Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Michael e' ai livelli dei Beatles o Elvis Presley?

Last Update: 9/27/2012 11:05 PM
Email User Profile
Post: 137
Registered in: 7/21/2009
Gender: Female
The Essential Fan
OFFLINE
10/5/2009 10:46 PM
 
Quote

Re:
I Beatles hanno venduto un miliardo di dischi ed hanno rivoluzionato la musica, erano assulutamente trasgressivi sia dal punto di vista musicale che di look. Prima di loro, in Europa si ascoltava essenzialmente una musica molto melodica, noiosa, molto poco innovativa e molto composta direi.
Loro hanno inventato un genere, la musica Beat, che è stato il precursore di molti generi musicali, ispirando molti degli artisti venuti dopo.

Hanno saputo captare, ed in qualche modo sono stati gli ispiratori, di quel desiderio di libertà, di emanciapazione da una società che obbligava a certi ruoli precostituiti, dove, ad esempio tanto per dirne una, i figli dovevano ubbidire ciecamente al volere dei genitori, degli insegnanti e degli adulti in genere.

Solo per chi è vissuto in quell'epoca, e quel cambiamento l'ha desiderato ed ha lottato per ottenerlo, può testimoniare quale ruolo importantissimo la musica dei Beatles abbia avuto per un'intera generazione e non solo.

Lo stesso vale per Elvis, che ha reso il rock un genere universale e non confinato solo negli States.

Detto questo ritengo che un paragone del genere non si possa fare, stiamo parlando di generi musicali assolutamente diversi e di artisti diversi.
Michael era grandissimo ed oltre a saper cantare era un ballerino straordinario, cosa che, sia Elvis che i Beatles, non erano.

Quello che però vorrei sottolineare, è questo: dire che anche Elvis e i Beatles fossore grandi, cosa che anche Michael Jackson riconosceva tant'è che li ammirava moltissimo, non significa affatto sminuire l'arte di Michael che resta assolutamente unica.

[Edited by Grieved 11/8/2009 10:46 PM]
Email User Profile
Post: 138
Registered in: 7/21/2009
Gender: Female
The Essential Fan
OFFLINE
10/5/2009 11:01 PM
 
Quote

Re: Re:
mrrossella59, 03/10/2009 15.47:




[SM=g27811]





Aggiungerei anche per una vita molto simile, e purtroppo anche per la morte, per entrambi misteriosa e poco chiara.

Anche per Mozart infatti sll'epoca, ed ancora oggi, si sospettò che fosse stato ucciso, nella fattispecie avvelenato, proprio poco prima di aver terminato il suo straordinario "Requiem", che avrebbe dovuto sancire la sua apoteosi, dopo un periodo buio.

Michael invece prima di iniziare il suo Tour, che avrebbe dovuto essere il suo grandissimo trionfo, su chi l'aveva dato per finito.

Coincidenze incredibili.
Email User Profile
Post: 139
Registered in: 7/21/2009
Gender: Female
The Essential Fan
OFFLINE
10/5/2009 11:06 PM
 
Quote

Scusa Feda Jackson, ho quotato chi ti ha quotato.
Ovviamente la quota era per te.
malabi
Email User Profile
Post: 22
Registered in: 10/22/2009
Location: ROMA
Age: 28
Gender: Male
This Is It Fan
OFFLINE
10/25/2009 1:59 PM
 
Quote

Personalmente parlando credo che il talento di Michael fosse superiore a quello di chiunque altro,ma è innegabile che Michael abbia segnato un'epoca e abbia settato dei nuovi standard di perfezione:basta guardare quanta gente oggi cerca di ispirarsi a lui,sia dal punto di vista musicale che della danza,e poi non dimentichiamo la quantità di record che portano la sua firma nel Guinness dei Primati.
Email User Profile
Post: 62
Registered in: 8/29/2009
Location: ROMA
Age: 39
Gender: Male
Visionary Fan
OFFLINE
10/28/2009 12:14 PM
 
Quote

E ci mancherebbe altro!

Beatles: gruppo più sopravvalutato di tutti i tempi!

Il pop è spettacolo, intrattenimento, musica ma anche componente visiva... se togliamo l'epoca in cui le casalinghe represse si strappavano i capelli per i Beatless, michael jackson rimane il massimo esponente!

Elvis venne fuori in un periodo di totale bigottismo sociale, il suoi movimenti di bacino erano simboli di trasgressione.. rivisto oggi risulta assai ridicolo e anche un pò cafone! vocalmente molto bravo, come showman nulla di superiore a madonna (non importa se il paragone è fatto con una donna, io parlo di talento mediocre sulla scena del pop) ad Elvis posssiamo riconoscere un grande carisma e una gran voce. Beatles ed Elvis sono diventati miti in quel tipo di epoca.. difficilmente tra 50 anni Elvis verrà ballato o ascoltato dalle nuove generazioni (non come MJ). Michael jackson ha racchiuso stili ed epoche, ha segnato una volta per tutte l'intrattenimento nella musica pop (Elvis il "re del rock".. ma molto pop!! ricordatelo) , MJ è lo standard. Da ora in poi solo copie.. (e sicuramente grandi talenti.. ma sempre con l'etichetta MJ appiccicata addosso, volenti o nolenti).
Email User Profile
Post: 315
Registered in: 7/15/2009
Location: LECCE
Age: 25
Gender: Female
Number Ones Fan
OFFLINE
10/29/2009 10:32 PM
 
Quote

Re:
Fulminato80, 28/10/2009 12.14:

E ci mancherebbe altro!

Beatles: gruppo più sopravvalutato di tutti i tempi!

Il pop è spettacolo, intrattenimento, musica ma anche componente visiva... se togliamo l'epoca in cui le casalinghe represse si strappavano i capelli per i Beatless, michael jackson rimane il massimo esponente!

Elvis venne fuori in un periodo di totale bigottismo sociale, il suoi movimenti di bacino erano simboli di trasgressione.. rivisto oggi risulta assai ridicolo e anche un pò cafone! vocalmente molto bravo, come showman nulla di superiore a madonna (non importa se il paragone è fatto con una donna, io parlo di talento mediocre sulla scena del pop) ad Elvis posssiamo riconoscere un grande carisma e una gran voce. Beatles ed Elvis sono diventati miti in quel tipo di epoca.. difficilmente tra 50 anni Elvis verrà ballato o ascoltato dalle nuove generazioni (non come MJ). Michael jackson ha racchiuso stili ed epoche, ha segnato una volta per tutte l'intrattenimento nella musica pop (Elvis il "re del rock".. ma molto pop!! ricordatelo) , MJ è lo standard. Da ora in poi solo copie.. (e sicuramente grandi talenti.. ma sempre con l'etichetta MJ appiccicata addosso, volenti o nolenti).




ehhh?scusa ma fai sul serio?allora,i beatles sono stati uno dei gruppi piu'importanti del 20°secolo,sono il ritratto di un epoca storica molto importante,sono delle icone,oltre che mostri sacri della musica.quando divennero famosi,negli anni 60',erano molto 'trasgressivi',nel senso che facevano cose mai viste prima per l'epoca (proprio ome michael,anche lui grande innovatore).diciamo che i beatles sono stati l' "origine del pop",nel senso che il pop "originario"l'hanno diffuso loro.michael ha perfezionato questo genere che con il tempo e'diventato obsoleto,l'ha portato ai massimi livelli,trasformandolo in un genere piu'attuale che mai.come vedi,i beatles e michael si completano a vicenda:se non ci fossero stati i beatles,il pop non sarebbe mai esistito;se non ci fosse stato michael,il pop sarebbe un genere obsoleto e snobbato.questi grandi artisti sono LEGGENDE VIVENTI,MOSTRI SACRI,PARTE FONDAMENTALE DELLA STORIA DELLA MUSICA,e senza queste persone vivremmo ancora con il pop obsoleto stile motown,oppure rock'n'roll stile discotecaro alla elvis.michael e i beatles(contrariamente a quello che pensi tu,un sacco di gente gli ascolta ancora,anche tantissimi 15enni come me)hanno rinnovato la musica con le loro canzoni ETERNE,che non passeranno mai di moda,che ascolteremo anche tra 100 anni (quando ormai il mondo della musica sara'infeestato dai vari th o dari [SM=g27834]).certo,se vogliamo scendere nei particolari,michael, a livello di live e spettacoli,offriva molto di piu'dei beatles,non per niente e'considerato il miglior entertainer di sempre;sul piano artistico pero',sono stati delle grandissime leggende
Email User Profile
Post: 19
Registered in: 11/4/2009
Age: 23
Gender: Female
This Is It Fan
OFFLINE
11/7/2009 8:04 PM
 
Quote

Scusate se mi intrometto...Spidermike hai perfettamente ragione Mj è quello che è sempre stato e non è un cinquantenne che canta in playbak per 'zampettare' (termine che definisco molto offensivo anche visto che sei un fan)in giro sul palco!!!Sei tu che non sai guardare!!!
Email User Profile
Post: 298
Registered in: 7/24/2009
Gender: Female
Number Ones Fan
OFFLINE
11/7/2009 8:38 PM
 
Quote

Michael Jackson è stato e sarà sempre, come loro, un RE..ma di tutt'altro genere secondo il mio punto di vista..ha creato un tipo di musica amata da più "fasce d'età" che, credo, piacerà anche ai dodicenni che ci saranno fra 30 anni..è stato un intrattenitore come nessuno prima di lui, ha saputo non solo cantare ma anche ballare in modo completamente innovativo..
Elvis e i Beatles..bè, che dire..la musica non sarebbe nulla di tutto ciò che è ora senza di loro..erano altri tempi e loro hanno saputo addirittura condizionare lo stile di vita di migliaia di persone in giro per il mondo, oltre all'impatto che hanno avuto nell'ambiente musicale..
Credo, in definitiva, che questi possano comunque essere posti alla stesso livello per il forte impatto che hanno avuto nelle loro rispettive epoche..e senza dubbio dobbiamo ringraziare tutti e tre per quello che hanno saputo regalarci..
(ho cercato di essere meno di parte possibile..)
Email User Profile
Post: 608
Registered in: 7/16/2009
Gender: Female
Invincible Fan
OFFLINE
11/8/2009 9:59 PM
 
Quote

Come spiegato nel regolamento e nel post in alto, la sezione Jackson Cafè è una sezione supermoderata in cui affrontare alcuni temi in modo serio e costruttivo. Non vanno quindi inseriti commenti inutili, monosillabici, inappropriati o che non aggiungono nulla di nuovo all’argomento.
Cancello alcuni post inadeguati.
Email User Profile
Post: 561
Registered in: 8/20/2009
Gender: Female
Invincible Fan
OFFLINE
11/9/2009 1:05 PM
 
Quote


Io non credo che si possano fare dei paragoni o delle classifiche.
A mio parere trattandosi di periodi diversi ognuno di loro è riuscito a lasciare la propria impronta. Tutti sono a pieno titolo nella storia della musica.
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:43 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com