Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, CLICCA QUI)




- Menù -



New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Last Update: 11/26/2020 8:46 PM
Email User Profile
Post: 12,484
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Moderatore
Thriller Fan
Staff
OFFLINE
4/10/2019 8:58 AM
 
Quote

Re:
MJJ 23, 10/04/2019 08.42:

-Cancellato da Amazon

-Cancellato da HBO

-Oprah cancella I post sui social

-Flop in tutto il mondo

-Un giornalista che credeva alle accuse(Ziegler),dopo LN sta difendendo Michael tutti I giorni contro la stampa americana

Le bugie hanno le gambe corte,il "documentario" continuerà ad autodistruggersi,giorno dopo giorno.
Anche se qualche danno l'ha fatto.

Complimenti a Robson,la prossima volta scegli un compagno di merende migliore.
Se le cose proseguiranno ad andare male,"lo smemorato" accuserà Safechuck per"sabotaggio di rapina milionaria".


Qui sotto la situazione dei due al momento:
[SM=g5818292] [SM=g5818228]
Robson VS Safechuck




Danni parecchi, ma i 2 non possono ritrattare, si troverebbero denunce o altro e non conviene.




::: FAN dal 1991 - Presente sul FORUM dal 2002 :::
Email User Profile
Post: 12,485
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Moderatore
Thriller Fan
Staff
OFFLINE
4/10/2019 9:09 AM
 
Quote

Leaving Neverland: era davvero necessaria un’accusa così feroce a Michael Jackson?

Un documentario che osserva prevalentemente una sola faccia della medaglia.

Riesumare la salma di Michael Jackson e iniziare a condurre una feroce e cieca accusa ad hominem ad un uomo che, da dieci anni, ha lasciato all’interno del panorama musicale mondiale un vuoto difficile da colmare. Questa è l’operazione condotta da Dan Reed con il suo controverso documentario, Leaving Neverland.

Totalmente interessato ad ascoltare e a raccontare la storia delle vittime dei presunti abusi di Michael Jackson, il regista britannico si pone, quindi, a servizio di James Safechuck e Wade Robson, i due uomini che sostengono di essere stati sessualmente molestati dalla popstar, i due protagonisti assoluti della produzione che, cercando di far luce ancora una volta su quell’oscuro periodo della vita di una delle personalità più importanti della musica contemporanea, ha sconvolto il mondo intero.

Una risonanza incredibile.

Diretto nel 2019 e presentato in anteprima al celebre Sundance Film Festival dello stesso anno, Leaving Neverland è un documentario che, a partire dal momento in cui è stato annunciato, ha fatto subito parlare di sé. E non è difficile immaginarsi il perché: si sta parlando di Michael Jackson, un pilastro della musica mondiale, un uomo che, da sempre, è stato al centro di numerose polemiche, partendo dal discusso cambio del colore della pelle fino arrivare alle ultime – e più importanti – accuse di molestie sessuali e pedofilia.

Incentrato sulla vita e sul racconto di Wade Robson e James Safechuck, oggi trentenni, che sostengono di essere stati abusati sessualmente dal cantante quando erano ancora dei bambini, Leaving Neverland dovrebbe testimoniare un lungo periodo che, partendo dai primi anni Novanta, si estende fino al più recente 2013, anno in cui il sopracitato Safechuck presentò alla famiglia Jackson una richiesta di risarcimento miliardaria. Privi di prove ufficiali che dimostrino gli abusi di cui si parla per circa quattro ore, i due protagonisti raccontano senza alcun filtro il loro rapporto con Michael, cercando di parlare anche di quelle che sono state le ripercussioni psicologiche che hanno subito anche durante le loro vite da adulti.

Non serve specificarlo, ma la distinzione è netta: c’è chi sta dalla parte delle vittime, emozionati dal loro racconto raccapricciante, e chi difende ciecamente la celebre popstar.
Tra sensibilizzazione e sentenza pubblica.

Nonostante tutte le critiche, è bene specificare che, sotto sotto, Leaving Neverland era un documentario necessario, specialmente in quest’epoca, un’epoca che potrebbe essere definita senza troppi giri di parole l’era del #MeToo, movimento che ha costretto il mondo ad aprire gli occhi. Si potrebbe parlare, quindi, del lungometraggio di Dan Reed come un’efficace opera di sensibilizzazione che, attraverso una sapiente esplicitazione e coinvolgente estremizzazione del dolore, porta lo spettatore a sentirsi sporco, ad empatizzare con i protagonisti, a piangere con loro. Eppure si tratta pur sempre di un’opera di sensibilizzazione che sta assumendo ogni giorno di più i tratti di una testimonianza deviata, manipolata e, proprio per questi motivi, falsa.

Certo, attenersi alla realtà non sarà sicuramente uno dei suoi maggiori pregi, però Dan Reed ha saputo far parlare di sé e del suo, a quanto pare, inutile prodotto, caratterizzato da un’estremizzazione del dolore che ha deviato lo spettatore, riuscendo efficacemente nei suoi perversi intenti. Decidendo di non dar spazio nemmeno per un secondo ad un punto di vista avversario, il regista decide di sua spontanea volontà di offrire allo spettatore un mosaico in cui mancano numerosi e importanti tasselli, un mosaico irrealistico e falsificato.

Leaving Neverland è, infatti, a tutti gli effetti, un attacco ad hominem che, anche in seguito ad un’occhiata superficiale, va contro ogni presupposto della credibilità, essendo privo delle fonti oggettive di cui una critica di questa portata necessita. E non servivano le dichiarazioni di Mike Smallcombe, il biografo di Michael Jackson che ha segnalato ed elencato le importanti discrepanze tra la realtà e quanto narrato all’interno del documentario, per capirlo.

Privo di ogni attendibilità e spacciato per un’opera totalmente imparziale, Leaving Neverland è tutto quello che un documentario non dovrebbe mai essere.

www.lascimmiapensa.com/2019/04/08/leaving-neverland-accusa-feroce-michael-jackson/?fbclid=IwAR0j7_fPsUAMMo3htDlCU5rUFk6Ol31XBq4h1wcZpfOfur_Ulqj...



::: FAN dal 1991 - Presente sul FORUM dal 2002 :::
Email User Profile
Post: 34
Registered in: 1/19/2013
Gender: Male
King Of Pop Fan
OFFLINE
4/10/2019 9:33 AM
 
Quote

Re: Re:
DOUBLE-D, 10/04/2019 08.58:




Danni parecchi, ma i 2 non possono ritrattare, si troverebbero denunce o altro e non conviene.


Mai dire mai,se gli va male anche la causa non so che ne sara delle vite di questi due,magri una volta fallita la missione"acchiappasoldi",faranno un passo indietro per riacquisire un po di dignità.
Queste sono solo fantasie e probabilmente resteranno tali,però ricordiamoci che stiamo parlando di due persone che si sono ricordate di aver subito abusi 30 anni dopo,guardano in faccia I figli,quindi possiamo aspettarci di tutto.
[Edited by MJJ 23 4/10/2019 9:35 AM]
Email User Profile
Post: 4,251
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 105
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
4/10/2019 4:22 PM
 
Quote

A quanto pare HBO non è l'unica emittente ad aver rimosso Leaving Neverland:

Mjfs Michael Jackson FanSquare
52 min •
::: "L. NEVERLAND" RIMOSSO OVUNQUE :::
I CANALI TV RITIRANO IL "DOCUMENTARIO"




Tre emittenti TV - la statunitense HBO, l'inglese Channel 4 (entrambe co-produttrici del "documentario") e la francese M6 - hanno improvvisamente rimosso "Leaving Neverland" dalle loro programmazioni on demand.
La fiction diretta da Dan Reed sarebbe dovuta rimanere in programmazione su HBO fino a Settembre, ma l'ultima messa in onda è ora prevista per il 17 Aprile. Su Channel 4 risulta invece già «unavailable» («non disponibile»).
Al momento, i tre canali non hanno fornito spiegazioni su questa rimozione anticipata. Che le palesi bugie e contraddizioni smascherate dai fan di Michael Jackson nelle ultime settimane stiano sortendo i loro effetti?
Vi ricordiamo che, già alla fine di Marzo, la conduttrice statunitense Oprah Winfrey aveva eliminato dai suoi canali social qualsiasi riferimento a "Leaving Neverland", inclusa la sua intervista a Reed, Robson e Safechuck.
Inoltre, sei giorni fa, il pre-order del DVD/Blu-Ray - la cui uscita era prevista per il 22 Aprile - è stato ritirato da Amazon.co.uk. E se prima risultava «unavailable», oggi non compare neanche più sul motore di ricerca del sito.
Signori, ormai possiamo dirlo ufficialmente: il momento della svolta è arrivato. Da oggi ci divertiamo NOI.
____________________________
A cura di Giusy Mascolo e Vincenzo Compierchio dal nostro Gruppo Facebook Michael Jackson FanSquare • ITALIA. Foto di Eric Di Scenza.

Email User Profile
Post: 7,361
Registered in: 7/18/2009
Gender: Male
Vice Amministratore
Thriller Fan
Direzione
OFFLINE
4/10/2019 4:31 PM
 
Quote

Ragazzi, io mi scuso per l'assenza dal forum, ma c'è talmente tanta roba da postare che non so dove spartirmi. Vi ringrazio di cuore per il fatto di riportare qui le news dalla Pagina, cosa che teoricamente dovrei fare io. State mantenendo il Forum aggiornato, grazie!
Email User Profile
Post: 35
Registered in: 1/19/2013
Gender: Male
King Of Pop Fan
OFFLINE
4/10/2019 6:49 PM
 
Quote

Ma qui in Italia,sul canale NOVE c'è stata(o è in programma)una replica o si è fermato tutto alla prima visione?
Email User Profile
Post: 418
Registered in: 5/12/2010
Location: MARACALAGONIS
Age: 39
Gender: Male
Invincible Fan
OFFLINE
4/10/2019 6:56 PM
 
Quote

Email User Profile
Post: 12,486
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Moderatore
Thriller Fan
Staff
OFFLINE
4/10/2019 7:27 PM
 
Quote

Re:
MJJ 23, 10/04/2019 18.49:

Ma qui in Italia,sul canale NOVE c'è stata(o è in programma)una replica o si è fermato tutto alla prima visione?




Niente repliche.



::: FAN dal 1991 - Presente sul FORUM dal 2002 :::
Email User Profile
Post: 4,253
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 105
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
4/10/2019 7:45 PM
 
Quote

Siamo tutti invitati al funerale di Leaving Neverland:


KerryWard
‏ @FallAgainMJ
You are cordially invited to the funeral of #LeavingNeverland...

[Edited by rosi@ 4/10/2019 7:51 PM]
Email User Profile
Post: 13
Registered in: 3/26/2019
Gender: Female
This Is It Fan
OFFLINE
4/10/2019 10:21 PM
 
Quote

Finalmente delle belle notizie! Grazie mille 💗

I'll Never Let You Part, For You'Re Always in My Heart...
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:04 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com