Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Quincy è stato così importante?

Last Update: 4/13/2010 12:26 PM
Email User Profile
Post: 643
Registered in: 4/29/2008
Gender: Male
Invincible Fan
OFFLINE
4/6/2010 1:41 AM
 
Quote

Re: Re:
(Miss Piggy), 06/04/2010 1.20:




Brevemente, visto che cose sensate ne sono già state dette nei posts precedenti: quanti altri fenomeni paragonabili ad MJ ha "creato" Quincy?
Mi pare nessuno.




Ragazze mi preoccupate, sembra che mi stiate estraendo i pensieri dalla testa [SM=g27824]

Sono convinto che la nomea di grande produttore Quincy la debba in larghissima parte al successo di Michael.

Quanto alla domanda "dove sarebbe stato Michael senza Quincy" mi sento di farvi partecipi dell'impiego delle mie notissime doti divinatorie e dirvi:
- Michael avrebbe avuto meno successo;
- Michael avrebbe fatto lo stesso ottima musica;
- Michael sarebbe stato un po' più longevo musicalmente;
- Non so se si sarebbe dato al pop un po' banale o a una sperimentazione più spinta.

Che divinazione eh ? [SM=g27828]
Email User Profile
Post: 766
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 48
Gender: Female
Utente Certificato
Invincible Fan
OFFLINE
4/6/2010 1:57 AM
 
Quote

Re: Re: Re:
Rarronno, 06/04/2010 1.41:




Ragazze mi preoccupate, sembra che mi stiate estraendo i pensieri dalla testa [SM=g27824]

Sono convinto che la nomea di grande produttore Quincy la debba in larghissima parte al successo di Michael.

Quanto alla domanda "dove sarebbe stato Michael senza Quincy" mi sento di farvi partecipi dell'impiego delle mie notissime doti divinatorie e dirvi:
- Michael avrebbe avuto meno successo;
- Michael avrebbe fatto lo stesso ottima musica;
- Michael sarebbe stato un po' più longevo musicalmente;
- Non so se si sarebbe dato al pop un po' banale o a una sperimentazione più spinta.

Che divinazione eh ? [SM=g27828]




Divinazione degna del Maestro Do Nascimiento e di Wanna Marchi:mi dai anche i numeri da giocare al lotto [SM=g27828] ??
Email User Profile
Post: 962
Registered in: 4/12/2007
Gender: Male
HIStory Fan
OFFLINE
4/6/2010 10:04 AM
 
Quote

La mia opinione è grosso modo questa:
Q. era stato come diceva giustamente Raronno un discreto strumentista di musica Jazz, anzi direi piu che discreto, ma la sua vera forza era nella sua immensa capacità di capire i grandi talenti, tanto è vero che non appena ebbe il primo contatto con MJ sul set di The Wiz decise di produrre un album con lui.
Ora, la vera forza di Q. era quella di scovare i talenti, e così come aveva scovato il talento di Mike, allo stesso modo, aveva messo a disposizione di Mike i piu grandi talenti e session man esistenti sula piazza all'epoca di OTW.
La vera forza di Q. era dunque questa, ma non solo, chi altri avrebbe avuto la forza politica, di mettere a disposizione di un giovanotto di 19 anni autori del calibro di Wonder e Paul????
Ora, volendo ammettere, anche solo per un secondo, che, l'unica forza di Q., e, l'unico contributo di Q. agli album di MJ, sia dato dall'apporto sopra descritto, questo sarebbe già sufficiente per considerare l'apporto di Q. come necessario e sufficiente a determinare il grande successo di MJ.
Ma le cose stanno in modo leggermente diverso e piu complesso, almeno per quanto riguarda OTW e Thriller, su Bad sono completamente d'accordo con Raronno e Millie, ossia da un altro produttore l'opera avrebbe tratto sicuro giovamento.
La complessità della verità sta nel fatto che, Q. era un mago nel curare i dettagli ed i particolari, credete davvero che Get on The Floor senza Johnson, come coautore e al basso sarebbe la stessa canzone?, molti di noi non sanno neppure chi sia Johnson, beh era, probabilmente, il piu grande bassista di musica Funky della Terra.....
credete, poi, che un album dal titolo Starlight avrebbe avuto lo stesso successo di Thriller???
credete che se al posto di Sheryl Crow ci fosse stata un' anonima corista la qualità del bad tour sarebbe stata la stessa???
credete che senza i toto la qualità musicale degli album di Mike sarebbe stata la stessa????
io a tutte queste domande rispondo NO!
con questo non voglio sminuire affatto il talento di MJ che per me è IMMENSO, anzi credo sinceramente che sia uno degli artisti piu talentuosi di sempre, tuttavia, intendo dare a Cesare ciò che è suo, almeno per i primi due superbi lavori.
Il lavoro di Q. era forse poco musicale, ma fondamentale, senza di lui, il genio di MJ probabilmente sarebbe andato perso.
Mi si obietterà che in Dang. non c'era Q.
A questo proposito va detto che, 1) MJ aveva 15 anni in piu e parecchia esperienza accumulata, 2) i produttori di Dang. sono mostri sacri quasi al pari di Q.
spero di non aver annoiato nessuno.
Email User Profile
Post: 1,077
Registered in: 8/10/2009
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
4/6/2010 11:18 AM
 
Quote

che bella discussione!
Rarronno, quoto in toto il tuo post dell' 1.05. davvero..mi hai rubato le parole di bocca (soprattutto sulla questione BAD, album che adoro ma che davvero sembra distante decenni da dang.)ovviamente sono conclusioni cui giungo grazie ad alcune letture, ed un pò di orecchio..ma davvero vorrei saperne molto di più.

Keep, certo non si può darti torto...grazie per il tuo apporto così ben argomentato! io, in maniera molto più superficiale forse, ho cercato di valutare il discorso da un punto di vista strettamente musicale, quindi attribuisco a Q.un ruolo senz'altro minore. se però consideriamo il managment, le collaborazioni,ecc..Q.aveva le mani in pappa dappertutto [SM=g27828] ed era sicuramente un grandissimo nel suo campo.

Michael senza Q. ha avuto successo
Q. senza Michael non ha combinato molto.

OK

ma come la mettiamo con Battisti senza Mogol? Mogol senza Battisti?... [SM=x47979] (piccola provocazione. Battisti senza Mogol mi piace molto meno, Michael senza Q. mi piace molto meno...ma a prescindere dal mio gusto, sono meno geniali per questo?non credo [SM=g27827] )

secondo me, la carriera di michael sarebbe stata molto diversa senza Q., ma la sua musica non sarebbe meno geniale, ed i suoi passi di danza meno perfetti. forse non l'avremmo mai conosciuto come Re del pop, ma penso che sia relativo, se parliamo di musica e talento in senso stretto.
Email User Profile
Post: 644
Registered in: 4/29/2008
Gender: Male
Invincible Fan
OFFLINE
4/6/2010 4:57 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
(Miss Piggy), 06/04/2010 1.57:




Divinazione degna del Maestro Do Nascimiento e di Wanna Marchi:mi dai anche i numeri da giocare al lotto [SM=g27828] ??



Previo sostanzioso bonifico prevedo anche i risultati delle partite di biliardo del bar più vicino a casa tua [SM=g27824].

Keep, non stiamo dicendo due cose molto diverse, credo. Quincy ci ha messo tutto il peso che aveva nell'industria musicale (coinvolgendo fior di musicisti, questi si importantissimi dal punto di vista musicale).
Michael (con Porcaro, la Garret, Johnson, Temperton e tutti gli altri) ci ha messo la musica.

Non sono d'accordo su un altro punto invece, ossia sul "peso" di Bottrell e di RIley quasi pari a quello di Quincy.
Se Bottrell era un personaggio tutto sommato ben inserito nell'industria musicale, Riley era un ragazzo (quando ha cominciato a lavorare con Michael aveva 22 anni) che aveva dimostrato talento, ma che rappresentava più che una una rischiossissima scommessa.
La popstar più grande del mondo che si fa produrre da un ragazzino che fa un genere un po' particolare. Assurdo se ci pensate: e invece insieme hanno fatto Dangerous.....
Email User Profile
Post: 372
Registered in: 11/12/2006
Location: BARI
Age: 30
Gender: Male
Number Ones Fan
OFFLINE
4/6/2010 5:30 PM
 
Quote

Re:
Keep the faith, 06/04/2010 10.04:

La mia opinione è grosso modo questa:
Q. era stato come diceva giustamente Raronno un discreto strumentista di musica Jazz, anzi direi piu che discreto, ma la sua vera forza era nella sua immensa capacità di capire i grandi talenti, tanto è vero che non appena ebbe il primo contatto con MJ sul set di The Wiz decise di produrre un album con lui.
Ora, la vera forza di Q. era quella di scovare i talenti, e così come aveva scovato il talento di Mike, allo stesso modo, aveva messo a disposizione di Mike i piu grandi talenti e session man esistenti sula piazza all'epoca di OTW.
La vera forza di Q. era dunque questa, ma non solo, chi altri avrebbe avuto la forza politica, di mettere a disposizione di un giovanotto di 19 anni autori del calibro di Wonder e Paul????
Ora, volendo ammettere, anche solo per un secondo, che, l'unica forza di Q., e, l'unico contributo di Q. agli album di MJ, sia dato dall'apporto sopra descritto, questo sarebbe già sufficiente per considerare l'apporto di Q. come necessario e sufficiente a determinare il grande successo di MJ.
Ma le cose stanno in modo leggermente diverso e piu complesso, almeno per quanto riguarda OTW e Thriller, su Bad sono completamente d'accordo con Raronno e Millie, ossia da un altro produttore l'opera avrebbe tratto sicuro giovamento.
La complessità della verità sta nel fatto che, Q. era un mago nel curare i dettagli ed i particolari, credete davvero che Get on The Floor senza Johnson, come coautore e al basso sarebbe la stessa canzone?, molti di noi non sanno neppure chi sia Johnson, beh era, probabilmente, il piu grande bassista di musica Funky della Terra.....
credete, poi, che un album dal titolo Starlight avrebbe avuto lo stesso successo di Thriller???
credete che se al posto di Sheryl Crow ci fosse stata un' anonima corista la qualità del bad tour sarebbe stata la stessa???
credete che senza i toto la qualità musicale degli album di Mike sarebbe stata la stessa????
io a tutte queste domande rispondo NO!
con questo non voglio sminuire affatto il talento di MJ che per me è IMMENSO, anzi credo sinceramente che sia uno degli artisti piu talentuosi di sempre, tuttavia, intendo dare a Cesare ciò che è suo, almeno per i primi due superbi lavori.
Il lavoro di Q. era forse poco musicale, ma fondamentale, senza di lui, il genio di MJ probabilmente sarebbe andato perso.
Mi si obietterà che in Dang. non c'era Q.
A questo proposito va detto che, 1) MJ aveva 15 anni in piu e parecchia esperienza accumulata, 2) i produttori di Dang. sono mostri sacri quasi al pari di Q.
spero di non aver annoiato nessuno.




concordo in pieno ...in pratica il mio stesso pensiero! [SM=g27811]
Email User Profile
Post: 7,172
Registered in: 10/23/2004
Gender: Female
Thriller Fan
OFFLINE
4/9/2010 7:23 PM
 
Quote

...Michael con alcune sue produzioni precendenti si era già conquistato la stima di gente come Miles Davids... Quincy serviva per poter avere il meglio che l'industria musicale all'epoca offrisse.
4/10/2010 2:04 AM
 
Quote

...michael era la mente. Quincy il produttore d idee.

Sono sempre stato convinto di questo, malgrado molti mi contraddicessero.

Thriller senza Quincy? Non saprei...Michael cmq le idee le aveva.
Email User Profile
Post: 151
Registered in: 2/20/2010
Location: FIUMICINO
Age: 37
Gender: Female
The Essential Fan
OFFLINE
4/10/2010 1:55 PM
 
Quote

Re:
"Dangerous boy", 02/04/2010 16.26:


I gran pittori quando iniziano a dipingere un quadro, in quella tela così semplice e spoglia vedono già il dipinto finito, e non fanno altro che ricalcarlo per portarlo in vita.
Così era Michael per Quincy.




E' meravigliosa questa immagine,tu sei un poeta.

Mi è venuto in mente quando studiavo al liceo Michelangelo,mi rimase impresso il suo pensiero che la pietra dovesse scemare perchè l'anima si potesse liberare.Naturalmente,nonostante l'intuizione dello scultore che sa scorgere in una pietra una figura viva, non tutte le "pietre"sono potenziali opere d'arte [SM=g27822]
Email User Profile
Post: 4,331
Registered in: 7/29/2009
Location: MONDRAGONE
Age: 23
Gender: Female
Bad Fan
OFFLINE
4/13/2010 12:26 PM
 
Quote

Ognuno ha bisogno di un maestro,credo che Quincy abbia fatto crescere Michael,mike aveva un talento straordinario,ma aveva anche bisogno di una guida per poter maturare e poter continuare a comporre da solo.
Secondo me Quincy è stato fondamentale,credo che senza Q.(come ha detto Raronno)Michael avrebbe avuto meno successo.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:57 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com