Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

Nuova Discussione
Rispondi
 
Vota | Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

[approfondimenti] Michael Jackson, Dangerous e la reinvenzione del pop - di Joe Vogel

Ultimo Aggiornamento: 22/10/2011 23.16
Email Scheda Utente
Post: 9.488
Registrato il: 13/07/2003
Sesso: Maschile
Thriller Fan
OFFLINE
03/10/2011 01.09
 
Quota

Re:
dollarboy77, 03/10/2011 00.54:


Angelico ma abbiamo letto la stessa recensione? [SM=x47983]





penso di si...


"l'R & B e l'hip-hop erano evoluti in una varietà di direzioni, dal rap provocatorio dei Public Enemy, alla schiettezza sessuale di LL Cool J, all'aggressivo New Jack Swing di Bobby Brown e Guy. Jackson voleva prendere elementi da tutte le più recenti innovazioni e suoni e piegarli, contorcerli e fonderli con la propria visione creativa."

qui e il passaggio che prendo in considerazione e lo proietto a fine anni 90 ( dal 1999 ) e soprattutto dopo invincible e dopo il processo...


[IMG][/IMG]
Email Scheda Utente
Post: 8.026
Registrato il: 15/01/2002
Città: NAPOLI
Età: 41
Sesso: Maschile
Vice Amministratore
Thriller Fan
Direzione
OFFLINE
03/10/2011 01.24
 
Quota

Re: Re:
angelico, 03/10/2011 01.09:




penso di si...


"l'R & B e l'hip-hop erano evoluti in una varietà di direzioni, dal rap provocatorio dei Public Enemy, alla schiettezza sessuale di LL Cool J, all'aggressivo New Jack Swing di Bobby Brown e Guy. Jackson voleva prendere elementi da tutte le più recenti innovazioni e suoni e piegarli, contorcerli e fonderli con la propria visione creativa."

qui e il passaggio che prendo in considerazione e lo proietto a fine anni 90 ( dal 1999 ) e soprattutto dopo invincible e dopo il processo...





Si si certo, ma nella musica c'è tutto un ispirarsi da vari artisti, attingere da suoni qui e li e farli propri, come mj ha fatto anche prima di Dangerous ed hanno fatto anche altri artisti prima e dopo di lui...insomma varie sono le contaminazioni, e seguiranno spiegazioni più dettagliate della mia.Molto diverso è come avevi scritto prima [SM=x47979]

Quoto Simone che dice che l'album sembra uscito ieri, MJ voleva un disco che durasse nel tempo e ci è riuscito alla grande.

Interessante l'analisi di Vogel sul fatto che mj poteva aggiungere altre tracce ritmate per aver un disco più amalgamato ma ha scelto intenzionalmente di renderlo vario, quasi come fosse un viaggio attraverso sonorità e tematiche molto diverse.

Email Scheda Utente
Post: 9.491
Registrato il: 13/07/2003
Sesso: Maschile
Thriller Fan
OFFLINE
03/10/2011 01.35
 
Quota

Re: Re: Re:
dollarboy77, 03/10/2011 01.24:




Si si certo, ma nella musica c'è tutto un ispirarsi da vari artisti, attingere da suoni qui e li e farli propri, come mj ha fatto anche prima di Dangerous ed hanno fatto anche altri artisti prima e dopo di lui...insomma varie sono le contaminazioni, e seguiranno spiegazioni più dettagliate della mia.Molto diverso è come avevi scritto prima [SM=x47979]

Quoto Simone che dice che l'album sembra uscito ieri, MJ voleva un disco che durasse nel tempo e ci è riuscito alla grande.

Interessante l'analisi di Vogel sul fatto che mj poteva aggiungere altre tracce ritmate per aver un disco più amalgamato ma ha scelto intenzionalmente di renderlo vario, quasi come fosse un viaggio attraverso sonorità e tematiche molto diverse.




si ma quello che dico io....e che se io mi ispiro verso una valida idea....partorisco un altra buona idea( poi se e MJ sara ottima )...

ma se mi ispiro da una pessima idea il risultato sara pessimo....nel caso di MJ sara buono, ma lui vuole sempre l ottimo!...

e quindi posso trovare una spiegazione perche MJ non avesse una hit dal 2002 al 2009 da n.1!...

( lo stesso ha fatto nel ballo...)

il panorama musicale era deteriorato....no ispirazione!

poi...nn so chi....ma qlk diceva che l orginalita dei Beatles fosse maggiore...perche loro nn si ispiravano, ma creavano quasi dal nulla...



[IMG][/IMG]
Email Scheda Utente
Post: 4.715
Registrato il: 30/12/2009
Città: BOLOGNA
Età: 47
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
03/10/2011 12.22
 
Quota

...un album che può alternativamente essere paranoico, criptico, sensuale, vulnerabile, idealista, cupo, trascendente, e spaventoso?


Ecco appunto, troppa roba tutta insieme, ed è quello che spiazza, perchè lì per lì non si capisce se è un tentativo paraculo di piacere a tutti o se nasconde DAVVERO un bisogno di superarsi e confrontarsi. Il tempo è stato particolarmente galantuomo con quest'album, proprio perchè, alla fine della fiera, mi sono convinta che a muovere MJ fosse soprattutto la seconda ipotesi, anche se personalmente rimango convinta ci fosse un pò anche della prima [SM=g27828] .

angelico: ispirazioni ne avevano anche i Beatles eh..una tra tutte "Pet Sounds" dei Beach Boys (stavo per scrivere Beastie [SM=x47954] ) per "Sgt Pepper's...."
[Modificato da (Miss Piggy) 03/10/2011 12.25]
Email Scheda Utente
Post: 3.749
Registrato il: 27/10/2009
Città: BARI
Età: 33
Sesso: Femminile
Vice Amministratore
Bad Fan
Direzione
OFFLINE
03/10/2011 15.19
 
Quota

Re:
(Miss Piggy), 03/10/2011 12.22:

...un album che può alternativamente essere paranoico, criptico, sensuale, vulnerabile, idealista, cupo, trascendente, e spaventoso?


Ecco appunto, troppa roba tutta insieme, ed è quello che spiazza, perchè lì per lì non si capisce se è un tentativo paraculo di piacere a tutti o se nasconde DAVVERO un bisogno di superarsi e confrontarsi. Il tempo è stato particolarmente galantuomo con quest'album, proprio perchè, alla fine della fiera, mi sono convinta che a muovere MJ fosse soprattutto la seconda ipotesi, anche se personalmente rimango convinta ci fosse un pò anche della prima [SM=g27828] .

angelico: ispirazioni ne avevano anche i Beatles eh..una tra tutte "Pet Sounds" dei Beach Boys (stavo per scrivere Beastie [SM=x47954] ) per "Sgt Pepper's...."




Non sono d'accordo con te, Michael piaceva già a tutti, la sua carriera precedente lo conferma abbondantemente. Penso che sia stato proprio un bisogno di evolversi ed esprimersi in modo nuovo. Poi il risultato può piacere o meno, ma non mi pare proprio un disco confezionato esclusivamente per soddisfare il mercato.
Email Scheda Utente
Post: 4.724
Registrato il: 30/12/2009
Città: BOLOGNA
Età: 47
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
03/10/2011 17.15
 
Quota

Re: Re:
AntonellaP85, 03/10/2011 15.19:




Non sono d'accordo con te, Michael piaceva già a tutti, la sua carriera precedente lo conferma abbondantemente. Penso che sia stato proprio un bisogno di evolversi ed esprimersi in modo nuovo. Poi il risultato può piacere o meno, ma non mi pare proprio un disco confezionato esclusivamente per soddisfare il mercato.



Tu unn m'hai letta bene o io non mi son spiegata [SM=g27828] !!
Ho scritto che l'impressione che può dare è quella, che il tempo mi ha convinta del contrario, ma che un pochino del suo desiderio di piacere a più persone possibili rimane ben visibile come lo è rimasto per tutta la sua vita.
E non è mica vero che Michael piacesse a tutti anche allora: io, per esempio, non ricordo tra i miei amici o compagni di scuola NESSUNO che fosse suo fan conclamato. Magari poi lo ascoltavano e compravano lo stesso eh [SM=g27823] ...

Email Scheda Utente
Post: 8
Registrato il: 17/07/2011
Età: 26
Sesso: Maschile
This Is It Fan
OFFLINE
03/10/2011 19.44
 
Quota

non siamo forse nell'ambito della musica pop?..era ovvio che Michael tendesse per certi versi ad attrarre a sé le masse con la sua musica. Però poi lui non si limitava a questo, perché una volta sollevato l'interesse del pubblico, lo portava a riflettere su temi di un certo spessore come il razzismo in black or white o i cambiamenti negativi nella società in jam e why you wanna trip on me..
Email Scheda Utente
Post: 3.760
Registrato il: 27/10/2009
Città: BARI
Età: 33
Sesso: Femminile
Vice Amministratore
Bad Fan
Direzione
OFFLINE
04/10/2011 15.00
 
Quota

Re: Re: Re:
(Miss Piggy), 03/10/2011 17.15:



Tu unn m'hai letta bene o io non mi son spiegata [SM=g27828] !!
Ho scritto che l'impressione che può dare è quella, che il tempo mi ha convinta del contrario, ma che un pochino del suo desiderio di piacere a più persone possibili rimane ben visibile come lo è rimasto per tutta la sua vita.
E non è mica vero che Michael piacesse a tutti anche allora: io, per esempio, non ricordo tra i miei amici o compagni di scuola NESSUNO che fosse suo fan conclamato. Magari poi lo ascoltavano e compravano lo stesso eh [SM=g27823] ...





Mi sa che le GranduHatesse ti hanno contagiata nella parlata [SM=x47979]
Ho capito quello che intendi, ma non sono comunque d'accordo: secondo me Dangerous non è un disco fatto per piacere per forza al pubblico, eccetto Black or white (e relativo video) e in parte Heal the world, né per sound, né per tutto il resto. Lo sono sicuramente Bad e parecchio Thriller.
Mi sembra logico che MJ non potesse piacere a ogni singolo abitante della Terra [SM=g27828] ma ciò non toglie che in quel periodo piacesse comunque già al 90% della gente. Piacere non significa per forza essere fan sfegatati o strapparsi i capelli per l'artista, ci si può anche solo limitare alla musica.
[Modificato da AntonellaP85 04/10/2011 15.01]
Email Scheda Utente
Post: 8.405
Registrato il: 12/08/2006
Città: VASTO
Età: 27
Sesso: Maschile
Moderatore
Thriller Fan
Collaboratore
OFFLINE
04/10/2011 15.28
 
Quota

Dangerous è l'album meno commerciale che sia stato realizzato da Michael insieme ad HIStory. Un sound così elaborato e complicato non può essere per le masse. Se voleva un album con tale target, avrebbe realizzato un altro Bad, ma invece ha fatto tutt'altro. Certo, conteneva anch'esso dei pezzi accattivanti (come Black or White), ma l'album era prevalentemente tutt'altra cosa. Che poi abbia venduto lo stesso, addirittura divenendo il suo secondo best seller assoluto, è un altro paio di maniche, ma un album per le masse, non lo era di certo. Anzi, con un cambio di sound così drastico da Bad a Dangerous, ha rischiato davvero molto, perchè poteva perdere una grandissima fetta di fans e ritrovarsi sedere a terra.

by
SimoneMJJ
Email Scheda Utente
Post: 1.334
Registrato il: 16/06/2006
Città: ROMA
Età: 34
Sesso: Maschile
HIStory Fan
OFFLINE
14/10/2011 15.32
 
Quota

Credo sia l'album più bello di Michael...il più completo e il più visionario!Bella la recensione...


Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 16.37. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com