Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- KING OF POP -

Per discutere liberamente di qualsiasi argomento inerente all'indiscusso Re del Pop.

Qui potrai postare Discussioni di qualsiasi tipo, Curiosità, Sondaggi, QuizPetizioni.

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[discussioni] Un film alla "Bohemian Rhapsody" per riabilitare Michael?

Last Update: 1/14/2019 8:21 PM
Email User Profile
Post: 7,321
Registered in: 7/18/2009
Gender: Male
Vice Amministratore
Thriller Fan
Direzione
OFFLINE
1/11/2019 9:49 PM
 
Quote

Ragazzi, credo che questa vicenda del documentario "Leaving Neverland" rappresenti l'evento più grave per Michael Jackson dai tempi del processo del 2005. Non tanto per la proiezione in sé, quanto per il trambusto mediatico che ne è conseguito.

Oggi tutti, anche chi fino a ieri neanche sapeva dell'esistenza di Robson e Safechuck, parlano dei due ragazzi "abusati da MJ". Sembra di essere tornati indietro di 15 anni, solo che stavolta Michael non può essere qui a difendersi e a lottare per la verità.

Ora come ora, il rischio che MJ veda andare distrutta quella parziale riabilitazione di cui aveva beneficiato dalla sua morte in poi, è altissimo. Così com'è concreta la possibiltà che torneremo ad essere i "fan del pedofilo" piuttosto che i fan del Re del Pop.

In questo contesto, visto anche l'enorme successo del film sui Queen, temo che l'unico modo davvero efficace per invertire la tendenza sia quello di produrre un film ufficiale su MJ che metta in netto risalto, oltre all'aspetto musicale, anche quello delicatissimo del suo rapporto coi bambini.

La gente deve comprendere inequivocabilmente perché Michael preferì accordarsi finanziariamente con Chandler nel 1993, cosa successe tra il 2003 e il 2005, chi siano Robson e Safechuck, perché MJ preferisse frequentare i bambini piuttosto che gli adulti, e va messa in luce la sua incredibile missione umanitaria a favore dei più piccoli.

Per quanto possa sembrare più adatto, non penso basti un documentario. Quelli non li guarda nessuno. Ci vuole un vero e proprio film alla Bohemian Rhapsody che porti le masse nei cinema. Devono uscire da lì con un'illuminazione, con la consapevolezza di non averci capito niente prima di quel momento.

E voi che ne pensate a riguardo?
Email User Profile
Post: 186
Registered in: 2/9/2018
Location: BOLOGNA
Age: 23
Gender: Female
Moderatore
The Essential Fan
Staff
OFFLINE
1/11/2019 10:15 PM
 
Quote


Che ne penso? Beh, che sarebbe ora. Prima di questa faccenda pensavo che un film su Michael fatto bene fosse una bellissima idea, per quanto difficile da realizzare. E forse da evitare, proprio per quanto il suo personaggio ha saputo essere controverso nel corso degli anni (cercare di restituire un ritratto positivo ed ottenere l'effetto opposto, è questione di un attimo con uno come lui). Ora penso, invece, che sia davvero una cosa NECESSARIA.

Ci serve un film su Michael Jackson, magari proprio prodotto e finanziato dall'Estate, con tutte le dovute tutele che questo dovrebbe comportare. Un film che abbia, insomma, l'effetto "Bohemian Rhapsody" di cui parli tu, ossia che tutti ne parlano, tutti vanno a vederlo al cinema come se fosse un evento epocale, aspettandosi di scoprire nuovi aspetti dell'artista.
Personalmente, collaborerò a qualsiasi iniziativa che possa portarci più vicini a questo traguardo. Io per quest'uomo ci metterò la faccia. SEMPRE.

Grazie per il topic, Compix! In tempi come questi, abbiamo tanto bisogno di pensare alle soluzioni, piuttosto che ai problemi. Soprattutto quando, ormai, le conseguenze sembrano inarrestabili.





Email User Profile
Post: 278
Registered in: 10/19/2016
Location: TORINO
Age: 18
Gender: Female
Utente Certificato
Number Ones Fan
OFFLINE
1/12/2019 10:14 PM
 
Quote

Effettivamente un film fatto bene sarebbe perfetto per risollevare Michael, il problema, secondo me, è che se questo casino non finisce e il sundance proietta il documentario, purtroppo non so se il film potrebbe ribaltare ed illuminare la gente. Dobbiamo ASSOLUTAMENTE ottenere l'annullamento del documentario [SM=g5818224]
Email User Profile
Post: 10
Registered in: 11/20/2018
Age: 21
Gender: Male
Utente Certificato
This Is It Fan
OFFLINE
1/13/2019 4:06 PM
 
Quote

Concordo con te, io sarei d'accordo ad un vero e proprio film tipo Bohemian Rapsody!
Email User Profile
Post: 11,428
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 48
Gender: Female
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
1/13/2019 6:23 PM
 
Quote

La mia prima reazione è stata pensare "E sai che due maroni con tutte le polemiche che farebbero certi "soliti" fan perchè non va bene il protagonista, perchè non è stato sottolineato questo o quell'altro aspetto della vita di MJ, perchè lui "non era così e io lo so"??
Ci son state vagonate di polemiche anche per Freddie, ma i jacksoniani sappiamo esser assi di briscola, in quanto a cacatura di razzo.

Se si riuscisse a far un film simile sarebbe comunque buona cosa, secondo me, ma temo si sia perso un pò il treno dell'appeal conquistato da Michael dopo la morte. Ora sarebbero molte meno le persone disposte a metter in discussione quel che credono di sapere.

Lungi da me minimizzare, ma a me non sembra così grave come la descrivi la situazione, Compix. Nei - volutamente pochi - articoli che ho letto si specifica sempre che MJ è stato assolto dalle accuse. Ci son stati altri momenti di "rigurgito" come questi, negli ultimi anni, e non han lasciato gran memoria di sè.
[Edited by (Miss Piggy) 1/13/2019 6:24 PM]
Email User Profile
Post: 201
Registered in: 2/9/2018
Location: BOLOGNA
Age: 23
Gender: Female
Moderatore
Number Ones Fan
Staff
OFFLINE
1/13/2019 7:15 PM
 
Quote

Re:
(Miss Piggy), 13/01/2019 18.23:

Ci son state vagonate di polemiche anche per Freddie, ma i jacksoniani sappiamo esser assi di briscola, in quanto a cacatura di razzo.



Ecco, sì, questo è sempre stato il motivo per cui pensavo "un film su Michael... sarebbe bello, ma non accontenterebbe mai tutti, quindi evitiamo". I jacksoniani rompono. Tantissimo. Sempre. Ma diciamo che quest'ultimo evento mi ha fatto cambiare idea in proposito, come ho scritto sopra.

(Miss Piggy), 13/01/2019 18.23:


Lungi da me minimizzare, ma a me non sembra così grave come la descrivi la situazione, Compix. Nei - volutamente pochi - articoli che ho letto si specifica sempre che MJ è stato assolto dalle accuse. Ci son stati altri momenti di "rigurgito" come questi, negli ultimi anni, e non han lasciato gran memoria di sè.



Non posso essere d'accordo, perdonami. Stiamo parlando di un festival ufficiale (che fino ad ora sembrava pure meritevole di rispetto) che ha deciso di mostrare a 40.000 persone - questa la capienza del luogo in cui ci sarà la première - un documentario di QUATTRO ORE, tutte di testimonianze di fatti mai accaduti. Noi lo sappiamo, sì. Ma gli altri? A me sembra solo che siano brillati gli occhi a tutti - ai media soprattutto - quando hanno visto il suo nome di fianco alla parola con la p. E infatti la notizia si è diffusa a macchia d'olio nel giro di 48 ore. Ci sono articoli ovunque e anche solo cercando "Sundance Festival" su Google, il primo risultato che ti esce è quello del documentario contro Michael. Vorrei poter minimizzare, ma sono molto, molto preoccupata...




Email User Profile
Post: 4,070
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 104
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
1/13/2019 7:42 PM
 
Quote

Appoggio pienamente l'idea di un film tipo Bohemian Rapsody, da affidare ad un grande regista e da pubblicizzare in tutti i modi possibili. Mi auguro anche che i tentativi che si stanno facendo per bloccare la presentazione del documentario abbiano successo o che, in caso contrario, il giorno del debutto di “Leaving Neverland” un autorevole rappresentante dell'Estate, nonché tutti i fan che possono permetterselo, siano presenti al Sundance Film Festival per far sentire la loro voce.
Email User Profile
Post: 14,170
Registered in: 8/4/2011
Gender: Female
Utente Certificato
Off The Wall Fan
OFFLINE
1/13/2019 8:34 PM
 
Quote

...i giorni scorsi se ne parlava già

www.hallofseries.com/news/rami-malek-michael-jackson/



Email User Profile
Post: 11,429
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 48
Gender: Female
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
1/14/2019 8:21 PM
 
Quote

Ah, sì, avevo letto di Malek. La soluzione ideale forse potrebbe essere un lavoro tipo "Io non sono qui" su Dylan, in cui Bob lo interpretano diversi attori, Cate Blankett compresa.

Morphine: guarda, non diciamo poi cose così diverse. Solo che io son convinta - e soprattutto spero - che, per quanto casino può succedere ora, passati i giorni del festival non ne rimarrà gran memoria. L'importante è continuare a rispondere colpo su colpo, nel nostro piccolo. E sperare che 4 ore di doc annoino la maggior parte dell'audience, per quanto morbosa...
Ma quello che spero ancor di più, da quando ho mandato la mail, è che sospendano la proiezione, o che almeno non arrivi in tv.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:04 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com