Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 » | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Last Update: 9/20/2019 10:58 PM
Email User Profile
Post: 12,356
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/15/2019 10:31 AM
 
Quote

LOUIS VUITTON RITIRA GLI ABITI MJ
Solo pochi giorni fa avevamo lodato la casa di moda Louis Vuitton che, nonostante le polemiche generate da "Leaving Neverland", aveva prodotto e presentato una linea di abbigliamento interamente ispirata a Michael Jackson, creata dallo stilista statunitense Virgil Abloh.

Ma dato che al peggio non c'è mai fine, ieri sono arrivate le allucinanti dichiarazioni sia dello stilista - il quale fino ad ora aveva sempre difeso il suo operato - che del presidente e amministratore delegato dell'azienda francese, Michael Burke.

In due diverse interviste al The New Yorker e a WWD, Abloh ha dichiarato:

«Sono consapevole che, alla luce di questo documentario, la sfilata abbia causato reazioni emotive. Condanno severamente qualsiasi forma di abuso sui minori, violenza o violazione dei diritti umani. Non sapevo nulla di "Leaving Neverland" e ho voluto solo ritrarre il lato buono e umanitario di Jackson».

Molto più esplicite e pesanti le dichiarazioni dell'amministratore delegato, Burke:

«Reputiamo le accuse del documentario profondamente inquietanti e sconvolgenti. La sicurezza e il benessere dei bambini sono della massima importanza per Louis Vuitton. Siamo pienamente impegnati a difendere questa causa.

Il documentario ha causato il dolore più grande alla maison. Eravamo inconsapevoli della sua uscita durante la sfilata di Gennaio.

Dunque, non produrremo nulla che contenga elementi direttamente associabili a Michael Jackson. E, quando la collezione arriverà nei negozi, rifletterà esclusivamente i veri valori del marchio e del nostro direttore artistico».

Insomma, nel gregge di coloro che, per non inimicarsi l'ormai potente movimento #MeToo, stanno pregiudicando e sabotando un uomo innocente nelle prove e nei fatti, metteteci anche Louis Vuitton. Insieme a Starbucks, H&M, i Simpson, Transport for London, The Survivors Trust, i media, le radio e molti altri.
______________________

A cura di Vincenzo Compierchio e Giusy Mascolo
[Edited by DOUBLE-D 3/15/2019 10:32 AM]


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 » | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:04 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com