SM=g5818179]
Neverland1973
00Sunday, January 13, 2019 10:35 PM
Mi associo ai pensieri di Morphine, rosi@ e Twins [SM=g5818268] aggiungendo che sono contenta che anche la famiglia reagisca in maniera decisa e compatta a noi fans.

Il problema maggiore comunque resta, non tanto il fatto di far cambiare idea e pensiero o meno a qualcuno, è che si è persa l'abitudine di ragionare con la propria testa, di approfondire le informazioni, confrontarle e di credere quindi alla prima strxxxx che si legge su un quotidiano (per fortuna sempre meno, almeno qui in Italia!) che si sa per qualsiasi argomento, viene scritta tanto per.

E tutto questo solo per pura superficialità e comodità.

Ma nonostante ciò combatterò anch'io in ciò che credo e contro l'ignoranza, che sta diventando il male della società, e per MJ ancora di più, che direttamente o indirettamente abbiamo vissuto tutti negli anni passati (almeno, parlo per me che non sono di primo pelo).
Ivana.57
00Monday, January 14, 2019 12:00 AM
Rosy la penso esattamente come te! E mi auguro che la famiglia ,così come pare , inizi ad alzare la voce...se nn hanno potere loro, non so chi di più!! Noi, come dici tu, ci facciamo venire la gastrite, ma non molliamo...soprattutto non accettiamo che tutto ciò oscuri la magnificenza dell'arte di un artista che ha saputo regalare al mondo tanta bellezza!!Questo si dovrebbe ricordare di lui! La sua musica !



rosi@
00Tuesday, January 15, 2019 1:58 AM

Taj Jackson
‏Account verificato @tajjackson3

Update:
The last couple of days I have been in contact with the Michael Jackson Estate and I'm working with them in dealing with issues related to the HBO documentary that is being screened at Sundance.
15:53 - 14 gen 2019

Traduzione:
Negli ultimi giorni sono stato in contatto con la tenuta di Michael Jackson e sto lavorando con loro per affrontare le questioni relative al documentario HBO che sta per essere proiettato al Sundance.
Ivana.57
00Tuesday, January 15, 2019 9:36 AM
Finalmente una buona notizia!!! Era ora....Incrociamo le dita e speriamo che possano contrastare questa vergognosa uscita!!!
Morphine95
00Tuesday, January 15, 2019 3:07 PM

Vedo Taj davvero molto coinvolto in questa faccenda, forse più di tutti fino ad ora (almeno in maniera attiva). Abbiamo provato a contattarlo con un tweet per aiutarci a diffondere tra i fan di tutto il mondo l'idea di postare sui social una propria foto con un cartello di protesta in mano. Speriamo accolga il nostro invito e ci aiuti a spargere la voce.
rosi@
00Tuesday, January 15, 2019 10:04 PM
Taj Jackson è stato autorizzato ad utilizzare la piattaforma di @YahooNews.

Taj Jackson

@tajjackson3

Thank you @YahooNews for giving us a chance and platform to share the truth. Wade and James are giving real victims of abuse a bad name.@HBO are you listening?#Justice4MJ #AnythingForMoney#StopLeavingNeverlandNOW www.yahoo.com/entertainment/enough-enough-michael-jacksons-family-considers-documentary-prove-innocence-193224280.html?utm_source=change_org&utm_medium=...
463
19:42 - 15. Jan. 2019


Grazie @Yahonews per averci dato una possibilità e una piattaforma per condividere la verità. Wade e James stanno dando alle vere vittime di abusi un brutto nome.@HBO stai ascoltando?
Compix83
00Wednesday, January 16, 2019 10:27 AM
IL COMUNICATO DELL'ESTATE DI MJ

Stanotte, l'Estate di Michael Jackson ci ha inviato questo comunicato che, vi dico subito, non è quello che ci aspettavamo tutti. A voi i commenti:

«Ciao MJFam!

La scorsa settimana è stata difficile per l'Estate così come sappiamo che lo è stata per voi. Sappiamo che i fan vorrebbero che l'Estate agisca pubblicamente per fermare la proiezione del documentario al Sundance, ma farlo non è necessariamente il modo migliore o l'unico per contrastare le azioni di questi due bugiardi conclamati e dei loro co-cospiratori.
L'Estate è qui per proteggere e far crescere l'eredità di Michael, e ciò significa anche fare in modo che il pubblico rimanga concentrato sulla sua musica e sul vero Michael che conosciamo, attraverso progetti che cattureranno il cuore e l'attenzione sia dei fan che del pubblico in generale.

Nelle prossime settimane, l'Estate condividerà informazioni su diverse partnership che celebrano la vita, l'arte e l'influenza duratura di Michael. Alcune sono partnership di cui l'Estate vi ha già parlato, mentre altre sono state in fase di sviluppo e non ancora diffuse pubblicamente.
La prima notizia riguarda l'invito alla 'Virgil Abloh’s Paris Fashion Week', in un unico, scintillante guanto ispirato a Michael. Per saperne di più, leggete questo articolo su 'Vogue', in cui c'è scritto: "L'ultimo, grande Michael Jackson sarà onorato giovedì a Parigi... Jackson sarà onorato da uno stilista molto famoso e molto appassionato di cultura pop nella sfilata di moda maschile Autunno 2019. A dicembre, Virgil Abloh aveva annunciato che la sua seconda collezione uomo per Louis Vuitton come direttore artistico sarebbe stata ispirata dall'uomo che ci ha regalato Thriller, Smooth Criminal e il moonwalk".

Trovate il resto dell'articolo QUI. Oltre ai vostri sforzi per svergognare pubblicamente HBO, Channel 4, Sundance e i registi che hanno creato un documentario così vile, diffondere notizie incentrate sull'eredità di Michael aiuterà a contenere l'impatto e a spostare l'attenzione dove dovrebbe essere. L'Estate sta lavorando per fare lo stesso.

Vi auguriamo il meglio,

Il team di MJ Online
».
DOUBLE-D
00Wednesday, January 16, 2019 10:31 AM
[SM=j5818308]
Compix83
00Wednesday, January 16, 2019 10:32 AM
::: PARLA MACAULAY CULKIN :::

«LE ACCUSE A MICHAEL? RIDICOLE»




Ieri sera, l'attore Macaulay Culkin ha parlato del suo rapporto con Michael Jackson durante il podcast "Inside of You" condotto da Michael Rosenbaum. Leggete bene:

«Michael Jackson mi contattò perché [dopo la pubblicazione del film "Home Alone" ndr] mi stavano accadendo un sacco di cose, troppo grandi e troppo velocemente. Penso che Michael si fosse identificato nella mia situazione.

Alla fine, è piuttosto facile dire che [il nostro rapporto] fosse strano o altro, ma non lo era perché aveva un senso. In sintesi, eravamo amici. So che per chiunque altro possa sembrare chissà cosa, ma per me era solo una normale amicizia.

Sì, ho dormito nello stesso letto con lui. Ancora oggi mi ci stravaccherei. Le accuse contro Michael sono assolutamente ridicole
».

Fonte: MJVibe.com
Compix83
00Wednesday, January 16, 2019 10:33 AM
Re:
DOUBLE-D, 16/01/2019 10.31:

[SM=j5818308]



[SM=g5818309]


DOUBLE-D
00Wednesday, January 16, 2019 10:39 AM
Re:
Compix83, 16/01/2019 10.32:

::: PARLA MACAULAY CULKIN :::

«LE ACCUSE A MICHAEL? RIDICOLE»


Ieri sera, l'attore Macaulay Culkin ha parlato del suo rapporto con Michael Jackson durante il podcast "Inside of You" condotto da Michael Rosenbaum. Leggete bene:

«Michael Jackson mi contattò perché [dopo la pubblicazione del film "Home Alone" ndr] mi stavano accadendo un sacco di cose, troppo grandi e troppo velocemente. Penso che Michael si fosse identificato nella mia situazione.

Alla fine, è piuttosto facile dire che [il nostro rapporto] fosse strano o altro, ma non lo era perché aveva un senso. In sintesi, eravamo amici. So che per chiunque altro possa sembrare chissà cosa, ma per me era solo una normale amicizia.

Sì, ho dormito nello stesso letto con lui. Ancora oggi mi ci stravaccherei. Le accuse contro Michael sono assolutamente ridicole
».

Fonte: MJVibe.com




[SM=g5818274] [SM=g5818274]
(Miss Piggy)
00Wednesday, January 16, 2019 10:05 PM
Bah, la risposta dell'Estate fa un pò girar le balle, ma posso anche capire che, non avendo armi legali per fermare 'ste robe, abbiano deciso di ignorarle e basta.
kate70
00Thursday, January 17, 2019 6:29 PM
Re:
Compix83, 16/01/2019 10.27:

IL COMUNICATO DELL'ESTATE DI MJ

Stanotte, l'Estate di Michael Jackson ci ha inviato questo comunicato che, vi dico subito, non è quello che ci aspettavamo tutti. A voi i commenti:

«Ciao MJFam!

La scorsa settimana è stata difficile per l'Estate così come sappiamo che lo è stata per voi. Sappiamo che i fan vorrebbero che l'Estate agisca pubblicamente per fermare la proiezione del documentario al Sundance, ma farlo non è necessariamente il modo migliore o l'unico per contrastare le azioni di questi due bugiardi conclamati e dei loro co-cospiratori.
L'Estate è qui per proteggere e far crescere l'eredità di Michael, e ciò significa anche fare in modo che il pubblico rimanga concentrato sulla sua musica e sul vero Michael che conosciamo, attraverso progetti che cattureranno il cuore e l'attenzione sia dei fan che del pubblico in generale.

Nelle prossime settimane, l'Estate condividerà informazioni su diverse partnership che celebrano la vita, l'arte e l'influenza duratura di Michael. Alcune sono partnership di cui l'Estate vi ha già parlato, mentre altre sono state in fase di sviluppo e non ancora diffuse pubblicamente.
La prima notizia riguarda l'invito alla 'Virgil Abloh’s Paris Fashion Week', in un unico, scintillante guanto ispirato a Michael. Per saperne di più, leggete questo articolo su 'Vogue', in cui c'è scritto: "L'ultimo, grande Michael Jackson sarà onorato giovedì a Parigi... Jackson sarà onorato da uno stilista molto famoso e molto appassionato di cultura pop nella sfilata di moda maschile Autunno 2019. A dicembre, Virgil Abloh aveva annunciato che la sua seconda collezione uomo per Louis Vuitton come direttore artistico sarebbe stata ispirata dall'uomo che ci ha regalato Thriller, Smooth Criminal e il moonwalk".

Trovate il resto dell'articolo QUI. Oltre ai vostri sforzi per svergognare pubblicamente HBO, Channel 4, Sundance e i registi che hanno creato un documentario così vile, diffondere notizie incentrate sull'eredità di Michael aiuterà a contenere l'impatto e a spostare l'attenzione dove dovrebbe essere. L'Estate sta lavorando per fare lo stesso.

Vi auguriamo il meglio,

Il team di MJ Online
».




Un comunicato del cavolo. Praticamente sono intenti a guadagnare, ma quale spostare l'attenzione sull'arte di Michael! Un documentario del genere va bloccato e combattuto, punto! Chi lo crede colpevole, continuerà a crederlo colpevole, ma è particolarmente rischioso per i dubbiosi, che certo non si convinceranno con l'arte di Michael 😓
DOUBLE-D
00Thursday, January 17, 2019 7:35 PM
Re: Re:
kate70, 17/01/2019 18.29:




Un comunicato del cavolo. Praticamente sono intenti a guadagnare, ma quale spostare l'attenzione sull'arte di Michael! Un documentario del genere va bloccato e combattuto, punto! Chi lo crede colpevole, continuerà a crederlo colpevole, ma è particolarmente rischioso per i dubbiosi, che certo non si convinceranno con l'arte di Michael 😓




Una diffida si potrebbe cmq fare, non capisco il loro ragionamento se ti infangano il nome che tira l'azienda, qualcosa si potrebbe fare.

rosi@
00Thursday, January 17, 2019 8:50 PM
Ivana.57
00Thursday, January 17, 2019 9:12 PM
[SM=g5818368]
Morphine95
00Friday, January 18, 2019 11:15 AM
Diamo il nostro contributo!




Nel nostro Gruppo Facebook (il Michael Jackson FanSquare Italia, che potete trovare QUI), uno dei nostri utenti ha scritto il seguente post:

Ciao amici. Credo che l'unica e più importante cosa che possiamo fare in questo momento sia diffondere la verità riguardo le accuse che hanno distrutto Michael e che ancora continuano. Per diffondere la verità dobbiamo conoscerla alla perfezione. Ho trovato un pdf che potete scaricare gratuitamente ben fatto e che contiene I FATTI, puri e semplice, di tutte le accuse mosse a Michael, dai Chandler a Robson. Per essere efficaci dobbiamo leggere, imparare e sapere, solo così possiamo essere preparati a tutte le bugie che arriveranno da ogni parte. Fatelo.

Essendo questo PDF in inglese (lo trovate cliccando su SCARICA QUI o in allegato a questo commento) alcuni membri del gruppo stanno unendo le forze per tradurlo in italiano.

La mia domanda è, quindi, se qualcuno di voi si offre volontario per farlo?

In caso affermativo, se avete un account Facebook, potete contattarlo direttamente dal suo profilo (Vincenzo Lorusso) oppure scrivergli una mail al seguente indirizzo: vincenzolorusso84@gmail.com

L'unione fa la forza, ragazzi. Questi sono documenti ufficiali che possono darci una conoscenza completa di tutti i casi subiti da Michael e possono permetterci di diffonderla.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:25 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com