Previous page | 1 2 | Next page

[musica] Wanna Be Startin' Somethin', il ponte di Michael Jackson tra Africa e Stati Uniti

Last Update: 5/10/2024 6:42 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
5/8/2021 9:25 PM
 
Quote
Post: 4,736
Registered in: 4/12/2019
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
Thriller fan
OFFLINE
Il ritornello swahili, preso in prestito dal sassofonista camerunense Manu Dibango (purtroppo deceduto a causa del Covid-19), contribuì a conferire alla canzone questo sapore intercontinentale, dimostrando anche l'orgoglio di Jackson (e della musica) per le sue radici africane.

È la sua risposta a tutti coloro che pensano di leggere nei suoi continui cambiamenti facciali un odio per la propria etnia, ottenuta invocando gli Dei Orisha in un modo che la musica pop americana non aveva mai conosciuto.

Io credo che Michael era molto orgoglioso delle sue radici. Nonostante la vitiligine non ha mai dimenticato il suo colore. Non avrebbe potuto. Non si opprime la propria identità solo x il colore della pelle.

Forever with you MJJ
You are engraved in my heart ♥
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:54 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com