[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, [14], 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, ..., 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44, 45
DOUBLE-D
00Thursday, March 14, 2019 10:07 PM
Re: Re: Re: Re:
MJ's twins 7097, 14/03/2019 19.19:




ESTATE sta portando in causa HBO, avrai letto no?
cosa dovrebbe fare in questo momento?

bisogna comunque reagire DD, non abbassare la guardia, ma sai quanta gente che non è fan lo difende?

non bisogna mollare, assolutamente!!!! MAI!!!

Per la causa se ne parla il 26 giugno, dove credo il giudice deve decidere se procedere o no (correggetemi se sbaglio), quindi tempo lunghi.

Mio parere, ESTATE potrebbe andare in TV con Branca e co.e spiegare come si è arrivati a questo, il processo contro ESTATE e le menzogne di Wade come tu hai elencato.

Avrebbero più riscontro e più richiamo visto che parleremo di fatti, non cose inventate.

Perché diciamocela tutta, il danno lo pagheranno loro con mancati introiti e sponsor che si ritirano.

Che poi sta roba che postiamo etc. alla fine la leggono solo i fans. Mica gli altri vengono a leggersi ste cose.

Ora dal mio punto di vista non è meglio che ESTATE andasse in TV (Come stanno facendo w&s) e mostrasse i denti e i fatti giuridici?
ciuchino81
00Thursday, March 14, 2019 10:13 PM
movieplayer.it/news/michael-jackson-video-1989-shopping-gioielleria-james-safechuc...


Eccola!! La prova schiacciante della proposta di matrimonio per il piccolo James [SM=g5818179]
Neverland1973
00Thursday, March 14, 2019 10:26 PM
Re: Re:
Ma noi siamo fan e dobbiamo stare molto attenti a non fare il gioco di chi continua a speculare su Michael. Immagini il successo planetario che avrebbe il "documentario" se tutti noi lo vedessimo al solo scopo di poterlo successivamente demolire?

Ciuchino [SM=g5818271]

quoto rosi perchè ha espresso bene anche un mio pensiero.

Ma aggiungo che a prescindere che io sia di parte o meno, proprio caratterialmente non amo le persone palesemente bugiarde che oggi dicono una cosa e domani un'altra...

Non potrei resistere neppure 10 secondi a vedere e ascoltare un Robson che nel 2005 ha dichiarato tutto l'opposto di quello che dice adesso...

E sul fatto che ci accusano di essere fan ossessionati, francamente me ne frego. La gente ha sempre da ridire su tutto. Li lascio parlare. E se non sei ossessionata sei una non fan....quindi...per me è aria fritta.

Ognuno ha le sue ossessioni. Chi per le auto, chi per le moto, chi per le scarpe..basta solo avere rispetto reciproco.

E confermo: io non lo guardo. Le bugie non fanno per me.

E se a sto mondo ci fosse più coerenza e memoria, questo falso doc si demolirebbe da solo.



principessacamilla
00Thursday, March 14, 2019 10:59 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
DOUBLE-D, 14/03/2019 22.07:

Per la causa se ne parla il 26 giugno, dove credo il giudice deve decidere se procedere o no (correggetemi se sbaglio), quindi tempo lunghi.

Mio parere, ESTATE potrebbe andare in TV con Branca e co.e spiegare come si è arrivati a questo, il processo contro ESTATE e le menzogne di Wade come tu hai elencato.

Avrebbero più riscontro e più richiamo visto che parleremo di fatti, non cose inventate.

Perché diciamocela tutta, il danno lo pagheranno loro con mancati introiti e sponsor che si ritirano.

Che poi sta roba che postiamo etc. alla fine la leggono solo i fans. Mica gli altri vengono a leggersi ste cose.

Ora dal mio punto di vista non è meglio che ESTATE andasse in TV (Come stanno facendo w&s) e mostrasse i denti e i fatti giuridici?

Concordo pienamente con la tua riflessione, perché se è vero che quello sciacallo di W. R. e company è riuscito con la sua mala fede a creare questo zumami mediatico, non vedo perché l'estate sta lì immobile senza controbattere per mezzo di documentazione oggettiva che comunque esiste ed è in suo possesso? Devono andarci giù pesante! e non lasciare la sola responsabilità ai fans! Non è sufficiente snobbare il "documentario" oppure non pubblicizzare tramite le piattaforme il prodotto. Devono fare un casino spaventoso e serio, invece qui pare stiano proprio dormendo sugli allori e la cosa non la trovo proprio corretta sotto ogni punto di vista.
Compix83
00Friday, March 15, 2019 9:09 AM
::: LEAVING NEVERLAND :::

I FIGLI DI MJ FANNO CAUSA A R&S?


Secondo quanto riportato da Page Six, i figli di Michael Jackson - Prince, Paris e Blanket - starebbero seriamente considerando l'ipotesi di fare causa a Wade Robson e James Safechuck in seguito alle accuse scagliate contro il padre nell'infamante documentario "Leaving Neverland".

La denuncia - rivela «una fonte vicina alla famiglia» - si incentrerebbe sui reati di «frode, sofferenza emotiva, calunnia e falsa dichiarazione», e l'eventuale risarcimento sarebbe devoluto interamente in beneficenza.

L'unica volontà dei ragazzi sarebbe, infatti, quella di far assumere ai due accusatori le loro responsabilità, costringendoli a chiedere scusa per le bugie raccontate nel documentario e ripristinando così la verità sul padre.

Per il momento - va specificato - si tratta soltanto di un rumor. Ma se si concretizzasse, darebbe una svolta clamorosa a questa sporca vicenda.

dani1979
00Friday, March 15, 2019 9:28 AM
Re:
DOUBLE-D, 14/03/2019 18.27:

Mio parere penso che MJ sia FINITO DEFINITIVAMENTE!




Cosi’ é stato deciso,da questo documentario difficilmente si tornerá indietro.
Anche se Robson e Safechuck andassero in TV a dire che hanno mentito,per i media,l’opinione pubblica ecc la sentenza é stata gia data purtroppo,noncuranti che un processo c’è gia stato.

Emblematico il fatto dell’episodio dei Simpson,mai tolto durante gli anni delle accuse e ora cancellato dalla serie.

Sia chiaro per me Michael è innocente come i fatti hanno dimostrato,ma la colpa di questa situazione é soltantnto sua: sei la persona piú famosa del mondo,stramiliardario e fai entrare gente spiantata,senza niente da perdere nella tua vita e nella tua casa...alla fine chi ti ricatta lo trovi sempre.
Peccato,doveva essere consigliato meglio.
kate70
00Friday, March 15, 2019 9:56 AM
Sapete che certe volte ho un dubbio folle?
Dato il silenzio della famiglia e l'assurdità delle cose dichiarate da Robson, non è che possa essere tutto un accordo, con Robson che tra un po' dichiara che era tutto falso, per dimostrare quanto la gente sia facile e pronta a credere alle accuse di chiunque contro Michael Jackson? E di conseguenza quanto potessero essere montate anche le accuse di Chandler e Arvizo.
Robson ne guadagnerebbe comunque in attenzione.

Ma ripeto, è un dubbio folle, forse dettato dal desiderio.


Comunque stamattina a R101 hanno mandato Black or White e lo speaker ha commentato: "E' sempre un regalo riascoltare Michael Jackson". Grandi!
DOUBLE-D
00Friday, March 15, 2019 10:31 AM
LOUIS VUITTON RITIRA GLI ABITI MJ
Solo pochi giorni fa avevamo lodato la casa di moda Louis Vuitton che, nonostante le polemiche generate da "Leaving Neverland", aveva prodotto e presentato una linea di abbigliamento interamente ispirata a Michael Jackson, creata dallo stilista statunitense Virgil Abloh.

Ma dato che al peggio non c'è mai fine, ieri sono arrivate le allucinanti dichiarazioni sia dello stilista - il quale fino ad ora aveva sempre difeso il suo operato - che del presidente e amministratore delegato dell'azienda francese, Michael Burke.

In due diverse interviste al The New Yorker e a WWD, Abloh ha dichiarato:

«Sono consapevole che, alla luce di questo documentario, la sfilata abbia causato reazioni emotive. Condanno severamente qualsiasi forma di abuso sui minori, violenza o violazione dei diritti umani. Non sapevo nulla di "Leaving Neverland" e ho voluto solo ritrarre il lato buono e umanitario di Jackson».

Molto più esplicite e pesanti le dichiarazioni dell'amministratore delegato, Burke:

«Reputiamo le accuse del documentario profondamente inquietanti e sconvolgenti. La sicurezza e il benessere dei bambini sono della massima importanza per Louis Vuitton. Siamo pienamente impegnati a difendere questa causa.

Il documentario ha causato il dolore più grande alla maison. Eravamo inconsapevoli della sua uscita durante la sfilata di Gennaio.

Dunque, non produrremo nulla che contenga elementi direttamente associabili a Michael Jackson. E, quando la collezione arriverà nei negozi, rifletterà esclusivamente i veri valori del marchio e del nostro direttore artistico».

Insomma, nel gregge di coloro che, per non inimicarsi l'ormai potente movimento #MeToo, stanno pregiudicando e sabotando un uomo innocente nelle prove e nei fatti, metteteci anche Louis Vuitton. Insieme a Starbucks, H&M, i Simpson, Transport for London, The Survivors Trust, i media, le radio e molti altri.
______________________

A cura di Vincenzo Compierchio e Giusy Mascolo
DOUBLE-D
00Friday, March 15, 2019 10:38 AM
Starbucks cerca di bloccare le canzoni di MJ su richiesta degli utenti.
Alla richiesta di aver sentito canzoni di MJ provenire da Starbucks: "Potete togliere le canzoni di quel pedofilo?" Sono venuta per rilassarmi, ora me ne devo andare.

dani1979
00Friday, March 15, 2019 11:40 AM
Re: Starbucks cerca di bloccare le canzoni di MJ su richiesta degli utenti.
DOUBLE-D, 15/03/2019 10.38:

Alla richiesta di aver sentito canzoni di MJ provenire da Starbucks: "Potete togliere le canzoni di quel pedofilo?" Sono venuta per rilassarmi, ora me ne devo andare.




Tra un pó chiederanno al forest lawn di togliere la sua tomba...manca poco
ciuchino81
00Friday, March 15, 2019 11:52 AM
Re: Starbucks cerca di bloccare le canzoni di MJ su richiesta degli utenti.
DOUBLE-D, 15/03/2019 10.38:

Alla richiesta di aver sentito canzoni di MJ provenire da Starbucks: "Potete togliere le canzoni di quel pedofilo?" Sono venuta per rilassarmi, ora me ne devo andare.


Sempre più allibito!
Il trattamento che sta ricevendo l'anima di quest'uomo supera persino quello riservato ad un mafioso! Ad un dittatore! Al diavolo in persona!

SHOCCANTE!!

Questo crea un precedente grave ed inquietante! Autorizza chiunque di noi a poter impunemente decidere di rovinare la vita a qualcun altro senza aver bisogno di trovare prove! Semplicemente sulla parola!

Nell'altro post leggo persino di abusi su una scimmia!
SIAMO ALLA FOLLIA PIÙ TOTALE!!!

BESTIE MALEDETTE!!!
ciuchino81
00Friday, March 15, 2019 11:58 AM
L'ESTATE, la famiglia, è soprattutto i figli di Michael devono iniziare a svegliarsi seriamente!

Ogni giorno che passa é sempre peggio!

Ne leggo sempre una nuova!

A questo punto non si sta semplicemente distruggendo l'eredità di un'artista.. Del più grande intrattenitore di tutti i tempi.
Si sta proprio infangando.. Calpestando la dignità di un uomo che non puó più difendersi!

Dovrebbero iniziare a far partire querele e denunce a destra e a manca.
Apparire in tv!
Organizzare conferenze stampa!

SVEGLIAAAAAA!!!!

dani1979
00Friday, March 15, 2019 12:00 PM
Re: Re: Starbucks cerca di bloccare le canzoni di MJ su richiesta degli utenti.
ciuchino81, 15/03/2019 11.52:

Sempre più allibito!
Il trattamento che sta ricevendo l'anima di quest'uomo supera persino quello riservato ad un mafioso! Ad un dittatore! Al diavolo in persona!

SHOCCANTE!!

Questo crea un precedente grave ed inquietante! Autorizza chiunque di noi a poter impunemente decidere di rovinare la vita a qualcun altro senza aver bisogno di trovare prove! Semplicemente sulla parola!

Nell'altro post leggo persino di abusi su una scimmia!
SIAMO ALLA FOLLIA PIÙ TOTALE!!!

BESTIE MALEDETTE!!!



In quest’epoca social,se si vuole distruggere una persona non ci vuole molto.
Spero di sbagliare ma quando sarà stato mostrato in tuttto il mondo il film/romanzo,Michael sará annientato definitivamente.
Rimarranno i fan e la gente che ha tempo e voglia di documentarsi,ma la maggioranza delle persone non approfondisce e prende per oro colato quello che vede in tv e su internet.
Bastardi.
principessacamilla
00Friday, March 15, 2019 3:49 PM
ciuchino81, 15/03/2019 11.58:

L'ESTATE, la famiglia, è soprattutto i figli di Michael devono iniziare a svegliarsi seriamente!

Ogni giorno che passa é sempre peggio!

Ne leggo sempre una nuova!

A questo punto non si sta semplicemente distruggendo l'eredità di un'artista.. Del più grande intrattenitore di tutti i tempi.
Si sta proprio infangando.. Calpestando la dignità di un uomo che non puó più difendersi!

Dovrebbero iniziare a far partire querele e denunce a destra e a manca.
Apparire in tv!
Organizzare conferenze stampa!

SVEGLIAAAAAA!!!!


Esatto, ma perché restano immobili di fronte a ciò non vi è nulla di più grave! Siamo di fronte ad una distruzione peggiore di quanto accade nel 93...ora va bene, non pubblicizzare il documentario e tutto il resto, non guardarlo... Ok! ma qui i danni stanno andando troppo oltre, e nessuno di autorevole si muove? Vorrei comprenderne il motivo, davvero!
rosi@
00Friday, March 15, 2019 3:54 PM




rosi@
00Friday, March 15, 2019 3:55 PM
Se volete conoscere il vero motivo per cui Safechuck sta citando Michael Jackson guardate questo video:

rosi@
00Friday, March 15, 2019 4:05 PM
Domani ci sarà un'udienza per decidere se accogliere o meno la richiesta dell'Estate di anticipare l'arbitrato al 15 aprile.

Sembra che HBO voglia chiedere il trasferimento della controversia alla Corte distrettuale statunitense della CA centrale, e, se l'eventuale richiesta dovesse essere accolta, ci vorrà del tempo prima che venga deciso quale tribunale dovrà gestire la controversia arbitrale.
DOUBLE-D
00Friday, March 15, 2019 7:28 PM
Re:
rosi@, 15/03/2019 16.05:

Domani ci sarà un'udienza per decidere se accogliere o meno la richiesta dell'Estate di anticipare l'arbitrato al 15 aprile.

Sembra che HBO voglia chiedere il trasferimento della controversia alla Corte distrettuale statunitense della CA centrale, e, se l'eventuale richiesta dovesse essere accolta, ci vorrà del tempo prima che venga deciso quale tribunale dovrà gestire la controversia arbitrale.




Fonte?
Cosa era il 26 giugno allora?
DOUBLE-D
00Friday, March 15, 2019 7:32 PM
Re: LOUIS VUITTON RITIRA GLI ABITI MJ
DOUBLE-D, 15/03/2019 10.31:

Solo pochi giorni fa avevamo lodato la casa di moda Louis Vuitton che, nonostante le polemiche generate da "Leaving Neverland", aveva prodotto e presentato una linea di abbigliamento interamente ispirata a Michael Jackson, creata dallo stilista statunitense Virgil Abloh.

Ma dato che al peggio non c'è mai fine, ieri sono arrivate le allucinanti dichiarazioni sia dello stilista - il quale fino ad ora aveva sempre difeso il suo operato - che del presidente e amministratore delegato dell'azienda francese, Michael Burke.

In due diverse interviste al The New Yorker e a WWD, Abloh ha dichiarato:

«Sono consapevole che, alla luce di questo documentario, la sfilata abbia causato reazioni emotive. Condanno severamente qualsiasi forma di abuso sui minori, violenza o violazione dei diritti umani. Non sapevo nulla di "Leaving Neverland" e ho voluto solo ritrarre il lato buono e umanitario di Jackson».

Molto più esplicite e pesanti le dichiarazioni dell'amministratore delegato, Burke:

«Reputiamo le accuse del documentario profondamente inquietanti e sconvolgenti. La sicurezza e il benessere dei bambini sono della massima importanza per Louis Vuitton. Siamo pienamente impegnati a difendere questa causa.

Il documentario ha causato il dolore più grande alla maison. Eravamo inconsapevoli della sua uscita durante la sfilata di Gennaio.

Dunque, non produrremo nulla che contenga elementi direttamente associabili a Michael Jackson. E, quando la collezione arriverà nei negozi, rifletterà esclusivamente i veri valori del marchio e del nostro direttore artistico».

Insomma, nel gregge di coloro che, per non inimicarsi l'ormai potente movimento #MeToo, stanno pregiudicando e sabotando un uomo innocente nelle prove e nei fatti, metteteci anche Louis Vuitton. Insieme a Starbucks, H&M, i Simpson, Transport for London, The Survivors Trust, i media, le radio e molti altri.
______________________

A cura di Vincenzo Compierchio e Giusy Mascolo





d.repubblica.it/moda/2019/03/15/news/louis_vuitton_virgil_abloh_ritira_capi_ispirati_a_michael_jackson_documentario_leaving_neverland_molestie-4337826/?ref=RHPPBT-VD-I0-C4-P21...
rosi@
00Friday, March 15, 2019 9:26 PM
Re: Re:
DOUBLE-D, 15/03/2019 19.28:


Fonte?
Cosa era il 26 giugno allora?


La data del 26 giugno è quella fissata dal Tribunale e l'Estate vorrebbe farla anticipare al 15 aprile. Vedremo cosa succederà.



rosi@
00Friday, March 15, 2019 9:46 PM
Il giornalista John Ziegler (sempre quello che ha intervistato Brandi Jackson) elogia i fan di MJ:

John Ziegler

@Zigmanfreud

I have been very impressed with how remarkably fact-based almost all of the Jackson fan responses have been. Totally the opposite of Reed’s self-serving betrayal.


Sono rimasto molto impressionato da quanto straordinariamente basate sui fatti siano state quasi tutte le risposte dei fan di Jackson. Totalmente l'opposto del tradimento egoistico di Reed.


P.S: John Ziegler viene dipinto come un giornalista burbero e antipatico ma gli viene riconosciuta l'onestà ... credo la stia dimostrando perché ha fatto propria la battaglia pro Jackson e lo vedo lottare come un leone per la causa a suon di tweet.
rosi@
00Friday, March 15, 2019 9:52 PM
Poiché in Francia è vietato diffamare i morti, MJStreet, MJ Community e On The line hanno intentato un'azione civile contro Wade Robson e Jimmy Safechuck per il risarcimento simbolico di un euro per danno morale. Non sono riusciti a proibire la diffusione del documentario perché anche la legge francese prevede la libertà di stampa.
Nel 2014 i francesi riuscirono a far condannare il dottor Conrad Murray al pagamento simbolico di un euro per danno emotivo.

www.rtbf.be/info/monde/detail_michael-jackson-trois-fans-clubs-francais-portent-plainte-contre-les-accusateurs-de-la-star?id=10171332&utm_source=rtbfinfo&utm_campaign=social_share&utm_medium=fb_share&fbclid=IwAR1A3ND0DThN5YzmF5IfHferj8p1j2Bg8LuAlMJlUiA8bqa6S-j...
rosi@
00Friday, March 15, 2019 9:59 PM
Classifica dei primi 100 Albums della settimana (15 - 21 marzo 2019) in UK

28 NUMBER ONES - MICHAEL JACKSON (la settimana scorsa era al 60mo posto)

97 THE ESSENTIAL - MICHAEL JACKSON (la settimana scorsa non era tra i primi 100 album)
Neverland1973
00Friday, March 15, 2019 10:35 PM
Grazie rosi [SM=g5818236]

In teoria anche qui in Italia sarebbe oggetto di querela offendere una persona defunta, stabilito dalla Cassazione con una sentenza del 2017.

Ho trovato questo articolo:
www.laleggepertutti.it/160218_chi-offende-una-persona-morta-puo-essere-q...

Parla di eredi, legittimati anche a chiedere il risarcimento del danno...non so se possa valere affinchè possiamo anche noi aggregarci ai francesi.
rosi@
00Saturday, March 16, 2019 3:03 AM
Intervista di Nicole's View a Taj e Brandi Jackson:

www.youtube.com/watch?v=BZ8PUNP8FkA&feature=youtu.be
DOUBLE-D
00Saturday, March 16, 2019 10:34 AM
Re: Re: Re:
rosi@, 15/03/2019 21.26:


La data del 26 giugno è quella fissata dal Tribunale e l'Estate vorrebbe farla anticipare al 15 aprile. Vedremo cosa succederà.







Ma per fare il processo o per accettare di procedere?
forevermjj65
00Saturday, March 16, 2019 10:52 AM
Ciao a tutti, ho saputo che 3 fan club in Francia hanno fatto causa agli accusatori di Michael, non sarebbe il caso di fare altrettanto noi magari insieme a loro e ad altri?
DOUBLE-D
00Saturday, March 16, 2019 10:55 AM
Re:
forevermjj65, 16/03/2019 10.52:

Ciao a tutti, ho saputo che 3 fan club in Francia hanno fatto causa agli accusatori di Michael, non sarebbe il caso di fare altrettanto noi magari insieme a loro e ad altri?




Come vi avevamo già anticipato due giorni fa, in Francia tre fan club di Michael Jackson - MJ Community, MJ Street e On The Line - hanno citato in giudizio Wade Robson e James Safechuck per aver «infangato la memoria» del Re del Pop. Il caso sarà esposto a Luglio nel tribunale di Orleans, nord della Francia.

La domanda dunque viene spontanea: posto che parliamo di due ordinamenti diversi, sarebbe possibile secondo voi fare lo stesso anche in Italia? Ci sono i presupposti giuridici? E se ci sono, i fan sarebbero disposti a contribuire economicamente per portare avanti una causa legale di questo tipo?


Il Michael Jackson FanSquare, tanto per togliervi il dubbio, è disposto a tutto. Ma la risposta alle domande di cui sopra deve essere chiara e onesta. Discutiamone.
DOUBLE-D
00Saturday, March 16, 2019 11:04 AM
Poiché in Francia è vietato diffamare i morti, MJStreet, MJ Community e On The line hanno intentato un'azione civile contro Wade Robson e Jimmy Safechuck per il risarcimento simbolico di un euro per danno morale. Non sono riusciti a proibire la diffusione del documentario perché anche la legge francese prevede la libertà di stampa.
Nel 2014 i francesi riuscirono a far condannare il dottor Conrad Murray al pagamento simbolico di un euro per danno emotivo.
MJ's twins 7097
00Saturday, March 16, 2019 1:27 PM
bene, ogni tanto qualche notizia positiva arriva!
hanno fatto bene, gli unici ad agire correttamente...
al momento il resto del mondo si è aggiudicato l’appellativo di “pecoroni” e lo metto virgolettato per non insultare quelli veri...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:05 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com