Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

Nuova Discussione
Rispondi
 
Vota | Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

[rubriche] CITAZIONI JACKSONIANE - Le frasi celebri di e su Michael Jackson

Ultimo Aggiornamento: 12/11/2018 17.25
Email Scheda Utente
Post: 11.513
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Thriller Fan
OFFLINE
13/06/2018 23.51
 
Quota

"Era circa l'una del pomeriggio del 13 giugno 2005.
Raggiunto l'edificio principale, entrammo e afferrammo le giacche.
Ognuno prese posto nel convoglio di veicoli. Michael, che indossava gli occhiali da sole, era già a bordo.
Era seduto accanto a Rebbie, che aveva in mano la Bibbia e leggeva passi delle Scritture.

Mentre lui ascoltava, oscillava sul sedile. "Perchè? Perché? Perché? Perché?" continuava a ripetere battendo il pugno sul ginocchio destro. "Perché siamo dovuti arrivare a questo?"

Rebbie proseguì la lettura mentre Randy saliva a bordo e si sedeva accanto a lei ...
Continuò a leggere lungo tutto il tragitto verso il tribunale.

Nel corso delle settimane precedenti Michael aveva assistito privatamente a due incontri alla Sala del regno locale, tornando alle sue radici di Testimone di Geova nell'ora della prova.
Ridemmo perchè entrambe le funzioni erano in spagnolo, ma non penso che lui dovesse ascoltare il contenuto: aveva solo bisogno di sentirsi vicino a tutto ciò che conosceva, perdonando tutto ciò che era accaduto prima.

La settimana del verdetto Halima mi aveva donato una catenina d'oro con una preghiera musulmana in arabo iscritta sul medaglione: "Egli conosce ciò che sta davanti a loro e ciò che sta dietro, essi non intendono nulla della sua conoscenza tranne ciò che Egli vuole ... " .
Lo strinse nel palmo e lo tenni vicino alla labbra lungo tutta la strada.

"Mio fratello tornerà a casa in questo ranch ... Mio fratello rnerà a casa in questo ranch" continuavo a mormorare mentre ci allontanavamo da Neverland, passando davanti ai fan che erano rimasti lì tutto il tempo.

1000 PER CENTO INNOCENTE! diceva uno striscione.

"Ti prego, Dio, fa che sia un segno."

- Jermaine Jackson (La vita del Re del pop vista attraverso gli occhi di suo fratello).


Email Scheda Utente
Post: 11.548
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Thriller Fan
OFFLINE
19/06/2018 02.12
 
Quota

"La sua musica mi rivitalizza, il battito del mio cuore aumenta, l'andrenalina pompa nel mio sangue e apre un sorriso sul mio volto.
I miei occhi si chiudono involontariamente, le mie mani raggiungono il cielo, e vedo lui cantare e ballare in modo così chiaro, come se fosse davanti a me. Tutto ciò avviene spontaneamente, tutto si illumina e tutto va bene.

La sua voce rimbalza dentro di me con intensa energia e potere di guarigione. Il tono del suo canto e la sua risonanza raggiungono in profondità il nucleo interno del mio essere e mi accompagnano in uno stato di beatitudine, di completo relax, veicolando una forte influenza su tutti i miei centri energetici.

La musica di Michael, per me, è una sorta di intervento terapeutico; un gioco di note e colori finalizzato all'espansione della coscienza verso il sacro, il divino e il cosmico, verso un senso di trascendenza e di unità con lui, con Dio e tutta la Sua creazione.

Michael evoca la mia anima e guarisce il mio spirito.
Michael tira fuori il meglio di me".


- Elizabeth A. Johnson (Teologo, scrittore e professore americano) -

Email Scheda Utente
Post: 11.586
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Thriller Fan
OFFLINE
25/06/2018 00.29
 
Quota

"So che la maggior parte delle persone - e le indagini del Lapd - si è finora concentrata suo fatali eventi del 25 giugno, ma gli inquietanti episodi e i sintomi dei giorni precedenti lasciano intendere che qualcosa davvero non andasse da molto tempo prima .
Eppure le prove dello spettacolo sarebbero proseguite comunque e si sarebbero spostate allo Staples Center al centro di Los Angeles.
Adesso invece che alleggerirsi, la pressione su Michael sarebbe semmai aumentata.

Come mi ha detto una persona legata all'Aeg, dopo aver assistito a tutto ciò che accadeva dietro le quinte: "Michael era un magnifico uccello con le ali spezzate vicino all'orlo di una rupe. E continuavano a spingerlo e a spingerlo e a spingerlo, credendo che avrebbe preso il volo, levandosi in alto ...
Ma lui sarebbe caduto".


- Jermaine Jackson -


Email Scheda Utente
Post: 11.587
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Thriller Fan
OFFLINE
25/06/2018 00.46
 
Quota

"Le mie esibizioni saranno sempre per aiutare i bambini, è questo il mio sogno.
Li ho amati. Li amo perchè non ho mai avuto un'infanzia.
No, non l'ho mai avuta. Conosco il loro dolore. Capisco la loro sofferenza. So come affrontarla. Heal the World, We Are the World, Will You Be There, The Lost Children ...
Ho scritto queste canzoni perché soffro sai. Soffro.
I bambini non hanno abbastanza speranza, non conoscono la speranza.

La prossima generazione è quella che salverà il nostro pianeta, a cominciare da ... ne parleremo.
Stati Uniti, Europa, Praga, i miei figli.
Camminano nel mondo senza una madre. Li lasciano, se ne vanno ...
E loro mi supplicano: "Ti prego, portami con te"

Per tutti i bambini del mondo abbandonati, per i suoi bambini, per il bambino che lui vuole essere, (a Londra) dobbiamo fare uno spettacolo fenomenale.

Quando la gente se ne andrà dopo lo spettacolo, il mio spettacolo, voglio che dica: "Non ho mai visto niente di simile in tutta la mia vita.
Andate. Andate. Non ho mai visto una cosa così. Andate.
È straordinario. È il più grande uomo di spettacolo del mondo".

- Michael Jackson (Conversazione registrata tra Michael e Conrad Murray).

Michae diceva a Murray che i ragazzini di tutto il mondo erano depressi, e lui voleva curare quella depressione con il più grande reparto pediatrico del pianeta, l'ospedale pediatrico Michael Jackson.

[Modificato da dearmichael 25/06/2018 00.47]
Email Scheda Utente
Post: 11.698
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Thriller Fan
OFFLINE
02/07/2018 00.00
 
Quota

"Stando semplicemente nella sua stessa stanza, mi sentivo come se tutto ciò che volevo ottenere nella vita fosse stato raggiunto. Quell'aura... ecco quanto è incredibile la sua aura. Noi stavamo per scuotere il mondo intero. Hai presente quando ti trovi con qualcuno e non riesci nemmeno a spiegare come ti faccia sentire? Mi sedevo e pensavo, 'Come puoi vendere così tanti album e dominare l'intero business del proprio genere musicale al punto che nessuno può prenderne parte senza associarsi a te?' Il modo in cui pensa... alcuni artisti pensano su scala regionale, altri a quella nazionale, io pensavo a quella internazionale. Lui pensa a quella planetaria. È totalmente ad un altro livello."

- Akon -

Email Scheda Utente
Post: 3.931
Registrato il: 26/11/2010
Città: ROMA
Età: 103
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
20/07/2018 16.26
 
Quota

«Ero a Los Angeles con il mio produttore ... Grazie a Tony Renis fummo contattati da Michael Jackson» ... per risolvere un problema nella sua villa di Beverly Hills. Non riusciva a far crescere le piante su una parete del giardino. Andammo lì, gli procurai gigantesche fragole californiane e dei rampicanti, e realizzai l’impianto. Gli dissi: "ora prova a sedurle con la tua musica". E Michael: "non funziona". Io replicai: "prova con le canzoni italiane!". Tempo dopo mi scrisse: si era procurato dischi di Baglioni e Pupo. [SM=g27828] Le piante crescevano». Luca Sardella - cantante, conduttore e giardiniere - in un'intervista a Il Tempo.


Email Scheda Utente
Post: 11.358
Registrato il: 30/12/2009
Città: BOLOGNA
Età: 47
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
26/07/2018 20.01
 
Quota

Anvedi Luca Sardella [SM=x47979] !



Michae diceva a Murray che i ragazzini di tutto il mondo erano depressi, e lui voleva curare quella depressione con il più grande reparto pediatrico del pianeta, l'ospedale pediatrico Michael Jackson.

Spero sia un riassunto affrettato [SM=g27827] o un delirio di Murray, perchè è una delle robe più agghiaccianti che ho letto da un pezzo [SM=g6795] .
[Modificato da (Miss Piggy) 26/07/2018 20.02]
Email Scheda Utente
Post: 3.960
Registrato il: 26/11/2010
Città: ROMA
Età: 103
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
18/09/2018 14.21
 
Quota

“Lavorare con Michael Jackson è stato splendido, lo ritengo un maestro, i suoi dischi sono pietre miliari. Era una persona amabile, simpatica e di una pignoleria esagerata sul lavoro”
Lenny Kravitz in una intervista a Max.

Email Scheda Utente
Post: 12.045
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Thriller Fan
OFFLINE
21/09/2018 01.56
 
Quota

"Fin da piccolo, ho avuto il dono di imparare immediatamante qualsiasi passo di danza dop averlo soltanto osservato.
Altri, invece hanno bisogno di farsi spiegare ogni movimento, passo per passo, hanno bisogno di contare e di sapere dove mettere le gambe e i fianchi.
Quando il fianco deve spostarsi a sinistra, devi mettere il collo da questa parte ... e altre cose del genere.
Ma a me basta guardare soltanto una volta per saperlo ripetere".

- Michael Jackson (Moonwalk).

Email Scheda Utente
Post: 12.046
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Thriller Fan
OFFLINE
21/09/2018 02.23
 
Quota

"Un guanto solo fa davvero spettacolo. Adoro potermelo permettere.
Una volta, casualmente, indossai un guanto nero in occasione della cerimonia dell'American Music Awards, che per coincidenza, era stata organizzata nel giorno del compleanno di Martin Luther King Jr.
A volte succedono cose strane".

- Michael Jackson (Moonwalk).

[Modificato da dearmichael 21/09/2018 02.25]
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 19.37. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com