Previous page | 1 2 | Next page

11 Novembre 1991 - Nasce 'Black or White' di Michael Jackson, il pezzo rock-umanitario degli anni '90

Last Update: 11/12/2021 1:21 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
11/11/2020 10:03 PM
 
Quote
Post: 127
Registered in: 4/24/2020
Age: 46
Gender: Male
The Essential Fan
OFFLINE


L'11 novembre 1991, la mitica Black or White di Michael Jackson veniva pubblicata come primo singolo dello strepitoso album Dangerous.

Prodotta in collaborazione con Bill Bottrell e scritta dallo stesso Re del Pop mentre si trovava sul ramo del suo Giving Tree (un albero del Neverland Ranch da sopra il quale Michael traeva ispirazione), BOW riscosse fin da subito un successo commerciale straordinario.

Raggiunse infatti la prima posizione in oltre venti nazioni; tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Italia, Australia, Norvegia, Svizzera, Belgio, Canada, Irlanda, Spagna e Nuova Zelanda.
Negli USA rimase al vertice della Billboard Hot 100 per ben sette settimane consecutive, in Italia per otto e nella classifica europea per dieci settimane.

Sempre negli States stabilì anche un nuovo record: durante le prime 24 ore dalla sua uscita, il brano venne inserito nella programmazione dal 96% delle stazioni radiofoniche più importanti del Paese. Cosa mai accaduta prima nella storia della musica.

Grazie anche all'innovativo cortometraggio diretto da John Landis (già regista di Thriller), che per la prima volta introdusse la tecnica del morphing in un videoclip musicale, Black or White resta ancora oggi uno dei pezzi più celebri e celebrati del Re del Pop, nonché il singolo rock più venduto degli anni '90.




🎧 L'ANALISI MUSICALE DI BOW 🎧

E a proposito di rock, fu Slash - mitico chitarrista dei Guns N' Roses - a suonare il caratteristico intro di Black or White, dando così origine a uno dei sodalizi artistici più cool che la musica ricordi.

Da molti considerata persino banale, in realtà Black or White incorpora suoni e texture variegate e scrupolosamente rifinite: dai riverberi cliccanti del rullante della batteria al giro di basso doppio, ovvero prodotto sia dai sintetizzatori Moog che dallo strumento vero e proprio; fino alle chitarre multiple.

«Appena tornammo ai Westlake [Studios], la prima cosa che Michael mi canticchiò fu "Black or White"», ricorda il produttore Bill Bottrell. «Mi cantò il riff principale senza specificare con quale strumento avremmo dovuto suonarlo».

Proprio per il riff principale, Bottrell suonò la chitarra connessa a un amplificatore Beyer M160, che produce un suono spiccato e tagliente.
La chitarra acustica che si sente tra una strofa e l'altra fu invece prodotta da una Gibson LG2 del 1940.

A Bill quel suono «grosso e potente, in stile vecchio rock and roll» piaceva moltissimo, ma non era sicuro di cosa avrebbe potuto dire Michael.
Per fortuna, quest'ultimo apprezzò: «Disse di sì appena lo ascoltò per la prima volta, e io fui davvero felice di poter inserire quel sound così classico in un disco di Michael Jackson».

Al Re del Pop piacevano i Motley Crue in quel periodo, e per l'intermezzo chiese a Bottrell di inserirvi un riff hard rock ispirandosi proprio alla band heavy metal statunitense.

Oltre a suonare le tre diverse chitarre, Bill cantò anche l'assolo rap sotto il nominativo L.T.B..

In realtà, all'inizio Jackson aveva intenzione di coinvolgere rapper professionisti come Heavy D o LL Cool J; ma dopo aver ascoltato la versione di prova di Bill Bottrell, pensò che fosse perfetta così com'era.

«Per quanto mi riguarda - scherza Bottrell - non avevo una grossa opinione del rap dei bianchi... Ma il giorno dopo lo feci sentire a Michael e lui disse: 'Oh, mi piace Bill, è quello giusto'. Io continuai a ripetere: 'No Michael, dobbiamo farlo fare a un rapper vero', ma ormai se n'era innamorato e non lo avrebbe fatto rifare a nessun altro».

La versione finale fu una fusione fluida di stili musicali, con elementi dell'hip hop, del pop, del rock classico e perfino del country: il corrispettivo musicale dell'importante messaggio umanitario contenuto nel testo.




🌎 IL MESSAGGIO UMANITARIO DI BOW 🌍

«I said if you're thinkin' of being my brother,
it don't matter if you're black or white
».

Black or White non rappresenta soltanto uno dei più riconoscibili emblemi musicali degli anni '90, ma anche una denuncia potente all'atavico problema del razzismo e a ogni forma buia e dilagante di pregiudizio.

L'intento di Michael è, infatti, quello di sottolineare l'importanza dell'unione tra i popoli della Terra: un requisito imprescindibile per distruggere quelle barriere o etichette che inutilmente - ancora oggi - ci dividono.

Il suo messaggio, forte e necessario, ha quel valore storico senza tempo: un vero e proprio inno di tolleranza, accettazione e uguaglianza dal carattere generazionale e dal potere unificante.

Risvegliare il mondo e le coscienze dall'ignoranza, dal pregiudizio e dalla chiusura mentale è un qualcosa di davvero urgente per lui, e cerca di farlo nel modo che meglio conosce: attraverso la potenza universale e inarrestabile della sua musica.

Black or White simboleggia il nuovo Michael che si affaccia agli anni '90: quello, spesso frainteso, che si eleva verso qualcosa di ancora più colossale, profondo e incisivo rispetto a quanto già dimostrato nella prodigiosa decade precedente.

Insieme ad altri capolavori come Heal the World e Earth Song, infatti, il Re del Pop non ci regalerà soltanto dei brani musicali di enorme pregio, ma anche importanti messaggi umanitari destinati all'immortalità.
E, purtroppo, drammaticamente attuali.



A cura di Vincenzo Compierchio, Marco Di Gregorio e Flavia Scarcina.
Foto di Eric Di Scenza per il Michael Jackson FanSquare.
[Edited by Compix 11/11/2021 7:14 PM]
11/12/2020 1:55 AM
 
Quote
Post: 2,466
Registered in: 8/13/2008
Location: ENNA
Age: 39
Gender: Male
Utente Certificato
Dangerous Fan
Esperto in collezionismo
OFFLINE
Grazie a tutti e tre

La musica è una sostanza pesante senza effetti collaterali. (Gigi D'Agostino)
11/12/2020 7:03 AM
 
Quote
Post: 3,582
Registered in: 4/12/2019
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
Thriller fan
OFFLINE
[SM=g5818274] [SM=g5818274]

Forever with you MJJ
You are engraved in my heart ♥
11/12/2020 4:53 PM
 
Quote
Post: 324
Registered in: 9/10/2009
Gender: Female
Utente Certificato
Number Ones Fan
OFFLINE
uno dei miei pezzi preferiti, ed uno dei miei video preferiti








[Edited by omoni 11/12/2020 4:58 PM]
11/12/2020 5:12 PM
 
Quote
Post: 14,774
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Moderatore
Off The Wall Fan
Staff
OFFLINE
[SM=g5818274]


...:::::: FAN dal 1991 - Presente sul FORUM dal 2002 ::::::...
11/12/2020 10:17 PM
 
Quote
Post: 3,584
Registered in: 4/12/2019
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
Thriller fan
OFFLINE
Black or white è da sempre l'inno contro il razzismo.
Mj con quella camicia bianca farebbe resuscitare anche Cleopatra

Forever with you MJJ
You are engraved in my heart ♥
11/13/2020 12:40 AM
 
Quote
Post: 2,468
Registered in: 8/13/2008
Location: ENNA
Age: 39
Gender: Male
Utente Certificato
Dangerous Fan
Esperto in collezionismo
OFFLINE
Il video all'epoca fu censurato nella parte della panther dance. Non ricordo il perché.

La musica è una sostanza pesante senza effetti collaterali. (Gigi D'Agostino)
11/13/2020 1:11 AM
 
Quote
Post: 5,046
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 107
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
Re:
mjj2pantera, 13/11/2020 00:40:

Il video all'epoca fu censurato nella parte della panther dance. Non ricordo il perché.


Credo per istigazione alla violenza.

11/11/2021 9:25 PM
 
Quote
Post: 285
Registered in: 1/13/2020
Location: CHIOGGIA
Age: 50
Gender: Female
Utente Certificato
Number Ones Fan
OFFLINE
Bellissima canzone e il video altrettanto stupendo 😍❤
11/12/2021 6:24 AM
 
Quote
Post: 5,933
Registered in: 4/12/2019
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
Thriller fan
OFFLINE
Meravigliosa Bow
Grazie

Forever with you MJJ
You are engraved in my heart ♥
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:04 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com