Previous page | « 2 3 4 5 6 | Next page

Endless Love- Rating: rosso

Last Update: 11/13/2013 8:52 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
11/3/2013 10:03 PM
 
Quote
Post: 1,095
Registered in: 7/11/2011
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
[SM=g2927027] [SM=g2927027] [SM=g2927027]

Un brivido..
Non mi aspettavo questa rivelazione! Jasmine ha tendenze omosessuali..!Chissà Michael che ne penserà...solo una domanda, forse mi é sfuggito un particolare....ma con il passato di Jasmine, Michael non le ha chiesto di fare il test?!Michael era un salutista!..Raqgazze, siamo negli anni 90!
L'AIDS!!!

Aiuto! [SM=g3067273]

Foxy
[Edited by Foxy1975 11/3/2013 10:04 PM]
11/4/2013 4:39 PM
 
Quote
Post: 4
Registered in: 9/9/2013
Location: REGGIO CALABRIA
Age: 26
Gender: Female
This Is It Fan
OFFLINE
finalmente!!!!bellissima come sempre [SM=g27836] aspetto con ansia il prossimo [SM=x47928] [SM=g2927046]
11/5/2013 2:40 PM
 
Quote
Post: 52
Registered in: 4/19/2013
Location: MILANO
Age: 28
Gender: Female
Visionary Fan
OFFLINE
Capitolo diciassette.

Michael era molto preso per la pubblicazione del suo nuovo album, Dangerous. Voleva dare il meglio, il disco doveva assolutamente essere migliore dei precedenti, e già pensava ad un nuovo tour .. e chissa, se fosse andata bene .. avrebbe portato anche Jasmine con sè ..
Quel giorno era in studio di registrazione, si era chiuso lì,cercando di farsi venire qualche idea ..poco prima aveva parlato con lei al telefono .. 'ti amo,mi annoio .. vorrei che fossi qui,cerco di staccare prima ..' ripensava alle parole che le aveva detto ..e in mente,cercava qualche frase da poter cantare ..ma erano tanto, e si sovrapponevano ..strinse la penna tra le dita, e si mise a scrivere .. era strano.. quasi due anni di frequentamento .. e nessuno li aveva ancora scoperti .. questo perchè erano furbi, lui andava indisturbato a casa di Jasmine , e lei si faceva venire a prendere dalle guardie di Michael per andare a Neverland .. nessuno lo aveva scoperto .. alcuni credevano Michael fosse in intimità con Madonna,solo perchè li avevano visti ai Grammy mano nella mano .. ma non era vero, c'era solo Jasmine .. solo lei, Michael sorrise .. era al sicuro, dalla stampa .. dagli avvoltoi .. sperò con tutto se stesso che potesse continuare così .. perchè se poi l'avrebbero scoperta,avrebbero mirato a lei .. e lei .. no, era troppo piccola per poter sopportare tutto ciò ..
- Ce la farò .. stavolta non gliela darò vinta ..- disse pensando ai giornalisti ..
- Wathever we say .. wathever we do to each other, for now .. we take a vow to just keep in in the closet ! -

Neverland-
Joe entrò in casa senza preoccuparsi di nessuno,Michael era in salagiochi, intento a giocare a flipper ..
- Michael!- disse burbero .. lui si voltò non appena sentì la voce.
- Ciao .. - si avvicinò, anche per un piccolo abbraccio,ma lui si spostò.
Rimase in silenzio, colpito al cuore .. perchè era così ..?
- Ti devo chiedere un prestito.-
- Un prestito? Perchè?-
- Il perchè non è interessante, il prestito si ..-
- Se devo darti dei soldi devo essere sicuro che non li usi per delle porcherie ..-
- Come hai detto?- si avvicinò competitivo,Michael nemmeno si allontanò, gli parlò così vicino .. e sentì di nuovo quel male, quel groviglio allo stomaco .. si contenne .
- Non ti presterò dei soldi fino a quando non mi dirai a cosa ti servono.evidentemente è qualcosa di sporco, per questo non lo farò.-
- Non puoi rivolgerti a me così!-
- Non puoi rivolgerti a me così?? Ma cosa ho detto? Cosa ho fatto? -
- Non puoi dirmi di no,sono tuo padre ..-
- Sei mio padre,ma non mi permetti nemmeno di chiamarti tale.-
Joe si allontanò,mettendosi a braccia conserte.
- Sei un incompetente.-
Michael scosse la testa, era sempre così .. Joe lo cercava per prestiti,soldi .. non per sapere come stava,cosa faceva ..
- Senti papà .. puoi anche andartene, non ho voglia di ascoltarti,chiedili a Latoya o Jackie .. o .. qualcun altro, la nostra famiglia è grande, non ci sono solo io.-
Joe si avvicinò scontroso, gli diede una spinta,Michael si alterò, a 31 anni ancora lo trattava così?
- Basta Joee! Devi smettertela!! Ho passato la mia vita a fare felice tee! A guadagnare soldi che poi sarebbero serviti solo a te! Hai venduto il mio talento, tutto quello che di bello avevo! Non m'interessa , non ti sarò d'aiuto, non stavolta!!!-
Joe rise, wow.. suo figlio, quello che ce le prendeva sempre da piccolo, quello che sbatteva contro il muro, gli stava urlando contro ... sorrise con malizia , non appena notò Jasmine sulla porta,che li guardava in silenzio, indecisa se andarsene oppure no ..
- Non ti scaldare .. c'è la tua amichetta ..- sorrise con un ghigno.
Michael si voltò, la vide ..e in silenzio chiuse gli occhi,cercando di cacciare via le lacrime .. Joe se ne stava andando ..
- Mike ..che cos'è successo?-
Si avvicinò furtiva.. non capendo il perchè di tutte quelle urla.
- Niente, è tutto ok.-
Le prese il volto tra le mani ,appoggiò la fronte alla sua .. in cerca di conforto.
- Abbracciami.- le disse con voce strozzata, lei lo fece .. sentì alcune lacrime bagnargli la maglietta, ma non disse nulla.

MAGGIO1991- Facendo compere ..
Era la loro prima volta, ed erano entrambi molto agitati .. Michael per i paparazzi , Jasmine .. idem!! Erano giorni che dicevano di andare a fare compere,o magari .. guardare un pò di negozi. Miko e Wayne,presero la macchina e li portarono in città .. Jasmine indossava un vestitino a fiori, semplice .. per niente vistoso, lui aveva pensato solo a mettere il cappello ,e non vestirsi eccessivo .. Presero una macchina qualunque, per non dare nell'occhio ..arrivarono verso le cinque del pomeriggio ..
- Wayne .. che ne dici di entrare e magari vedere se il negozio di cd è inosservato? Ci proviamo .. -
- Ok Mike, allora aspettatemi qui ..-
Scese dalla macchina e poco dopo rientrò dando l'ok.
Quando entrarono nel negozio, il venditore li guardò con un sorriso enorme sul viso .. Jasmine non sapeva se dare la mano a Michael o no .. aveva paura che da un momento all'altro l'avessero riconosciuto, senza pensieri,lui lo fece.
- Buonasera.. dò solo uno sguardo, ci sono loro ..- indicò i bodyguards.
- Tengono tutto sotto controllo ..-
Il venditore non riuscendo a parlare annuì, pensando che quello era un giorno davvero fortunato ..
Michael e Jasmine si diressero, verso le sezioni musicali .. scorsero un gran numero di cd, tutti vari .. da Hendryx a Prince ..Michael guardò la copertina con un pò di disgusto,ma rimase in silenzio ..
- Sta entrando della gente ..- sussurrò lei spaventata.
- Ei tranquilla .. facciamo solo un giro ..-
sviarono per gli scaffali ..
- Forse non è stata una buona idea ..-
- Potevi non venire.-
Lei lo guardò malissimo ..
- Ahaha, dai .. scherzavo ..-
Dei ragazzi stavano tenendo in mano un disco e parlavano a voce alta ..
- Non vedo l'ora che esce il nuovo album .. Bad è stato fantastico.-
Michael si voltò di scatto .. così, senza tanto pensarci, lei gli diede un calcio sullo stinco,troppo spaventata che li avrebbero scoperti .. non erano mai usciti insieme, sempre a casa erano, e per una volta .. volevano provare..
- Sei pazzaa?- urlò in silenzio , a lei venne da ridere ..
- Ahahah scusa .. ahahah ..uhh guarda,ti ho sporcato i pantaloni ..- lei si preoccupò di pulirgli la macchia.
- Stò bene anche io grazie ..- fece un risolino divertito,poi si spersero nel negozio ..
- Avanti di cosa hai paura?-
- Che ci assalgono .. non voglio .. -
- Ma stai tranquilla è tutt-
- Mike dobbiamo andare! Sta entrando un sacco di gente ..- disse Miko.
si voltarono verso la porta, un gruppo di ragazzi .. tutti inconsapevoli di chi vi fosse lì dentro stava dando uno sguardo,ma se qualcuno l'avesse visto .. in poco tempo sarebbe successo il pandemonio.
Camminarono veloci,nascondendosi tra Miko e Wayne ..
Sembrarono passare inosservati fino a quando fuori dal locale,la gente si accorse di un uomo con un cappello e dei mocassini neri, da cui uscivano calzini bianchi ..dei ragazzi si fiondarono urlando verso i bodiguards, che riuscirono a fermarli ..
- Corri Jaa! corrii!- lui le prese la mano, e corsero velocemente fino alla macchina .. salirono anche Miko e Wayne.
- Non ci credo .. ci hanno scoperti subito ..-
- Ma dai?- lo canzonò ..
- Almeno l'abbiamo scampata con i paparazzi .. -
Non l'avesse mai detto .. flash, flash, flash .. chi con i telefonini per immortalare il loro idolo, chi con le macchinette fotografiche ..chi solo per dire che Mj era con una ragazza .. la macchina cercava di passare sulla strada,ormai piena di gente .. i fan sbattevano le mani sui finestrini e Michael cercava di salutarli .. ridendo.
- Oddio .. tu ogni volta che esci devi fare così?-
- Purtroppo .. però mi piace il casino,i fan impazziti che salgono sulla macchina ..- lui rise sbattendo le mani sul finestrino .. si sentirono delle urla ..
- Mi dispiace .. volevo fare qualcosa di diverso ..- si scusò ..
- Non preoccuparti .. almeno ci abbiamo provato!-
- Un giorno mi travestirò..lì ci divertiremo!- lui le fece l''occhiolino, e le fece appoggiare la testa sulle spalle ..
- E' il mio mondo .. quello con cui devo fare i conti tutto il giorno .. non vorrei mai che ti accadesse nulla di male ..-
- Non succederà nulla ..-
- Tu non sai di cosa sono capaci!-
- I fotografi ..?
- Si, i media .. se scoprirebbero che esco con te .. sai quante ne diranno? -
- Però un giorno ..- lei esitò.
- Un giorno tutti sapranno che ci ameremo .. ma non oggi.-

Tornando a casa ..
- Ei,sei tornata? stavo per chiamarti .. credevo non ci fossi a cena.-
- Si .. lo sò,scusami ..-
- Tranquilla, la cena è appena pronta.-
Andarono in sala da pranzo, c'era Jack che guardava il tg ..
- Ciao papà!-
- Ei Jasmine .. allora?-
- Tutto ok ..com'è andata a lavoro?-
- Bene .. -
Lei sorrise, sedendosi accanto a lui ..poi Marie urlò
- Ja,ma quella sei tuu!-
Jasmine voltò lo sguardò verso la tv, si vedevano immagini confuse .. ma era chiaro, erano lei e Michael .
- Stavo solamente andando a fare compere!-
''Nessuno se n'era accorto se non un gruppo di giovani fan. Oggi sulle strade di Los Angeles, Michael Jackson mano nella mano con una ragazza, si recava per negozi .. stanco di essere rinchiuso nella sua gabbia d'oro?''
Le parole della giornalista la fecero alterare.
- Oddiooo! Non potete capire oggi!!-
- Ti hanno assalito?-
- Non molto, per fortuna .. siamo riusciti a correre in tempo .. -
Marie guardava la tv, con il mestolo in mano.
- Guardaa! Ti sei fatta male?-
- No, stò bene .. il peggio è stato in macchina , tutti che urlavano, davano i calci e i pugni alla macchina per farsi notare.. non sò proprio come faccia.-
Finirono di guardare quelle scene .. e pensò .. che infine, non potevano sempre accerchiarli .. no? Ci sperava, non voleva una vita in cui era inseguita da paparazzi .. magari se fosse stata famosa lo avrebbe capito, ma non tanto .. voleva essere libera,girare mano per mano con Mike come facevano tutti .. sapeva che era impossibile,ma non sapeva .. che proprio quell'aspetto della vita di Michael, i media .. i paparazzi, li avrebbero allontanati .. un giorno.
BURN ALL TABLOID.
- Tu non sai di cosa sono capaci!-
- Sono 3 giorni a questa parte che dici sempre questa frase, mi vuoi spiegare?-chiese seduta sulla poltroncina .. si sentiva troppo piccola rispetto a queste cose ..
- Insinuerebbero che sei la mia amante .. potrebbero dire di te che mi usi per soldi, se scoprono che hai 19 anni .. mi danno anche del pedofilo.-
- Di tutti quelli che sanno abbiamo una relazione,mi sembra nessuno ti abbia dato del pedofilo ..-
- E' vero, ma loro forse sì ..-
- Se parti con il piede sbagliato ..-
- Non parto con il piede sbagliato , è stato sempre così .. mi sono rifatto il naso hanno insinuato che mi era cascato, ho provato una struttura della camera iperbarica, hanno detto che ci dormivo dentro per non invecchiare, poi c'è il fatto che mi sbianchi la pelle .. - lui si sedette sull'altra poltroncina.
- Mi dispiace di questa situazione .. -
- E' per questo che mi sono creato questo ranch, posso sedermi in una panchina .. e non avere nessuno che mi salti addosso, posso prendere un gelato,o vedere un film al cinema .. - lui fece un sorriso amaro.
- Sono molto solo ..-
- Non sei solo, ci sono io.-
Lei avvicinò la poltrona, prendendogli le mani.
- Si ma .. mentre tu puoi andare a fare una passeggiata, io o mi travesto, o devo farlo con mille guardie alle calcagna .. e non mi piace,vorrei passeggiare solo, magari con te, fermarmi e baciarti un attimo,come fanno tutti .. ma non posso-
Lei capì,che quella era una vera e propria perseguitazione ..
-Spero non ti stancherai presto ..-
- Non mi stanco di te, tranquillo ..-
- Non di me, della mia vita ..-
Lei rimase in silenzio ..
- Potresti non stancarti di me, è vero .. ma della mia vita.. i paparazzi, la gente che dice bugie in continuo su di me, sei giovane e sò che questo potrebbe turbarti ..-
-Se fossi famosa lo capirei .. ma non lo sono.- lei fece spallucce, lui rise .. allentando la pressione.
- Potresti esserlo ..-
- Se mi vedono in giro con te ..sìì!! -
- Ahahahah, non dirmi che te ne vuoi approfittaree!- ammiccò.
- No,seriamente .. mai! Non sono questo tipo di ragazza .. però se fossi famosa ..accetterei un pò di pubblicità,magari all'inizio .. ma poi .. se fanno come con te, sarebbe dura.-
Parlando di ciò, Michael tornò con la mente ad un episodio ..
- Ma tu non dovevi chiamare un fotografo?-
- DOVEVO.-
-Perchè non l'hai più fatto?-
- Perchè .. non sò se voglio realmente quello .. cioè ..-
- Secondo me è perchè sei pigra!! Perchè sò che ti piace essere fotografata,e secondo me è uno dei lavori più belli per una donna.-
-Oddio, le stesse parole di mia mamma ieri sera a cena ..vi siete fissati tutti .-
- Ahahah,ma sei bella.. hai un bel corpo, per me l'hai l'opportunità di farti vedere .. davvero.-
- Non lo sò ..ci penserò ..-
- Pensaci bene .. potremmo fare una bella coppia .. - lui le fece l'occhiolino, lei rise.

[SM=g27823]
11/6/2013 8:41 AM
 
Quote
Post: 1,101
Registered in: 7/11/2011
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
Ma che se credeva Jasmine?! Che era facile stare con MJ?!! E' solo l'inizio! :)


Foxy
11/10/2013 12:52 PM
 
Quote
Post: 53
Registered in: 4/19/2013
Location: MILANO
Age: 28
Gender: Female
Visionary Fan
OFFLINE
E' un pò corto .. sorry [SM=g2927013]

Capitolo diciotto.


Era l'Estate del '91, Michael , Marie e Jack, continuavano a spronare Jasmine a cercare un lavoro ..''non ti piace faticare? Ci sono tanti altri lavori .. vuoi fare la baby sitter? Vuoi ..aiutare me all'asilo? Cosa vuoi fare?'' gli proponevano mille domande, ma lei era insicura .. non sapeva da dove cominciare, in camera .. frugò tra le cose vecchie,riprese il book tra le mani .. guardò un pò le foto .. infondo le piaceva essere fotografata, essere di fronte all'obiettivo .. ci pensò sù .. dopo alcuni giorni chiese a Marie di dargli il numero del fotografo del loro matrimonio .. squillò libero.
- Si!?-
- Buona sera .. sono Jasmine Parker .. la figlia di .. Jack Parker ..e Marie , i due che si sono sposati ..- parlava con una cantilena,come se sapesse tutto quello che doveva dire a memoria..
- Ah! Quella Jasmine ..-
Lei rimase in silenzio ..le veniva da ridere.
- Dimmi tutto ..-
- Volevo chiederti .. se eri disponibile per farmi un book , sai ..-
Lui non la fece finire, e lei sentì delle voci in sottofondo .. delle risatine, si stranì .. e pensò che fosse un uomo davvero stupido ..
- Ti passo una persona che forse .. può aiutarti più di me.-
- Pronto?-
- Emh .. sera,lei chi è?-
-Sono Steven, Steven Meisel.-
Lei rimase un attimo in silenzio, quel nome .. dove l'aveva sentito?!
Ma certo ..era quel fotografo statunitense .. ne avevano parlato pochi giorni prima al tg,che ha ottenuto fama e successo per i suoi servizi fotografici e copertine per Vogue USA.
-Pronto? Sei ancora lì?-
- Si..si, eccomi.-
- Dimmi tutto ..-
- Come dimmi tutto, è il tuo amico che mi ha passato te..-
- Ahahaha, hai ragione .. allora dimmi il motivo per cui lo hai chiamato .. posso aiutarti molto più di lui ..-
- Bè .. volevo fare un book, però .. come posso dire .. più che un book, volevo trovarmi un lavoro, nel senso .. magari ..-
- Ok,ho capito .. ci sono abituato .. vuoi farti fotografare,magari andare anche in copertina .. ma non diventare chissà chi!-
- Esatto ..-
- E di conseguenza, guadagnare un pò di soldi con le foto .. bè io sono disponibile.. per me possiamo incontrarci .. non sò dimmi te.-
- Io sono sempre libera ..-
- Ok .. allora .. facciamo Venerdì sera?-
- Venerdì sera?-
- Hai detto di essere libera sempre ..-
- Oh si .. io pensavo .. il pomeriggio.-
- Il pomeriggio? Ook, se sei più tranquilla.- sghignazzò in sottofondo.
- Come hai detto che ti chiami?-
- Jasmine ..- ripetè.
- Ok Jasmine .. ti va di darmi il tuo numero?Magari ti chiamo ..-
- Ok.-
A bassa voce le dette il numero.
- Peerfetto, ti chiamo Venerdì allora, alla prossima.-
- Ti ringrazio e .. ringrazia anche il tuo amico ..ciao.- attaccò, rimase in silenzio con il telefono in mano .. che situazione strana ..

----
- Dai Mike .. sai anche te che puoi fidarti di me!-
- Sisi,certo ..-
- E poi sei stato tu a spronarmi ..-
- Non credevo ti passasse Steven ..-
- Nemmeno io ..non avere timore ..-
- No ok,ma sei bella .. non vorrei ci provasse ..-
- Può provarci quando vuole .. amo te cicciinoo.- lei fece una voce dolce e acuta, gli prese con due dita il naso, dolcemente ..lui rise,abbassando lo sguardo ..
- Puoi dirlo ..-
- Cosa?-
- Lo sai!- disse vivace.
Lei non vedeva l'ora di sentire quelle due parole .. le aspettava da tanto ..
- Sono geloso..-
Sorrise, abbracciandolo ..
- Non ho mai incontrato una persona come te .. andrà tutto bene amore, è solo un incontro,nemmeno è sicuro di cosa farò ..-
- Però andrai in copertina ..-
- Se sarà così solo per un pò di soldi ..mi servono, ho quasi 20 anni e mi mantiene ancora mia mamma .. -
- Hai ragione..è importante essere indipendenti ..-
Lei lo guardò,a pochi centimetri dalla sua bocca ..
- Ti desidero .. baciami.-
Lui non se lo fece ripetere due volte la baciò .. poi la fece sua.

FRIDAY . .
Si trovò davanti ad una grande casa, suonò al campanello incerta..
- Chi è?- rispose una voce dal citofono
- Sono io, Jasmine ..-
Il cancelletto si aprì, percorse il vialetto, stringendo la borsa che teneva a tracolla .. un uomo le aprì la porta, molto alto, ben impostato con un sorriso sulle labbra ..
- Piacere Steven !-
- Piacere ..- lei gli porse la mano imbarazzata
- Prego entra, sei la benvenuta ..-
Lei sorrise con il capo chino, ed entrò .. vi era un lungo corridoio, proseguirono fino ad aprire una porta, andarono in salone ..lui si sedette sul divano e le fece segno di sedersi accanto a lui.
- Qualcosa da bere? Io mi prendo un bicchiere d'acqua ..-
- Anche io , grazie ..-
lui riempì i bicchieri e glielo porse , la squadrò .. e ne era già colpito .. per le sue forme,il suo volto fresco..
- Quanti hanni hai?-
- Diciannove ..-
Lui quasi sputò l'acqua ..si strozzò.
- Cos'ho detto?-
- Diciannove? Pensavo fossi più grandicella ..-
- Grazie è!! Me lo dicono tutti .. ma sembro così vecchia?-
- Ma no, sei bellissima .. ma proprio .. - lui fece uno sguardo d'approvazione con malizia,lei si imbarazzò.
-Ok, cominciamo .. prima di tutto,di quant'è il tuo badget?-
- Non saprei .. mi affido a te .. ho già fatto un book!-
- Davvero?-
- Si .. ce l'ho qui, se vuoi vederlo ..- gli indicò la borsa .. lui annuì, lo tirò fuori , un pò impacciata, Steven lo prese tra le mani e cominciò a sfogliarlo ..
- Bè,questo è già un passo avanti .. sei così naturale..-
- Mi piace, quando ero piccola mio padre mi faceva tantissime foto e..è una specie di passione.-
-Bè si vede .. mi piacciono questi scatti ..potrei farti posare per Vogue ma .. prima ci lavoriamo un pò sù.-
Lei era frastornata..pensava a mille cose..
- Uno di questi giorni vieni nei miei studi .. facciamo un pò di foto , che ne dici?-
Lei annuì, non si sentiva molto a suo agio ..anche perchè lui la stava scrutando ..
- Cosa c'è?- chiese intimidita..
- Oh niente .. una scemenza.-
- Ora voglio sapere!!-
- Bè,mi sembra di averti visto .. ahahah lascia perdere ..-
Jasmine alzò un sopracciglio .. voleva sapere..
- Ieri al tg parlavano di Michael Jackson e .. mi sembravi te la ragazza accanto,ma molto sicuramente .. è colpa del mio cervello fuso ..-
Lei rimase in silenzio, a questo punto Steven sbarrò gli occhi.
- Eri tu? Davvero!? Esci con lui?-
- No .. cioè, si .. insomma .. cerchiamo di non darlo a vedere ..-
- E io pensavo fossi single ..-
Jasmine si allontanò,sedendosi più in là .. cambiò discorso.
- Da quanto dura la tua passione di fotografare modelle ..?-
- Il mio interesse per la bellezza e per le modelle è nato quando ero molto giovane. Da piccolo, disegnavo in continuazione, non volevo giocare, ma soltanto disegnare figure femminili. Sfogliavo riviste di moda come Vogue e Harpees Bazar, da cui poi ne traevo ispirazioni per i miei disegni.. Mi ispiravo molto anche a mia madre e mia sorella.Da ragazzo ero ossessionato da vari tipi di modelle-
- Woow! Hai coronato il tuo sogno! Dove hai studiato?-
- Ho studiato alla High School of Art and Design e alla Parsons School of Design, dove ho seguito vari corsi..e te? Che scuola hai fatto?-
- Ho fatto solo 3 anni di superiori ,ma poi ho lasciato via .. mi avevano già bocciata!-
- Anche a me hanno bocciato .. ma sono andato avanti! -
- Ognuno fa le sue scelte!!- disse sicura di sè .
- Oh certamente !! -
Lui prese un altro goccio d'acqua , calò il silenzio ..
- Lavora molta gente nei tuoi studi?-
- Oh si, bè diciamo che è un grande edificio e .. ci sono vari studi, poi le ragazze che vanno avanti e indietro portano caffè e cappuccini .. gente che porta riviste nuove .. e .. mi piace lavorare lì, si creano nuove amicizie ..-
Jasmine sorrise .. s'immaginò lì a farsi fotografe .. magari qualche anno più tardi,entrava e tutti le andavano incontro a salutarla .. i loro nuovi amici , scacciò via quei pensieri .. anche improbabili ..
- Ti va di venire .. entro la settimana? Magari una mattina .. se vuoi posso passarti a prendere e andiamo agli studi assieme ..-
- Emh .. ok, ma .. posso venire anche sola. .-
- Oh si ,lo chiedevo per non spiegarti la strada,un pò difficile, è facile che ti perdi ..-
- Ok dai .. accetto allora,magari chiamami prima..-
Jasmine prese il telefono e guardò l'ora ..pensò a Michael che la stava aspettando ..
- Io ora devo andare! Ci sentiamo presto .. grazie dell'aiuto ..-
- Ci mancherebbe, sei bella .. se non lo mostri tu il tuo corpo .. chi lo fa?-
Lei arrossì di nuovo, e sorrise .. per i troppi complimenti, lui l'accompagnò alla porta, si avvicinò e le diede due baci sulle guance ..
- A presto ! -
Sorrise di nuovo uscendo di casa, lui la guardò fino a quando aprì il cancelletto .. e pensò che era bella,sensuale,perfetta .. che gliel'avrebbe spianata lui la strada per il successo .. le guardò il sedere .. poi rientrò in casa.
11/10/2013 5:48 PM
 
Quote
Post: 36
Registered in: 7/29/2013
Location: ACQUI TERME
Age: 36
Gender: Female
King Of Pop Fan
OFFLINE
Jasmine ha capito che Steven vuole provarci e portarla via da Michael.
11/13/2013 8:52 PM
 
Quote
Post: 54
Registered in: 4/19/2013
Location: MILANO
Age: 28
Gender: Female
Visionary Fan
OFFLINE
Eheheh chissà che succederà! [SM=x47948]
Grazie per l'attenzione!!! [SM=x47981]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 2 3 4 5 6 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:34 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com