Previous page | 1 | Next page

[musica] THRILLER 40 di Michael Jackson: tutta la storia dei 10 brani inediti

Last Update: 11/17/2022 7:49 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
11/13/2022 10:51 PM
 
Quote
Post: 8,730
Registered in: 7/18/2009
Gender: Male
Amministratore Unico
Thriller Fan
Direzione
OFFLINE


Come ormai noto da mesi, l'Estate di Michael Jackson e la Sony Music Entertainment hanno finalmente deciso di accontentare i fan del Re del Pop: il 18 novembre 2022, dopo anni di sostanziale stallo, verrà pubblicata un'edizione celebrativa dell'album più venduto al mondo.

Con un titolo tanto semplice quanto epico: Thriller 40.



Sono già passati 40 anni, infatti, dalla nascita di questo capolavoro senza tempo: era il 30 novembre 1982 quando Michael Jackson fu catapultato nell'Olimpo delle star immortali, grazie a nove canzoni e tre videoclip che avrebbero plasmato per sempre la musica contemporanea a loro successiva.

Vendendo l'astronomica cifra di oltre 70 milioni di copie in ogni angolo del globo (110 milioni secondo la Sony Music), Thriller rimane, ad oggi, l'album più acquistato nella storia della discografia mondiale.



🎵 BEHIND THE MASK 🎵

Tutti conoscono le nove tracce di Thriller, ma quello che i fan più accaniti bramavano da tempo era del materiale inedito, o comunque non ancora pubblicato ufficialmente.

Il 9 settembre è iniziato dunque il conto alla rovescia dei 10 brani che comporranno la tracklist del secondo disco.
Il primo ad essere stato rivelato, proprio quel giorno, è Behind the Mask.

Il pezzo fu scritto da Ryuichi Sakamoto e dal poeta inglese Chris Mosdell che, a quel tempo, viveva a Tokyo.

Originariamente pubblicata nel 1980 dal gruppo giapponese Yellow Magic Orchestra, di cui Sakamoto faceva parte, la canzone attirò l'attenzione di Quincy Jones, in visita nella capitale nipponica.
Il produttore la prese così in prestito e, una volta tornato a Los Angeles, la presentò a Michael Jackson, il quale implementò un vero e proprio testo, quasi mancante nella versione originale.

Il tastierista Greg Phillinganes aggiunse in seguito le sue pregevoli trame ai sintetizzatori, pubblicandola nel 1985 come singolo estratto dal suo album Pulse.

Anche Eric Clapton, nel 1986, ne fece una sua versione dalle sonorità più Rock, divenuta a sua volta un nuovo singolo.

L'anno successivo, Ryuichi Sakamoto ripubblicò Behind the Mask includendo e cantando la parte vocale scritta da Jackson: fu proprio in questa occasione che Sakamoto citò ufficialmente MJ nei crediti della sua canzone.

Nel 2010, infine, Behind the Mask è entrata a far parte del primo album postumo del Re del Pop, Michael, in un remix che vede l'introduzione di un assolo di sassofono, la voce di Shanice Wilson e il campionamento audio della folla in delirio al concerto di Bucarest del Dangerous World Tour, 1° ottobre 1992.

La novità, in Thriller 40, è che avremo la possibilità di ascoltare la primissima demo di Behind the Mask, registrata da Michael Jackson nel 1980 e pensata all'epoca come possibile parte della tracklist dell'album datato 1982.



🎵 SHE'S TROUBLE 🎵

Annuncio del 16 settembre: She's Trouble.

Scritta e composta da Terry Britten, Billy Livsey e Sue Shifrin, questo pezzo è uno dei numerosi 'scarti' - per quanto assurdo possa essere definirli tali - della sessione Thriller.

Michael e Quincy, infatti, non la tennero minimamente in considerazione per la tracklist finale poiché, messa a confronto con portenti del calibro di Billie Jean e Wanna Be Startin' Somethin', non avrebbe a loro avviso retto il passo.

Nel 1983, l'attore Scott Baio, famoso nella decade '80 per aver interpretato il personaggio di Chachi Arcola nella serie cult Happy Days, fece una personale versione di She's Trouble.

Lo stesso anno, anche il gruppo Musical Youth propose la propria cover del brano, includendola nell'album Different Style!.

Da notare che la demo di She's Trouble è cantata da Michael in un solo take (della serie: buona la prima!). E, oggettivamente, la sua è la versione meglio riuscita.

Sul web circola già da tempo, seppur in qualità audio alquanto scarsa: poterla ascoltare nell'alta fedeltà del Compact Disc sarà senz'altro un'esperienza memorabile.



🎵 THE TOY 🎵

Annuncio del 22 settembre: The Toy.

Scritta da Michael Jackson nel 1981 e ispirata al film omonimo con protagonista Richard Pryor, fu concepita proprio per la colonna sonora della pellicola.
Solo in un secondo momento venne tenuta nella lista delle oltre 800 canzoni facenti parte della sessione dell'album Thriller.

Nel corso del tempo ricevette diverse rielaborazioni. E, dopo quella avvenuta agli inizi degli anni '90, il titolo cambiò in I Am Your Joy.

Nella metà dei 2000, Jackson, affiancato dal produttore Neff-U, stratificò ulteriormente il brano, inserendo un drum beat più definito ed intelaiature ai sintetizzatori che ne affinavano la delicata natura.

Fu solo nel 2008, quando MJ si trovava al Bel Air Hotel di Los Angeles, che il titolo divenne Best of Joy, comunemente ricordata come l'ultima canzone a cui Michael lavorò prima della sua prematura scomparsa.

Dopo la dipartita del Re del Pop, Neff-U si recò in Studio di registrazione per aggiungere gli ultimi strati sonori, al fine di poterla inserire nell'album postumo Michael (2010), di cui compone la traccia numero 6.

Per la prima volta in assoluto, grazie a Thriller 40, avremo la possibilità di ascoltare la demo originale del 1981 di quella che oggi conosciamo come Best of Joy, in tutta la sua pura semplicità.



🎵 GOT THE HOTS 🎵

Annuncio del 29 settembre: Got the Hots.

Si tratta di un'altra canzone scritta dal prolifico autore Rod Temperton che, come tante altre, rimase nel dimenticatoio per molto tempo.

Nel 2001, Michael pensò di introdurla nella Special Edition di Thriller. L'opportunità, tuttavia, sfumò un'altra volta.

Solo in occasione delle celebrazioni per il venticinquesimo anniversario dell'album, nel 2008, Got the Hots ebbe finalmente la chance di essere pubblicata, ma esclusivamente nell'edizione celebrativa giapponese.

Sempre nel 2008 ci fu un'ulteriore pubblicazione, sebbene di nicchia, all’interno della compilation King of Pop.

Ora, per la prima volta dalla sua creazione, Got the Hots avrà modo di rifarsi alle orecchie del grande pubblico grazie a questa operazione commerciale mainstream intitolata Thriller 40.

A proposito di questo brano, il tecnico del suono Bruce Swedien dichiarò: «È un pezzo davvero forte, che vi farà ballare».
E se lo dice uno dei più grandi ingegneri del suono mai esistiti, non possiamo far altro che crederci.



🎵 WHAT A LOVELY WAY TO GO 🎵

Annuncio del 6 ottobre: What a Lovely Way to Go.

Scritta originariamente da Jackson alla fine degli anni '70 - probabilmente per Off the Wall - questa canzone venne in seguito rielaborata per far parte dell'album dei record, Thriller.
Tuttavia, non riuscì ad essere presa in considerazione come potenziale membro della tracklist più venduta del pianeta.

Ma dal 18 novembre 2022, quando Thriller 40 finirà tra le mani di milioni di persone, What a Lovely Way to Go avrà finalmente la sua rivalsa.



🎵 SUNSET DRIVER 🎵

Annuncio del 13 ottobre: Sunset Driver.

Questa canzone, va detto, è tutto fuorché inedita.
Se varie bonus track precedentemente citate sono trapelate soltanto in rete, non beneficiando quindi di una vera e propria pubblicazione, Sunset Driver è stata già rilasciata nel 2004 all'interno del ricco cofanetto The Ultimate Collection: un prodotto essenzialmente pensato per i fan e poco accessibile al grande pubblico.

Lo stesso non si può dire del videogame Michael Jackson: The Experience (2010), nel quale Sunset Driver è presente.
Il gioco ebbe molto successo, tanto da spingere gli sviluppatori ad adattarlo per tutte le piattaforme da gaming disponibili all'epoca: PlayStation 3, PlayStation Portable (PSP), PlayStation Vita (PS Vita), Xbox 360, Nintendo Wii, DS e 3DS, nonché per PC, MAC e smartphone.

Dunque, tenendo conto che milioni di persone conoscono e hanno ballato - letteralmente - sulle note di Sunset Driver, cosa ha spinto Sony Music a optare per la sua presenza come bonus track in Thriller 40?

Dal punto di vista discografico, la scelta è comprensibile: Michael Jackson scrisse Sunset Driver nel 1978, pensando ad essa come parte integrante di Off the Wall.
Quando venne scartata, ci lavorò nuovamente per la sessione Thriller, e poi ancora durante le sessioni di registrazione per Bad e Dangerous.
Rimase in seguito incompiuta e tenuta in serbo fino al 2004, quando fu appunto pubblicata nella raccolta di nicchia The Ultimate Collection.

Se ne ricava che, commercialmente parlando, Sunset Driver non ha ancora avuto modo di brillare al di fuori dell'ambito videoludico: includerla in un progetto ambizioso come Thriller 40 consentirà a molte più persone di godere delle irresistibili note Funky di questo pezzo dal ritmo travolgente.



🎵 CAROUSEL 🎵

Annuncio del 20 ottobre: Carousel.

Per un certo periodo, questa canzone è stata effettivamente in lizza per la tracklist di Thriller.
Le speranze per i suoi autori, Michael Sembello e Don Freeman, svanirono quando Quincy Jones, per pura coincidenza, si ritrovò tra le mani Human Nature.
Di fronte a una melodia così accattivante ed eterea, nulla poté la spensieratezza di Carousel, che rimase esclusa dal progetto.

Anche qui ci troviamo di fronte a un brano già pubblicato in precedenza. Più precisamente nella Special Edition di Thriller, datata 2001, e nella compilation King of Pop - The Italian Fans' Selection (2008).
Se nel primo caso la sua presenza dura solamente 1 minuto e 49 secondi, nel secondo la si può ascoltare per intero, ossia per 3 minuti e 57 secondi.

È assai plausibile che in Thriller 40 - o almeno così ci auguriamo - sarà disponibile la sua versione integrale.



🎵 STARLIGHT 🎵

Annuncio del 27 ottobre: Starlight.

Tutte le persone del pianeta conoscono Thriller, la canzone Horror per antonomasia. Non molti, però, sanno che prima di spaventarci e farci ballare come zombie, il suo titolo e l'intero testo erano agli antipodi dell'Horror.
Starlight, infatti, è proprio la demo originaria di Thriller.

Gli arrangiamenti vocali e musicali sono in buona parte gli stessi, ma il contesto è tutt'altro che spettrale. Anzi, è positivista e ispiratore: ammetterete che «We need some starlight, starlight sun» è assai diverso da «Cause this is thriller, thriller night».

Fu proprio il testo positivista di Temperton a non convincere Quincy Jones e i suoi collaboratori. Michael la cantò divinamente, come sempre, ma gli arrangiamenti musicali non calzavano con le liriche.

Per qualche settimana, Starlight rimase il titolo provvisorio dell'album, cambiato in un secondo tempo con Midnight Man e, infine, con l'epico e iconico Thriller.

Ascoltare Starlight, finalmente in qualità audio pregevole, darà modo alle persone di fare un viaggio cronologico nell'Universo Thriller, per rendersi conto di quanto lavoro ci fosse dietro la musica del Re del Pop.



🎵 CAN'T GET OUTTA THE RAIN 🎵

Annuncio del 3 novembre: Can't Get Outta the Rain.

Innanzitutto, occupiamoci dell'elefante nella stanza.
Ascoltando You Can't Win, brano facente parte della colonna sonora del film The Wiz del 1978 (nel quale Michael Jackson veste i panni dello Spaventapasseri), risultano ovvie le assonanze con Can't Get Outta the Rain.

Era il gennaio del 1979 quando il singolo You Can't Win fu rilasciato nei negozi.
Esso proponeva You Can't Win (Part 1) sul lato A, e You Can't Win (Part 2) sul lato B.

Proprio la Parte 2 di You Can't Win è praticamente identica a Can't Get Outta the Rain, eccezion fatta per una parola presente nel ritornello: in quest'ultima, infatti, Michael canta «Can't get outta the game», mentre nella versione successivamente rivisitata e ridoppiata canta «Can't get outta the rain».

Se la versione originale e non suddivisa di You Can't Win - lunga ben 7 minuti e 17 secondi - possiamo ascoltarla grazie al già citato cofanetto The Ultimate Collection, quella rivisitata fu pubblicata nel 1982 come B-Side del primo singolo dell’album Thriller, il celebre duetto con Paul McCartney dal titolo The Girl is Mine.

È plausibilmente quest'ultimo il motivo che ha spinto i dirigenti della Sony Music nel proporla all'interno del progetto Thriller 40.



🎵 WHO DO YOU KNOW 🎵

Annuncio del 10 novembre: Who Do You Know.

Ultima traccia bonus ad essere stata ufficializzata, Michael cominciò a comporla nel 1980.
In vista del suo imminente progetto, Thriller, ci lavorò ulteriormente nel febbraio del 1982.
Quando fu scartata, MJ pensò di inserirla eventualmente nell'album Victory dei Jacksons (1984). Una volta in Studio, tuttavia, lasciò da parte la stesura di Who Do You Know per concentrarsi su altre tre canzoni: Be Not Always, The Hurt e State of Shock.

La demo di Who Do You Know è, a tutti gli effetti, un inedito mai pubblicato prima, né in via ufficiale né attraverso leak trapelati sul web.



💽 UN PROGETTO DA RIVALUTARE 💽

In conclusione, non sono pochi i fan del Re del Pop ad aver mostrato il proprio disappunto per la scarsità, nel progetto Thriller 40, di canzoni davvero inedite.

Se questo è indubbiamente vero, va anche considerato il fatto che avere tutto questo materiale racchiuso in un'unica opera celebrativa omnia, e in ottima qualità audio, è di per sé un evento da rivalutare assolutamente, non appena Thriller 40 sarà finalmente nelle nostre mani.

Ricordiamo, infine, che le tracce bonus saranno disponibili solo ed esclusivamente nel doppio CD di Thriller 40, e non nelle altre sue edizioni in LP e Super Audio CD (SACD).



Ricapitolando, ecco la tracklist completa di questa nuova edizione celebrativa:

DISCO 1:
Wanna Be Startin' Somethin'
Baby Be Mine
The Girl Is Mine (With Paul McCartney)
Thriller
Beat It
Billie Jean
Human Nature
P.Y.T. (Pretty Young Thing)
The Lady in My Life

_________

DISCO 2:
Starlight
Got the Hots (Demo)
Who Do You Know (Demo)
Carousel
Behind the Mask [Mike's Mix (Demo)]
Can't Get Outta the Rain
The Toy (Demo)
Sunset Driver (Demo)
What a Lovely Way to Go (Demo)
She's Trouble (Demo)

_________

BONUS TRACK VERSIONE DIGITALE:
Billie Jean (1981 Home Demo)
Billie Jean (Long Version)
Billie Jean (Kayne West Mix)
Beat It (Demo)
Beat It (Fergie Remix)
Wanna Be Startin' Somethin' (Demo)
Wanna Be Startin' Somethin' (Tommy D's Main Mix)
Wanna Be Startin' Somethin' (With Akon)
Human Nature (7" Version)
P.Y.T. (Pretty Young Thing) (Demo Version)
P.Y.T. (Pretty Young Thing) (With will.i.am)
The Girl Is Mine (With will.i.am)
Thriller (7" Special Edit)
Thriller (Def Thriller Mix)
Thriller Megamix


E voi acquisterete Thriller 40?
Fatecelo sapere nei commenti.



Post di Marco Di Gregorio e foto di Giuseppe Mazzola per il Michael Jackson FanSquare.
Revisione a cura di Vincenzo Compierchio e Vittoria Moccia.
[Edited by Compix 11/13/2022 11:27 PM]
11/14/2022 7:47 AM
 
Quote
Post: 1,682
Registered in: 7/27/2009
Location: PALERMO
Age: 28
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
Ottimo lavoro! Descrizione perfetta delle tracce, grazie mille [SM=g5818274]

Sono molto incuriosita da Who Do You Know. Ormai manca pochissimo [SM=g5818275]

- If they say why, why, tell'em that's human nature. Why, why, does he do it that way? ♥ -
11/14/2022 7:34 PM
 
Quote
Post: 15,536
Registered in: 8/4/2011
Gender: Female
Utente Certificato
Off The Wall Fan
OFFLINE
Ma ovvio che acquisterò Thriller 40!

Sono curiosa se, il giorno dell'uscita, si potrà trovare in negozio, me lo auguro vivamente...non c'è paragone all'acquisto fisico, rispetto quello online 🙂

E, messa giù così, la descrizione (e storia) dei brani del Disco 2, hanno tutto un altro significato...e meno male direi!

giphy-33
11/14/2022 8:28 PM
 
Quote
Post: 8,063
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 109
Gender: Female
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
Ieri era su Amazon a 17,50 circa ma in questo momento risulta esaurito.
Grazie Compix per l'esauriente descrizione del Disco 2.

Edit: Ieri stavo per ordinarlo ma ho rimandato l'acquisto causa sonno. [SM=g5818177]
[Edited by rosi@ 11/14/2022 8:36 PM]
11/15/2022 7:13 AM
 
Quote
Post: 7,569
Registered in: 4/12/2019
Gender: Female
Utente Certificato
Thriller Fan
Thriller fan
OFFLINE
Certo che si, Boss
Non si può non averlo ☺️

Forever with you MJJ
You are engraved in my heart ♥
11/17/2022 1:45 PM
 
Quote
Post: 12,999
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 53
Gender: Female
Utente Certificato
Off The Wall Fan
OFFLINE
Anche oggi non riesco a leggere questo topico, mannaggia, ma ce la farò!
Intanto grazie sulla fiducia, Compix!
Non acquisterò il disco, ma darò come sempre un'occhiata nei negozi, per vedere com'è distribuito.
11/17/2022 7:49 PM
 
Quote
Post: 1,690
Registered in: 7/27/2009
Location: PALERMO
Age: 28
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
Il mio risulta spedito oggi [SM=g5818289]

Domani però farò un giro in centro, giusto per verificare se è esposto (e come è stato esposto [SM=g5818196])

Ovviamente non lo comprerò perché sono in attesa del mio pre-order! Però almeno mi rifaccio un po' gli occhi e il cuore [SM=g5818238]

- If they say why, why, tell'em that's human nature. Why, why, does he do it that way? ♥ -
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:43 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com