Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, CLICCA QUI)




- Menù -



New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[bio] Gli amori di Michael: ma quali amori?

Last Update: 2/19/2019 5:03 PM
9/16/2009 12:41 AM
 
Quote

Re: Re:
Michaelforever, 15/09/2009 23.04:





non vorrei andare troppo off topic, ma la dismorfofobia è una fobia che nasce nell'individuo perchè questo vede il proprio corpo in maniera distorta.
I soggetti che ne sono affetti però possono maturare idee suicide (non ci è dato sapere se Mike ne abbia mai avute, ma io credo proprio di no), possono essere affetti da narcisismo in cui il soggetto ama se stesso, il proprio corpo ma è incapace di amare il prossimo..e non si può certo dire che Mike amasse se stesso (magari lo avesse fatto [SM=x47926] ) piuttosto ha sempre dato amore agli altri.
La dismorfofobia potrebbe portare a fobia sociale, nel quale il soggetto ha paura di esibirsi e di mettersi al centro dell'attenzione, per paura del giudizio degli altri ed in genere questi soggetti scelgono lavori dove non è prevista grossa interazione con altre persone.
Di chi stiamo parlando noi? di Michael jackson che ad ogni concerto si esibiva davanti migliaia di persone, che rilasciava interviste a destra e manca. Io credo che Mike fosse solo molto timido, ma nulla di più.
Ulteriore elemento che caratterizza la dismorfofobia è la preoccupazione di alcune parti del corpo che per gli uomini rappresentano la virilità e cioè addome e parti intime.
Semmai Michael , se fosse stato affetto da questa condizione psicologica, anzichè rifarsi il naso, avrebbe dovuto rifarsi il piffero, ma penso proprio che fosse una parte del suo corpo a lui gradita [SM=g27828]
Infine non sbaglia la nostra amica quando parla di psicofarmaci, perchè potrebbe essere una delle cure necessarie per questa condizione mentale, ma non ci è dato sapere se Mike ne facesse uso.

Ora in base a queste considerazioni, psicoanalitiche tali quanto quelle di Malombra, mi è consentito pensare che Mike non fosse affetto da nulla di tutto ciò, ma che fosse solo un uomo sofferente un pò per l'infanzia vissuta (tale e quale quella di mia madre, ma non per questo lei è affetta da chissà quali patologie mentali), un pò per disgrazie, come l'incidente alla pepsi nel quale c'ha lasciato la testa quasi, ma soprattutto per le infamie che lo volevano psicopatico e pedofilo? [SM=x47926]

Grazie [SM=g27828]



Un altro corso di Psicologia su Wikipedia?

Il narcisismo è una condizione psicologica che comporta un eccessivo investimento sulla propria immagine derivante da una profonda ferita inflitta all'autostima durante l'infanzia (quella "ferita narcisistica" di cui ho già parlato in precedenza). Un individuo affetto da disturbo narcisistico non ama né se stesso né gli altri ed è condannato a "piacere per piacersi".

Io, però, non ho mai attribuito a Michael questo disturbo.

La dismorfofobia, invece, induce la persona a vedere difetti inesistenti sul proprio corpo.
Il fatto che Michael fosse chiamato "big nose" dal padre e dai fratelli mentre ridevano di lui, rende verosimile l'ipotesi che egli abbia concentrato sul naso la distorsione percettiva tipica della dismorfofobia.
Michael stesso dichiarò che il suo rapporto con lo specchio era disastroso e che, prima di andare sul palco, avrebbe ardentemente desiderato indossare una maschera, ma doveva andarci con il suo volto ed affrontare ugualmente migliaia di persone.

Che cosa credete che siano il Diazepam, il Lorazepam e l'Alprazolam?
Sono i principi attivi del Valium, del Tavor e dello Xanax, tutti farmaci assunti ripetutamente da Michael e definiti a tutti gli effetti degli psicofarmaci.
Come vedi, Jandthevillage, l'onere della prova e della competenza, soprattutto, c'è qui come in qualsiasi altro luogo.

Mi fai sorridere quando scrivi che io non posso dare definizioni definitive, ma tu lo difendi da una falsità oggettiva!
Mi piacerebbe sapere quali sarebbero i postulati di questa tua esclusiva oggettività.

Sostieni che tu non mi risponderai più, però a me poni diverse domande. Ritieni che questo sia un presupposto adeguato per instaurare un confronto paritario o il confronto nemmeno ti interessa perchè le stigmate della verità sono impresse sulle tue mani?

Inoltre, perchè tu e tu soltanto continui a parlare di Michael come di uno psicopatico, proiettando quest'affermazione su di me?

Il fatto che Michael assumesse psicofarmaci precedentemente alle accuse del '93, è suffragato dal suo ricovero in una clinica per disintossicarsi dai medesimi, ai quali era ormai completamente assuefatto, proprio nel 1993 stesso.

Quello che non riesco a capire è perchè rimanga così difficile credere che un vissuto infantile distorto, traumatico e disarticolato come quello di Michael, possa non aver lasciato in lui delle ferite insanate tali da compromettere il suo futuro sviluppo, ma soprattutto non comprendo in che modo il suo valore umano ed artistico possa venire incrinato da questa presa di coscienza.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:35 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com