Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Il momento più alto e il momento più basso della carriera artistica di Michael Jackson.

Last Update: 10/30/2009 10:44 AM
Email User Profile
Post: 350
Registered in: 1/20/2007
Location: BRINDISI
Age: 28
Gender: Female
Number Ones Fan
OFFLINE
6/11/2007 11:25 AM
 
Quote

Il momento più alto della sua carriera lo ha raggiunto quando in Billie Jean mette la moneta nel bicchiere di quel barbone facendolo brillare. Basti pensare che negli anni ottanta tutti portavano le giacche di Michael, tutti i negozi avevano le sue bamboline, Michael era sempre in prima pagina e tutti i tabacchini avevano le gomme da masticare con le sue figurine dentro...

Il periodo più basso della sua carriera penso lo abbia raggiunto quando al Madison Square Garden ha cantanto The way you make me feel con Britney Spears [SM=g27825]

In Our Darkest Hour
In My Deepest Despair
Will You Still Care?
Will You Be There?
In My Trials
And My Tripulations
Through Our Doubts
And Frustrations
In My Violence
In My Turbulence
Through My Fear
And My Confessions
In My Anguish And My Pain
Through My Joy And My Sorrow
In The Promise Of Another Tomorrow
I'll Never Let You Part
For You're Always In My Heart.
6/11/2007 2:53 PM
 
Quote

forse per chiarezza era meglio dire la migliore o peggiore performance


comunque, nel momento più alto ci metterei le tappe del Bad Tour, lì era davvero un fenomeno irraggiungibile
concordo anche con chi ha nominato la serata del 25th della Motown

mentre il peggior momento è quello in cui si esibisce con Dangerous all'American Bandstand nel 2002, performance stranota, fatta e rifatta, lui non ha voglia, non ha fiato, non è in forma, tenta anche un pezzetto live ma fallisce miseramente mancandogli la voce e il respiro, insomma una vera pena...
Email User Profile
Post: 338
Registered in: 12/2/2005
Location: ROMA
Age: 36
Gender: Male
Number Ones Fan
OFFLINE
7/4/2007 3:11 AM
 
Quote

Il momento più alto: "We are the world" in cui il genio di MJ crea una delle canzoni più famose della storia, decine dei migliori artisti americani si radunano intorno a lui, dipendenti da lui, importante anche per il suo impegno benefico che da sempre lo contraddistingue. Con una canzone vengono individuate tutte le maggiori caratteristiche di MJ del periodo d'oro. Forse manca un pezzo in cui balla, ma durante la sua apparizione nel video si muove un pò, quindi si intuisce la sua capacità...
Il momento peggiore: non lo so. A quanto ho letto in questo topic sembrerebbe proprio che l'history tour sia da buttare, ma non ci posso credere. Piuttosto potrei dire l'esibizione ai WMA, in cui accenna soltanto una strofa, fa quattro passi e lancia la giacca alla folla. Sembrava di vedere Elvis nel periodo finale a Las Vegas, in cui era ormai l'ombra di se stesso, un feticcio messo sul palco solo per i fans. In realtà non mi è dispiaciuto rivederlo e risentirlo dopo tutto quello che ha passato, ma credo che quello sia peggiore delle sue esibizioni nel tour più seguito della storia...
7/4/2007 10:43 AM
 
Quote

Io credo ke il punto + alto sia il 1985, quando con we are the world oltre a confermare il suo genio a cui tutti si chinano, michaeldimostra di possedere un'umanità che lo proietta nella sfera della perfezione quasi sovrumana...come a dire che oltre ad essewre un genio intoccabile anche a livello umano si conferma il numero uno.

In que momento tutti lo guardano quasi con fede, nessuno è cotro michael...

Dall'87-88 comincia il gossip...

Momento meno alto....credo l'apparizione a Brit Awards del 2006....troppo imbarazzante per un nome del genere.
Email User Profile
Post: 13,804
Registered in: 1/2/2002
Location: BRAONE
Age: 39
Gender: Male
Amministratore
Off The Wall Fan
Fondatore
OFFLINE
7/4/2007 2:38 PM
 
Quote

Re:
MJArtist81, 04/07/2007 10.43:



Momento meno alto....credo l'apparizione a Brit Awards del 2006....troppo imbarazzante per un nome del genere.


world music awards 2006, credo tu intenda


7/4/2007 7:29 PM
 
Quote

Si scusa, mi sono confuso per via di Londra...
Email User Profile
Post: 4,355
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Bad Fan
News & Rumors
OFFLINE
7/4/2007 7:58 PM
 
Quote

Re:
beatit90, 20/04/2007 00.03:

secondo me mike ha ragiunto la vetta intorno gli anni 90(Dangerous era),
ha toccato il fondo dopo le accuse di pedofilia,anno 2003 [SM=g27813]




Mi ritrovo...parlando di tutto sia esibizioni che vita,fino a "Dangerous era" ,dopo le accuse di pedofilia non è stao più lui in tutto,sia vita privata,che esibizioni etc. ormai il giocattolo si era rotto!

criticofan, 22/04/2007 02.31:



Momento più basso:
quando, nel video "You rock my world", di fianco al nero Chris Tucker, corre fuori dal ristorante cinese e cerca (invano) di esprimere desiderio per il gnoccone di turno; in preda ad una sorta di paresi facciale, quasi sfigurato, era la pallida ombra di ciò che fu. Una canzone mediocre, un video fetecchia, una faccia che non si guarda...




Anche....rimasi sconvolto [SM=g27825]
Email User Profile
Post: 1,031
Registered in: 1/20/2007
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
7/4/2007 8:38 PM
 
Quote

beh, momento più alto... secondo me il momento più alto è durato 12 anni da thriller alla fine della dangerous era, indiscutibilmente si distingueva il michael migliore durante il bad tour, poichè il "thriller tour" non c'è stato, altrimenti sarebbe stato quello di sicuro!

momento più basso.. concordo con YOU ROCK MY WORLD, ma non come canzone ma proprio come mike in persona, era talmente tirato da non riuscire nemmeno a ridere, povero... e poi il MSG in assoluto il momento peggiore, secondo me...

mi dispiace ammetterlo ma michael mi ha fatto davvero pena, nel senso che ho provato dolore nel vederlo messo così male, sentivo che poteva essere solo l'ombra di se stesso e ciò mi rattristava maledettamente!

ora so che non fu così, o almeno ci sto sperando! [SM=x47913]
Email User Profile
Post: 341
Registered in: 12/2/2005
Location: ROMA
Age: 36
Gender: Male
Number Ones Fan
OFFLINE
7/5/2007 12:13 AM
 
Quote

Re:
MJArtist81, 04/07/2007 10.43:

Io credo ke il punto + alto sia il 1985, quando con we are the world oltre a confermare il suo genio a cui tutti si chinano, michaeldimostra di possedere un'umanità che lo proietta nella sfera della perfezione quasi sovrumana...come a dire che oltre ad essewre un genio intoccabile anche a livello umano si conferma il numero uno.

In que momento tutti lo guardano quasi con fede, nessuno è cotro michael...

Dall'87-88 comincia il gossip...

Momento meno alto....credo l'apparizione a Brit Awards del 2006....troppo imbarazzante per un nome del genere.




Sono contento che hai detto praticamente quello che ho detto anch'io.
Comunque, il gossip c'è anche prima dell'87 (basta pensare a Leave me alone...).

DOUBLE-D:

Mi ritrovo...parlando di tutto sia esibizioni che vita,fino a "Dangerous era" ,dopo le accuse di pedofilia non è stao più lui in tutto,sia vita privata,che esibizioni etc. ormai il giocattolo si era rotto!


Ma porc [SM=x47967] Quanto hai ragione...
Non ci posso pensare... [SM=x47926]
Maledetti...
HIStory è evidentemente il suo album più personale e malinconico della sua carriera. Emblematica è "Stranger in moscow", ogni volta che la sento mi appare in modo evidente la crisi personale che ha vissuto e che, sebbene "l'HIStory Era" sia spettacolare, segna anche l'inizio della discesa fisica e della reputazione (soprattutto per le grandi masse non informate).
Se la vita procede a parabole, speriamo che quella discendente sia terminata [SM=x47913]
Email User Profile
Post: 4,356
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Bad Fan
News & Rumors
OFFLINE
7/5/2007 12:20 AM
 
Quote

HIStory era una forzatura,molte songs erano dell'album Dangerous,un tour tutto in playback,insomma tutto forzato e si vede,sia dalla parte della SONY(che voi tanto criticate ma che lo ha appoggiato con tutta una campagna promozionale dopo lo scandalo)sia ormai una completa trasformazione di MJ....ormai non era più interessato da nulla...lo faceva "sforzandosi"...lo si cominciava già a percepire e lo si vedeva...poi vabbè...tutto in discesa....

Tranne però forse GHOSTS...li stava da dio....e si vedeva che gli piaceva ....

[Edited by DOUBLE-D 7/5/2007 12:21 AM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:18 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com