Previous page | 1 | Next page

[musica] Michael Jackson e i possenti cori di 'Man in the Mirror'

Last Update: 3/30/2021 8:41 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
3/26/2021 10:13 PM
 
Quote
Post: 152
Registered in: 4/24/2020
Age: 45
Gender: Male
Moderatore
The Essential Fan
Staff
OFFLINE


Man in the Mirror è una pietra miliare della discografia jacksoniana che echeggia ormai da generazioni, che ha ispirato milioni di persone grazie al suo messaggio profondo e significativo:
"Inizierò con l'uomo nello specchio / Gli sto chiedendo di cambiare la sua condotta / E nessun messaggio sarebbe potuto essere più limpido / Se vuoi rendere il mondo un posto migliore, guarda dentro te stesso e poi attua un cambiamento".

Per rendere giustizia a un testo di così grande caratura, Quincy Jones e Michael Jackson necessitavano di un coro gospel altrettanto impattante, capace di trasmettere forti emozioni all'ascoltatore.
Ed è qui che entrò in scena Bruce Swedien, storico ingegnere del suono, che lavorò a fianco del Re del Pop dal 1978 al 2001.
Swedien sapeva bene cosa occorreva per imprimere potenza ai cori: un metodo di registrazione denominato Tecnica Blumlein Pair.

Ecco il suo racconto:

«Per i cori di Man in the Mirror, registrai i membri dell'orchestra vocale Andraeé Crouch Choir tramite la cosiddetta Tecnica Blumlein Pair.
Era il 1987, e Quincy, Michael ed io stavamo comodamente lavorando al nuovo album Bad nel bellissimo Studio D degli Westlake Studios, a Hollywood.
Quando arrivò il momento di registrare i cori di Man in the Mirror con Quincy e Michael, feci posizionare i 24 membri dell'Andraé Crouch Choir in un cerchio ampio una decina di metri di diametro, attorno ai due microfoni piazzati al centro, così che i cantanti fossero distanti da essi circa quattro metri e mezzo.

Successivamente, feci muovere i membri del coro a diverse distanze dai microfoni, avanti e indietro, in modo da ottenere i bilanciamenti del suono di cui avevamo bisogno.
Da questo punto in poi, la qualità del sound era data dall'ambiente e dalle onde sonore propagate all'interno dello Studio.
Naturalmente, i membri del coro erano in piedi (non seduti) e i microfoni ad altezza bocca, a circa un metro e mezzo da terra.
Una volta ottenuto il giusto bilanciamento delle armonie acustiche e dei settaggi vocali, lo Studio fece il resto del lavoro
.

Dopodiché, quel che rimase da fare fu premere il bottone rosso del recorder, mettersi comodi e ascoltare il risultato.

Tutto ciò che cercavo di ottenere dalla Tecnica Blumlein Pair era il giusto tempismo del suono, proveniente direttamente dalla fonte del suono stesso - in questo caso l'Andraé Crouch Choir - in modo che arrivasse alle capsule microfoniche quanto più possibile nello stesso momento.
Con questa tecnica, l'effetto stereo proveniente dagli output dei microfoni è ridotto al minimo, e il risultato sonoro si esprime in un'ampia e solenne sensazione uditiva di un coro davvero unificato.

Proprio per via del fatto che l'effetto destro/sinistro ha scarsa intensità, quel che fuoriesce dagli speaker è il più incredibile e poderoso effetto monofonico che si possa mai ascoltare nella propria vita.

Quando faccio le mie conferenze nei seminari, mi viene spesso chiesto: "Qual è quel meraviglioso effetto che hai utilizzato per i cori di Man in the Mirror?".
Al che, io rispondo orgogliosamente: "È semplicemente il più stupefacente metodo di registrazione microfonico. È la classica Tecnica Blumlein Pair, niente di più, niente di meno!".

Musicalmente parlando, Man in the Mirror è la colonna portante dell'intero album Bad
».

NEL VIDEO, Michael Jackson esalta il pubblico del Gentofte Stadion con un'eccezionale esibizione dal vivo di Man in the Mirror, per poi chiudere il concerto sorvolando il cielo di Copenaghen. Dangerous World Tour, 20 Luglio 1992.

Post di Marco Di Gregorio e video di Vincenzo Compierchio dal Michael Jackson FanSquare.

[Edited by Mark Tiger 3/26/2021 10:14 PM]
3/26/2021 10:39 PM
 
Quote
Post: 2,746
Registered in: 8/13/2008
Location: ENNA
Age: 38
Gender: Male
Utente Certificato
Dangerous Fan
OFFLINE
Grazie Marco

La musica è una sostanza pesante senza effetti collaterali. (Gigi D'Agostino)
3/26/2021 10:44 PM
 
Quote
Post: 4,327
Registered in: 4/12/2019
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
Thriller fan
ONLINE
Grazie ragazzi. Man in the mirror si può solo che ammirare con ogni sfumatura della sua storia.

Forever with you MJJ
You are engraved in my heart ♥
3/26/2021 11:50 PM
 
Quote
Post: 19
Registered in: 1/13/2020
Location: CHIOGGIA
Age: 49
Gender: Female
Utente Certificato
This Is It Fan
OFFLINE
Una canzone meravigliosa che ci restera' per sempre nel cuore ❤
3/27/2021 12:55 AM
 
Quote
Post: 5,406
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 106
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
Molto interessante, Grazie ragazzi.
3/30/2021 8:41 PM
 
Quote
Post: 12,218
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 50
Gender: Female
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
Non saprei ripetere la maggior parte di quel che ho appena letto, ma grazie [SM=g5818181] !
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:43 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com