Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, CLICCA QUI)




- Menù -



New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Cirque Du Soleil - Michael Jackson The IMMORTAL World Tour arriva in ITALIA: Torino, 19-20 febbraio e Milano 23-24 febbraio

Last Update: 2/27/2018 7:09 PM
Email User Profile
Post: 128
Registered in: 6/30/2012
Location: LA SPEZIA
Age: 61
Gender: Female
The Essential Fan
OFFLINE
2/20/2013 12:10 PM
 
Quote

io non posso andare ma attraverso le vostre sensazioni immaginerò di essere in platea. scrivete scivete . ed auguriamoci di poterlo avere in dvd (la speranza è sempre l'ultima a morire)
Email User Profile
Post: 1,720
Registered in: 7/24/2007
Location: SAN SEVERO
Age: 35
Gender: Female
Dangerous Fan
OFFLINE
2/20/2013 1:26 PM
 
Quote

ragazzi le foto nn ci sono ?
Email User Profile
Post: 7,463
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 49
Gender: Female
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
2/20/2013 8:03 PM
 
Quote

Sul web ne trovi a vagoni, e fatte anche da professionisti, per non parlare dei filmati di tutto lo spettacolo: che vuoi di più Marika [SM=g27823] ??


per la realizzazione di questa messa in scena la sua famiglia ha avuto la prima e l’ultima parola».


Ci mancherebbe solo che fosse davvero la famiglia [SM=g2927014] !!!!
[Edited by (Miss Piggy) 2/20/2013 8:10 PM]
Email User Profile
Post: 344
Registered in: 12/28/2009
Location: MILANO
Age: 45
Gender: Male
Number Ones Fan
OFFLINE
2/20/2013 8:58 PM
 
Quote

devo ricredermi pensavo che Torino fosse stato un flop di vendite invece ieri sera c'è stato un bel pienone ed è prevista una bella affluenza anche stasera..........che dire grande Torino , grandi fans piemontesi.........ma delusione x gli utenti di questo forum, nessuna foto o recensione bah topic di 40 pagine x delle stronzate allucinanti e nessuna notizia ad un evento insuperabile
Email User Profile
Post: 9,302
Registered in: 1/15/2002
Location: NAPOLI
Age: 43
Gender: Male
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
2/20/2013 10:34 PM
 
Quote


Bhè ma i fan non son giornalisti che devono fare il resoconto al momento, dà loro il tempo di scrivere, caricare le foto etc...molti avranno pernottato e non ancora tornati a casa etc...
Email User Profile
Post: 1,525
Registered in: 5/7/2004
Location: VERONA
Age: 39
Gender: Male
Utente Certificato
HIStory Fan
OFFLINE
2/21/2013 1:18 AM
 
Quote

Ciao ragazzi. Esprimo il mio pensiero riguardo la visione dello spettacolo al quale ho assistito con mia moglie fan82 il 19.02 a Torino.
Prima di partecipare allo show ispirato al nostro MJ, non conoscevo assolutamente il Cirque du Soleil quindi sono andato sul loro sito e ho potuto rivedere altri loro spettacoli per poter quanto meno fare un confronto tra i loro "soliti" spettacoli e questo show particolare che hanno deciso di produrre.
Intanto devo dire che è sempre un'emozione ascoltare le canzoni di MJ e dentro me si sono ancora una volta mescolati sentimenti come amore dolcezza uniti anche a rabbia ed enorme dispiacere.
Bravissimi i ragazzi del Cirque, coreografie decisamente curate anche nei più piccoli dettagli che ho potuto apprezzare essendo seduto a circa 10 metri dal prolungamento del palco quindi avendo sicuramente una prospettiva che curava più i dettagli anche se forse a discapito dell'intero spettacolo.
Proprio per questo non siamo riusciti a fare fotografie o video perchè la sicurezza ha impedito di fare ogni foto sia prima che durante lo spettacolo, mi sono sembrati onestamente un pochino troppo esagerati nemmeno ci fosse sul palco la star delle star anche se da un certo punto di vista li capisco anche perchè non deve essere proprio simpatico per un acrobata fare esercizi ed essere abbagliato dai flash.
Bellissimi anche i costumi di scena e l'omaggio che questi artisti hanno voluto dedicare al musicista ed alla persona MJ mi hanno veramente colpito al punto tale che più di qualche volta mi sono venute le lacrime agli occhi dall'emozione.
Stupenda l'esibizione si Earth Song e They don't care about us, mi hanno sinceramente un pochino deluso Scream e Jam.
Per quello che riguarda il pubblico presente, non ho mai immaginato che si alzasse l'apoteosi per Michael tantomeno casino come si potrebbe immaginare ad un concerto.
Infatti le mie aspettative sono state rispettate in quanto il pubblico applaudiva e si scaldava solo alla fine delle esibizioni proprio come, per indencerci, quando si va ad uno spettacolo del circo dove prima si ammira l'esibizione degli artisti (in particolar modo degli acrobati) e successivamente si applaude al numero eseguito.
C'è anche da dire che i presenti non erano tutti fans di MJ e c'era molta gente che era presente per semplice curiosità o perchè ammitatore dei ragazzi del Cirque.
Detto questo, a me lo spettacolo è piaciuto però onestamente non mi ha fatto impazzire. Credo onestamente che, i ragazzi e i coreografi del Cirque du Soleil avrebbero potuto e dovevano fare di più per il nome e la fama che rappresentano nel mondo e per chi hanno deciso di rappresentare con questo loro spettacolo.
Particolarmente sono mancate se non due bellissime esibizioni (che non descrivo per rispetto ai ragazzi che devono ancora vedere lo spettacolo) gli acrobati nell'aria cosa che mi ha un pochino deluso.
Da quello che ho visto, il Cirque ha messo in primo piano i giochi di luce e le immagini del nostro amato MJ più che uno show degno al re del pop.
Non sono per niente pentito di essere andato a gustarmi questo spettacolo soltanto che, due ore di show nelle quali quasi un terzo fatto di giochi di luce e video, tempo tolto a esibizioni delle quali sono maestri i giovani del circo, non credo onestamente sia paragonabile alla fama del meraviglioso Cirque du Soleil.
Concludo dicendo quello che mi passa nel cuore. Mi sono tolto lo sfizio di andare a vedere questo spettacolo dedicato al Re del Pop ma sicuramente non tornerei a vederlo se potessi acquistare un altro biglietto.
[Edited by emanuele1981 2/21/2013 1:29 AM]
Email User Profile
Post: 7,468
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 49
Gender: Female
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
2/21/2013 2:13 PM
 
Quote

Grazie emanuele per la recensione!
Molto più in sintesi, è simile ad un sms che mi è arrivato ieri sera da parte di un'utente che si esprimerà quando e se vorrà [SM=g27824] !
Ma, nell'era del digitale, c'è ancora qualche pirla che usa i flash in interno per fotografare soggetti a più di 3 metri di distanza [SM=x47954] ????? Si meritano proprio il sequestro della macchina!!!!

Edit: quella simpaticona [SM=g27815] di Marinella Venegoni ci dice la sua sullo spettacolo. Scusate se non metto le foto, che trovate nel link, ma ora non riesco.

Il Cirque: Immortal Michael Jackson in vita parallela con gli atleti

21.02.2013
di MARINELLA VENEGONI

TORINO
Due mondi magici dell’immaginario - il circo e il successo - si confondono (ma anche si confrontano) nell’«Immortal World Tour» dedicato a Michael Jackson che il Cirque du Soleil sta portando in giro per il mondo da ben due anni: una specie di lussuoso regalo alle fantasie di grandi e piccini che mescola inopinatamente il virtuosismo pazzesco e anonimo dei corpi di atleti di ogni nazione, con la saga di una figura dello starsystem consegnata ai cieli dell’innocenza dopo una vita discussa quanto tribolata, qui esplorata com’è ovvio in modo celebrativo. Il debutto italiano l’altra sera al Palaisozaki di Torino, di fronte a circa seimila persone (e altrettante sono state registrate ieri sera, secondo i fati offerti dall’organizzazione) ha infatti calamitato due pubblici: gli appassionati tout-court del trentennale benemerito marchio canadese che ha bandito gli animali dallo spettacolo circense, e frotte di fans di tutte le età del Peter Pan del pop. Compreso un agguerrito gruppo di signore di mezza età con tanto di striscione, che un po’ troppo decisamente mi hanno "invitata" a non usare il nome "Jacko" riferito a Michaelino: «Lui lo detestava, non si permetta». Vabbé.

C’è stata meraviglia per tutti, e fuochi d’artificio che neanche a Piedigrotta. Lo show rutilante procede per vite parallele, ciascuno nel proprio mondo e al massimo uniti da una canzone, alternandosi sopra lo stesso palco che si allunga fra la folla, mentre alle spalle un enorme sfondo ospita le proiezioni e talvolta - su più piani - una band che suona e canta sul serio, pittoresca come ogni particolare del Cirque. Si parte con Michael, ed il vero omaggio sta in questi primi minuti, con cinque copie del re del pop di diverse etnie che ballano nel suo stile, fanno moonwalk e si arrampicano sullo schermo interagendo arditamente con le immagini.

E i bambini? Già, i bambini: c’è il piccolo Michaelino, nei filmati dell’infanzia con i Jackson Five, un portento indiscutibile, sappiamo poi dai racconti successivi a quale prezzo. Piccole statue bronzee stazionano all’improvviso davanti al cancello favolistico di Neverland, la leggendaria tenuta californiana: si animano, ballano con bellissimi effetti, ricordando la passione per i bimbi di Jackson che gli ha dato tanti guai; spiccherà da lì in avanti un atleta adolescente con una gamba sola, che fa meraviglie con le stampelle, ci si arrampica addirittura. I balletti incalzano, c’è una specie di trascinante sabba techno intorno a «Wanna Be Starting Something», e più tardi vengono ripercorsi alcuni dei più significativi momenti topici della carriera di Jacko: per tutti «Thriller», con uno squarcio del video che ha fatto storia, e «Smooth Criminal» che rende omaggio al balletto celeberrimo, del quale Spike Lee nel suo film biografico racconta con efficacia poetica la genesi. I successi discografici si susseguono a spizzichi: lo spettacolo ha da tempo la sua colonna sonora in cd, dal titolo «Immortal», che le signore scatenate del «Make a Better World Foundation» avranno comprato.

Ma poi, che sarebbe il Cirque du Soleil senza il suo parterre de roi di atleti e acrobati mirabili, reclutati ad ogni Olimpiade e saggio ginnico da emissari del marchio in giro per il mondo? La struttura doppia dello show tematico lascia loro meno spazio rispetto alle rappresentazioni abituali, ma è sempre una meraviglia vedere che cosa si possa fare con un corpo umano allenato. Sembra non esistere legge di gravità per la piccola graziosa artista sospesa a un palo, nel vuoto, con la forza di una caviglia, o per gli intrecci amorosi della coppia che vola da una corda all’altra cercandosi per aria con una sola mano. Qui, come nelle prodezze a corpo libero di un pugno di guerrieri fumettistici, non esiste fama, ma solo il tributo liberatorio di un applauso alla fine di un cimento ogni volta gravido di incognite.

Successone, e replica al Forum Mediolanum il 23 e 24 febbraio, con due spettacoli al giorno, alle 16 e alle 20: praticamente esaurito, tranne la domenica pomeriggio (e poveri atleti, che faticaccia).

www.lastampa.it
[Edited by (Miss Piggy) 2/21/2013 5:57 PM]
Email User Profile
Post: 1,275
Registered in: 5/27/2010
Location: VICENZA
Age: 53
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
2/21/2013 6:13 PM
 
Quote

Grazie del Vs racconto... speriamo che smetta di nevicare altrimenti addio spettacolo uffa basta neve





2/21/2013 6:27 PM
 
Quote

Grazie Emanuele per il resoconto e grazie Miss per l'articolo

Molto più in sintesi, è simile ad un sms che mi è arrivato ieri sera da parte di un'utente che si esprimerà quando e se vorrà

amomichael forza caccia la rece [SM=g27827]

che un po’ troppo decisamente mi hanno "invitata" a non usare il nome "Jacko" riferito a Michaelino: «Lui lo detestava, non si permetta». Vabbé.

OMG sarà andata veramente così o avrà esagerato???? [SM=g27825] [SM=g27824]
[Edited by badgirl. 2/21/2013 6:28 PM]
Email User Profile
Post: 7,472
Registered in: 12/30/2009
Location: BOLOGNA
Age: 49
Gender: Female
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
2/21/2013 7:38 PM
 
Quote

Re:
badgirl., 21/02/2013 18:27:


che un po’ troppo decisamente mi hanno "invitata" a non usare il nome "Jacko" riferito a Michaelino: «Lui lo detestava, non si permetta». Vabbé.

OMG sarà andata veramente così o avrà esagerato???? [SM=g27825] [SM=g27824]



Boh, per me è probabile che sia andata così, conoscendo la veemenza di certe fan [SM=g27827] !!
Che poi, finchè non si metteranno in testa di spiegare BENE perchè jacko è un epiteto offensivo e razzista, e non l'abbreviazione di Jackson, non ne usciremo mai. Se fossi una a cui di MJ non è mai fregato nulla e mi dicessero di non usarlo perchè a lui dava fastidio, probabilmente me ne infischierei anch'io.
Se invece spieghi che è il modo con cui venivano chiamati i neri per equipararli alle scimmie (Jacko macacco, c'è anche un topic in cui è spiegato tutto bene) , forse un pò di speranza c'è. Ma non con la Venegoni [SM=x47979] , imo!!


New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:22 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com