Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[top news] Agenzia delle Entrate VS Estate di Michael Jackson (aggiornamenti udienza per udienza)

Last Update: 10/4/2017 12:11 PM
Email User Profile
Post: 5,897
Registered in: 8/13/2008
Location: NAPOLI
Age: 31
Gender: Female
Vice Amministratore
Bad Fan
Direzione
OFFLINE
3/7/2017 3:39 PM
 
Quote

In attesa della sentenza ho tradotto quest articolo che riporta il punto di vista di alcuni esperti su questo caso, è un pò lungo ma interessante ;)


IL CASO: LA VALUTAZIONE DEI DIRITTI DEL RE DEL POP

Il caso giudiziario che vede contrapposti l'Estate di Michael Jackson e l'IRS americana e chiarirà quali sono i criteri su cui valutare il valore del nome e dell'immagine in termini fiscali dopo la morte di una celebrità.

Il processo si è concluso il 24 Febbraio.
Secondo esperti del settore fiscale entrambe le parti sarebbero in torto.
Con una causa giudiziaria pendente in Commissione Tributaria relativa al valore dei diritti di immagine enome di Whitney Houston, e la morte di Prince nel mese di Aprile 2016, il cui valore non sfruttato è ancora sconosciuto, gli esperti in fisco probabilmente guarderanno al caso Jackson per orienatarsi nella corretta valutazione dell'immagine e del nome dopo la morte delle celebrità.

"Supponendo che questo caso va a giudizio, avrà notevole valore di un precedente", ha detto Matthew F. Kadish, partner di Kadish, Hinkel & Weibel specializzato in questioni fiscali e immobiliari.

"Le regole consuete per le valutazioni immobiliari sono fuori luogo quando si tratta di una celebrità" dice Jeffery E. Nusinov, avvocato di Nusinov Smith LLP.
Nel 2016 Nusinov rappresentava l'Estatea di Tom Clancy, l'autore del best-seller 'Clear and Present Danger', in una causa di responsabilità fiscale contro l'IRS per $ 11,8 milioni.



- UNO SGUARDO AL PASSATO -

Mentre il concetto di diritto di pubblicità, di immagine e nome, è stato riconosciuto come illecito commerciale distinto dalla Corte Suprema degli Stati Uniti nel 1977, la questione relativa alla responsabilità dell'Estate di una celebrità in relazione alle tasse da pagare su tali diritti è stata affrontata nel 1994, e riguardava il caso di VC Andrews, autore del best-seller "Flowers in the Attic".

L'Estate dell'autore non aveva elencato il nome di Andrews tra le sue attività quando ha depositato la propria dichiarazione dei redditi.
L'IRS ha emesso un avviso di deficit, sostenendo che il nome di Andrews era un bene dal valore di più di $ 1,2 milioni dalla data della sua morte, per una carenza di imposte di $ 650.000. Una corte distrettuale federale ha esaminato sia gli elementi della valutazione dell' IRS, sia quelli utilizzati dall'Estate, giungendo alla conclusione che il nome di Andrews aveva un valore di $ 700.000 al momento della sua morte.

Josh Eagle, docente di diritto all'Università di Salomone Blatt , ha rappresentato l'IRS nel caso Andrews. Eagle ha detto che il governo ha basato le sue valutazioni sul concetto che gli editori usano il nome di Andrews come sorta di "ghostwrite" nei romanzi che seguono il suo stile di narrazione.
"È puramente il prodotto creativo ad essere collegato al nome. Se venisse fuori una nuova canzone 'prodotta da' Michael Jackson sarebbe un caso simile."

Altri casi, compreso quello dell'Estate di Marilyn Monroe - citati in giudizio per aver utilizzare le immagini che la ritraggono senza pagare per i diritti di immagine e nome - hanno ulteriormente solidificato l'idea che un' Estate ha la responsabilità di pagare le tasse sui tali diritti dopo la morte del contribuente. Tuttavia, la questione di come valutare correttamente i diritti senza incorrere in citazioni da parte dell' IRS sta continuando a creare problemi ai professionisti, avvocati fiscali ed immobiliari.


- UNA QUESTIONE DI TEMPISTICA -

Valutare i diritti di nome ed immgine di una celebrità può essere paragonato all'uso di una stazione di peso ad una fermata di camion, dice Kadish. "Occorre pesare il valore al momento della morte. Questo è il filo del rasoio su cui vacilla l'intera questione nel caso dell'Estate di Jackson" dice Kadish. "Il contribuente nel caso di Michael Jackson sta argomentando guardando indietro, mentre l'IRS sta argomentando guardando al futuro."

Jonathan S. Forster, azionista al Weinstock Manion di Los Angeles che assiste i propri clienti in materia di pianificazione immobiliare, ha detto che ce stata un' "esplosione" del valore dei diritti di immagine e nome di Jackson dopo la sua morte. "Gli avvocati cercano di sostenere che 'stanno valutando il questi diritti al momento della morte', cioè prima che questa esplosione avesse luogo", ha detto Forster, aggiungendo che l'IRS valuta quello che pensa dovrebbe essere il giusto valore dei diritti col senno di poi (quindi guardando agli eventi successivi alla morte ntd.).

Kadish ha detto che,anche se in alcuni casi giuridici è stato consentito che gli eventi successivi alla morte di un contribuente potessero essere utilizzati per la valutazione dei diritti di immagine e nome, pensa che la Commissione Tributaria giungerà alla conclusione che l'IRS non può
includere gli eventi che si sono verificati dopo la morte di Jackson per calcolare una somma imponibile.

"La tesi dell'Estate è che la sua immagine era degradata. La gente non voleva più stargli intorno, era stato frainteso ", ha detto Kadish. "La loro tesi è che il valore è inferiore a causa della degradazione della sua immagine, e sono d'accordo con questa tesi."

Forster si è detto d'accordo, dicendo che se lo scopo dell'IRS è quello di riportare il valore alla data di morte della persona, predice che sarà difficile per loro giustificare l'inclusione del successo finanziario post-morte di Jackson nel valore del suo patrimonio.



- IMPRENDITORIA DELL' ESTATE -

Durante le udienze l'IRS ha sostenuto che gli eventi post-morte che hanno generato reddito per l'Estate, tra cui un documentario dal titolo "This Is It" e lo spettacolo del Cirque du Soleil che ha usatol'immagine e le canzoni del cantante, dovrebbero essere inclusi nella valutazione dei diritti di Jackson al momento della sua morte.
"Gli eventi successivi erano ragionevolmente prevedibili alla data di valutazione" sostiene l'IRS

"L'IRS ha davvero una buona argomentazione perché il valore dei diritti di Jackson dopo la morte si è rivelato sconcertante", ha detto Kadish, riferendosi all' attuale classifica di Forbes, in cui Jackson è al primo posto nell' elenco delle celebrità che hanno guadagnato di più dopo la loro morte.

Tuttavia, alcuni professionisti pensano che l'IRS stia chiedendo troppo.

L'IRS chiede all'Estate di avere una sfera di cristallo nello svolgimento delle proprie valutazioni, ha detto Nusinov. "Bisogna guardare a quali erano le opportunità che potevano essere disponibili alla data della morte contro le opportunità create da un legatario imprenditoriale che è stato in grado di trasformare un marchio in un successo economico", ha detto Nusinov, aggiungendo che il valore dei diritti di immagine e nome della celebrità sarebbe significativamente diminuito se il fiduciario incaricato di questo aspetto non avesse avuto un "spirito imprenditoriale".

"Anni dopo la morte di Michael Jackson c'è un esecutore testamentario che è chiamato a prendere le decisioni giuste cercando di massimizzare (i profitti ntd)", ha detto Nusinov, mettendo in evidenza che l'Estate di Jackson ha monetizzato con successo i diritti del cantante.
"Ora l'IRS vuole penalizzare questa persona, perché ha avuto successo. Stanno dicendo 'ti è capitato di essere lì e chiunque avrebbe potuto farlo,' semplicemente non è il caso. "



- LA CHIAVE PER VINCERE -

"La chiave per vincere un caso come quello di Jackson è essere in grado di portare avanti l'argomentazione più ragionevole per spiegare come l'Estate ha valutato i diritti di immagine e nome del defunto", dice Scott Weingust, analista di valutazione e amministratore delegato di Stout Risius Ross Inc.

"Dal punto di vista del IRS, 'non si vuole essere 'imborgliati,'" ha detto Weingust. "Se sei l'Estate, farai tutto il possibile per ottenere una valutazione più bassa. Con un'apertura verso la possibilità che si possa ottenere la valutazione per cui stanno dibattendo".

Nel caso dell'Estate di Jackson è improbabile poter dare un pare nel corso di quest anno. Nei prossimi quattro mesi sono attesi gli sviluppi successivi al giudizio.



di: Matthew Beddingfield e Allyson Versprille

Fonte: Bloomberg BNA
www.bna.com


- Traduzione a cura di Giusy Mascolo per MJFanSquare -

[Edited by Trilly-88 3/7/2017 3:49 PM]

'Sono nato per non morire mai
Per vivere in beatitudine, per non piangere mai
Per dire la verità e mentire mai
Per amare senza un sospiro
Per distendere liberamente le mie braccia...'


- Michael Jackson , from Dancing the Dream -

I miss you ...
_________

Don't read the tabloids , Burns the tabloids ... SUCK THE PRESS !
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:28 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com