8 Giugno 1997 - La stella di Michael Jackson brilla su Amsterdam

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Compix
10Tuesday, June 8, 2021 10:16 PM


L'8 giugno 1997, la stella dell'HIStory World Tour tornò a brillare nel cielo di Amsterdam, dove un esercito di 50.000 persone invase l'omonima Arena per assistere dal vivo alla leggenda di Michael Jackson.

Si trattò del quarto concerto nei Paesi Bassi in meno di un anno: proprio ad Amsterdam, infatti, il Re del Pop si era già esibito in tre tappe dello stesso tour, tenutesi rispettivamente il 28 e 30 settembre 1996, e il 2 ottobre successivo.

Grazie ad alcuni filmati amatoriali (purtroppo incompleti) registrati quella sera, possiamo rivivere insieme i momenti più salienti del concerto.

📌 SCREAM" / "THEY DON'T CARE ABOUT US
La navicella spaziale MJ-2040 atterra sul palco dell'Amsterdam Arena alle 19:00 in punto, quando ancora i raggi del sole fanno capolino tra quelle mura che, vent'anni dopo, saranno intitolate al grande calciatore olandese Johan Cruijff.
MJ e i suoi ballerini eseguono l'adrenalinico medley con trascinante energia, alimentando il delirio del pubblico.
Curioso notare come in They Don't Care About Us, qualche secondo prima dell'assolo, la chitarrista Jennifer Batten cominci a suonare il suo strumento per errore.

📌 STRANGER IN MOSCOW
Come per il precedente concerto di Brema, Michael mantiene la sua giacca dorata insolitamente chiusa per tutta la durata del brano.
Il Re del Pop stupisce inoltre gli spettatori con svariati virtuosismi in stile robot-dance, simulando anche dei passi di Charlie Chaplin.
La regia, da parte sua, sperimenta alcune riprese alternative rispetto alle tappe precedenti, inquadrando spesso MJ di spalle davanti al pubblico acclamante.

📌 YOU ARE NOT ALONE
Quando, come da copione, una fortunata spettatrice sale sul palco per danzare con Jackson, l'Amsterdam Arena esplode in un boato.
Contro tutte le previsioni, la ragazza - vestita con jeans blu e un top bianco - appare molto calma. Mentre Michael l'avvolge tra le sue braccia, decide anche di salutare qualcuno tra il pubblico.
I due ballano insieme a lungo e, quando la sicurezza le fa cenno di andare, lei non oppone resistenza.
Come per i precedenti concerti, si può notare che MJ porta al collo un ciondolo piuttosto vistoso.

📌 BILLIE JEAN
Tra assordanti applausi a tempo di musica, Jackson esegue alla perfezione la celeberrima coreografia, deliziando gli spettatori con qualche passo alternativo.
Ma a un certo punto, accade l'imprevisto: terminato il suo celebre Moonwalk, il playback si interrompe e il Re del Pop è costretto a cantare live, cosa che in Billie Jean non succedeva dal precedente Dangerous World Tour.

📌 THRILLER / BEAT IT
Durante l'intro di Thriller, vengono suonati alcuni accordi aggiuntivi di chitarra
Mentre in Beat It, dopo l'eccellente assolo della Batten, Michael mostra un'ottima condizione vocale.
Entrambe le esibizioni vengono accolte con impagabile entusiasmo dal caloroso pubblico di Amsterdam.



A cura di Eric Di Scenza e Vincenzo Compierchio per il Michael Jackson FanSquare.
rosi@
00Tuesday, June 8, 2021 11:25 PM
Quattro concerti ad Amsterdam? Troppa grazia! Grazie ragazzi.
Adelina78
00Wednesday, June 9, 2021 4:56 AM
[SM=g5818274] [SM=g5818274]
DOUBLE-D
00Wednesday, June 9, 2021 3:31 PM
[SM=g5818274]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:34 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com