Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Last Update: 8/22/2019 4:09 AM
Email User Profile
Post: 1,100
Registered in: 7/15/2012
Location: ARCIDOSSO
Age: 46
Gender: Female
Utente Certificato
HIStory Fan
OFFLINE
3/13/2019 10:34 AM
 
Quote

Effettivamdnte guardando in giro ci sono molti che mettono in dubbio la credibilità del docu e dei due accusatori
Per esempio ho visto la trasmissione Good morning Britain dove intervistano il regista e lo mettono in difficoltà evidente.
www.youtube.com/watch?v=RUvS9rTdzes
Non c è qualche altro video testimonianza con traduzione in italiano come quello di Tay?
[Edited by LOREMJ 3/13/2019 10:36 AM]

Email User Profile
Post: 12,336
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/13/2019 11:51 AM
 
Quote


Grafica condivisa sui social dal fratello e dalla ex moglie di Michael Jackson, Tito Jackson e Debbie Rowe.

«Solo in America puoi essere assolto da un tribunale per 14 accuse. Assistere all'invasione della tua casa come se fossi Osama Bin Laden, senza che le autorità trovino niente. Essere indagato dall’FBI e dai servizi di protezione dei minori per oltre 10 anni, senza che trovino niente.

Possono possedere le prove concrete della tua innocenza, eppure le parole di accusatori screditati verranno automaticamente credute e diffuse dai media e da altre personalità di Hollywood.

Ciò a cui stiamo assistendo è la distruzione premeditata dell’eredità di un uomo nero defunto. Sei colpevole, non importa quale sia il verdetto di un tribunale.

Stiamo vivendo in tempi molto pericolosi in America».


Email User Profile
Post: 12,337
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/13/2019 11:54 AM
 
Quote

AARON CARTER
I'D LOVE TO PUNCH WADE ROBSON'S FACE
Why Switch Up Now, Bro?!!!

Aaron Carter wants to fist fight Wade Robson for the allegations he's making about Michael Jackson in "Leaving Neverland."

Aaron was on "TMZ Live" Monday to defend MJ's legacy. Aside from the accusations Wade made in the documentary -- which Aaron passionately believes to be false -- he's pissed about a tweet that he says dragged him into the conversation.

It came from an account purportedly belonging to Wade and strongly implies Aaron was either molested by MJ, or knew he was abusing other children.

Aaron says nothing could be further from the truth when it comes to his own personal experience with Michael.

The two of them used to hang out quite a bit back in the day when Aaron was a teen.

Aaron tells us he too has slept in Michael's bedroom, but assures us nothing inappropriate ever happened. He feels the 'Neverland' accusers are lying -- especially Wade -- because they had every opportunity to come forward while Michael was alive, but didn't.

In fact, both Wade and James Safechuck testified on behalf of Michael Jackson under oath as youngsters. Wade continued to support Michael well into adulthood as well.

As Aaron puts it, they're stomping on an icon's grave ... who doesn't have a chance to defend himself now.

Source: TMZ

-----------------------------------------------------

AARON CARTER
MI PIACEREBBE PRENDERE A PUGNI LA FACCIA DI WADE ROBSON
Perchè Cambiare Ora, Fratello?!!!

Aaron Carter vuole picchiare Wade Robson per le accuse che sta formulando su Michael Jackson in "Leaving Neverland".

Aaron era su "TMZ Live" Lunedì per difendere l'eredità di MJ. A parte le accuse fatte da Wade nel documentario, che Aaron crede fermamente siano false, lui è incavolato per un tweet che lui dice lo abbia trascinato nella conversazione.

Arrivava da un account che presumibilmente apparteneva a Wade e implicava fermamente che Aaron è stato molestato da MJ, o che sapeva che lui stava abusando di altri bambini.

Aaron afferma che niente potrebbe essere più lontano dalla verità quando si tratta della sua esperienza personale con Michael.

I due si sono frequentati abbastanza spesso quando Aaron era adolescente.

Aaron ci ha detto che anche lui ha dormito nella camera da letto di Michael, ma ci ha assicurato che non è mai accaduto nulla di inappropriato.

Lui sente che gli accusatori di "Neverland" stanno mentendo, in particolare Wade, perchè avevano ogni possibilità di farsi avanti mentre Michael era vivo, ma non lo hanno fatto.

Infatti, sia Wade che James Safechuck hanno testimoniato a favore di Michael Jackson sotto giuramento da ragazzi. Wade ha continuato a supportare Michael anche in età adulta.

Mentre Aaron dice, stanno calpestando la tomba di un'icona.....che non ha la possibilità di difendersi ora.


Email User Profile
Post: 12,338
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/13/2019 11:57 AM
 
Quote

Peter Andre has taken a stand against abuse accusations made against Michael Jackson in upcoming documentary Leaving Neverland.

Andre has spoken out about the late singer in a bid to remind viewers that Jackson was acquitted of all sexual abuse claims in 2005.

"First and foremost what I will say is we have to rely on the justice system and we mustn't forget that he was acquitted of not just one, but all child molestation charges during his trial in 2005."

The Mysterious Girl singer added that he would not abandon Jackson’s music and encouraged others to keep an open-mind.

He added: “You can't just stop listening to an artist's music due to accusations alone.

Source: standard

--------------------------------------------------

Peter Andre difende Michael Jackson in vista del documentario di abusi Leaving Neverland.

Andre ha affermato che non avrebbe abbandonato la musica di Jackson.

Peter Andre si è schierato contro le accuse di abuso fatte contro Michael Jackson nell'imminente documentario Leaving Neverland.

Andre ha parlato del compianto cantante nel tentativo di ricordare agli spettatori che Jackson è stato assolto da tutte le accuse di abuso sessuale nel 2005.

"Innanzitutto, quello che dirò è che dobbiamo affidarci al sistema giudiziario e non dobbiamo dimenticare che lui è stato assolto non da una, ma da tutte le accuse di molestie su minori durante il suo processo nel 2005".

Il cantante di Mysterious Girl ha aggiunto che non avrebbe abbandonato la musica di Jackson e ha incoraggiato gli altri a mantenere una mente aperta.

Ha aggiunto: "Non si può smettere di ascoltare la musica di un artista a causa delle sole accuse".


Email User Profile
Post: 12,339
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/13/2019 11:58 AM
 
Quote

Mo’Nique Slams Oprah For Interviewing Michael Jackson Accusers: ‘That Man Welcomed You To Into His Home’

Oprah famously interview Michael Jackson at his estate in 1993. They laughed, they smiled, he charmed us with his moonwalk.

Comedienne Mo’nique particularly had a problem with Oprah’s interview and questioned if she did it for ratings?

“Here’s a man that was found not guilty in the eyes of the law,” Mo said during the broadcast with her husband Sidney Hicks. “And you wait for 10 years after this man was deceased, to now do an interview with people who said they lied.”

She added,

“For me, it’s sad and disheartening. That man welcomed you in his home. And you spoke of how beautiful, and all the love this man has shown children all over the world.”

Clearly Mo isn’t letting up in Oprah anytime soon.

“When we’re calling someone a molester and they’re no longer here… Michael Jackson is not here to defend himself, which is a major problem. [He was] found not guilty… then you come back and you allow these two men to get on your platform and tell this story, and that man cannot defend himself, who does that?”

What say you? Was Oprah in the right or the wrong?

Source: hellobeautiful

--------------------------------------------------------------------

Mo’Nique Attacca Oprah per l'Intervista agli accusatori di Michael Jackson: "Quell'uomo Ti Ha Accolto Nella Sua Casa".

Oprah, com'è noto, ha intervistato Michael Jackson nella sua residenza nel 1993. Loro hanno riso, hanno sorriso, lui ci ha incantati con il suo moonwalk.

L'attrice comica Mo’nique ha avuto un particolare problema con l'intervista di Oprah e ha chiesto se lei lo ha fatto per gli indici di ascolto?

"Questo è un uomo che è stato dichiarato non colpevole agli occhi della legge", ha detto Mo durante il comunicato con suo marito Sidney Hicks. "E aspetti 10 anni dopo che quest'uomo è deceduto, per fare un'intervista con persone che dicono hanno mentito".

Lei ha aggiunto: "Per me, è triste e deprimente. Quell'uomo ti ha accolto nella sua casa. E hai parlato di quanto è stato bello, e di tutto l'amore che quest'uomo ha manifestato ai bambini di tutto il mondo".

Chiaramente, Mo non molla Oprah molto presto.

"Quando chiamiamo qualcuno un molestatore e loro non sono più qui.......Michael Jackson non è qui per difendersi, il che è un grosso problema. Lui è stato dichiarato non colpevole.....poi tu arrivi e permetti a questi due uomini di entrare nel tuo programma e raccontare questa storia, e quell'uomo non può difendersi, chi fa una cosa simile?"

Cosa dici? E' stato giusto o sbagliato, Oprah?


Email User Profile
Post: 12,340
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/13/2019 12:00 PM
 
Quote

J'étais au ranch quand Wade et sa mère étaient là, c'était un garçon heureux et sa mère était toujours là.
Je soupçonne que ceci est juste un cas de tentative d'extorsion. Wade a maintenant une famille et je suppose qu'il a besoin de cet argent. Je pense qu'il a vu l'immense richesse de l'héritage de Michael et que sa bouche s'est tournée vers l'eau. Michael n'est plus là pour se défendre.
J'ai été plusieurs fois avec Michael en présence des enfants. Michael avait un grand respect pour tout le monde et particulièrement les enfants. Il n'aurait jamais blessé un enfant - physiquement ou psychologiquement.
~ David Nordahl, ami de Michael Jackson depuis 20 ans "

------------------------------------------------------------------

" ero al ranch quando wade e sua madre erano lì, era un ragazzo felice e sua madre era ancora qui.
Sospetto che questo sia solo un caso di tentativo di estorsione. Wade ha ora una famiglia e credo che abbia bisogno di quei soldi. Penso che abbia visto l'immensa ricchezza dell'eredità di Michael e che la sua bocca si sia girata verso l'acqua. Michael non è più qui per difendersi.
Sono stato più volte con Michael in presenza dei bambini. Michael aveva un grande rispetto per tutti e soprattutto i bambini. Non avrebbe mai ferito un bambino - fisicamente o psicologicamente.
~ David Nordahl, amico di Michael Jackson da 20 anni "
[Edited by DOUBLE-D 3/13/2019 2:48 PM]


Email User Profile
Post: 859
Registered in: 7/31/2009
Location: PESCARA
Age: 49
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
3/13/2019 12:28 PM
 
Quote

Nel 2013, nel periodo della denuncia in tribunale, il cugino di James Safechuck disse che erano tutte ca@@ate perchè entrambi erano stati a Neverland e non era successo niente.


You're just another part of me
Email User Profile
Post: 12,341
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/13/2019 1:24 PM
 
Quote

Re:
kate70, 12/03/2019 19.08:

Ho ascoltato tutta l'intervista a Brandi Jackson e devo dire che questa ragazza mi piace molto, parla con chiarezza e obiettività e credo che dovrebbe girare al posto di Taj per diffondere la verità, perchè conosce molto bene Wade Robson e il suo modo di agire. Potrebbe smontare il documentario pezzo per pezzo, ha detto molte cose su cui mi ero fatto un'idea già da sola, compreso il fatto che se Michael fosse vivo, Robson non avrebbe fatto il documentario nè l'avrebbe accusato in nessun modo, perchè non avrebbe avuto il coraggio di guardarlo negli occhi e soprattutto non avrebbe avuto bisogno di cercare attenzione. Credo che se la gente sapesse veramente chi è Wade Robson, forse, dico forse, comincerebbe a farsi venire qualche dubbio.
Secondo me dovrebbero fare una sorta di secondo "The footage you were never meant to see", analizzando lo stesso documentario ma dalla prospettiva opposta.




Penso non serva a nulla.

1) ESTATE non è minimamente interessata a fare un documentario del genere, e diciamola tutta, a questo punto neanche io butterei più i soldi in questa cosa.

2) La fatta MJ stesso con TAKE TWO e nessuno se le cagato!

Insomma più o meno (a chi interessa e a chi no) la gente se le già fatta un'opinione.


Email User Profile
Post: 4,155
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 104
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
3/13/2019 1:31 PM
 
Quote

Se avete tempo ed un minimo di conoscenza della lingua inglese (i sottotitoli aiutano molto) guardatevi questi tre video di Mo'Nique. Ci sono anche migliaia di commenti che fanno chiaramente capire cosa molte persone pensano Oprah:





Email User Profile
Post: 12,342
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
3/13/2019 2:47 PM
 
Quote

«MJ DAVA L'ANIMA PER NOI BAMBINI»

«Sinceramente non avrei voluto ripercorrere i miei ricordi dell'infanzia alla ricerca di qualche punto oscuro, ma il mio silenzio sarebbe apparso complice. Sento il bisogno di parlare delle accuse contenute nel film "Leaving Neverland".

Ho trascorso molto tempo da sola con Michael Jackson e ho partecipato a molte delle attività che il documentario fa passare come prove di abuso. Mi sono confrontata con i miei fratelli e nessuno di noi ricorda di essere mai stato maltrattato da MJ, di essersi sentito insicuro o di aver visto qualcosa di quel tipo.

Se ripenso al mio rapporto con MJ, posso dire che le mie esperienze siano in completa contraddizione con le accuse fatte nel documentario.

MJ voleva che i bambini si sentissero speciali e che avrebbero potuto fare qualsiasi cosa. Si impegnava con fierezza per impedire che si sentissero inutili e soli. Li chiamava spesso al telefono, faceva loro regali e tanti complimenti, proteggendoli da qualsiasi cosa negativa.

Penso che il fatto di essere stato così intensamente positivo e amorevole verso i bambini più sfortunati, possa aver causato in questi ultimi una grave dipendenza nei suoi confronti. E quando Michael non poteva dare loro tutto se stesso, si sentivano traditi e rifiutati.

Sono molto orgogliosa che mio padre abbia difeso un uomo pesantemente perseguitato. Mio padre e tutti noi avremmo potuto facilmente fare cassa con queste accuse, che sono destinate a fruttare centinaia di milioni.

Ma nessuno vuole ascoltare la vera storia perché non fa vendere i giornali e non genera polemiche.

Ho incontrato persone che hanno tentato di manipolare le mie esperienze con MJ, e giuro che mi hanno suggerito di possibili abusi per cercare di spingermi a cambiare la mia versione dei fatti.

Coloro che mi conoscono sanno quanto tengo a proteggere le persone perseguitate e vulnerabili. Non prendo questo argomento alla leggera. Se ci fosse stato il minimo indizio su un qualsiasi abuso lo starei gridando ai quattro venti. Avrei distrutto quest'uomo.

Pensate seriamente a cosa fareste nella mia posizione e se per me abbia senso mentire su questa questione. Non ho nulla da guadagnare e tutto da perdere difendendo MJ. Sono felice di poterne parlare a tutti e di contribuire affinché la verità venga alla luce».

- Harriet Lester, figlia dell'attore Mark Lester. Instagram, 8 Marzo 2019.


New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:35 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com