Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Le nostre recensioni su ''M I C H A E L''

Last Update: 2/25/2012 4:03 PM
Email User Profile
Post: 802
Registered in: 5/15/2007
Location: MODENA
Age: 29
Gender: Male
HIStory Fan
OFFLINE
12/10/2010 6:37 PM
 
Quote

Considero "Keep Your Head Up" e "Monster" le tracce più belle dell'album.. sono quelle che mi provocano emozione "da Michael Jackson".. anke "Behind The Mask" molto bella.. "Hold My Hand" lo dissi già che per me era speciale [SM=g27823] sono rimasto molto deluso da "Another Day" in quanto è molto ripetitiva e nuda come songs.. mi aspettavo di più e sono contento che sia stata scartata da Invincible [SM=g27811]


29 Agosto 1958 - 25 Giugno 2009 : Michael Jackson si spegne e con lui se ne và una parte di me.. I Love You King Of Pop
Email User Profile
Post: 348
Registered in: 12/22/2007
Location: PALO DEL COLLE
Age: 27
Gender: Male
Number Ones Fan
OFFLINE
12/10/2010 6:54 PM
 
Quote

Re:
diegojj, 10/12/2010 15.44:

...ho notato nelle recensioni fino adesso lette, tutti voti altissimi alle canzoni, e poi alla fine QUESTO ALBUM E' BUONO, NON AI LIVELLI ECC ECC...
se mettete voti così alti alle canzoni, con una media intorno all'8, perchè aver paura di dire che quest'album è bellissimo?




Perché, nel mio caso, sono voti in media alla nuova era musicale, non alla discografia di MJ :) se dovessi mettere i voti in base alla media dei suoi album precendenti alcune scenderebbero di 1-3 voti XD

Email User Profile
Post: 280
Registered in: 2/13/2003
Gender: Male
Number Ones Fan
OFFLINE
12/10/2010 7:25 PM
 
Quote

fremo per leggere la recensione di Critico
Email User Profile
Post: 4,813
Registered in: 3/10/2006
Location: NAPOLI
Age: 28
Gender: Male
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
12/10/2010 8:51 PM
 
Quote

Re:
CAPIROSSI, 10/12/2010 19.25:

fremo per leggere la recensione di Critico




vedo che non sono l'unico [SM=g27828]

Darth-Ragiu. Postato 25 Giugno 2009. Ore 21.33

voglio vedere la gente che si strappa i capelli, ma dove siete????
l'avete capito che mancano 17 schifosissimi giorni???

Bubbles. Postato 28 Giugno 2009. Ore 23.40

uno dei post + tristi in assoluto! alle ore 21.33: a 2 ore circa dalla fine!
tutto polverizzato: un grumo d emozioni polverizzato in un solo colpo, un grumo di aspettative,
di ansie per l'evento per l'attesa dei biglietti, le emozioni per aver preso un biglietto, il conto alla rovescia,
insomma un piccolo istante(l'istante in cui si muore) ha cancellato settimane, mesi di emozioni.

Posts tratti dal thread: "Topic delle emozioni pre/cum/post concerto" di MJ Junior

Email User Profile
Post: 2,163
Registered in: 12/14/2009
Location: LATINA
Age: 35
Gender: Female
Utente Certificato
Dangerous Fan
OFFLINE
12/10/2010 10:41 PM
 
Quote

Premetto che non sono in grado di dare giudizi di nessun grado, la mia opinione è:

01. Hold My Hand (Duet with Akon)
Voto:9 e mezzo.
Pezzo orecchiabile,belle frasi e da effetto...a me nostalgico.
Palesemente feat: Michael Jackson e non il contrario.


02. Hollywood Tonight
Voto: 5 e mezzo
2 frasi cantate da MJ il resto da un'altro!

03. Keep Your Head Up
Voto:8 e mezzo
Orecchiabile, bella ed è stile gospel verso la fine.

04. (I Like) The Way You Love Me
Voto: 7+

05. Monster (Featuring 50 Cent)
Voto: 8-


06. Best Of Joy
Voto:8+

07. Breaking News
Voto: 4+
Non c'è voce di MJ,forse in 3 frasi.

08. (I Can’t Make It) Another Day (Featuring Lenny Kravitz)
Voto: 9

09. Behind The Mask
Voto:9
arrangianta in modo molto moderno pur essendo una canzone 1979.

10. Much Too Soon
Voto:7 e mezzo.
Molto carina e dolce.
[Edited by MJxsempre84 12/10/2010 11:05 PM]


Image and video hosting by TinyPic

La Morte è solo un passo verso l'Immortalità...
__________________________________________________

Non mi stupiva il candore del giglio,nè il rosso della rosa.
Solo immagini per me,
solo figure a somiglianza tua,
tu il modello di tutto.

W. Shakespeare
Email User Profile
Post: 154
Registered in: 8/29/2009
Location: ROMA
Age: 39
Gender: Male
The Essential Fan
OFFLINE
12/11/2010 1:24 AM
 
Quote

Recensione provvisoria in base ai primi ascolti
Ho atteso fino all’ultimo, mi sono fatto trasportare dall’ebrezza dell’attesa. Giovedì 10 Dicembre 2010, mi reco al mediaworld, senza neanche aver sentito una minima anteprima delle canzoni (tranne “Hold My Hand” e “Breaking News”), son tornato a casa, ho provato quella piacevolissima sensazione di scartare un album originale ed annusarne la copertina (con quel magico profumo di stampa nuova, mmmm disco originale mmmmm). Mi tuffo nell’ascolto, penso ai casini che ci sono stati dietro questo disco e nello stesso tempo ne odo i coinvolgenti rumori e gli splendidi vocalizzi (sia quelli veri che quelli campionati). Sapete che vi dico? Ascoltando MICHAEL ho preso tutte le polemiche che hanno accompagnato l’album e le ho gettate nel cestino del desktop! Ahh che liberazione! Ascoltare i pezzi senza farsi influenzare dalle dicerie dei malati di truffe e fake è meraviglioso. Quello che penso è questo: Michael Jackson non è più tra noi, ha lasciato in sospeso diverse canzoni, e NESSUNO sa se e quando le avrebbe completate. Eppure queste piccole perle, tra l’altro anche recenti, sono l’ultima testimonianza di una parte del processo creativo di un genio che non potremo più sentire da vivo! Non sapremo mai come le avrebbe completate, ma di sicuro i suoi collaboratori di una vita lo sanno meglio di tutti noi. Ecco perché non c’è nulla di male nella scelta di fare uscire un album del genere. Ok.. c’è business, speculazione.. chiamatela come volete, ma non definitela truffa commerciale! MICHAEL ci restituisce, grazie alla sua “famiglia musicale”, un genio all’opera. A me basta questo. Ci troviamo di fronte al miglior disco dai tempi di Dangerous, per quanto riguarda creatività (in questo caso creatività di gruppo, e purtroppo post mortem), sonorità, impatto. Di fronte a codesto stile.. la questione “demo completate da altri” passa realmente in secondo piano.. anzi.. viene quasi dimenticato! Perché in MICHAEL io ci sento JACKSON! Al 100%!

1- “Hold My Hand” : il livello del suono è il migliore che si può udire nel cd, la qualità della demo stava già a buon punto, sono bastati alcuni ritocchi e la differenza con le Cascio Song si nota e come! Inevitabile pezzo da lanciare sotto le feste, con un unico grande difetto: AKON! (da lanciare sotto un camion).

2- “Hollywood Tonight”: Ottima! Michael Jackson è tornato! Editato.. ma è tornato! Si nota subito una certa differenza tra la voce proveniente da una demo non molto qualitativa e i suoni aggiunti di recente, che sono ottimi! Base realizzata con l’effetto Beatbox della voce di MJ, giro di basso che unisce sapientemente gli stili di Thriller e Dangerous (Sembrano sessioni tratte dalle loro demo). Teddy Riley ci sa fare! Ed è il miglior tecnico del suono di MJ per quanto riguarda le sonorità moderne. C’era una bella sintonia tra i due.. quindi penso che Michael avrebbe approvato questo mix sonoro (molto più very professional ovviamente). Peccato per il Bridge un po “grezzo".

3- “Keep Your Head Up”: Quando si sente la voce di Michael Jackson così bella e diretta.. sinceramente dei suoni non me ne può fregà dde meno. Eppure nonostante si noti anche qui un certo raffazzonamento di alcuni suoni direi che nel complesso la ballata in puro stile jacksoniano ci sta tutta! Mi piace! Non stona affatto con alcuni classici di MJ. Sognante.

4- “(I Like) The Way You Love Me”: la differenza con la sorellina Demo del 2004 c’è e si sente! La versione precedente era ovviamente più povera nei suoni ma rendeva più pura e scorrevole la voce di Michael, non editata era più raffinata… grezza ma in qualche modo più raffinata. L’aggiunta di questi nuovi tappeti sonori tuttavia non mi dispiacciono affatto. Sono ancora indeciso su quale preferire.


5- “Monster”: Teddy Riley dovrebbe cazzeggiare meno su Twitter e concentrarsi di più su queste chicche musicali! Perché è un professionista.. fidato di MJ! Il pezzo è infatti OTTIMO sotto il profilo sonoro, un connubio ben calibrato tra potenza aggressiva di cassa e armonia vellutata. C’è di tutto.. il rap, l’elettronica, il pop raffinato, qualcuno di voi ha detto “un film in note” concordo in pieno! Discutibile invece è la parte vocale, non certo per quello che intendete voi fan malati di fake mania. E’ evidente che le Cascio song siano state registrate con tecniche che sfiorano l’amatoriale…. O almeno è quello che sembra. Il contrasto secco tra registrazione originale casereccia e produzione musicale impeccabile sovrapposta dopo è quasi spiazzante! Eppure nel complesso è un pezzo che per stile e idee sonore non mi fa rimpiangere minimamente alcuni vecchi studio version di MJ.

6- “Best Of Joy”: Sentire un Michael sereno che nel 2009 si canta una ballata con quella classe leggiadra e quella serenità non può che farmi scendere un brivido dietro la schiena!

7- “Breaking News”: ecco un'altra CASCIATA! Qui la basa diventa Britney Spears, ma con la classe di MJ. Voce coperta da una miriade di sovrapposizioni (a detta anche di Quincy Jones) ci si dovrebbe concentrare solo sul bel testo. Ma al di là di tutto il ritornello risulta efficace.. ma non a tal punto da sollevare il brano al di sopra della sufficienza.

8- “(I Can’t Make It) Another Day”: oh my god! Che bel pezzo! Grinta da vendere a intere generazioni, voce finalmente pura! MJ esce dalle casse dello stereo dicendo “Ora basta con le CASCIATE”! Sono innamorato del Michael Rock, e questo è un capolavoro mancato! Cavolo c’erano le premesse per conquistare il mondo e non far rimpiangere a nessuno i suoi best seller pop-rock anni 80/90! Lenny Kravitz alla chitarra, Dave Grohl alla batteria, uniti alla voce sopraffina di Michael, il tutto funziona alla meraviglia! E’ stellare, immenso, per un attimo si sfiora l’orgasmo fisico! Poi però.. l’incompletezza della produzione ci gioca l’ennesimo scherzetto. Michael avrebbe sicuramente completato la parte vocale, che avrebbe reso il brano un cavallo di battaglia indimenticabile. Senza di lui.. il buon Kravitz non ha potuto far altro che mettere in loop il ritornello. Peccato… perché dopo il suo assolo di chitarra si sarebbe potuto sognare alla grande. Un peccato.. si.. devo ammettere che sono triste e dispiaciuto.

9- “Behind The Mask”: che dire? Michael Jackson è un genio. Questa canzone è geniale. Demo o non demo, finita o non finita, questa canzone è MJ in tutta la sua fottuta genialità!


10- “Much Too Soon”: gioiello senza tempo. Capolavoro. E che altro dovrei aggiungere?


Conclusione finale: Ho preferito di gran lunga questo album ibrido, dove però si respira l’essenza creativa e a tratti ispirata del nostro Michael, a quella LAGNA Techno-Pop di Invincible! Dove accadeva l’esatto opposto, i suoni erano perfetti, l’anima era editata!

Polemiche addio.

Basta Billie Jean
Email User Profile
Post: 1,860
Registered in: 2/27/2003
Location: MAGENTA
Age: 39
Gender: Male
Dangerous Fan
OFFLINE
12/11/2010 3:05 AM
 
Quote

ciao! mi ri-paleso tra voi per dire la mia su questo album...
voglio attendere qualche ascolto in più ma constato -con stupore- di essere per ora l'unico sinceramente molto insoddisfatto di questo album.
ripeto: desidero ascoltare in modo meno superficiale il tutto ma ad un primo ascolto ho sentito canzoni piuttosto anonime, in alcuni punti di alcuni brani mi sono chiesto seriamente se la voce fosse effettivamente quella di MJ ma non ne sono venuto a capo.
non sono contento, no. perchè ho ascoltato anche pezzi palesemente ancora non pronti, alcuni dei quali con testi annacquati e privi di qualsiasi spessore.
quello che noto è che la capacità vocale di MJ, in questi pezzi, è di molto ridimensionata rispetto al passato. acuti veri e propri ce ne sono sono in Another day, passaggi melodici impegnativi ve ne sono pochi. in pochi pezzi è rintracciabile la spiccata capacità interpretativa del Nostro: a mio avviso in Another day e Much too soon quali mi sono sembrati i due pezzi con maggior impatto, anche se decisamente inferiori alla media jacksoniana.
sì, confermo che l'album è composto da demo: canzoni di serie B, insomma. non pezzi che michael sarebbe stato contento di condividere con la gente. o quantomeno non allo stato attuale dei lavori.
12/11/2010 8:06 AM
 
Quote

Fulminato hai descritto a meraviglia ogni cosa su sta song, tutto quanto vale pure per me.........non avrei potuto fare di meglio!!! Perfetto [SM=g27811]


8- “(I Can’t Make It) Another Day”: oh my god! Che bel pezzo! Grinta da vendere a intere generazioni, voce finalmente pura! MJ esce dalle casse dello stereo dicendo “Ora basta con le CASCIATE”! Sono innamorato del Michael Rock, e questo è un capolavoro mancato! Cavolo c’erano le premesse per conquistare il mondo e non far rimpiangere a nessuno i suoi best seller pop-rock anni 80/90! Lenny Kravitz alla chitarra, Dave Grohl alla batteria, uniti alla voce sopraffina di Michael, il tutto funziona alla meraviglia! E’ stellare, immenso, per un attimo si sfiora l’orgasmo fisico! Poi però.. l’incompletezza della produzione ci gioca l’ennesimo scherzetto. Michael avrebbe sicuramente completato la parte vocale, che avrebbe reso il brano un cavallo di battaglia indimenticabile. Senza di lui.. il buon Kravitz non ha potuto far altro che mettere in loop il ritornello. Peccato… perché dopo il suo assolo di chitarra si sarebbe potuto sognare alla grande. Un peccato.. si.. devo ammettere che sono triste e dispiaciuto.

[Edited by badgirl. 12/11/2010 8:14 AM]
Email User Profile
Post: 540
Registered in: 6/14/2005
Location: BRINDISI
Age: 31
Gender: Male
Invincible Fan
OFFLINE
12/11/2010 10:37 AM
 
Quote

HOLD MY HAND
6.5
Quasi identica alla precedente versione, viene arricchita da nuove parti,poche, cantate da MJ. Canzone adatta al periodo, perchè sotto natale e perchè adesso va questo tipo di musica. Commerciale, ottima per lanciare l'album, perchè piaccia o no Akon ora è molto popolare.
Non mi è mai dispiaciuta, quasi una "gemma" nel panorama musicale RnB di oggi, strappa però una sufficenza abbontante nel mondo di MICHAEL JACKSON. Nell'album c'è di meglio.

HOLLYWOOD TONIGHT
7
Classico attacco anni 90 MJ tipo Will You Be There o Little Susie con cori quasi da chiesa parte a palla con beatbox e basso che si insinua in testa, ridondante, quasi prepotente che si fonde ad un riff funkeggiante che non dispiace.
La canzone è davvero bella, entra in testa anche perchè è quasi tutta ritornello. Peccato per la parte parlata, se letta da MJ la canzone avrebbe fatto un ulteriore salto. Questa canzone poteva essere molto più bella se curata meglio la parte vocale, ma forse le traccie Cascio sono quel che sono per quanto riguarda la voce. Bella la fine con il fischio in dissolvenza

KEEP YOUR HEAD UP
7
Non c'è molto da dire! Ballata stile MJ, cori carini, mi aspettavo di più dal contro canto di MJ. Dove sono finiti i campionamenti di Earth song? Davano un pò più di grinta al finale.

(I LIKE) THE WAY YOU LOVE ME
8

L'amavo già nel cofanetto The ultimate collection, canzone raffinata, di classe.
Anche io non so scegliere fra le due versioni, perchè la prima pubblicata nel 2005 non sembra affatto una demo!
Questa del 2010 parte benissimo! Ottima idea di fondere la registazione di Michael e usare il beat della batteria a voce per tutta la canzone. Il piano all'inizio è stupendo (meglio della versione 05), la voce di Michael scorre dolcemente e si fonde con i nuovi suoni, non viene coperta e culla la mente.
Canzone adatta ad un cd, ma anche ad un film, sa quasi da musical da cantare in una bella giornata autunnale con il sole che scalda ancora.
Linea di basso giusta per il pezzo che sotto gli adorabili i vocalizzi al minuto 3.00 diventa quasi virtuoso. Unica pecca la voce editata un pò dopo questi e il finale perso rispetto alla precedente versione; era un ottimo finale quello canticchiato perchè manteneva l'idea della canzone spensierata!

MONSTER
8.5

Come HOLLYWOOD TONIGHT pezzo bello che entra subito in testa per la ridondanza del ritornello presente su quasi tutta la canzone.
Questa traccia è in pieno stile MJ si potrebbe fare un "cd del terrore" iniziando da Thriller passando per Ghosts e Threatened, finendo proprio con Monster: un evoluzione del genere (naturalmente thriller non è paragonabile alle altre!).
Inizia anche lei a palla, voce accettabile nonostante sia una cascio's song, cresce fino al rap di 50cent, adatto alla canzone (non mi piace molto 50 però qui ci sta bene), il bridge non è incisivo quanto i soliti bridge di MJ. Dopo il rap la canzone ripete il ritornello in crescendo con il contro canto. Spero in un singolo perchè la canzone vale!

BEST OF JOY
S.V.

Non so davvero dare un voto a questa canzone!
Bello l'attacco, come già detto è bello sentire la voce dolce e rilassata. Testo molto significativo, MICHAEL é PER SEMPRE e NOI SIAMO PER SEMPRE. Semra una dichiarazione d'amore per noi fan, ottima per il suo ultimo saluto: sembra, data il panorama post 25 Giugno, cantare ci siamo amati tanto, il nostro amore è sacro, magico, IO SONO PER SEMPRE PERCHè LA MIA MUSICA ACCOMPAGNA LA VOSTRA VITA, sembra richiamare la frase di THE MAN mostrata al memorial I'M ALIVE AND I'M HERE FOREVER!
Stupenda forse, ma proprio non riesco a darle un voto! forse è spiegata meglio nella nota che c'è nel disco!

BREAKING NEWS
7.5

Anche se odiata da molti fan penso sia un bel pezzo, base maniacale (altra prova della maestria di Mr. Teddy Riley): martellante base, arricchita da suoni retrò che fanno diventare la canzone paradossalmente fresca e nuova una spanna su la musica Black che viene composta oggi! Non è perniente stile Spear!
Io vedo la solita evoluzione JACKSONIANA, jam, scream, unbreakable e ora BN HT e MONSTER...canzoni diverse per carità, ma in comune hanno l'espolosione. Penso che questi nuovi pezzi dimostrano che MJ poteva fare musica "moderna" senza cadere di stile stando sempre una spanna e mezzo sopra i cantanti di oggi (vedi Lady Gaga).

(I CAN'T MAKE IT) ANOTHER DAY
7.5

Adoro Invincible, e questa canzone doveva proprio essere inserita in quel CD al posto di privacy!!
Il pezzo parte benissimo: voce chiara di MJ, bel verso che esplode nel ritornello, parte il basso (come sempre imponente nei pezzi Jackson). Poi secondo verso e ritornello come sopra, con il basso anche nel verso. La canzone però si ancora qua, mi aspettavo un assolo più forte che poteva dare quel qualcosa in più. Il finale mi ricorda qualcosa di già sentito....WE'VE HAD ENOUGH!

BEHIND THE MASK
8 (forse 9)
Pezzo che ho ascoltato poco, composto quando? 1979? Scherziamo? sembra concepito ieri! Atmosfera inebriante all'inizio...fan, sassofono, beatbox...batteria, basso in slide e si parte! MJ d'altri tempi! Ritornello ci riporta agli anni 70 [SM=g27835]

MUCH TO SOON
10, solo perchè non si può dare di più

Cosa si può dire davanti a cotanta bellezza? Non sembra della sessione di Thriller! Canzone senza tempo, matura, unica! Una delle migliori canzoni di MICHAEL JACKSON secondo me! l'avrei lasciata anche senza armonica...voce, chitarra e archi! non chiede di più...il bridge è unico. Non c'è modo migliore di chiudere un album, questa canzone dice ciao ciao a tutte le altre...di un altro livello!

ALBUM
VOTO:7.5

Solo perchè non tutte le traccie sono inedite! Dalle premesse e dalle vostre critiche ci si aspettava di peggio...ottimo all'ascolto...

[SM=x47946] with LOVE...L.O.V.E.
[Edited by Man In The Mirror88 12/11/2010 11:53 AM]
Email User Profile
Post: 162
Registered in: 9/9/2003
Gender: Male
The Essential Fan
OFFLINE
12/11/2010 12:19 PM
 
Quote

Hold my Hand- voto 6: Un pezzo certamente orecchiabile ma decisamente banale, con un Michael che compare solo come interprete e per di più, solo per metà della canzone (essendo un duetto con Akon...).Ho seri dubbi che Michelino avrebbe inserito la suddetta canzone in un suo album, certo non l'avrebbe usata come singolo di debutto.

Holliwood tonight- voto 6
:apertura con cori da chiesa e beat box a seguire, per emulare un po' workin day and night, un po'who is it, quasi a volerci ricordare che in quel pezzo c'è Michael. E il dubbio che non sia lui o cmq non sembri lui in effetti arriva non appena inizia la strofa. Se nei pezzi Cascio i dubbi son quasi certezza(per il mio orecchio si intende) qui la questione è più complessa. Credo che la scarsa famigliarità con la voce sia infatti più da attribuirsi ad un pessimo lavoro in post-produzione che alla presenza di un impostore, forse come suggerisce qualcuno, per adeguare la song ad "alcune canzoni presenti nell'album". In ogni caso il pezzo è mediocre: l'intro, come dicevo, richiama molto who is it ma a differenza di quest'ultima che faceva seguire al coro iniziale un ritmo cupo e incalzante quasi a legare il sacro e il profano due estremi che si toccano, qui l'accostamento è assolutamente inspiegabile visto che il ritmo è quasi allegro.

Keep your heard up- voto 5
: altro pezzo estremamente deludente di R.Kellyana memoria. Avrebbe avuto il suo perchè solo con la voce di Michael ma purtroppo anche qui Michael non c'è. Vibrati, potenza, falsetti, nulla me lo ricorda.

The way you love me- voto 6
:Album di inediti? Macchè, la Sony ci rifila un pezzo già pubblicato nel cofanetto TUC dicendo che quello di allora era solo un demo. Peccato che nel booklet del suddetto cofanetto per ogni pezzo presente era precisato se si trattava di Demo o versioni definitive(vedi P.y.t. e We've had enough) e The way you love non era una demo . Ammesso anche che fosse stata una demo, secondo voi Michael avrebbe pubblicato una demo e poi la versione definitiva? Me lo immagino proprio che pubblica prima billie jean demo e poi la versione studio.MAh..L'unica nota positiva è l'intro dove vediamo Michael accennare la melodia e la base ritmica con il suo immancabile beat box.

Monster- voto 6,5: Tra i pezzi Cascio forse il meno sgradevole ma pur sempre un pezzo cantato da un impostore(ripeto non ho la palla di cristallo seguo solo ciò che mi dice l'orecchio).

Best of joy-voto 5: un pezzo questa volta scritto da Michael ma davvero di scarso livello. Monotono e ripetitivo con una voce che sembra fredda con se fosse stato usato un filtro.

Breaking news-voto 5
: Per me questo è un fake bello e buono. Sentii qualche tempo fa la voce di James Porte sul tubo ed è davvero simile a quella ascoltata in Breaking. La song è piuttosto bruttina e ricorda un po' gli Nsync, un po'Toxic della Spears un po'(volutamente) tabloid junckie (con tgnews che anticipano l'inciso). Pezzo privo di originalità e di mordente.

Another day- voto 8: Amo il Michael rocker e qui l'ho ritrovato appieno. Rispetto alla versione trapelata qualche tempo fa' c'è poco di più(assolo finale di chitarra di Lenny e qualche piccola veariazione vocale). Forse l'unico neo è la mancanza di un vero e proprio bridge che vari un tantino la struttura delle strofe.

Behind the Mask- voto 7,5
: Ancora Michael con la sua inimitabile voce. Pezzo assolutamente piacevole con un pregevole arrangiamento strumentale e un bel ritmo.

Much to soon- voto 7: Una dolce canzone dove ancora una volta(è sempre il caso di precisarlo) ritroviamo la voce del Re. Delicato e potente, il canto di Michelino procede senza incertezze accompagnato dagli archi e da un'armonica che supratutto nel finale ricorda molto Steve Wonder. La versione trapelata precedentemente rispetto a questa, era più semplice e forse più riuscita. La versione presente in Michael invece possiede un' armonica che in alcuni punti soffoca gli archi e sottrae efficacia ad un pezzo minimalista che non ha bisogno di eccessivi orpelli.

Facendo una media non matematica, all'album do un bel 6.
Dieci tracce sono poche per un album d'oggi e pochissime se paragonate ai passati album di Michael:16 invincible, 15 history, 14 dangerous, 11 bad.
Se a queste 10 tracce togliete The way you love me, già pubblicata, Hold my hands, pezzo che stava decisamente bene in un album di Akon non certo in un di Michael, i 3 pezzi Cascio, a mio paere dei falsi, il numero delle tracce appetibili scende inesorabilmente.
Bella la copertina dell'album sopratutto se paragonata a quello schifo di Invincible, e misteriosi i credits:la Sony ha omesso infatti di indicare i lead vocal praticamente in tutte le tracce(eccetto Behind the mask, e another day) come se non volesse mettere nero su bianco chi effettivamente cantasse cosa.
Tutto ciò che ruota attorno a questo album è decisamente losco.
La Sony prima dice che i pezzi Cascio sono i più forti, poi che non avevano un audio troppo esaltante e che taluni accenti erano stati aggiunti da altri.. mah. Certo di motivi per falsificare i pezzi la Sony ce ne ha. Avrebbe praticamente un repertorio inesauribile e più facilmente "modernizzabile" e venderebbe il tutto con il marchio Michael Jackson come Studio album e non album demo. Se questo è ciò che ci aspetta poveri noi...
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:49 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com