Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Dietro la nascita di "Hollywood Tonight"

Last Update: 9/17/2011 11:00 PM
Email User Profile
Post: 3,096
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 48
Gender: Female
Utente Certificato
Dangerous Fan
OFFLINE
3/17/2011 12:50 AM
 
Quote

Evoluzione e retroscena di brano e video.


Forse avrei dovuto postare il tutto nel topic di HT, lo so, ma questo articolo di Vogel dall'Huffington Post è talmente interessante e riassuntivo che ho pensato meritasse un'attenzione a parte [SM=g27822] .


Esclusivo: dietro la "Hollywood" di Michael Jackson

di Joe Vogel
14.03.2011

Michael Jackson fu così impressionato dalla ballerina Sofia Boutella -star del nuovo video della defunta icona musicale , "Hollywood Tonight" – che era pronto a offrirle l'opportunità della vita: la possibilità di ballare insieme a lui per il suo This Is It , la serie di concerti alla O2 Arena di Londra.
Purtroppo lei era ancora sotto contratto per il Confessions Tour di Madonna al momento e non poteva uscirne. Vedendo come ne rimase delusa Boutella, Jackson si rivolse a un paio di suoi collaboratori e disse: "Uscivo con Madonna. Dovrei chiamarla" .
Sofia Boutella infine perse la sua occasione per This Is It, ma proprio lei ora rende un ammirevole omaggio al Re del Pop nel suo più recente video postumo, che dipinge la storia di una ragazza giovane e ambiziosa, che cerca di farcela a Hollywood senza essere inghiottita dalle sue trappole e illusioni. E' un racconto che lei indossa perfettamente, ma è anche trattato con gusto del regista, Wayne Isham, e brilla dell'energia contagiosa e del talento di Sofia Boutella.
Il video ricorda anche - insieme con i recenti omaggi a MJ su American Idol e Glee - quanto profonda l’influenza di Jackson continua ad essere sulle nuove generazioni (molti giovani lo hanno "scoperto" dopo la sua tragica morte nel 2009).

"Hollywood Tonight" è il secondo singolo estratto dall'album postumo di Jackson, Michael ("Behind the Mask" è il singolo alternativo per molti paesi, compresi gli Stati Uniti).
La canzone ha una storia lunga e tortuosa.
Jackson ha messo giù una bozza del testo per la prima volta nel 1999, durante il soggiorno presso il Beverly Hills Hotel. Poco dopo, ha iniziato a lavorare sulla musica con l'amico e collaboratore di lunga data Brad Buxer (che ha co-scritto la canzone). La canzone ha viaggiato con loro da Los Angeles a New York, da Miami a Neverland, durante le prime sedute di Invincible. Jackson e Buxer han tirato fuori materiale di alta qualità in questo periodo, tra cui canzoni come "Beautiful Girl", "The Way You Love Me", "Speechless", "The Lost Children", "Shut Up and Dance" (un grande brano dance al quale Jackson e Buxer hanno lavorato con Michael Prince e Eric Kirkland, con echi di Stevie Wonder e che, purtroppo, non ha le parti vocali completate) e "I Was the Loser" (un bel brano melodico mid-tempo sull’ amore perduto che è in gran parte finito), tra gli altri. Un paio di anni prima, Jackson e Buxer avevano anche lavorato su brani di spicco come "Morphine" e "In the back."
Jackson amava alcune parti di "Hollywood" - il canto gregoriano di apertura (sua idea), le armonie della strada, metropolitane (in originale “westbound, greyhound harmonies” non sapevo come tradurlo- ndt), il fischio nel finale - ma ha smesso di lavorarci su una volta che il produttore Rodney Jerkins è entrato nel progetto di Invincible.
Nel corso dei dieci anni successivi, però, è tornato alla traccia numerose volte. Per la linea di basso, era alla ricerca di qualcosa di simile a "Billie Jean", ma diversa. "Fare un basso omogeneo e in sordina (smooth muted bass) su 'Hollywood'", ha indicato in una nota. I suoi primi demo dispongono di due linee di basso stratificate (Michael Prince ha aggiunto il tocco "Billie Jean"-esco e il rullante nell’ultimo remix che MJ chiese).
Jackson e Brad Buxer hanno continuato a ritoccare il brano a Las Vegas nel 2007. Per un pò a MJ piacque l'idea di finire con il suono di un autobus che parte o arriva. Alla fine ha deciso di concludere con il fischio, dato che l'accostamento risultava un po’ fastidioso.
Nell'ottobre del 2008, Jackson, che allora viveva a Los Angeles, chiese all’ ingegnere Michael Prince di mettere la registrazione dell'ultimo mix di "Hollywood" su CD, in modo da poterlo ascoltare e vedere quello che poteva essere migliorato. Purtroppo, non ha mai avuto il tempo di lavorarci di nuovo.
Il nuovo singolo di "Hollywood" è più fedele a questa ultima versione che alla versione dell’album.
Naturalmente, Jackson aveva intenzione di continuare a lavorare su di esso, ed è per questo che l’Estate e Sony originariamente assunsero due dei più stretti collaboratori di Jackson, Theron Feemster (aka Neff-U) e Teddy Riley, per cercare di finirlo.
Feemster ha fatto il primo tentativo e se ne è uscito con qualche solido mix, ma per la Sony non era quello giusto e, successivamente, diede a Teddy Riley la possibilità di provare. La produzione di Riley, che conserva gran parte della demo di Michael e Brad (tra cui l'intro e il finale) e gli elementi del mix di Feemster (compreso il riff di chitarra fantasticamente funky), è diventata la versione dell’album.
Dopo il rilascio del brano, però, molti fan hanno espresso preoccupazione riguardo
a) la voce super processata, e
b) il lungo bridge parlato.

Jackson infatti aveva scritto le liriche per il bridge, che erano molto più dark di quelle di Riley. Il bridge di Jackson recita:

She doesn't even have a ticket Lei non ha nemmeno un biglietto
She doesn't even have a way back home Lei non ha nemmeno un modo per tornare a casa
She's lost and she's alone Si è perduta ed è sola
There's no place for her to go Non c'è posto per lei dove andare
She is young and she is cold Lei è giovane e ha freddo
Just like her father told her so Proprio come le aveva detto suo padre

Mentre la versione di Jackson mette in luce la tragedia e l'incertezza di un sogno rimandato, il bridge di Teddy Riley ha optato per una risoluzione più positiva e ordinaria. "Con il bridge le facciamo raggiungere il successo (un successo)", ha spiegato Riley. "[Lei ha] completato la sua missione".
Riley avrebbe sicuramente usato la versione di Jackson se ci fossero state le tracce vocali. Purtroppo, non sono mai state registrate.
Con il nuovo singolo, tuttavia, la Sony ha deciso di tagliare completamente la parte parlata e mostrare invece l’intensificarsi del dramma e la tensione che Jackson intendeva per questa parte.
Hanno usato il suo beatboxing, la sua idea di un crescendo di corni e archi e la sua parte vocale lirica (estratta da un nastro lasciato scorrere durante una sessione di registrazione in una camera d'albergo- suppongo durante una pausa di registrazione- ndt). Oltre al bridge, le voci sul nuovo singolo non sono state processate e l’impatto della produzione è minore. Il risultato è un singolo che ha un’ atmosfera grezza, funky, ma meno rifinita rispetto alla versione dell'album.

"Hollywood Tonight", quindi, è passata attraverso molte incarnazioni:
- le diverse demo registrate da Jackson con Brad Buxer e Michael Prince, dal 1999 al 2008;
- le due versioni che Theron Feemster ha lavorato in seguito alla morte di Jackson (uno dei quali pare sia di grande effetto) ;
- la versione dell'album “ripulita”,completata da Teddy Riley;
- e, naturalmente, il nuovo singolo.

Tutte sono necessariamente approssimazioni di quello che Jackson avrebbe fatto in ultima analisi, nella sua forma finita.
Ma questa è la natura delle release postume. Saranno sempre imperfette e genereranno sempre un acceso dibattito.

Ma, come la maggior parte degli amanti della musica, prenderemo tutto il nuovo Michael Jackson che potremo ottenere, siano demos, nuovi mix o remix.
"Hollywood Tonight" potrebbe stare a raccogliere la polvere in uno scantinato; invece, ha gente che ci balla su, per le strade.


www.huffingtonpost.com/joe-vogel/inside-michael-jacksons-h_b_834...




[Edited by (Miss Piggy) 3/17/2011 12:55 AM]
Email User Profile
Post: 711
Registered in: 7/18/2009
Gender: Male
Vice Amministratore
Invincible Fan
Direzione
OFFLINE
3/17/2011 4:28 AM
 
Quote

Quanto adoro i retroscena come questi! Grazie mille Miss Piggy!

Hollywood Tonight è un pezzo lasciato colpevolmente fuori da un album, Invincible, che di brani inferiori a questo ne contiene ben più di uno. Il bridge "parlato" da Michael, magari un po' in stile Dangerous, sarebbe stato una bomba. E scopro con piacere che anche l'idea della parte fischiettata finale è stata sua, non di Riley (e comunque neanche l'idea dell'autobus mi sarebbe dispiaciuta).

In quanto al remix del video, ora sì che ha un senso: ci hanno voluto dare un assaggio di quella che sarebbe potuta essere una versione alternativa di Hollywood Tonight. Meno funky, meno trattata elettronicamente, ma sicuramente più "onesta" di quella che ascoltiamo nel CD (non capisco che bisogno c'è stato di modificare la voce in quel modo! Ma sentite com'è naturale e cristallina nel video?)

Un'altra cosa che mi ha fatto molto piacere, è stato leggere che la scelta della ballerina di H.T. non è stata fatta a caso. Michael la conosceva e l'apprezzava; e partecipando a questo video, Sofia ha riscattato quel sogno che lui, pur volendo, non ha potuto regalarle. Poi non so voi, ma quando accarezza la stella hollywoodiana con su scritto "Michael Jackson", a me parte il brivido dietro la schiena.

Nota amara, invece, per l'inedito "Shut Up and Dance". Dal titolo si intuiva che era un pezzo forte (un po' come "Slave To The Rhythm"). Speravo tanto che, almeno vocalmente, fosse completo al 90%. A quanto pare non è così.

Infine, pollice in su per una frase sulla quale penso che tutti i detrattori e boicottatori di questo album debbano riflettere: "Ma, come la maggior parte degli amanti della musica, di Michael Jackson prenderemo tutto ciò che di nuovo ci daranno; siano demos, nuovi mix o remix. Hollywood Tonight potrebbe stare a raccogliere la polvere in uno scantinato; invece, ha gente che ci balla su, per le strade".
Email User Profile
Post: 1,555
Registered in: 3/20/2010
Location: MONTEVARCHI
Age: 52
Gender: Female
HIStorical Member
HIStory Fan
OFFLINE
3/17/2011 5:10 AM
 
Quote

Grazie Alessia! Ora è davvero tutto più chiaro e sono contenta di sapere che MJ stava lavorando su questa canzone... quando avrò tempo e una connessione un pò più umana ascolterò con molta attenzione la versione del video
[SM=x47981]
Email User Profile
Post: 1,686
Registered in: 9/11/2009
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
3/17/2011 8:20 AM
 
Quote

Grazie Ale per queste delucidazioni, adesso finalmente mi è tutto più chiaro. Non riuscivo a capire il perchè dell'inserimento nel video della base di BJ ,ma come ho già detto nell'altro topic quello che mi piaceva di più era la sua voce chiara e non modificata. Michael voleva .....Per la linea di basso, era alla ricerca di qualcosa di simile a "Billie Jean", ma diversa. "Fare un basso omogeneo e in sordina (smooth muted bass) su 'Hollywood'", ha indicato in una nota. ....Qualcosa di simile, ma purtroppo lui è morto e non l'ha potuta trovare quindi chi ha messo insieme la canzone ha pensato di mettere la base di BJ per avvicinarsi ai suoi desideri.
Bene ora potrò riascoltarla meglio, anche se resto del parere che con quella base mi risultà un po' rallentata.

Di tutte le cose che farai la gente ricorderà solo le peggiori e se non le hai mai fatte le creerà dal nulla!
Michael Jackson

I love you more

La morte, per chi muore, è la fine di tutto; per chi resta è l'inizio del ricordo.
3/17/2011 8:57 AM
 
Quote

Grazie Miss.....ci volevano proprio delle spiegazioni!!!!

Metto in evidenza pure io quello che ha già evidenziato Compix

Ma, come la maggior parte degli amanti della musica, prenderemo tutto il nuovo Michael Jackson che potremo ottenere, siano demos, nuovi mix o remix.
"Hollywood Tonight" potrebbe stare a raccogliere la polvere in uno scantinato; invece, ha gente che ci balla su, per le strade.


Oltre ad essere d'accordo anche sul resto.

In più aggiungo che mi piace assai questa trasparenza.....e spero che continuino su questa strada........sia per lui, che per noi.
[Edited by badgirl. 3/17/2011 9:06 AM]
Email User Profile
Post: 696
Registered in: 3/6/2009
Location: SIRACUSA
Age: 48
Gender: Female
Invincible Fan
OFFLINE
3/17/2011 9:11 AM
 
Quote

Re:
Compix83, 17/03/2011 04.28:

Quanto adoro i retroscena come questi! Grazie mille Miss Piggy!

Hollywood Tonight è un pezzo lasciato colpevolmente fuori da un album, Invincible, che di brani inferiori a questo ne contiene ben più di uno. Il bridge "parlato" da Michael, magari un po' in stile Dangerous, sarebbe stato una bomba. E scopro con piacere che anche l'idea della parte fischiettata finale è stata sua, non di Riley (e comunque neanche l'idea dell'autobus mi sarebbe dispiaciuta).

In quanto al remix del video, ora sì che ha un senso: ci hanno voluto dare un assaggio di quella che sarebbe potuta essere una versione alternativa di Hollywood Tonight. Meno funky, meno trattata elettronicamente, ma sicuramente più "onesta" di quella che ascoltiamo nel CD (non capisco che bisogno c'è stato di modificare la voce in quel modo! Ma sentite com'è naturale e cristallina nel video?)

Un'altra cosa che mi ha fatto molto piacere, è stato leggere che la scelta della ballerina di H.T. non è stata fatta a caso. Michael la conosceva e l'apprezzava; e partecipando a questo video, Sofia ha riscattato quel sogno che lui, pur volendo, non ha potuto regalarle. Poi non so voi, ma quando accarezza la stella hollywoodiana con su scritto "Michael Jackson", a me parte il brivido dietro la schiena.

Nota amara, invece, per l'inedito "Shut Up and Dance". Dal titolo si intuiva che era un pezzo forte (un po' come "Slave To The Rhythm"). Speravo tanto che, almeno vocalmente, fosse completo al 90%. A quanto pare non è così.

Infine, pollice in su per una frase sulla quale penso che tutti i detrattori e boicottatori di questo album debbano riflettere: "Ma, come la maggior parte degli amanti della musica, di Michael Jackson prenderemo tutto ciò che di nuovo ci daranno; siano demos, nuovi mix o remix. Hollywood Tonight potrebbe stare a raccogliere la polvere in uno scantinato; invece, ha gente che ci balla su, per le strade".



sono perfettamente d'accordo con te.
Soprettutto con la parte in grassetto.

Michael, though you're far away, you're always in my heart. Fabienne
3/17/2011 10:14 AM
 
Quote

Grazie Alessia! Hai ragione questo articolo meritava uno spazio a parte.

Adesso è più chiaro anche se l'impressione sulla versione remix del video rimane la stessa per me [SM=g27822]

"Tutte sono necessariamente approssimazioni di quello che Jackson avrebbe fatto in ultima analisi, nella sua forma finita.
Ma questa è la natura delle release postume. Saranno sempre imperfette e genereranno sempre un acceso dibattito."


Alla fine è quanto scritto sopra che dovrebbe essere chiaro e vorrei mettere in evidenza. Mi piacerebbe che quando commento non positivamente un pezzo o un video postumo di MJ non sia sempre interpretato come un boicottaggio (come ho letto ultimamente), valuto quello che ascolto e vedo al momento, al volte può riuscire e a volte no e ad esempio come in questo caso la versione di Teddy Riley la preferisco.
Email User Profile
Post: 1,509
Registered in: 2/8/2010
Age: 31
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
3/17/2011 12:46 PM
 
Quote

Grazie per queste interessanti curiosità! [SM=x47981]
Email User Profile
3/17/2011 1:58 PM
 
Quote

Molto interessante!! Grazie mille.. una cosa che mi viene in mente: perchè hanno voluto cambiare le parole del bridge, se Michael le aveva già scritte?? Tanto registrare con la voce di un altro dovevano farlo in entrambi i casi..

Sarei curiosa di sentire l'altra versione di Neff-U!!
3/17/2011 4:38 PM
 
Quote


Grazie mille per la traduzione Miss, volevo provarci anch'io ieri sera ma poi ha vinto il sonno [SM=g27819]


Come la maggior parte degli amanti della musica, prenderemo tutto il nuovo Michael Jackson che potremo ottenere, siano demos, nuovi mix o remix.
"Hollywood Tonight" potrebbe stare a raccogliere la polvere in uno scantinato; invece, ha gente che ci balla su, per le strade.



Ecco. Io sono una di quelli che vorrebbero che nemmeno una nota scritta da Michael rimanesse in uno scantinato a prendere la polvere.



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:36 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com