Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Michael Jackson's This is it: commenti dei vip e recensioni

Last Update: 6/18/2011 10:06 PM
Email User Profile
Post: 6,339
Registered in: 7/13/2003
Gender: Male
Bad Fan
OFFLINE
10/27/2009 8:33 PM
 
Quote

nn poteva dire diversamente...

[IMG][/IMG]
Email User Profile
Post: 113
Registered in: 6/27/2009
Gender: Male
The Essential Fan
OFFLINE
10/27/2009 9:05 PM
 
Quote

...dai ragazzi pensate sempre male!
Oggi internet e i social networks hanno un'importanza unica e maggiore rispetto a tante altre forme di comunicazione.
Sicuramente la sign. Taylor si farà aiutare da qualcuno oppure non ci vedo nulla di strano se fosse realmente Lei a scrivere i suoi pensieri, senza alcun tramite!
Email User Profile
Post: 1,484
Registered in: 3/5/2009
Location: VERONA
Age: 42
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
10/27/2009 9:20 PM
 
Quote

Ho molte aspettative per questo film, spero soltanto che il genio, la creatività, l'estro, la magia e tutta l'essenza di Michael esca ancora una volta....tutto il mondo gli deve rendere omaggio e giustizia prima di tutto come persona, cosa che in pochi hanno fatto.....

MICHAEL JACKSON IL RE DEL POP
L'AMORE VIVE PER SEMPRE......
Email User Profile
Post: 466
Registered in: 8/20/2009
Gender: Female
Invincible Fan
OFFLINE
10/27/2009 9:28 PM
 
Quote


Semplicemente grazie Liz e a chi ha postato le sue impressioni




Email User Profile
Post: 41
Registered in: 3/20/2009
Location: ROMA
Age: 45
Gender: Male
King Of Pop Fan
OFFLINE
10/28/2009 10:16 AM
 
Quote

ILSOLE24ORE.COM > Notizie Cultura e Tempo libero ARCHIVIO
This is it, l'ultimo Jackson più in forma che mai
dal corrispondente Mario Platero

commenti - | Condividi su: |vota su ||28 OTTOBRE 2009

NEW YORK – Ora sappiamo davvero che la morte di Michael Jackson è stata tristemente inutile. Kenny Ortega, il produttore dei concerti che Jacko avrebbe dovuto tenere a Londra la scorsa estate, aveva promesso uno spettacolo senza precedenti. Aveva ragione. Ieri notte a New York abbiamo visto l'anteprima mondiale di "This is it", un grande film documentario girato durante le prove di Jackson allo Staples Center di Los Angeles, quattro mesi di lavoro curato nei minimi dettagli, sfumato nel nulla.

Il film è un condensato di straordinarie performance, interpretazioni, danze, avveniristiche sperimentazioni tecnologiche, interazioni di Jackson con musicisti e tecnici, editato dalle centoventi ore di filmati delle prove, che ci ha fatto vedere in tutta la sua bellezza il concerto che non c'è mai stato.

Si vede Michael Jackson inedito, lucido, in ottima forma fisica a pochi giorni dalla sua morte. Nelle scene centrali del film, l'artista ha perfettamente il controllo della situazione. Un leader indiscusso che riprende i suoi collaboratori con misurata fermezza, mai arrogante, mai sopra le righe, con un carisma e uno slancio artistico insuperabili, come sempre. Chi ha scritto ironizzando nei momenti piu dolorosi che Jackson era già morto dieci anni fa dovrà fare ammenda e chiedere perdono. Perché a vederlo nella forma in cui l'abbiamo visto e in cui lo vedrete nel film, la sua morte sembra ancora più triste, imperdonabile, inutile rispetto a quello che sembrava quando l'abbiamo seguita nelle cronache di quei giorni d'estate. Resta il fatto che quel che colpisce di più è la dimensione umana di Jackson che appare per la prima volta al naturale, intelligente, lucido e ispirato allo stesso tempo. Eppoi il sorriso. Non quel sorriso spesso vacuo, studiato delle apparizioni pubbliche a cui ci eravamo abituati. Quel che si vede nel film è il vero sorriso, di nuovo inedito, di Michael Jackson.

Un sorriso rilassato e disarmante, che spesso diventa risata, ora nell'abbraccio con Ortega, ora con gli artisti, i ballerini, i chitarristi, i tastieristi, i batteristi del suo seguito. E quando non sorride o non canta, Jackson è concentrato, inflessibile nel ripetere passaggi che secondo lui non sono ancora perfetti, passaggi complicatissimi che richiedono una padronanza assoluta della tecnologia cinematografica oltre che musicale. Ad esempio una delle canzoni è costruita su un film in bianco e nero con Humphrey Bogart. Jackson appare anche lui sulla scena, le donne lo guardano, i killer lo cercano, Bogart gli spara ma lui si salva con salto nel vuoto da una finestra. Poi c'è la scena di Thriller, girata in un cimitero con mostri dell'orrore, oppure una scena con truppe tedesche che si moltiplicano all'infinito, una scena ancora con una bambina innocente e una scena struggente con i fratelli quando insieme erano ancora i Jackson Five.

Abbiamo visto l'anteprima al Reagal Theatre sulla quarantaduesima strada a New York. Le maschere, gli uscieri, i buttafuori indossano guanti argentati sulla mano destra, cappellacci come quelli che usava il cantante, giacche di lamè, abiti tipici dello straordinario artista morto improvvisamente per un arresto cardiaco il 25 giugno scorso per somministrazioni errate di antidolorifici, lasciando il mondo sgomento. Sul grande schermo della sala numero nove siamo collegati in diretta con il Nokia Center di Los Angeles. Vediamo arrivare insieme i Quattro fratelli di MJ, Jermaine, Randy, Tito e Marlon, stelle del cinema e del mondo dello spettacolo. L'anteprima è in collegamento diretto con altre 17 città nel mondo, da Città del Capo a Montevideo a Londra e ovviamente a New York, dove cinque sale del Regal sono state bloccate dalla Sony per questa kermesse globale.

Nel fine settimana il film arriverà in Italia e in altri 110 paesi. A Los Angeles fuori dalla sala c'erano dei dimostranti: il film distorce l'immagine di una persona che stava gia' male, dicono. Forse. A vedelo energico e allegro non sembrava. Toccherà a voi giudicare.

Email User Profile
Post: 2,444
Registered in: 8/13/2008
Location: NAPOLI
Age: 31
Gender: Female
Vice Amministratore
Dangerous Fan
Direzione
OFFLINE
10/28/2009 11:12 AM
 
Quote

sposto

'Sono nato per non morire mai
Per vivere in beatitudine, per non piangere mai
Per dire la verità e mentire mai
Per amare senza un sospiro
Per distendere liberamente le mie braccia...'


- Michael Jackson , from Dancing the Dream -

I miss you ...
_________

Don't read the tabloids , Burns the tabloids ... SUCK THE PRESS !
Email User Profile
Post: 1,952
Registered in: 11/17/2003
Location: ROMA
Age: 39
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
10/28/2009 11:54 AM
 
Quote

bella recensione...le cose belle ormai mi intriscono...quelle brutte mi fanno incavolare ma almeno penso alla rabbia e non al dolore...oddio come sono contorta, sarà l'ansia dell'attesa [SM=g27834]

Email User Profile
Post: 12,788
Registered in: 10/12/2007
Gender: Male
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
10/28/2009 12:12 PM
 
Quote

LOS ANGELES (Reuters) - Il film su Michael Jackson "This Is It", ieri in anteprima per una platea tra cui attori come Will Smith, Jennifer Lopez e quattro fratelli del cantante, ha ottenuto un primo favorevole giudizio dalla cirtica dimostrando che il re del Pop sa ancora fare spettacolo.

Realizzato con un estratto delle 80 ore di riprese degli ultimi giorni di vita di Jackson e delle prove della serie di concerti londinesi che il cantante stava preparando, il film è stato definito "la storia di un maestro nel suo mestiere" dal regista Kenny Ortega.

Diverse centinaia di fan, con indosso un solo guanto come era usanza di Jackson negli anni 80, si sono riuniti per le anteprime di Los Angeles e Londra, mentre 150.000 fan, anche dal Brasile e dall'Australia, hanno visto l'anteprima di Los Angeles via internet. Ieri è stato giorno di anteprima per il film anche in altre 15 città, tra cui Seul, Johannesburg, Rio de Janeiro e Berlino.

Il fondatore di Motown Records, Berry Gordy, e i fratelli di Jackson, Jermaine, Tito, Jackie e Marlon sono tra i vip che hanno reso omaggio al re del pop, morto improvvisamente lo scorso 25 giugno. Ortega ha dato il via all'anteprima di Los Angeles descrivendo Michael Jackson come "un uomo che ha cercato di rendere il mondo un posto migliore. 'This Is It' è e rimarrà sempre un film per i fan".

Il documentario si apre con i cantanti e i ballerini che hanno collaborato con la star che raccontano le sensazioni provate nel lavorare con un divo come Jackson, per poi passare direttamente alle immagini del suo grande successo "Wanna Be Startin' Somethin'".

Il resto della pellicola mostra le prove di Michael Jackson in vista del suo show "This Is It". Tra le coreografie preparate per i concerti c'erano quelle di cult come "Beat It", "Thriller", "Black or White" e "Man In The Mirror". Per tutto il film si vede Jackson lavorare con cantanti e ballerini per creare uno show che soddisfi il suo pubblico.

Claudia Puig, critica cinematografica per Usa Today, ha commentato per Reuters il film: "Ti dà un senso dello show e un'idea della sua straordinaria capacità di intrattenere", ha detto la giornalista. Il critico dell'Hollywood Reporter Kirk Honeycutt ha scritto che Michael Jackson "stava chiaramente preparando una serie di concerti spettacolari". Beau Franklin, una delle fortunate che hanno assistito all'anteprima, ha definito "This Is It" un film "molto commovente".

"Ti da l'idea che non sia finita, che (la storia di Michael Jackson) continuerà con i remix delle sue canzoni e via dicendo", ha detto la donna.

Fonte: ReutersItalia

Le foto non sono abbastanza, perchè vi spingete così oltre?
Confondete le persone, raccontate solo le storie che volete voi.
Continuate ad inseguirmi, invadendo la mia privacy.
Volete lasciarmi in pace?!

"MJ, October 2001"
Email User Profile
Post: 12,797
Registered in: 10/12/2007
Gender: Male
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
10/28/2009 12:32 PM
 
Quote

(AGI) - Los Angeles, 28 ott. - Folla di fan, ma anche di stelle dello spettacolo per la prima mondiale della pellicola-documentario che segna il definitivo addio di Michael Jackson dal mondo dello spettacolo: "Michael Jackson's This is It", che raccoglie le prove per la serie di concerti che il Re del Pop stava preparando quando mori'.


Nella premiere a Los Angeles, al Nokia Theater -vicino allo Staples Center, lo stadio dove il divo provava lo spettacolo e furono raccolte le immagini- e' stata una sfilata di vip: Will Smith, Jennifer Lopez, Paris Hilton, Neil Patrick Harris, tra gli altri. La premiere hollywoodiana ha preceduto eventi analoghi organizzati in tutto il mondo (dal Nord America, all'Africa, all'Europa, all'Asia), prima che il film faccia il suo debutto, in 99 Paesi e per un periodo limitato di due settimane.


La registrazione, che dura 111 minuti ed e' la selezione di oltre 100 ore di prove, mostra il talentuoso re del pop che cura meticolosamente i propri movimenti, lavora intensamente pur divertendosi e interpreta alcuni del suoi maggiori successi: un assaggio dunque dei concerti con cui Jackson pensava di tornare sulla scena dello spettacolo mondiale. Tra le sequenze indimenticabili, un video tridimensionale di "Thriller" e una versione ricca di effetti di "Smooth Criminal" in cui Jackson appare insieme a un'altra leggenda di Hollywood, Rita Hayworth, nel classico del 1946 "Gilda".


Alcuni dei famigliari e amici di Jackson avevano visto in anticipo "This is It". Tra questi, Elisabeth Taylor, che su Twitter ha chiosato: "E' l'opera cinematografica piu' brillante che io abbia mai visto. Cementa per sempre il genio di Michael in ogni aspetto della creativita'". E ancora: "Dire che l'uomo e' un genio e' sottostimarlo: ho pianto di pura allegria di fronte al dono che gli ha dato Dio: Dio lo aveva baciato e benedetto. Michael sapeva come mettere insieme ogni nota, ogni sfumatura per creare la magia".

Fonte: Aginews

Le foto non sono abbastanza, perchè vi spingete così oltre?
Confondete le persone, raccontate solo le storie che volete voi.
Continuate ad inseguirmi, invadendo la mia privacy.
Volete lasciarmi in pace?!

"MJ, October 2001"
Email User Profile
Post: 503
Registered in: 9/25/2002
Location: ROMA
Age: 42
Gender: Male
Invincible Fan
OFFLINE
10/28/2009 2:17 PM
 
Quote

Piango
Di fronte a tutto questo piango!
Michael perchè ci hai lasciati soli con gli squali che lucrano sulla tua memoria!

EMI
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:43 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com