Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Michael e' ai livelli dei Beatles o Elvis Presley?

Last Update: 9/27/2012 11:05 PM
Email User Profile
Post: 2,305
Registered in: 8/18/2009
Location: ROSSANO
Age: 39
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
8/11/2010 7:57 PM
 
Quote

Re:
lialla, 11/08/2010 18.46:

Premetto subito che non sono assolutamente una persona competente in materia di critica musicale. Per questa ragione avevo pensato di non intervenire in questo topic, non avendo le conoscenze indispensabili.
Tuttavia, avendo letto i vari interventi, vorrei puntualizzare due aspetti che mi sono "saltati in mente".
Primo, non so se è solo una mia sensazione, ma ogni qual volta si parla dei beatles, si avverte una sorta di aura di intoccabilità: insomma pare che sempre e comunque loro debbano essere superiori, ed essere loro fan vuol dire essere su un piano intellettualmente più elevato rispetto a chi apprezza Michael o Madonna che rimangono fenomeni commerciali e "popolari". Insomma da parte di alcuni secondo me c'è l'atteggiamento un pò snob di chi si sente sempre al di sopra degli altri. Probabilmente anche Michael lo avvertiva, mi pare di ricordare che all'udienza per il presunto plagio di dangerous, quando gli venne chiesto se fosse in grado di scrivere la musica lui rispondesse di no, che non lo riteneva necessario e che neanche lennon mc cartney erano in grado di farlo.
Secondo, non mi pare che nessuno degli artisti da voi menzionati abbiano dovuto subire tali e tanti attacchi come MJ, e mi riferisco sia alla quantità di cause legali sia agli attacchi dei media. Sul perchè ciò sia successo non mi dilungo, esistono dei topic apposta al riguardo.
Questo ha, secondo me non casualmente, spostato l'attenzione dalle sue qualità artistiche ad altri aspetti che poi sono diventati nell'attenzione dell'opinione pubblica, prioritari, oltre a drenare a Michael tantissime energie vitali.
Infine, credo che le emozioni che in ciascuno di noi desti la musica o la voce di qualcuno siano davvero uniche e difficili da descrivere. Io so che le canzoni di Michael sono le sole che mi fanno commuovere al punto di piangere (anche prima del 25/6) e non mi considero una "sentimentalona". Per me, la sua voce è davvero quanto di più angelico possa immaginare.
Scusate se sono andata OT, e se non ho aggiunto nulla di tecnicamente rilevante.




QUOTO PURE LE VIRGOLE! [SM=x47932]
Ma vedrai che tra un pò ahimè ti giudicheranno proprio come hanno fatto con me,Lisa ecc.. TI diranno che qui si parla solo di tecnica.. Ma purtroppo certi utenti intellettualoidi non l'afferrano proprio questo concetto e cioè che l'artista è GRANDE e lo ripeto per la trecentesima volta sopratutto per le emozioni che comunica all'ascoltatore.. Aldilà della tecnica.. E poi avete mai letto il primo post dell'autore del topic? Non chiede mica di giudicare i tre da un punto di vista tecnico,e comunque non esclude il lato artistico che ha esposto Lisa,in parte Millie,io e la stessa Lialla..
Michael è ai livelli di Beatles,Elvis?

Ieri discutevo con una mia collega su Michael Jackson e su quanto abbia influito sulla storia della musica.Ha detta di questa mia collega michael e' solo un cantante pop,magari il piu' bravo,ma che non sara' mai un grande innovatore come elvis, i beatles jimi hendrix... io ho cercato di farle cambiare idea non tirando mai fuori la carta del fanatismo,della vendita dei dischi ,dell'essere famoso, di essere dotato
vocalmente di saper anche ballare bene!ma escudendo tutto questo...abbiate' pieta'..aiutatemi cosa dovrei porre davanti come "unicita'" e "innovazione" fatta da michael?(vorrei che siate i piu' obbiettivi possibili e non vorrei commenti stupidi il discorso che cercao di fare con questa mia collega e' al di sopra di tutto grazie!)

p.s.so come difendere michael ma vorrei qualcosa che "tappi la bocca" pensate gli ho ripromesso di portargli un dvd live!(yokoama penso sia perfetto)ciaooo


Io rispondo a questo ragazzo che non ha più risposto (penso scandalizzato di trovare persone come la sua amica su un forum dove si dovrebbe dire solo la verità,non esaltare MJ,ma dire semplicemente ciò che è)
Michael come ha detto Stritti nel post dopo il tuo o si ama o si odia (ahimè) E' il più grande intrattenitore e showman di tutti i tempi,non dico che è superiore ai Beatles e ad Elvis ma può sicuramente essere il loro predecessore... E credo che più passerà il tempo e più la gente si accorgerà di cosa il panorama della musica mondiale abbia perso.. Altro che suonare nonriuscire a suonare uno strumento in pubblico o cantare qualche canzone live! Nessuno si è mai fatto la domanda al contrario però eh?
Caro leporino di alla tua cara amica che la musica è emozione e se Michael non l'emoziona allora dille che si ascolti i beatles..
Michael si deve meritare e non avere paura di essere passato per fanatico,se si parla con chi ha i paraocchi o fa finta di non capire non si può certo convincerli del contrario.. E allora si pensa ciò che si vuole..
Tanti saluti alla tua cara amica [SM=g27828]


[Edited by Alejean 8/11/2010 8:00 PM]
Email User Profile
Post: 1,736
Registered in: 7/15/2009
Location: LECCE
Age: 25
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
8/12/2010 2:50 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:
sofy_love, 11/08/2010 14.05:




Ti ho quotato perchè non avevo in parte capito il tuo intervento,perchè volevo risponderti sulla questione della "fortuna" [SM=g27827] ,e visto che dici di avermi già risposto prima..."speechless" è una risposta!?Va bene dai,sono ben disposta a continuare discussioni costruttive,da cui può nascere un confronto utile.Ma ovviamente non mi sembra questo il caso.Quindi ognuno rimane delle sue idee,però se c'è qualcosa che mi va di quotare per rispondere di solito lo faccio non per difendere qualcuno,ma per alimentare la discussione dicendo la mia...siccome non era un messaggio privato [SM=g27824] .Liberissima di pensare quello che vuoi.Non è il numero di persone che conta...Liberissima di pensare che certe "ragazzine"(come mi pare di aver capito)siano il flagello del forum.Sinceramente non mi interessa molto,senza offesa.Ti ho quotato perchè mi andava di risponderti,e non mi sembra vietato visto che non è una chat,mi pare che gli interventi di qualsiasi utente siano liberamente quotabili da chiunque.Comunque dai..se può "tranquillizzarti" va bene..prometto che non ti quoterò più ok?




Sofy metti lo scolapasta in testa che tra poco arriva la pioggia di granate [SM=x47983] I Beatles comunque non sono gli onnipotenti della musica,e l'aura di intoccabilità che vedono alcuni di voi non esiste proprio.Secondo me.Adate a fare un giro nei forum di gente che ascolta hard rock/metal,e ve ne renderete conto.Tra l'altro,questo l'ho già detto qualche posts addietro,non sono l'unica band del mondo,e tanti perfetti sconosciuti potrebbero fare le scarpe ai 4 [SM=g27827] .E non mi pare che qui ci siano snobboni,o almeno,io non ne vedo.Tra l'altro,anche i Beatles sono finiti nell'occhio del ciclone,e le loro vite non sono state belle e dorate come molti immaginano (giusto per farvi un'idea ------------ quattrostracci.altervista.org/cantautori/john.htm)
[Edited by (_ELLY_) 8/12/2010 2:56 AM]
Email User Profile
Post: 745
Registered in: 3/13/2010
Location: MILANO
Age: 22
Gender: Female
Invincible Fan
OFFLINE
8/12/2010 3:52 AM
 
Quote

Sinceramente nn lo so.... Lo stile di music cambia... Sapendo Che Michael aveva dei diritti Sui beatles magari lo stile si avvicinava....ribadiscco tree stili diversi di cantare e tree voci completamente diverse, non faccio paragon con loro eke soon e soon stati dei grandissimi Della musica.. Ma se devo scegliere di sicuro scelgo Michael Che con la sua music mi ha toccata nel profondo come continua a farlo.
[Edited by civetta jackson 8/12/2010 3:55 AM]
Email User Profile
Post: 187
Registered in: 3/6/2010
Location: COSENZA
Age: 42
Gender: Female
The Essential Fan
OFFLINE
8/12/2010 8:34 AM
 
Quote

Vorrei consigliare alle fans di Michael:

-"Lasciate ogni speranza voi ch'entrate!!!!" [SM=x47978]

Quì si fanno solo monologhi da parte di qualcuno che ama sentirsi parlare! [SM=x47935] [SM=x47935] [SM=x47935] [SM=x47935] [SM=x47918] [SM=x47918] [SM=x47918] [SM=x47918]

Non si è molto propensi al confronto, io ho provato ma invano! [SM=x47964]

Si oltraggia solo la figura del nostro Michael, mettendo in discussione il suo talento [SM=g27816] [SM=g27816] [SM=g27816] !!!!
Lasciate che se la sbrighino da soli sti 4, tanto hanno già deciso!!!

Michael Jackson, the King of Pop, the King of Music!!!!!!!!!!!!!!!!!
Forever!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


8/12/2010 9:47 AM
 
Quote

Re:
lisalovemichael, 12/08/2010 8.34:

Vorrei consigliare alle fans di Michael:

-"Lasciate ogni speranza voi ch'entrate!!!!" [SM=x47978]

Quì si fanno solo monologhi da parte di qualcuno che ama sentirsi parlare! [SM=x47935] [SM=x47935] [SM=x47935] [SM=x47935] [SM=x47918] [SM=x47918] [SM=x47918] [SM=x47918]

Non si è molto propensi al confronto, io ho provato ma invano! [SM=x47964]

Si oltraggia solo la figura del nostro Michael, mettendo in discussione il suo talento [SM=g27816] [SM=g27816] [SM=g27816] !!!!
Lasciate che se la sbrighino da soli sti 4, tanto hanno già deciso!!!

Michael Jackson, the King of Pop, the King of Music!!!!!!!!!!!!!!!!!
Forever!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!





Allora: qui non si oltraggia nessuno ma si parla di musica, confrontando MJ con altri artisti. In musica ci si parla e ci si confronta.
Dire che qui si st oltraggiando MJ allora significa che è finita per MJ, perché fuori di qui tutti si confrantano parlano e i forum sono di regola aperti proprio perché Forum, ma per MJ è bandita ogni analisi seria. Ed ecco perché per MJ non ci sono trattati musicali, non ce ne saranno mai vista una parte del suo pubblico, per cui è "grande" a priori.
Se dici che qui si oltraggia MJ non hai capito assolutamente nulla. Io sono prontissimo ad andarmene, ti lascio sola a sbrodolare ogni fantasia su quello che MJ è o non è nella tua unica rappresentazione mentale di quelle che sono le tue proiezioni fantasiose di un mondo musicale che non esiste e che prescinde completamente da MJ.
Qui si facevano ragionamenti seri, se non ti piacciono, nessuno ti obbliga a leggerli.
Io sono apertissimo al confronto ma il confronto è fatto di idee, non di fantasie. Il che significa che tu sei libera di esporle e io di criticarle. Tu sei libera di criticare le mie, e via così. Poi, si leggono e ognuno si fa la propria idea. Non si corre a destra e a sinistra dicendo, "andiamo via di qui" oppure "non si è propensi al confronto" oppure "qui si oltraggia Michael" eccetera. E' esatto l'opposto ed è proprio l'idea di un confronto serio che non sai accettare.
Giustamente Elly dice che bosogna mettersi un colapasta in testa per dire cose normali, che in qualunque altro forum si dicono, se leggi la più grande critica musicale italiana per diffusione e rilevanza, Michael Jackson non arriva a prendere nemmeno un 4.
L'intervento iniziale parlava proprio chiaro e, posto che MJ non è da mettere sullo stesso piano di tanta gente, chiedeva se ci sono dei profili di innovatività. E per me era un po' provocatore, comunque si discuterà a lungo di questo. Meglio che ti metti il cuore in pace.
8/12/2010 9:52 AM
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
(_ELLY_), 12/08/2010 2.50:




Sofy metti lo scolapasta in testa che tra poco arriva la pioggia di granate [SM=x47983] I Beatles comunque non sono gli onnipotenti della musica,e l'aura di intoccabilità che vedono alcuni di voi non esiste proprio.Secondo me.Adate a fare un giro nei forum di gente che ascolta hard rock/metal,e ve ne renderete conto.Tra l'altro,questo l'ho già detto qualche posts addietro,non sono l'unica band del mondo,e tanti perfetti sconosciuti potrebbero fare le scarpe ai 4 [SM=g27827] .E non mi pare che qui ci siano snobboni,o almeno,io non ne vedo.Tra l'altro,anche i Beatles sono finiti nell'occhio del ciclone,e le loro vite non sono state belle e dorate come molti immaginano (giusto per farvi un'idea ------------ quattrostracci.altervista.org/cantautori/john.htm)



E' esattamente così ed i Beatles trovano una miriade di critici ed una miriade di sostenitori e si parla e ci si confronta quotidianamente su temi della psichedelia, del folk-rock, del brit-pop eccetera. I fan dei Beatles sono organizzatissimi e preparati musicalmente proprio perché discutono di questi temi oramai da anni.MA i beatles vengono dissezionati e criticati, e così è giusto. Non capita solo con MJ.
[Edited by (MarkLanegan) 8/12/2010 11:00 AM]
8/12/2010 10:36 AM
 
Quote

Re: Re: Re:
Miles75, 11/08/2010 15.22:



E chi l'ha detto che le espressioni artistiche debbano essere espresse in maniera isolata per essere valide? Prendi ad esempio il teatro o il cinema, le espressioni interartistiche per eccellenza: consistono di fotografia, scrittura, intrepretazione attorale, musica. Chi oserebbe definire una colonna sonora di un film meno "arte" rispetto ad un brano musicale separato dalle immagini?
----------------------
E' qui che non sono d'accordo completamente. Certo fattori importanti per la discriminazione delle opere da giudicare di alto livello sono senz'altro il grado di innovazione e l'influenza di questo sulla produzione seguente, ma non credo possano essere gli unici. Lo trovo davvero riduttivo, soprattutto se limitato alla sola forma.
Sarebbe come dire che l'urlo di Munch è una grande opera d'arte perché è innovativa nella forma, ma ti assicuro che la critica di questo dipinto valuta anche altri aspetti legati al suo contenuto (e non dire che per la musica è diverso, perché non vedo dove stia la differenza).
Tenere come principale e imprescindibile il criterio dell'innovazione, significa escludere, svilire l'aspetto del significato o quello formale dell'elaborazione (estetico puro, l'ho chiamato) di un linguaggio magari già inventato da altri.
Altro esempio: non è per il grado di innovazione che "Delitto e castigo" è considerata una grande opera d'arte. E non dire che la musica non esprime significati perché non sempre ricorre alla parola, perché la parola non è l'unico strumento che veicola significati o concetti.
Mi sembra che l'arte non debba sempre subire l'imperativo positivistico del progresso ad ogni costo
.

E comunque non credo che l'adozione di uno stile personale mai visto prima non sia innovazione. Perchè non dovrebbe esserlo?------------------------------------------------------------------
----------------------------------
Su You are not alone e sull'industria musicale sono d'accordo.
Allora però dobbiamo definire pop anche una melodia come quella, ad esempio, di Rossini nel Barbiere di Siviglia, in quanto anch'essa orecchiabile, cantabile e facilmente apprezzabile... o altre arie famose...






1) non ho pensato, probabilmente non mi sono espresso bene, che un'espressione artistica debba essere "isolata". Semplicemente ritengo che non esista, ad oggi, un genere come la "videomusica" ovvero "la videodance", se non -forse- come una declinazione del genere musicale di un determinato autore.
Se un cantante accompagna con il ballo una propria musica, non credo che questo cambi, ad oggi, il genere musicale e non credo che questo comporti l'attribuzione di una nuova classificazione artistica. Mi pare che il ballo dell'artista possa, al più, venire giudicato con i criteri del ballo (e se proprio questo sia eccellente, magari per MJ è prorio così, non conosco altri che ballino così bene, anche se io preferisco di gran lunga Bez degli happy mondays oppure un banalissimo pogo). Quindi, non capisco la tua osservazione. Non credo che il ballo sia un'arte al livello della musica, ma sono sicuro che sia un'"arte". Ma qui non c'entra perchè in MJ, comunque, il ballo mi sembra complementare alla sua musica ed alle sue rappresentazioni che sono canore non di ballo. Magari cantava e basta, talvolta, ma io non credo che andasse su un palco e ballasse solo, magari musica di altri. Quindi il ballo era funzionale alla rappresentazione della sua musica. Stop.-

2) Suull'importanza dell'innovazione e dell'influenza culturale di una musica: musica come forma oppure come sostanza.
a) Non è modificando l'oggetto della analisi che si cambiano i contenuti della critica musicale su MJ. E' il meccanismo più frequente nell'ambito della critica pop. Quando viene analizzato un musicista, e magari criticato male, i fan si accaniscono anche sui criteri di analisi, ritenendo che "l'arte non si giudica su criteri di pura forma", la "musica trasmette emozioni", "la gente ama questo cantante più di ogni altro, ci sarà un motivo". In realtà, venendo alla musica che ha più di una - enorme - differenza con la parola scritta oppure con un quadro od una statua, la critica converge sui metodi di analisi. Posto che le canzoni, i pezzi, hanno una durata precisa, un tempo, un'esecuzione, talora un ritmo, l'analisi finisce su questi atti o fatti e direi che la forma musicale arriva molto vicino alla sostanza della canzone. Non ci si può soffermare sulle "emozioni che una canzone trasmette o regala". Innanzitutto perchè sono soggettive (a me può fare schifo a te può piacere, come un ragazzo, oppure come un piatto di cucina). Poi perché c'è, oggettivamente, una forma complessa nella nona di Beethoven che va analizzata, oppure negli schemi di Frank Zappa, eccetera.
b)Forma o contenuto. La critica guarda ad entrambi. Se tu intendi per contenuto quanto di culturale emerge dalla forma di una canzone, il significato ultimo di un'opera. Non è molto diverso che per l'urlo di Munch. Non sono i colori o i pennelli ma l'oera complessiva e il significato nel tempo. E' vero, è così. E' proprio utilizzando il metodo di critica che accompagna l'opera di Munch che MJ viene screditato. non viceversa. Se considero Munch quale antesignano espressionista del disagio del novecento, in anticipo con i tempi (e tale per cui vissuto cento anni prima o cento anni dopo, l'urlo di munch perde ogni significato, quale zeitgeist), faccio e adopero lo stesso metodo di critica artistica per cui MJ perde di importanza agli occhi della critica musicale. Munch usa colori e forme distorte, un risultato abominevole per l'epoca per sancire un distacco con arte precedente, MJ si inserisce placidamente in generi inventati da altri, apportando un significato cuturale inesistente. A Mj piaceva piacere. Munch forse ha dipinto in uno stato di aberrazione mentale, trovando espressione distorta formale, replicando in una tela (anche troppo fortunata) l'inconscio collettivo. ma i criteri di analisi sono gli stessi, per Munch e MJ.
L'influenza dell'arte è un solido metro di giudizio. E discende dall'innovatività- Cioè, quanto un fatto od un atto umano sia tale da lasciare un segno nella cultura successiva. Anche braccio di ferro ha lasciato un eredità di fumetti, ma bisogna valutare quale sia il tipo di eredità lasciata da un artista.

c) Sul barbiere di siviglia se sia pop o meno. Ho già scritto e mi pare qui sul fatto che, in modo a-tecnico, già persino in mozart vi siano composizioni al limite del pop in quanto ad espressività. Dico in modo a-tecnico perché la più solida definizione di pop deriva da Gramsci ed è tuttora quella più adoperata. il pop è un genere musicale che è connaturato ad un soistema di produzione industriale e che conosce nella sua diffusione popolare il segno caratteristico del suo essere. In altri termini, la marcia di radetzky, eine kleine nachtmusik,e ancora di mozart, adesso non mi viene neppure il nome, quella che è sulle suonerie dei cellulari di tutto il mondo, ...oddio, vabbè, mi sono dimenticatom la marcia turca, no non è marcia, vabbè sono fuso, comunque quella, fatevi un giro su internet, sarebbero pop se non fosse che afferiscono ad un'epoca per cui non possono essere pop.
A maggior ragione -e qui mi ricollego al tuo post- tutte le arie italiane confluite nell'opera per cui, essendo forse un minore della musica "classica", intesa in senso stretto, sarebbero benissimo pop, e difatti erano esse stesse una sorta di cross over popolare con la musica classica.
Va peraltro detto che quelli erano rtentativi di nobilitare l'aria italiana, inteso come genere popolare, dando struttura strumentale di tipo classico. Per cui hanno recuperato un certo tipo di cultori, che io non sovrapporrei alla musica alta doc, qui tout court, proprio perché parliamo di generi diversi.
Email User Profile
Post: 2,310
Registered in: 8/18/2009
Location: ROSSANO
Age: 39
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
8/12/2010 10:59 AM
 
Quote

Re: Re:
(MarkLanegan), 12/08/2010 9.47:



Allora: qui non si oltraggia nessuno ma si parla di musica, confrontando MJ con altri artisti. In musica ci si parla e ci si confronta.
Dire che qui si st oltraggiando MJ allora significa che è finita per MJ, perché fuori di qui tutti si confrantano parlano e i forum sono di regola aperti proprio perché Forum, ma per MJ è bandita ogni analisi seria. Ed ecco perché per MJ non ci sono trattati musicali, non ce ne saranno mai vista una parte del suo pubblico, per cui è "grande" a priori.
Se dici che qui si oltraggia MJ non hai capito assolutamente nulla. Io sono prontissimo ad andarmene, ti lascio sola a sbrodolare ogni fantasia su quello che MJ è o non è nella tua unica rappresentazione mentale di quelle che sono le tue proiezioni fantasiose di un mondo musicale che non esiste e che prescinde completamente da MJ.
Qui si facevano ragionamenti seri, se non ti piacciono, nessuno ti obbliga a leggerli.
Io sono apertissimo al confronto ma il confronto è fatto di idee, non di fantasie. Il che significa che tu sei libera di esporle e io di criticarle. Tu sei libera di criticare le mie, e via così. Poi, si leggono e ognuno si fa la propria idea. Non si corre a destra e a sinistra dicendo, "andiamo via di qui" oppure "non si è propensi al confronto" oppure "qui si oltraggia Michael" eccetera. E' esatto l'opposto ed è proprio l'idea di un confronto serio che non sai accettare.
Giustamente Elly dice che bosogna mettersi un colapasta in testa per dire cose normali, che in qualunque altro forum si dicono, se leggi la più grande critica musicale italiana per diffusione e rilevanza, Michael Jackson non arriva a prendere nemmeno un 4.
L'intervento iniziale parlava proprio chiaro e, posto che MJ non è da mettere sullo stesso piano di tanta gente, chiedeva se ci sono dei profili di innovatività. E per me era un po' provocatore, comunque si discuterà a lungo di questo. Meglio che ti metti il cuore in pace.


[SM=g27831] [SM=g27831] [SM=g27831] [SM=g27831] [SM=g27831]
Allora come voi volete i "fatti" e le certezze fate anche voi qualche esempio,perchè mi sa che hai preso un granchio.. Ma non capisco che fan sei tu! Se pensi che questi critici abbiano ragione,non so che ci stai a fare in un forum di MJ!! [SM=g27825] [SM=g27825]
Capisco il confronto e il discorso maturo e costruttivo ma
PRIMO: Se leggi il primo post NESSUNO ha chiesto di fare un paragone solo tecnico degli artisti a confronto
SECONDO: Non capisco perchè continuate a fare un monologo e non rispondete alle domande o alle riflessioni di molte.. Quest'aria di superiorità che avete IRRITA come vedete non solo me..
TERZO: Mi dici cos'ha di buono Michael MUSICALMENTE parlando? Perchè da come hai scritto nei vari post per te ha poco o nulla!
QUARTO: Non è che ti sei iscritto qui "spacciandoti" per fan di Michael (dopo un anno dalla sua morte) solo per dimezzargli i fans,perchè da come scrivi sembra proprio che sia questo il tuo scopo.. E credimi.. TI riuscirà difficile.. Questa sezione è visitata da moltissimi utenti.. TANTI e se rispondiamo solo 3-4 vuol dire che gli altri t vogliono lasciar perdere,non pensi?
ALLORA RITORNIAMO ON TOPIC e finiamola di fare i critici musicali da 4 soldi perchè NON L'HA CHIESTO NESSUNO!!!!



8/12/2010 11:20 AM
 
Quote

Re: Re: Re:
Alejean, 12/08/2010 10.59:


[SM=g27831] [SM=g27831] [SM=g27831] [SM=g27831] [SM=g27831]
Allora come voi volete i "fatti" e le certezze fate anche voi qualche esempio,perchè mi sa che hai preso un granchio.. Ma non capisco che fan sei tu! Se pensi che questi critici abbiano ragione,non so che ci stai a fare in un forum di MJ!! [SM=g27825] [SM=g27825]
Capisco il confronto e il discorso maturo e costruttivo ma
PRIMO: Se leggi il primo post NESSUNO ha chiesto di fare un paragone solo tecnico degli artisti a confronto
SECONDO: Non capisco perchè continuate a fare un monologo e non rispondete alle domande o alle riflessioni di molte.. Quest'aria di superiorità che avete IRRITA come vedete non solo me..
TERZO: Mi dici cos'ha di buono Michael MUSICALMENTE parlando? Perchè da come hai scritto nei vari post per te ha poco o nulla!
QUARTO: Non è che ti sei iscritto qui "spacciandoti" per fan di Michael (dopo un anno dalla sua morte) solo per dimezzargli i fans,perchè da come scrivi sembra proprio che sia questo il tuo scopo.. E credimi.. TI riuscirà difficile.. Questa sezione è visitata da moltissimi utenti.. TANTI e se rispondiamo solo 3-4 vuol dire che gli altri t vogliono lasciar perdere,non pensi?
ALLORA RITORNIAMO ON TOPIC e finiamola di fare i critici musicali da 4 soldi perchè NON L'HA CHIESTO NESSUNO!!!!






Non è gridando che le affermazioni si impongono.
Personalmente rispondo a tutte le tue domande, se mai me ne facessi.
Rispondo ai tuoi punti per punti:
1) Io non sto facendo un discorso solo tecnico, se leggi ci sono considerazioni di ogni sorta. Vuoi che parli di altre cose? Qui si parlava, ti rileggo il post iniziale "...su Michael Jackson e su quanto abbia influito sulla storia della musica.io ho cercato di farle cambiare idea non tirando mai fuori la carta del fanatismo,della vendita dei dischi, dell'essere famoso, di essere dotato vocalmente di saper anche ballare bene!ma escudendo tutto questo...abbiate' pieta'..aiutatemi cosa dovrei porre davanti come "unicita'" e "innovazione" fatta da michael?"
Qui si parla di "influenza", "unicità e innovazione". Qui non si parla di quanto è "grande" MJ, cosa che vai dicendo in ogni post che immetti in questo thread. Ammesso che la parola "Grande" per te ha un significato importante, per me molto meno. Ed in ogni caso qui non si parla di quanto "grande" sia MJ, ma di -rileggiamo- "innovazione", "influenza", "unicità". Che sono termini chiari e appartengono alla musica di MJ, a meno che il guanto bianco non sia una grande innovazione nella musica pop. io parlo di "innovazione", "influenza" eccetera. Tu di quanto sia grande (ovvero proprio quello che l'utente iniziale non voleva si parlasse)

2) Ma quale monologo? Rispondo per punti. Anche a te adesso. Perché non mi chiedi perché sto rispondendo in giapponese, visto che devi stravolgere i fatti?

3) MJ è il migliore simbolo di un'epoca. In realtà tu i miei post non li leggi, perché seennò avresti già letto queste cose. MJ è imprescindibile per un'analisi della musica pop contemporanea, ho scritto che probabilmente è il miglior ballerino di sempre (in ambito pop perché probabilmente in ambito classico vi sono altri più bravi di lui, proessionisti acclamati). Ho decine di affermazioni positive su Mj, forse mi incazzo quando qualcuno dice che a prescindere è il migliore, anche dei Led Zeppelin con cui non c'entra una cippa. E pazienza quando entra una tredicenne, e pazienza qundo entra una mamma e mi dice quanto ama MJ, e pazienza tutto, ma poi quando è troppo è troppo, e talora si sfiora il ridicolo. Io dopo il post delle "i betles sunono con le pentole" ho lasciato questo thread per mesi, e sai perché sono qui? E' colpa tua che pure ti sei adirata che ho messo una sola faccina di commento a un thread che diceva che MJ ha rivoluzionato il pop o qualcosa del genere.

4) Io ero qui due anni prima della sua morte, poi con un altro nick (ma uguale a questo) un anno prima della sua morte, sempre trovandomi bene, mai un warning, mai un'offesa fatta. Io non sono un fan di Mj ma come dico sopra mi interessa. Non mi sogno di postare cose negative su Mj, ma mi sono limitato ad alcune precisazioni SULLA MUSICA di MJ, come richiede 'sto post. Non mi sentirai mai parlare negativamente, nemmeno interessarmi della vit di Mj, ché ho idee molto liberali, oltre a ritenere che non ci sia niente di male nella sua vita privata. Ma io parlo solo di musica e fatti una ragione, qui si parla di musica. E grazie a dio la musica è un fatto anche oggettivo, non solo "le emozioni che ci regala".
Tutte le altre affermazioni che hai fatto sono elucubrazioni tue che rispecchiano il modo in cui pensi ed il modo in cui sei fatta, per un normalissimo meccanismo psicologico che vede negli altri e legge negli altri le cose che uno ha già dentro di sè.
Email User Profile
Post: 2,313
Registered in: 8/18/2009
Location: ROSSANO
Age: 39
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
8/12/2010 1:34 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
(MarkLanegan), 12/08/2010 11.20:



Non è gridando che le affermazioni si impongono.
Personalmente rispondo a tutte le tue domande, se mai me ne facessi.
Rispondo ai tuoi punti per punti:
1) Io non sto facendo un discorso solo tecnico, se leggi ci sono considerazioni di ogni sorta. Vuoi che parli di altre cose? Qui si parlava, ti rileggo il post iniziale "...su Michael Jackson e su quanto abbia influito sulla storia della musica.io ho cercato di farle cambiare idea non tirando mai fuori la carta del fanatismo,della vendita dei dischi, dell'essere famoso, di essere dotato vocalmente di saper anche ballare bene!ma escudendo tutto questo...abbiate' pieta'..aiutatemi cosa dovrei porre davanti come "unicita'" e "innovazione" fatta da michael?"
Qui si parla di "influenza", "unicità e innovazione". Qui non si parla di quanto è "grande" MJ, cosa che vai dicendo in ogni post che immetti in questo thread. Ammesso che la parola "Grande" per te ha un significato importante, per me molto meno. Ed in ogni caso qui non si parla di quanto "grande" sia MJ, ma di -rileggiamo- "innovazione", "influenza", "unicità". Che sono termini chiari e appartengono alla musica di MJ, a meno che il guanto bianco non sia una grande innovazione nella musica pop. io parlo di "innovazione", "influenza" eccetera. Tu di quanto sia grande (ovvero proprio quello che l'utente iniziale non voleva si parlasse)

2) Ma quale monologo? Rispondo per punti. Anche a te adesso. Perché non mi chiedi perché sto rispondendo in giapponese, visto che devi stravolgere i fatti?

3) MJ è il migliore simbolo di un'epoca. In realtà tu i miei post non li leggi, perché seennò avresti già letto queste cose. MJ è imprescindibile per un'analisi della musica pop contemporanea, ho scritto che probabilmente è il miglior ballerino di sempre (in ambito pop perché probabilmente in ambito classico vi sono altri più bravi di lui, proessionisti acclamati). Ho decine di affermazioni positive su Mj, forse mi incazzo quando qualcuno dice che a prescindere è il migliore, anche dei Led Zeppelin con cui non c'entra una cippa. E pazienza quando entra una tredicenne, e pazienza qundo entra una mamma e mi dice quanto ama MJ, e pazienza tutto, ma poi quando è troppo è troppo, e talora si sfiora il ridicolo. Io dopo il post delle "i betles sunono con le pentole" ho lasciato questo thread per mesi, e sai perché sono qui? E' colpa tua che pure ti sei adirata che ho messo una sola faccina di commento a un thread che diceva che MJ ha rivoluzionato il pop o qualcosa del genere.

4) Io ero qui due anni prima della sua morte, poi con un altro nick (ma uguale a questo) un anno prima della sua morte, sempre trovandomi bene, mai un warning, mai un'offesa fatta. Io non sono un fan di Mj ma come dico sopra mi interessa. Non mi sogno di postare cose negative su Mj, ma mi sono limitato ad alcune precisazioni SULLA MUSICA di MJ, come richiede 'sto post. Non mi sentirai mai parlare negativamente, nemmeno interessarmi della vit di Mj, ché ho idee molto liberali, oltre a ritenere che non ci sia niente di male nella sua vita privata. Ma io parlo solo di musica e fatti una ragione, qui si parla di musica. E grazie a dio la musica è un fatto anche oggettivo, non solo "le emozioni che ci regala".
Tutte le altre affermazioni che hai fatto sono elucubrazioni tue che rispecchiano il modo in cui pensi ed il modo in cui sei fatta, per un normalissimo meccanismo psicologico che vede negli altri e legge negli altri le cose che uno ha già dentro di sè.



Questo è il mio ultimo post che posto qui dentro.. Per prima rispondo alle parti in grassetto del tuo post..


Personalmente rispondo a tutte le tue domande, se mai me ne facessi. Risp: Te le ho fatte le domande,sei tu che non vuoi rispondere,forse perchè non sai che dire e sparate le cose così tanto per fare i saputi,ti avevo appena chiesto chi erano questi famosi critici musicali che classificavano Michael con un 4! E tu non mi hai risposto (è qui che dico che fate un monologo,perchè se ci si confronta lo si deve fare in tutto e per tutto)
Nessuno qui vuole passare per FANATICA! Io dico solo la verità..
Io ho espresso la mia opinione all'inizio e mi hanno quotata e riquotata solo per convincermi del contrario in maniera davvero poco matura e pacifica(alla faccia del rispetto reciproco). Se io rispettavo le vostre opinioni volevo lo stesso anche da parte vostra (ovviamente non mi riferisco solo a te).


Qui si parla di "influenza", "unicità e innovazione".
RISP: Hai detto bene, "influenza ,unicità e innovazione" e non si parla solo di "tecnica" perchè in questo forum non si da il premio al critico musicale..
Esporrò per l'ultima volta la mia di opinione sperando che si rispetti un pò di più,perchè mi sa che nemmeno tu e hai letto i miei post!
Michael è l'innovatore per eccellenza del POP, E non perchè l'hanno denominato KING (che non è poco,paragonandolo al KING del rock Elvis Presley che mi pare abbiate sottovalutato non poco in questa discussione),ma trovo la sua innovazione nel suo ballo,perchè il ballo è espressione musicale ,ARTE PURA, e poi chi ha montato il primo video musicale ballato e cantato? MJ. Infatti thriller è stato il video più venduto al mondo...Se non sono innovazione e dati certi questi?? Per non parlare di We are the world! Ne parlò tutto il mondo di quel brano.. E di ciò che fece MJ per il mondo! Non è innovazione quella??
E il moonwalk non so perchè si debba sottovalutare.. Nessuno era mai riuscito a incantare una folla come lui! Non è innovazione,unicità e influenza quella? Per non parlare di tutti i suoi testi che non hanno nulla da invidiare ai 3 messi a confronto (forse il tempo sarà il giudice direi)Quello che non avete ancora capito è che non serve suonare uno strumento o scrivere un testo "impegnato" o musica metallica per essere un artista innovativo.. Lui è un genio della musica,cantò da quanto aveva 5 anni.. La genialità di un artista voi la sottovalutate? Io davvero non capisco con che parametri musicali arrivate a tali conclusioni..E credo che questo che sto dicendo i critici musicali lo sanno abbastanza bene.. Questo secondo me è avere proprio i paraocchi!
E poi scusa l'innovazione dei beatles quale sarebbe stata? Portare i capelli lunghi? .Hanno fatto delle splendide canzoni,ma io credo sia stato molto più innovatore Elvis Presley che ha inventato il rock che i Beatles! [SM=g27820] Si è vero,hanno creato il pop,lo sappiamo tutti,inutile dirlo,ma Michael lo ha rivoluzionato.Michael ha generato l'epoca del pop ballato.. Ma davvero scherziamo? [SM=g27831] Per me questa è GRANDEZZA dell'artista ,quindi UNICITA' (l'altro punto da te richiesto)..
Tanto so benissimo ormai che il tuo prossimo post sarà quello di esporre le tue teorie che già conosco,quindi puoi risparmiartele,il mio è solo un post riassuntivo. E' la mia opinione e penso che siamo in un forum libero e non critico musicale e quindi posso dire la mia senza essere ulteriormente giudicata.. PUNTO!


Tutte le altre affermazioni che hai fatto sono elucubrazioni tue che rispecchiano il modo in cui pensi ed il modo in cui sei fatta, per un normalissimo meccanismo psicologico che vede negli altri e legge negli altri le cose che uno ha già dentro di sè.
RISP:
Io non mi faccio nessuna elucubrazione mentale ho semplicemente risposto ad una tua riflessione su questo topic che credo che tutti abbiano capito e continui con i monologhi a ripetere la stessa cosa.. Sai che non si può in un forum ripetere sempre la stessa cosa,se ci sei da prima di me dovresti saperlo! Poi puoi continuare quanto vuoi,tanto questo è il mio ultimo post perchè con chi ha queste chiusure mentali e con chi si fossilizza nel proprio pensiero non c'è da dialogarci,visto che alla fine girate la frittata sempre dal vostro verso e non ho in 2 pagine di topic avuto nessuna dimostrazione del contrario,ma solo notato che volete a passo felpato convincere gli utenti del contrario,questa non è elucubrazione,ma solo evidenza,ho solo detto le cose come stanno e l'impressione che ho avuto io è questa!
Buon proseguimento..









[Edited by Alejean 8/12/2010 1:51 PM]
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:07 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com