Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[approfondimenti] L'asta dei ricordi di Michael Jackson

Last Update: 10/24/2018 10:54 PM
Email User Profile
Post: 3
Registered in: 6/21/2018
Location: FOGGIA
Age: 47
Gender: Female
Moderatore
This Is It Fan
Redazione
OFFLINE
10/24/2018 12:21 AM
 
Quote

“Sto male nel mettere all'asta alcuni miei ricordi ”

Facendo seguito al nostro articolo del 5 Ottobre sull’asta di Julien’s, che si terrà a Novembre a New York e vedrà alcuni costumi di Michael Jackson battuti all’asta, la lista completa degli oggetti è ora disponibile e si possono vedere alcuni oggetti personali, come alcune delle sue parrucche occasionali e parrucchini.
Forse non conoscete Carol LaMere, Carol è stata una delle parrucchiere di Michael per tanti anni ed era la responsabile nel dare ai capelli di Michael un aspetto familiare ed unico.
Abbiamo incontrato Carol durante l’intervista che abbiamo avuto con lei per Iconic Magazine n. 22 e siamo rimasti in contatto, quindi non è stata una sorpresa ricevere una telefonata da Carol qualche mese fa, che chiedeva consigli riguardo un problema molto personale e sull’impatto che poteva avere sui fans.
La storia è complessa e personale ma Carol si è confidata – ha una figlia molto malata e sta facendo del suo meglio per pagare le bollette. Sfortunatamente Carol è arrivata al punto in cui non può fare altro se non separarsi da alcuni oggetti che Michael le diede (oggetti per il lavoro o come regali).
Come potete immaginare, Carol è molto premurosa ed è ovviamente molto preoccupata di turbare i fans mettendo all’asta da Julien’s i suoi oggetti, così vuole spiegarne il motivo…

“Ho cominciato a lavorare con Michael Jackson subito dopo il video di Black or White. Ho imparato ad amare il lavoro con Michael. Una delle persone più autentiche con cui ho lavorato. Ero probabilmente la sua più grande confidente, visto che trascorrevamo tanto tempo insieme. Mi sento male a mettere all’asta alcuni miei ricordi, ma ho una figlia malata che non riesce ad arrivare a fine mese e l’aiuto. E’ un momento difficile per noi. Michael non si arrabbierebbe perché metto all’asta alcuni suoi ricordi che possiedo, in alcun modo. C’è una storia dietro quasi a tutto ciò che sto mettendo all’asta. Perciò per favore comprendetemi. Con affetto, Carol.”

Le abbiamo promesso di passare il messaggio a voi, amici, poiché avvertiamo che sia importante che tutti sappiano perché e come questi oggetti sono arrivati all’asta di Julien’s.
Uno degli oggetti che vedrete è un BUSTO DI MICHAEL JACKSON CREATO DA STAN WINSTON. Questo oggetto fu creato specificatamente per Carol per lavorare su parti di capelli di Michael, quando lui non era presente. Questo busto proviene chiaramente dallo stampo che Stan fece per il film GHOSTS. Molte pettinature famose di Michael sono state create su questo busto.



Un altro oggetto è un lungo parrucchino nero indossato da Michael Jackson ai World Music Awards di Londra il 15 Novembre 2006, quando cantò “We are the World” e ricevette il Diamond Award.
Carol ricorda “Stava piovendo a dirotto quella sera. Era sorprendente vedere come i suoi fans rimanessero lì sotto la pioggia”



Altri oggetti furono donati a Carol come regali per lei o i suoi figli, come un Fedora usato da Michael. Carol ci ha detto che Michael andò a farsi i capelli un giorno in cui indossava il cappello, e così lo autografò e lo regalò a suo figlio.



Un altro oggetto è una stampa artistica incorniciata di Michael Jackson, con dedica e firma scritti in colore argento “A Carol LaMere La Conquistatrice. Michael Jackson”



Fonte MJ Vibe

Traduzione a cura di Paola di Bari per Michael Jackson Fansquare

Email User Profile
Post: 54
Registered in: 2/9/2018
Location: BOLOGNA
Age: 23
Gender: Female
Moderatore
Visionary Fan
Staff
OFFLINE
10/24/2018 4:32 PM
 
Quote



Se una persona è in gravi difficoltà economiche, trovo più che giusto e normale che si separi dalle cose non necessarie. Sono sicura che Michael sarebbe stato più che d'accordo. Anzi, conoscendolo le avrebbe dato lui stesso i soldi. Quindi l'ultima cosa da fare sarebbe giudicare male questa persona, come pare abbiano fatto alcuni.


Grazie per la traduzione, Paola! [SM=g5818274]





Email User Profile
Post: 1,725
Registered in: 8/13/2008
Location: ENNA
Age: 36
Gender: Male
Utente Certificato
Dangerous Fan
OFFLINE
10/24/2018 10:54 PM
 
Quote

Voglio tralasciare il fattore motivante, come potremmo comprare se non c'è chi vende?
E per lei spero che da questa vendita possa trarre i bisogni che servono.

La musica è una sostanza pesante senza effetti collaterali. (Gigi D'Agostino)
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:15 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com