Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Last Update: 9/19/2019 7:35 AM
Email User Profile
Post: 12,373
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/18/2019 5:17 PM
 
Quote

«Leaving Neverland», arriva in Italia il documentario choc su Michael Jackson

Sul 9 il nuovo film che fa parlare due delle presunte vittime di abusi sessuali e che sta sollevando polemiche dappertutto

Corriere.it
[Edited by DOUBLE-D 3/18/2019 5:17 PM]


Email User Profile
Post: 12,374
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/18/2019 5:20 PM
 
Quote

BRANDI JACKSON (Nipote di MJ)


«RIDICOLE LE AFFERMAZIONI DI WADE»

«Onestamente, mentre guardavo 'Leaving Neverland', ne ero completamente disgustata. Le cose che Wade stava dicendo erano così esagerate e ridicole. Non stava descrivendo mio zio. Stava descrivendo un'altra persona, ma non mio zio. Tutto ciò che ha sempre detto su mio zio negli ultimi 15 anni è l'esatto opposto di ciò che ha affermato in questo documentario.

Se avessi la possibilità di salire sul banco dei testimoni e far incarcerare l'uomo che ti ha abusato per il resto della sua vita, in modo che non possa nuocere a nessun altro, lo faresti. Vorresti farlo. Posso capire che da bambino potesse avere troppa paura per fare una cosa del genere. Ha senso. Ma da uomo adulto, non è così».


Email User Profile
Post: 12,375
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/18/2019 5:23 PM
 
Quote

JOHN ZIEGLER
«CREDEVO MJ COLPEVOLE, ORA NON PIÙ»

Cosa succederebbe se vi dicessi che c'è una persona di nome Brandi Jackson, strettamente legata a Michael, che ha ammesso apertamente di aver avuto una lunga relazione con Wade Robson, uno dei due accusatori di 'Leaving Neverland'?

E se vi dicessi che una parte sostanziale della storia di questa donna è che Robson l'ha tradita, tra le altre, con Britney Spears, mettendo fine alla storia d'amore della pop star con Justin Timberlake?

L'avevo notata in un'intervista molto avvincente rilasciata prima che il film andasse in onda, e rimasi stupito dal fatto che la HBO non avesse avuto almeno l'onestà di base per inserire la sua prospettiva nel film. Inspiegabilmente, non l'ha menzionata nemmeno Robson, nonostante il ruolo cruciale che ha avuto nella sua storia.

Dopo aver visto il film, ero aperto all'idea che Michael Jackson fosse davvero un pedofilo, ma anche che 'Leaving Neverland' potesse aver falsificato almeno metà della storia che stava raccontando.

Era chiaro che Brandi, ragazza di Robson per tutta la sua adolescenza, avesse vissuto un'esperienza significativa che, ovviamente, avrebbe potuto far luce su ciò che è realmente accaduto. E le sono stato grato quando ha accettato di raccontarmi la sua storia.

Secondo me, basta semplicemente ascoltare l'intervista con una mente aperta, e la credibilità di Brandi parla da sola. Ci saranno persone che, comprensibilmente, crederanno ancora alla versione di Robson, ma non c'è dubbio che il racconto di Brandi abbia molto più senso.

Comunque, ancora una volta, la domanda principale qui è: perché la sua esistenza è stata censurata da 'Leaving Neverland'? E perché non è stata intervistata dalla televisione di rete su tutto questo?

Ho poi intervistato Taj Jackson, 45 anni, nipote di Michael Jackson e lui stesso vittima di abusi [da parte di uno zio della famiglia della madre ndt]. Si tratta del membro della famiglia Jackson che si è mediaticamente esposto più di tutti per contrastare questo film.

Sabato, per oltre un'ora, abbiamo cercato di rispondere ad alcune domande sul film e su molti altri punti (compresi quelli riguardanti la storia dell'accusatore, James Safechuck, che secondo Taj finirà per ritrattare).

Ovviamente potete giungere alle vostre conclusioni, ma vi esorto almeno ad ascoltarli. Il fatto che i mezzi di informazione non abbiano dato loro il dovuto spazio rappresenta una drammatica trasgressione al principio di correttezza e di ricerca della verità.

In base alla mia indagine - piuttosto approfondita - su 'Leaving Neverland', il film non è solo grossolanamente ingiusto, ma è anche molto probabile che non racconti la verità.


Email User Profile
Post: 388
Registered in: 5/12/2010
Location: MARACALAGONIS
Age: 37
Gender: Male
Number Ones Fan
OFFLINE
3/18/2019 8:25 PM
 
Quote

Re: Leaving Neverland: tutto ciò che non torna nelle accuse a Jackson
DOUBLE-D, 18/03/2019 12.05:


M E R A V I G L I O S O!!!!!!

Finalmente un fottutissimo articolo con le p****!!!
Un articolo che fornisce dati oggettivi.. Obbiettivi confutando fatti reali!!
Un articolo che dovrebbe leggere tutto quell'ammasso di pecore e ignoranti che lo reputano colpevole!!

Albert Einstein affermò: “Una condanna senza indagine è il culmine dell'ignoranza"
Email User Profile
Post: 4,185
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 104
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
3/18/2019 8:26 PM
 
Quote


JACKSON DIFENDERE UN PEZZO DELLA NOSTRA STORIA

Pubblicato: domenica | 17 marzo, 2019 | 12:25 AM Dr Glenville Ashby



Leaving Neverland è andato in onda su HBO il 6 marzo con recensioni contrastanti. Le linee sono disegnate sulla sabbia mentre i difensori di Michael Jackson fanno straordinari per proteggere l'eredità dell'artista pop più influente della storia. Anche il famoso documentarista e regista John Ziegler si è unito alla mischia [SM=g5818178] e mette pubblicamente in discussione la credibilità del film.

Per molti di coloro che abbracciano il nostro sistema giudiziario e lo stato di diritto, è sconcertante che, dopo che un uomo è stato assolto da numerose accuse e persino sopravvissuto a una decennale indagine dell'FBI, ora è l'obiettivo di quella che sembra essere una caccia alle streghe. E' ancora più inquietante che quest'uomo sia deceduto da tempo.

Molti si chiedono perché due uomini che hanno detto sotto giuramento nel processo Jackson del 2004 che non sono mai stati abusati sessualmente ora affermano il contrario e ricevono un'enorme piattaforma per farlo. E perché una persona come Oprah Winfrey sia stata utilizzata per convalidare la loro richiesta.

La risposta è più complessa di quanto si immagina.

Prima della sua morte, Jackson ha avuto una ben pubblicizzata litigata con Paul McCartney e la Sony Records. L'ex Beatle aveva accusato Jackson di aver acquistato furtivamente il catalogo musicale del gruppo, un atto imperdonabile agli occhi di McCartney. Jackson ha anche perso il favore di Steven Spielberg, David Geffen e Jeffery Katzenberg, tre delle persone più influenti di Hollywood.

DIFFAMATO DA HOLLYWOOD

Nell'ultima parte della sua vita Jackson fu diffamato da Hollywood e dai media. La sua morte improvvisa, tuttavia, si è rivelata una manna finanziaria, con guadagni che superano il miliardo di dollari USA solo entro il 2015 (https: //www.cnbc.com/2015/06/25/1-billion-michael-jacksons-estate-surges ...)

Sostanzialmente si stimano più guadagni, grazie al film This is It, agli accordi di marchio e pubblicazione con il Circus Soleil, alle vendite discografiche, allo streaming e ad un imminente spettacolo di Broadway, Don't Stop till You Get Enough.

Come artista, l'appeal globale di Jackson aveva a lungo eclissato quello di Elvis Presley, un uomo che, nonostante la sua sfacciata appropriazione della musica nera in un'epoca in cui gli artisti neri venivano usati e stravagantemente scartati.

In Champion o Copione: Elvis Presley's Ambiguous Relationship with Black America, Brian Ward ha scritto: Dopo la morte di Elvis Presley il 16 agosto 1977, il giornale afro-americano, il difensore di Chicago, ha spiegato: "Quando Elvis Presley esalò il suo ultimo respiro e la stampa lo salutò come il 'Re del Rock', Ol' Man River gridò: 'Non lo è! Il mio amico Chuck Berry è il Re del Rock. Presley era semplicemente un principe che traeva profitto dal talento reale di un sovrano dotato di una straordinaria creatività. Se Berry fosse stato bianco, avrebbe potuto prendere il trono di Presley e indossare bene la sua corona.

Il titolo di Jackson, "Re del Pop", non è mai stato bene con la struttura del potere, né la sua faida pubblica con i dischi della Sony e gli intermediari del potere di Hollywood che è stato catturato nella canzone They Don't Really Care About Us. L'essere stato assolto dopo un processo estenuante e la vertiginosa ascesa dopo la sua morte, hanno fatto arrabbiare più di qualche persona.

Ma un nemico giurato non dimentica mai. E il nemico non manca mai di seguire la sceneggiatura che funziona sempre: reclutarne uno tra noi per fare il loro lavoro sporco.

Questa volta non è stato altro che Oprah Winfrey, una donna che ha festeggiato il suo 65° compleanno sullo yacht da 300 milioni di dollari di David Geffen che guarda Leaving Neverland insieme a Paul McCartney e amici. L'avete indovinato: La soluzione è stata trovata.

È deplorevole ma necessario che Winfrey, che ha assunto il ruolo di "mamma delle piantagioni" (????), sia sfidata dalla nostra comunità. I molti passi falsi di Winfrey sono dovuti ai suoi amici di Hollywood e dai media. Ma Winfrey non può prendere le distanze dalla sua amicizia con lo stupratore accusato Harvey Weinstein, né può annullare la sua promozione di James Arthur Ray, un ciarlatano che è stato riconosciuto colpevole di omicidio colposo dopo che il suo ritiro in Arizona si è concluso con la morte di due partecipanti. Ed è stata Oprah che ha galvanizzato personalmente la popolarità di John of God, che è detenuto per più capi di stupro in una prigione brasiliana. Ad oggi, circa 600 donne hanno accusato l'uomo sacro di Oprah di abusi sessuali.

RISPOSTA CHIARA

Quindi mi chiedo: perché Winfrey dovrebbe firmare per promuovere accuse riciclate contro Jackson? Il motivo ora è chiaro come il giorno.

E a Winfrey e ad altri che non vedono niente di male nel dissotterrare un uomo morto per ucciderlo di nuovo, chiedo: Non state aprendo un vaso di Pandora? E se è necessario, non dovremmo forse portare Elvis Presley alla corte dell'opinione pubblica? Non era accusato, come Jackson, degli stessi reati? Hollywood e i media hanno una buona familiarità con i dettagli dolenti catturati in Elvis di Elizabeth King Elvis Was the King of Treating Women Like Sh** and Luring 14-Year-Olds into Bed (Broadly, October 7, 2016). Ma rimangono in silenzio.

E Jerry Lee Lewis?

E per quanto riguarda i vivi, perché non inseguire pubblicamente Ted Nugent, Roman Polanski e Woody Allen con la stessa tenacia diretta a Jackson? E che dire di Kevin Spacey, un uomo trattato dai media con troppa gentilezza?

E chiedo ancora una volta: Jackson non è stato esonerato in tribunale?

Con tutti i suoi difetti, Michael Jackson è uscito dall'esperienza nera. Lui è la nostra musica, la nostra arte, la nostra storia. Hollywood e i media tradizionali proteggono i loro.

Ora dobbiamo difendere ciò che ci appartiene.

jamaica-gleaner.com/article/news/20190317/religion-culture-michael-jackson-defending-piece-our...

Traduzione a cura di rosi@ per il Michael Jackson FanSquare
Email User Profile
Post: 12,376
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/18/2019 8:36 PM
 
Quote

PETE ROCK DIFENDE MICHAEL

«UN VERO RE, LASCIATELO IN PACE!»

«Un Vero Re!! Infrangere ogni record della musica ti ha reso il re dell'industria musicale. Loro sono incazzati 😡 con te! Sei innocente, ma anche da morto non ti lasceranno in pace. Il più Grande artista/musicista del mondo. Il Re Michael Jackson. RIP».

- Pete Rock, disc jockey, produttore discografico e rapper statunitense. Instagram, 12 Marzo 2019.


Email User Profile
Post: 12,377
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/18/2019 8:42 PM
 
Quote

Ho trascorso 27 anni con Michael, a casa sua, a viaggiare, in hotel di tutto il mondo, a ogni ora del giorno e della notte..., anche io mi sono addormentato nel suo letto e io Non ho mai visto niente di inappropriato. Ho visto genitori golosi e disfunzionali godere della gentilezza di Michael.
- Karen Faye
Truccatrice
[Edited by DOUBLE-D 3/18/2019 8:43 PM]


Email User Profile
Post: 12,378
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/18/2019 8:49 PM
 
Quote

La statua di HIStory in Olanda al momento NON verrà rimossa.
Dichiarazione di Michael Jackson Memorial Place in Best, The Netherlands sulla preoccupante notizia di rimuovere la statua di mj al Mcdonald Best:

" Cari fan, a proposito delle preoccupanti notizie nei media possiamo informarvi come segue: Patrick Tteleman ha chiamato gestione del Mcdonald stasera. Le persone alla sede del Mcdonald hanno chiesto se sarebbe forse meglio rimuovere la statua. Ma la situazione in questo momento è che la statua non verrà rimossa! ❤️
Nel caso in cui la situazione cambi vi informiamo subito."
[Edited by DOUBLE-D 3/18/2019 8:49 PM]


Email User Profile
Post: 12,379
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/18/2019 8:50 PM
 
Quote



Email User Profile
Post: 4,186
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 104
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
3/18/2019 10:01 PM
 
Quote





New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:15 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com