Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Cosa vuol dire amare Michael ?

Last Update: 5/23/2019 3:17 PM
Email User Profile
Post: 118
Registered in: 6/30/2009
Location: SENIGALLIA
Age: 40
Gender: Female
The Essential Fan
OFFLINE
9/8/2009 11:15 PM
 
Quote

Amare Michael....
Penso sia il primo uomo che ho amato in tutti i sensi!
Avevo 12 anni, non me lo scorderò mai, ed avevo appena visto un suo concerto in tv dopo cena.
Rimasi folgorata...andai a dormire nel mio letto a castello di allora ma non chiusi occhio. Pensavo a Michael, l'artista che avevo sentito nominare tante volte ma che dopo quel concerto aveva assunto per me tutto un altro senso.
Mi ricordo proprio la sensazione che avevo mentre ero distesa a letto e ripensavo al concerto appena visto in tv...il cuore mi batteva a mille e me lo sentivo scoppiare in gola.
non me lo scorderò mai...ero totalmente persa per lui, l'uomo e l'artista insieme.
Dal giorno dopo ho cominciato a procurarmi tutte le sue cassette(ebbene si al tempo c'erano ancora cassette e walkman) e da quella notte sono diventatasua ammiratrice e fan.
E' il primo che mi ha fatto battere il cuore...
E' vero, il fatto di essere quì riuniti nel forum lo fa ancora vivere! io l'ho amato, lo amo e l'amerò sempre.
Email User Profile
Post: 50
Registered in: 8/22/2009
Location: MESSINA
Age: 25
Gender: Female
Visionary Fan
OFFLINE
9/9/2009 11:33 PM
 
Quote

Re:
selvaggia79, 08/09/2009 23.15:

Amare Michael....
Penso sia il primo uomo che ho amato in tutti i sensi!
Avevo 12 anni, non me lo scorderò mai, ed avevo appena visto un suo concerto in tv dopo cena.
Rimasi folgorata...andai a dormire nel mio letto a castello di allora ma non chiusi occhio. Pensavo a Michael, l'artista che avevo sentito nominare tante volte ma che dopo quel concerto aveva assunto per me tutto un altro senso.
Mi ricordo proprio la sensazione che avevo mentre ero distesa a letto e ripensavo al concerto appena visto in tv...il cuore mi batteva a mille e me lo sentivo scoppiare in gola.
non me lo scorderò mai...ero totalmente persa per lui, l'uomo e l'artista insieme.
Dal giorno dopo ho cominciato a procurarmi tutte le sue cassette(ebbene si al tempo c'erano ancora cassette e walkman) e da quella notte sono diventatasua ammiratrice e fan.
E' il primo che mi ha fatto battere il cuore...
E' vero, il fatto di essere quì riuniti nel forum lo fa ancora vivere! io l'ho amato, lo amo e l'amerò sempre.





[SM=x47984]
Email User Profile
Post: 21
Registered in: 9/10/2009
Gender: Female
This Is It Fan
OFFLINE
9/11/2009 7:09 PM
 
Quote

Allora... io ho 39 anni, e ho acquistato come primo LP Bad... Per Thriller ero troppo piccola. L'ho seguito molto da ragazza, e poi, come è normale, credo, un pò meno negli ultimi anni, perchè non si può negare che ha prodotto meno.
Ma non è questo lo strano.
Lo strano è che quando ho saputo che è morto, non riesco neanche a scriverlo, ho provato un dolore profondo, nello stomaco e nel petto, un senso di perdita, un dolore fisico, che non mi ha lasciato per molte settimane. Un lutto. Non per il cantante, non per l'artista o almeno non solo. Per l'uomo. Una pena infinita. Non so spiegarlo. E da allora, ogni volta che sento un suo pezzo, o vedo un suo video, il dolore e la pena si rinnovano. E non voglio lasciarlo andare. Non voglio.
Email User Profile
Post: 153
Registered in: 8/21/2009
Location: ROMA
Age: 24
Gender: Female
The Essential Fan
OFFLINE
9/13/2009 6:38 PM
 
Quote

Re:
MissMichaelJackson, 03/09/2009 16.18:

amare Michael Jackson significa amare la vita e vivere con il cuore che scoppia a 100000, amare Michael significa sapere chi siamo.ma rimanere nell'umilità nella semplicità e nella modestia senza autoelogiarsi. senza mai essere consapevole di quanto importante siamo su questo mondo.
amare Michael..significa amare le semplici cose che possono rivelarsi le più grandi..il sorriso di un bambino che ha appena ricevuto un regalo..la tenerezza di un bmbino tra le braccia di un adulto..lo sguardo innocente in un mattino di sole..,.amare Michael significa aiutare il prossimo a rialzarsi..significa sensibilità. umanità..apertura e travalico di qualsasi limite etnico..amare.ragionare.vivere.condividere allo stesso modo con ogni razza ogni età ogni pensiero ogni filosofia..amare Michael significa amare Cristo nel momento in cui dice
''se non dventerete come dei bambini,,, non entrerete nel regno dei cieli..''
''lasciate che i bambini vengano a me..''
amare Michael poi,.significa amare chi ama.
amare Michael è........amare




Amare Michael e' tutto cio' per cuiabbiamo vissuto finora,tutto.Continuiamo a farlo,perche' altrimenti la grande umanita' del Re andra' persa.

Email User Profile
Post: 303
Registered in: 8/9/2009
Location: MESSINA
Age: 26
Gender: Female
Number Ones Fan
OFFLINE
9/15/2009 5:47 PM
 
Quote

amare Michael significa non fermarsi all ' apparenza superficiale di una persona , amarlo significa comprenderlo e sostenerlo in tutto .
Amarlo significa difenderlo , amare michael è la cosa che piu mi rende felice e orglogliosa di vivere .
Email User Profile
Post: 77
Registered in: 8/22/2009
Location: MESSINA
Age: 25
Gender: Female
Visionary Fan
OFFLINE
9/16/2009 5:18 PM
 
Quote

:):) Intelligenze Messinesi xDxD
Email User Profile
Post: 50
Registered in: 7/26/2009
Gender: Female
Visionary Fan
OFFLINE
9/16/2009 11:27 PM
 
Quote

Re:
omoni, 11/09/2009 19.09:

Allora... io ho 39 anni, e ho acquistato come primo LP Bad... Per Thriller ero troppo piccola. L'ho seguito molto da ragazza, e poi, come è normale, credo, un pò meno negli ultimi anni, perchè non si può negare che ha prodotto meno.
Ma non è questo lo strano.
Lo strano è che quando ho saputo che è morto, non riesco neanche a scriverlo, ho provato un dolore profondo, nello stomaco e nel petto, un senso di perdita, un dolore fisico, che non mi ha lasciato per molte settimane. Un lutto. Non per il cantante, non per l'artista o almeno non solo. Per l'uomo. Una pena infinita. Non so spiegarlo. E da allora, ogni volta che sento un suo pezzo, o vedo un suo video, il dolore e la pena si rinnovano. E non voglio lasciarlo andare. Non voglio.




Hai descritto in pieno le sensazioni che provo anch'io.
Oramai mi nutro delle sue canzoni, delle sue foto, dei suoi libri, di ogni cosa che lo riguardi, passo le ore su questo forum per sentirmi vicina alle persone che lo amano, penso che così mi sto facendo del male, che forse sarebbe meglio staccare per un periodo ma non ce la faccio.
Accendo la radio e cambio di continuo stazione alla ricerca delle sue canzoni, alla tv faccio zapping di continuo alla ricerca vana di qualcuno che parli di lui. Cammino per strada e se vedo qualcuno con un cappello il pensiero va a lui, vado al cinema e mi chiedo: chissà se sarebbe piaciuto anche a lui questo film.
Ed il dolore.. dei giorni sembra affievolirsi, poi ritorna prepotente, non passa.
Vorrei almeno piangere per sfogarmi, ma non riesco, è strano perchè in genere piango per un nonnulla.


Email User Profile
Post: 462
Registered in: 7/11/2009
Location: BRINDISI
Age: 32
Gender: Female
Invincible Fan
OFFLINE
9/17/2009 1:16 AM
 
Quote

grazie annalisa,mi hai commossa....
mi sento smarrita nel dolore per aver perso un uomo che non ho mai avuto l onore di conoscere ....ma che mi sembrava così familiare e vicino...
negli anni la sua musica mi avvicinava al suo modo di intendere la vita....traducendo le strofe delle sue poesie divine tesseva nel mio cuore un legame indissolubile con lui.....
non è stato solo un idolo....il mio mereviglioso michael..ma un esempio da seguire..
mi ha insegnato quanta magia ci sia in un sorriso...
quanta gioia ci sia nel donarlo al prossimo...
quanta nobilità ci sia nel non svenderlo...
quanta forza ci vuole per rialzarsi quando gli altri cercano di distruggerti...
quanto coraggio ci vuole nel portare avanti le proprie idee a costo di essere definiti:strani...
era un amico lontano ....in un rapporto di anime molto simili....
ce molto di lui in me....
quan d è morto un velo di ghiaccio si è posato nel mio cuore e non si vuole sciogliere....non voglio lasciarlo andare...
ti amerò sempre ....
perchè prima di giudicarti...io ho voluto amarti...
Email User Profile
Post: 7
Registered in: 9/1/2009
Age: 33
Gender: Female
This Is It Fan
OFFLINE
9/17/2009 1:47 AM
 
Quote

Michael era l'amore
Michael, era l'amore. ci sono mille modi di amare e Mike li racchiudeva tutti. amava come un padre, amava come un uomo, amava come un musicista era capace d'amare. e non è una cosa che molti sanno fare, percè lui lo faeva incondizionatamente senza secondi fini. magari amava perchè avaveva un bisogno esagerato di essere amato, ma lui donava tutto se stesso in ogni cosa che faceva, dava il massimo per la gente. amare michael forse significa capire cosa sigifica amare, non è semplice specialmente per le orribili cose dette su di lui, tanti rinnegano il loro amore per mike nel momento in cui gli viene mossa una critica, perciò amarlo significa imparare ad amare con difetti e pregi, con scheletri e paure con tutto, ma specialmente amare mike significa difendere. difenderlo forse è meglio dopotutto era talmente facile come preda, era un uomo dalla sensibilità incredibilmente amplificata, il suo cuore era esposto i una teca incredibilmente fragile e l'hanno mandato in frantumi.
personalmente posso dire che il mio amore per Mike è stato un amore vissuto in ogni sua singola forma, ho imparato da lui, cerco di farne un esempio per la vita, ho gioito dei suoi trionfi, ho pianto per i suoi fallimenti, per le sue sofferenze, sono riuscita ad avvertire il suo dolore talmente forte a tal punto da allontanarlo per non sentirlo più, eppure un piccolo angolino di me era abbastanza forte da fare casino nella mia testa per tutto il silenzio che disperatamente cercavo. poi ho capito. non sarei più stata capace di non sentirlo, di tenerlo lontano, di non pensare a lui al suo sorriso che in tanti hanno provato a spezzare, ma che per raggiugere quello scopo hanno dovuto togliergli la vita. per quanto sia stato sempre un sogno, mai realizzato ci credo a tal punto da pensarlo così tanto fino a sentire il suo respiro vicino a me. sento la sua energia, la sua forza, la sua aurea. lo so è incredibile, magari mi giudicherete pazza, ma dopotutto l'amore è anche questo. pazzia.
non so se dall'alto del suo cielo mi stia guardando, o se tanto meno capisce ciò che scrivo, ma so che legge nel mio cuore, e come ha sempre saputo fare riesce ad entrarvi con un semplice vibrato della voce. quindi so che vede quanto amore c'è in me che avrei voluto donare solo a lui, unica personaal mondo che meritava davvero di essere amata. michael era molto di più che l'amore, michael era l'anima troppo intima e profonda per essere capita, ma enormemente grande per essere amata. ti amo Michael finchè sarò viva ti amerò, e quando non lo sarò più sarà il mio amore per te a trovarti e raggiungerti anch se troppo tardi.
Email User Profile
Post: 11
Registered in: 7/8/2009
Gender: Female
This Is It Fan
OFFLINE
9/17/2009 4:47 PM
 
Quote

Onestamente, cominciamo: avevo 12 anni quando mi sono innamorata di Michael, ero letteralmente impazzita per lui e ne ho avuto la conferma perchè alla notizia della sua morte molte persone amici, parenti, amici di mia madre ecc. hanno subito pensato a me e a come potessi stare, quindi significa che avevo rotto le scatole a tutti con Michael. E' sempre stato presente nonostante con il passare degli anni a lui si sono aggiunti altri cantanti, band ecc. lui però era sempre il primo nel mio cuore, poi si cresce si continua a seguire ma con meno pazzia, si continua a vivere la propria vita, si comincia anche a vedere Michael con occhi diversi anche un pò critici, ho pensato e comunque lo penso tutt'ora nonostante lo adori e ami più che mai, che fosse andato un pò fuori di testa, col senno di poi ho capito anche perchè, stava male psicologicamente, il successo, i processi, lui non ha retto era molto sensibile e molto ingenuo, nel senso buono del termine, ecco era buono incapace di pensare male insommma, e questo l'ha devastato, ha trovato canaglie che l'hanno imbrogliato, avvoltoi insomma sapete meglio di me com'è andatata a finire, ammetto che per un bel pò di tempo l'ho accantonato da una parte o meglio c'era ma non più come prima, con la sua morte è successo qualcosa che ha riportato in vita quella parte di me che l'aveva accantonato, volevo andare a vederlo a Londra ma non ho potuto comprare i biglietti, e onestamente avevo anche paura perchè vedevo che non stava bene, quando ho visto il suo discorso dove annunciava la serie di concerti sono rimasta scioccata! Ho subito pensato: "no, quello in tv non è Michael è un sosia!" si era talmente trasformato che non lo riconoscevo più! Insomma credevo che Michael artisticamente un pò fosse finito ma cmq ero tranquilla perchè lui c'era era vivo e qualche cosa avrebbe cmq fatto uscire e questo mi bastava, l'età e tutti i problemi che aveva avuto e che aveva lo capivo, ora il problema è che lui non c'è più, e vivremo solo del suo passato e non ci saranno più novità, non ci sarà più nulla e tutto questo mi fa male... [SM=x47964]
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:28 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com