Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[top news] "Leaving Neverland" - il nuovo documentario diffamatorio su Michael Jackson

Last Update: 8/22/2019 3:37 PM
Email User Profile
Post: 12,223
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
1/26/2019 3:00 PM
 
Quote

E' pure "normale", cavalcano l'onda del #METOO, quindi è ovvio che ci finisca pure MJ, io aspettavo solo il quando. [SM=g5818180]

Lo ditribuiranno anche al cinema? [SM=g5818179] [SM=g5818182] [SM=g5818233]


Mi fa ridere pure che l'ESTATE sia andato a vederlo [SM=g5818204] [SM=g5818205] [SM=g5818180]

A che pro? Che senso ha? [SM=g5818204]

Non vi dovevate dissociare e basta? [SM=g5818199]

Guardate se escono altri accusatori, siete poi voi che dovete fare cause e pagare.

[SM=p5818307]


CHe puoi può essere che la SONY si stanca e butta ESTATE a mare, hanno rescisso pure il contratto ad R.Kelly per un documentario analogo.
[Edited by DOUBLE-D 1/26/2019 3:11 PM]


Email User Profile
Post: 852
Registered in: 7/31/2009
Location: PESCARA
Age: 49
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
1/26/2019 4:29 PM
 
Quote

Re: Michael Jackson e la pedofilia: accuse in un documentario al Sundance
DOUBLE-D, 26/01/2019 14.42:

In «Leaving Neverland» di Dan Reed due ex bambini accusano il «re del pop» di aver abusato di loro. Il pubblico applaude, la famiglia del cantante contrattacca


www.corriere.it/spettacoli/19_gennaio_26/michael-jackson-pedofilia-accuse-un-documentario-sundance-2a76b2e8-214e-11e9-b334-77e854371a...




Mah [SM=g5818202] .....spero che abbiano applaudito per convenzione, come si fa alla fine di qualsiasi film.


You're just another part of me
Email User Profile
Post: 4,083
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 104
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
1/26/2019 5:15 PM
 
Quote

Re:
DOUBLE-D, 26/01/2019 15.00:

E' pure "normale", cavalcano l'onda del #METOO, quindi è ovvio che ci finisca pure MJ, io aspettavo solo il quando. [SM=g5818180] .........
Mi fa ridere pure che l'ESTATE sia andato a vederlo [SM=g5818204] [SM=g5818205] [SM=g5818180]
A che pro? Che senso ha? [SM=g5818204]
Non vi dovevate dissociare e basta? [SM=g5818199]


Ha fatto benissimo l'Estate ad andare a vederlo ... altrimenti, come avrebbe potuto dissociarsi?

variety.com/2019/film/news/michael-jackson-estate-leaving-neverland-documentary-statement-120...

Email User Profile
Post: 12,224
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
1/26/2019 5:49 PM
 
Quote

Re: Re: Michael Jackson e la pedofilia: accuse in un documentario al Sundance
kate70, 26/01/2019 16.29:




Mah [SM=g5818202] .....spero che abbiano applaudito per convenzione, come si fa alla fine di qualsiasi film.




Beh di solito si fischia pure se la cosa non piace, si vede che è piaciuto.


Email User Profile
Post: 232
Registered in: 2/9/2018
Location: BOLOGNA
Age: 23
Gender: Female
Moderatore
Number Ones Fan
Staff
OFFLINE
1/26/2019 8:13 PM
 
Quote

Parla l'Estate di Michael Jackson: «Il documentario? Soldi e malafede»



L'Estate di Michael Jackson, che ieri era presente al Sundance Film Festival durante la proiezione dell'infamante documentario "Leaving Neverland", ha diffuso un comunicato ufficiale su questa patetica e diffamatoria operazione di marketing.

«"Leaving Neverland" non è un documentario, è il genere di diffamazione da tabloid che Michael Jackson ha subito per tutta la sua vita. Il film prende delle accuse infondate, che si suppone risalgano a vent'anni fa, e le tratta come se fossero dei fatti.

Queste affermazioni erano alla base delle azioni legali intentate da questi due bugiardi conclamati, che alla fine furono respinte da un giudice. [In precedenza] Gli stessi due accusatori testimoniarono, sotto giuramento, che questi eventi non si erano mai verificati.

Non hanno fornito dati di fatto indipendenti e assolutamente nessuna prova a sostegno delle loro accuse, il che significa che l'intero film dipende unicamente dalla parola di due spergiuri.

È significativo che il regista abbia ammesso, al Sundance Film Festival, di aver limitato le sue interviste soltanto a questi accusatori e alle loro famiglie. Nel farlo, ha intenzionalmente evitato di intervistare le numerose persone che, nel corso degli anni, hanno trascorso un periodo consistente con Michael Jackson e le quali hanno inequivocabilmente dichiarato che quest'ultimo trattava i bambini con rispetto e che non faceva loro niente di male.

Scegliendo di non includere nessuna di queste voci indipendenti, le quali avrebbero potuto sfidare la storia che era determinato a vendere, il regista ha trascurato la verifica dei fatti, in modo da poter creare una narrazione così apertamente unilaterale che gli spettatori non sarebbero mai riusciti ad avvicinarsi a un quadro equilibrato della verità.

Per vent'anni Wade Robson ha negato in tribunale e in numerose interviste, anche dopo la morte di Michael, di essere stato vittima di abusi, dichiarando di sentirsi grato per tutto ciò che Michael aveva fatto per lui. La sua famiglia ha beneficiato della gentilezza, della generosità e del supporto professionale di Michael fino alla morte di Michael stesso.

Convenientemente, è stato tenuto fuori da "Leaving Neverland" il fatto che, quando a Robson fu negato un ruolo in una produzione del Cirque du Soleil a tema Michael Jackson, d'improvviso emersero le sue accuse.

Siamo estremamente solidali con qualsiasi vittima reale di abusi sui minori. Questo film, tuttavia, rende a queste vittime un disservizio. Perché, nonostante tutte le smentite in malafede sul fatto che si tratti di una questione di soldi, è sempre stata una questione di soldi.

Milioni di dollari, risalenti al 2013, quando sia Wade Robson che James Safechuck, che condividono lo stesso studio legale, lanciarono le loro rivendicazioni contro l'Estate di Michael Jackson.

Ora che Michael non è più qui per difendersi, Robson, Safechuck e i loro avvocati proseguono i loro sforzi per raggiungere la notorietà e un lauto malloppo, infangandolo con le stesse accuse di cui una giuria lo ritenne innocente quando era in vita.

- L'Estate di Michael Jackson»


Fonte: Variety.com

Traduzione a cura di Vincenzo Compierchio per il Michael Jackson FanSquare.




Email User Profile
Post: 36
Registered in: 11/13/2018
Location: COLLEGNO
Age: 61
Gender: Male
King Of Pop Fan
OFFLINE
1/26/2019 9:06 PM
 
Quote

[SM=g5818241]
Email User Profile
Post: 12,225
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
1/26/2019 9:10 PM
 
Quote

Re: Re:
rosi@, 26/01/2019 17.15:


Ha fatto benissimo l'Estate ad andare a vederlo ... altrimenti, come avrebbe potuto dissociarsi?

variety.com/2019/film/news/michael-jackson-estate-leaving-neverland-documentary-statement-120...


Beh a sto punto come dici tu, potevano andare anche i figli a vederlo per poi dissociarsi [SM=g5818180]


Email User Profile
Post: 411
Registered in: 6/17/2011
Location: SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Age: 29
Gender: Female
Utente Certificato
Invincible Fan
OFFLINE
1/26/2019 9:12 PM
 
Quote

Concordo con l'estate [SM=g5818176]
Email User Profile
Post: 4,084
Registered in: 11/26/2010
Location: ROMA
Age: 104
Gender: Female
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
1/26/2019 10:02 PM
 
Quote

Re: Re: Re:
DOUBLE-D, 26/01/2019 21.10:

Beh a sto punto come dici tu, potevano andare anche i figli a vederlo per poi dissociarsi [SM=g5818180]


Fino a prova contraria, è l'Estate che rappresenta MJ e che deve tutelarlo in situazioni come queste e, per farlo al meglio, deve conoscere esattamente i fatti. Quindi, ripeto, per me l'Estate ha fatto bene a vedere il film, altrimenti non avrebbe potuto fare una dichiarazione così puntuale. I figli, che stanno sicuramente passando un momento terribile, potrebbero parlare a titolo personale e, se non l'hanno ancora fatto, potrebbero non essere ancora pronti o gli sarà stato consigliato di non farlo. Sono pur sempre dei ragazzi.
Invece di fare lo spiritoso in un momento così critico, perché non traduci la seguente dichiarazione di Thomas Mesereau così ti rendi utile?

www.showbiz411.com/2019/01/26/michael-jackson-criminal-defense-lawyer-thomas-mesereau-is-shocked-by-claims-made-by-wade-robson-he-was-adamant-that-nothing-had-happened-to-him-so-were-his-mother-an...
Email User Profile
Post: 12,226
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Collaboratore
Thriller Fan
News & Rumors
OFFLINE
1/26/2019 10:39 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
rosi@, 26/01/2019 22.02:


Fino a prova contraria, è l'Estate che rappresenta MJ e che deve tutelarlo in situazioni come queste e, per farlo al meglio, deve conoscere esattamente i fatti. Quindi, ripeto, per me l'Estate ha fatto bene a vedere il film, altrimenti non avrebbe potuto fare una dichiarazione così puntuale. I figli, che stanno sicuramente passando un momento terribile, potrebbero parlare a titolo personale e, se non l'hanno ancora fatto, potrebbero non essere ancora pronti o gli sarà stato consigliato di non farlo. Sono pur sempre dei ragazzi.
Invece di fare lo spiritoso in un momento così critico, perché non traduci la seguente dichiarazione di Thomas Mesereau così ti rendi utile?

www.showbiz411.com/2019/01/26/michael-jackson-criminal-defense-lawyer-thomas-mesereau-is-shocked-by-claims-made-by-wade-robson-he-was-adamant-that-nothing-had-happened-to-him-so-were-his-mother-an...



Ma anche no.

1)Non vedo perchè una come ESTATE che rappresenta MJ in tutto per tutto, debba andare a vedere un documentario che danneggia MJ al 100%.(Che poi sapevano perfettamente cosa diceva il documentario visto che ci hanno fatto un processo con ESTATE chiamata in causa).

2)Momento così critico? E quando MJ richiava di andare in prigione che cosa era? Queste sono sempre le solite accuse che ormai durano dagli anni '90.

3)Dei figli poco mi interessa, ma sono piccoli e poco possono fare, al max quando avranno 40 anni diranno la loro, fino ad allora nulla.

4)Dopo i figli non c'è nulla, non c'è una famiglia.....a si il nipote che cerca di racimolare qualche soldo per fare un documentario contro. [SM=g5818201] Per favore, non è servito quando MJ era in vita con il suo documentario "TAKE TWO", figuriamoci adesso.

Come ho già detto chi lo ritiene colpevole (e adesso anche con il movimento #METOO e fa la standing ovation al documentario) , lo riterrà sempre colpevole.




New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:54 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com