Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Fermiamoci un attimo a riflettere: perché ci manca così tanto?

Last Update: 1/10/2011 3:57 PM
5/14/2010 6:46 PM
 
Quote

Come dice Antonella 60, ho un pò di pudore.
Però ci voglio provare.
Per me è qualcosa che va oltre la sua musica. Il mio rapporto con lui non è mai stato fra fan e cantante preferito.
Anche se le sue canzoni mi hanno sempre accompagnata fin da ragazzina, mi sento legata a lui da qualcosa di diverso, ho sempre avuto l'impressione di conoscerlo, e come se avessi avuto un amico al fianco che mi ha accompagnata nella crescita, lui era lì, una presenza costante, è come se si fosse creata una connessione fra me e lui.
Ho, ballato, riso e pianto assieme a lui, gli voglio bene, come se facesse parte della mia vita nella realtà.
Ho litigato con mezzo mondo per difenderlo, proprio come se fosse mio fratello, ed ora mi manca quella complicità che avevo con lui, mi sento sola e vuota.
[Edited by badgirl. 5/14/2010 7:21 PM]
Email User Profile
Post: 2,166
Registered in: 9/7/2009
Location: BARI
Age: 37
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
5/14/2010 9:12 PM
 
Quote

Io non seguivo Michael prima della sua scomparsa...sebbene abbia molti bei ricordi di quando, da bambina, a scuola cantavo We are the world...di quando da ragazzina cercavo di fare il moonwalk (che io chiamavo "il ballo di Michael Jackson) o ancora di quando...a 16 anni ballavo Smooth Criminal nel soggiorno di casa...
Spesso poi, come ha scritto Tagea, anche io mi ritrovavo ad ascoltare canzoni che amavo molto e a non sapere che fossero sue...mi piacevano (penso a Yana, per esempio..che ora non ascolto più)
Michael ha sempre fatto parte della mia vita ed io nemmeno me ne accorgevo...quando è morto..lì per lì...quasi non ho provato nulla...ero dispiaciuta ma..non so...è stato strano...poi nel giro di pochi giorni..il dramma...il dolore sempre più forte...non so perchè. Davvero non lo so.
[Edited by meryna81 5/14/2010 9:17 PM]
Email User Profile
Post: 1,483
Registered in: 8/20/2009
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
5/14/2010 9:29 PM
 
Quote

Re:
badgirl., 14/05/2010 18.46:

Come dice Antonella 60, ho un pò di pudore.
Però ci voglio provare.
Per me è qualcosa che va oltre la sua musica. Il mio rapporto con lui non è mai stato fra fan e cantante preferito.
Anche se le sue canzoni mi hanno sempre accompagnata fin da ragazzina, mi sento legata a lui da qualcosa di diverso, ho sempre avuto l'impressione di conoscerlo, e come se avessi avuto un amico al fianco che mi ha accompagnata nella crescita, lui era lì, una presenza costante, è come se si fosse creata una connessione fra me e lui.
Ho, ballato, riso e pianto assieme a lui, gli voglio bene, come se facesse parte della mia vita nella realtà.

Ho litigato con mezzo mondo per difenderlo, proprio come se fosse mio fratello, ed ora mi manca quella complicità che avevo con lui, mi sento sola e vuota.




Hai detto bene badgirl, una presenza costante anche nella mia vita.
Io ero una sua fan ma non ho mai avuto la "fortuna" di poter vedere un suo concerto; da ragazza non avevo la disposibilità economica successivamente, raggiunta l'indipendenza economica, c'erano già i figli all'epoca troppo piccoli (1997) per essere lasciati soli.....

E quando ci fu la conferenza stampa del 5 marzo scorso....non so descriverti la mia felicità.....era giunto anche il mio momento "This is the moment...".....il "nostro momento" mio e di Mike!

Non ce la faccio....scusate...la vista ormai mi si appanna



Email User Profile
Post: 626
Registered in: 9/5/2009
Location: SABAUDIA
Age: 52
Gender: Female
Invincible Fan
OFFLINE
5/14/2010 9:41 PM
 
Quote

Re: Re:
Antonella-60, 14/05/2010 21.29:




Hai detto bene badgirl, una presenza costante anche nella mia vita.
Io ero una sua fan ma non ho mai avuto la "fortuna" di poter vedere un suo concerto; da ragazza non avevo la disposibilità economica successivamente, raggiunta l'indipendenza economica, c'erano già i figli all'epoca troppo piccoli (1997) per essere lasciati soli.....

E quando ci fu la conferenza stampa del 5 marzo scorso....non so descriverti la mia felicità.....era giunto anche il mio momento "This is the moment...".....il "nostro momento" mio e di Mike!

Non ce la faccio....scusate...la vista ormai mi si appanna






anch'io mi sono trovata più o meno nella tua stessa situazione,avendo più o meno la tua età...mi è sempre piaciuto...ma mai mi sarei aspettata una reazione così forte da parte mia dopo la sua morte...nn me lo spiego, ma mi manca qualcosa di assolutamente importante...... [SM=x47964] [SM=x47918]
Email User Profile
Post: 1,422
Registered in: 7/18/2009
Location: LECCO
Age: 51
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
5/14/2010 9:53 PM
 
Quote

Ciao ragazze, ho scoperto solo adesso questa discussione, volevo dire a Tegea che non è affatto una discussione stupida anzi.
Io moltissime volte mi sono fermata a riflettere su questa cosa, ma se devo essere sincera, non sono mai riuscita a darmi una risposta esauriente .
Credo comunque che mi manca perchè io l'ho sempre amato, è sempre stato una parte di me, ho passato gli anni più belli della mia vita con lui (virtualmente) presente, con lui se ne è andata anche una parte di me, credo che il dolore che provo non passerà mai...
Email User Profile
Post: 1,084
Registered in: 8/29/2005
Location: ROMA
Age: 29
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
5/14/2010 9:53 PM
 
Quote

Mah, onestamente non è che io scoppi in lacrime se penso "Lui non c'è più". Sarà che lui è una parte di me, ma non la più importante, non la più piccola. Semplicemente c'è, ma non vedo perché disperarmi per la sua scomparsa più del dovuto. Non siamo certo noi a doverci disperare più dei suoi figli, e nemmeno più di chi lo conosceva davvero e da molto tempo. Almeno è quel che penso io. Continuerò a vivere come prima di sapere chi egli fosse e di conoscerlo, solo resterà un piccolo senso di vuoto e di incompleto dentro di me.
Email User Profile
Post: 832
Registered in: 9/11/2009
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
5/14/2010 10:33 PM
 
Quote

Re:
I love MJ, 14/05/2010 21.53:

Mah, onestamente non è che io scoppi in lacrime se penso "Lui non c'è più". Sarà che lui è una parte di me, ma non la più importante, non la più piccola. Semplicemente c'è, ma non vedo perché disperarmi per la sua scomparsa più del dovuto. Non siamo certo noi a doverci disperare più dei suoi figli, e nemmeno più di chi lo conosceva davvero e da molto tempo. Almeno è quel che penso io. Continuerò a vivere come prima di sapere chi egli fosse e di conoscerlo, solo resterà un piccolo senso di vuoto e di incompleto dentro di me.




Sono contenta per te che riesci ad affrontare la cosa in questo modo, ma non siamo tutti uguali e c'è chi, vuoi per carattere, vuoi per sensibilità, reagisce in modo diverso. Spero un giorno di trovare anche io questa serenità, ma per adesso è così.
Email User Profile
Post: 833
Registered in: 9/11/2009
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
5/14/2010 10:37 PM
 
Quote

Re: Re:
Antonella-60, 14/05/2010 21.29:




Hai detto bene badgirl, una presenza costante anche nella mia vita.
Io ero una sua fan ma non ho mai avuto la "fortuna" di poter vedere un suo concerto; da ragazza non avevo la disposibilità economica successivamente, raggiunta l'indipendenza economica, c'erano già i figli all'epoca troppo piccoli (1997) per essere lasciati soli.....

E quando ci fu la conferenza stampa del 5 marzo scorso....non so descriverti la mia felicità.....era giunto anche il mio momento "This is the moment...".....il "nostro momento" mio e di Mike!

Non ce la faccio....scusate...la vista ormai mi si appanna






mi sa che la vista si appanna a tutte e anche spesso. Ti capisco e so quanto possa essere grande il rimorso per non aver visto un suo concerto e penso che ,almeno per me, questa smania di sapere tutto di lui e questo rimpianto di non averlo conosciuto dipenda anche da questo, il non averlo "vissuto" Live.

5/14/2010 10:52 PM
 
Quote

Questo topic è bellissimo e non posso non scrivere qualcosa.

Non so cosa realmente successo dentro di me o forse lo so ma non voglio ammetterlo.
Il 25 Giugno 2009 ho visto l'ingiustizia, il male, la speculazione, l'odio, l'ipocrisia, l'assassinio, la stupidità, ingordigia ed il grande dolore prevaricare su tutto il bene che un uomo con tanti grandi doni aveva fatto a questo mondo.
Un uomo con difetti e pregi, come tutti. Un uomo capace di ispirare tantissimo bene a tutti.
Il mio più grande dolore è quello di aver visto una creatura innocente ed indifesa (o difesa da sanguisughe...) cosi addolorata e lacerata dal dolore.
Scusate il groviglio di parole.
(ma c'è uno psicologo qua dentro??)
[Edited by Tatyana76 5/14/2010 10:55 PM]
Email User Profile
Post: 1,091
Registered in: 10/27/2009
Location: BARI
Age: 34
Gender: Female
Vice Amministratore
HIStory Fan
Direzione
OFFLINE
5/14/2010 10:55 PM
 
Quote

Re:
Anto (girl on the line), 14/05/2010 16.29:

Ciao Teodora!
Ho appena scoperto questa discussione.Non credo che non sia molto interessante,anzi...
Credo solo che sia un argomento molto difficile,perchè parlando personalmente,nemmeno io so il perchè mi sento talmente vuota da dieci mesi ormai..
Tu almeno lo seguivi,sapevi almeno in parte chi fosse,per me invece nulla di tutto questo..Come ho già detto molte altre volte ho iniziato ad amare Michael solo dopo la sua morte,e di questo me ne dispiaccio un sacco..Ancora oggi i sensi di colpa sono molto forti,anche se so che in un certo senso non è colpa mia...
Purtroppo quando ero già grande abbastanza per capire,la propaganda che si faceva su di lui non era delle migliori,e sinceramente se non fosse stato per Thriller o Billie Jean,era rarissimo trovare le sue canzoni alle radio.Mi è sempre stato indifferente,sapevo che era stato un grande artista,ma nulla di più..Fortunatamente non l'ho mai giudicato,almeno per questo posso sentirmi sollevata in parte..
Se ti dovessi dire come è iniziata la mia passione per lui non so cosa risponderti..Fortunatamente dopo la sua morte ho evitato di vedere tutti i tg in cui ne parlavano,perchè si dicevano cose assurde,che fosse ridotto ad una larva umana,non più in grado di mangiare da solo,che non potesse più camminare..Evitavo di sentire i tg perchè anche se non lo conoscevo,il parlare così di un uomo che in passato era stato un grande,mi dava fastidio..
Il tutto iniziò il 7 luglio quando dopo il memorial,che io non vidi,trasmisero il live in Bucharest.Non so per quale strano motivo non vedevo l'ora di vederlo(scusa il gioco di parole).Lo vidi e ne rimasi scioccata,mai avevo visto una bravura del genere...Poi fu la volta del Living with Michael Jackson..Anche se come sappiamo quell'intervista fu manomessa,non mi fece pensare assolutamente male di Mike..Anzi,ricordo di aver inviato un sms alla mia migliore amica dicendole che se davvero era come l'intervista lo ritraeva,doveva essere stata proprio una bella persona..
Cmq strada facendo iniziavo a voler scoprire sempre di più su di lui,fino a che un giorno vidi una sua foto tra tante.Appena la vidi,non so nemmeno il motivo,scoppiai in lacrime,piansi a lungo..Quella foto mi aveva aperto il cuore,il 20 luglio 2009 credo di aver scoperto la vera essenza di Michael solo attraverso una foto.Di lì poi tutto venne da sè..Tra interviste,video privati,immagini il tutto mi si rivelò così palese:Un uomo straordinario che era stato frainteso dall'opinione pubblica.
Il mio cambiamento dopo tutto ciò è stato radicale,non sono più la ragazza di prima..Credo che questo cambiamento sia stato dovuto alla delusione che provai e che provo ancora ora nei confronti del mondo che mi circonda..Non si può assistere al massacro di un uomo che tanto ha fatto per il mondo,che ha fatto un sacco per i bambini in difficoltà,attraverso la sua musica e il suo aiuto umanitario...
Dopo aver scoperto la profondità dei temi trattati da Michael,non si può continuare a vivere tranquillamente in un mondo che ha come unica intenzione quella di farti le scarpe.
Ecco,credo che Michael mi abbia aperto gli occhi.Su chi sono io,sul comportamento degli altri,sul mondo che mi circonda.
Credo che di fronte a tutto questo un minimo cambiamento sia inevitabile..
So solo che ogni giorno il suo pensiero mi accompagna,dolce e costante parimenti alla sua musica.
Non c'è un giorno in cui non spenda una lacrima per lui,il pensiero di tutto ciò che ha dovuto subire mi squarcia il petto..
Anche se non l'ho mai conosciuto personalmente,mi manca in un modo inimmaginabile,sento che lui c'è sempre stato per me,e adesso questa "lontananza" mi pesa..

Mamma mia quanto mi sono dilungata,spero non vi annoi leggere il mio post [SM=g27823]

Ah,per ultima cosa volevo mostrarvi la foto della scoperta,o come la chiamo io,la foto incriminata [SM=g27824]





Anto questo tuo post mi ha commossa....davvero.....mi dà la speranza di sapere che non tutti i ragazzi della nostra età sono delle m [SM=g27816] umane prive di anima e sentimenti, privi della necessaria capacità di indignarci davanti al male che è ciò che dovrebbe distinguerci dalle bestie. Grazie [SM=x47938]
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:29 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com