Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Dizionario discografico

Last Update: 5/19/2012 4:09 PM
Email User Profile
Post: 3,199
Registered in: 7/18/2009
Gender: Male
Vice Amministratore
Dangerous Fan
Direzione
OFFLINE
5/5/2012 8:02 PM
 
Quote

Lista in ordine alfabetico dei principali termini collezionistici e discografici comunemente utilizzati nelle compravendite online.
Se ne avete altri da suggerire, scriveteli pure in questo topic. Buona consultazione!


ACETATO
Nel gergo collezionistico vengono definiti acetati tutti i supporti, in formato vinile o compact disc, sui quali vengono registrate le prime versioni dei brani che, in toto o in parte, andranno a costituire la track list di un album.


ALBUM
Con la parola "album" si fa riferimento a un qualunque supporto audio (vinile, CD, musicassetta ecc.) o download digitale contenente un numero di brani solitamente uguale o superiore a 8. Abbiamo diverse tipologie di album:

1) Studio Album (o Full Length). Contiene brani inediti interpretati dallo stesso artista e incisi in sala di registrazione, ed è dunque privo di tracce eseguite dal vivo o di canzoni già pubblicate (salvo alcune eccezioni moniritarie solitamente note come "bonus track").

2) Compilation Album. Contiene brani di uno o più artisti, solitamente estratti da pubblicazioni precedenti (come album in studio, album dal vivo, singoli o demo) e raggruppati in un'unica uscita, con l'aggiunta talvolta di qualche inedito. Le tracce sono normalmente selezionate per motivi stilistici, tematici o di successo.
Le Compilation si dividono a loro volta in:
* Compilation di successi: detta anche Greatest Hits, contiene la selezione dei più grandi successi di un artista, spesso con l'aggiunta di qualche inedito, live o remix.
* Compilation di genere: selezione di brani appartenenti ad artisti di uno stesso genere musicale.
* Compilation tematiche: ad esempio quelle contenenti soltanto canzoni d'amore o canzoni natalizie interpretate da più artisti.
* Compilation di singole etichette: album pubblicati da una singola etichetta discografica con una selezione di brani dei propri artisti.
* Compilation di successi di artisti vari: contiene singoli di successo usciti nel medesimo anno e pubblicati da vari artisti.

3) Live Album. Contiene tracce registrate dal vivo dallo stesso artista durante uno o più concerti.

4) Soundtrack Album. Raccolta di canzoni registrate per fare da colonna sonora di un film o di uno spettacolo in generale.

5) Split Album. Contiene brani registrati e suonati da due o più band/artisti. Lo split può avere la durata di uno studio album o anche di un singolo o di un EP. La differenza tra uno split ed una raccolta di autori vari, è che nello split sono contenute diverse canzoni di 2/3 artisti, mentre la raccolta unisce molte band con uno o al massimo due brani ciascuna.


BOOTLEG
Viene definito bootleg tutto il materiale da collezione non ufficiale, cioé non riconosciuto dall'artista e dalla sua casa discografica.
Questi prodotti vengono normalmente creati a scopo di lucro, ma non mancano casi in cui i fan stessi decidano di creare bootleg per diffondere formati o contenuti mai pubblicati ufficialmente.


BOX
Contenitore di cartone o di altra fattura che può comprendere al suo interno materiale di vario tipo: discografico (CD, MC, vinili ecc.), videografico (DVD, VHS ecc.), promozionale (magliette, cards, oggettistica in generale).
I box sono destinati principalmente ai collezionisti e il loro prezzo non è sempre accessibile a tutti.
Per reperire utili informazioni e curiosità sui box jacksoniani, potete visitare l'apposita sezione del nostro WikiCatalogo.


CATALOGUE NUMBER (o CAT)
"Numero di catalogo" in italiano, si tratta di una combinazione di lettere e di numeri presente solitamente sulla copertina posteriore e sulla parte anteriore di un supporto audio. Nel caso dei CD, esso è impresso anche sulla parte inferiore del disco, sul cerchio che si trova prima del foro centrale e della plastica che lo circonda.


CD 3" (TRE POLLICI)
Detto anche Mini-CD, è un compact disc di 8 cm di diametro.
Ha una capacità audio di 21–24 min e una capacità dati di 185–210 MB.


CD 5" (CINQUE POLLICI)
CD di dimensioni standard, con 12 cm di diametro.
Ha una capacità audio di 74–99 min e una capacità dati di 650–870 MB.


CDS (CD SINGLE)
CD contenente convenzionalmente fino a 3 tracce.


COLOURED VINYL
E' un semplice vinile colorato sulla parte anteriore.
Su di esso possono essere stampati tutti i colori dello spettro visibile,
cioé quelli che vanno tra il rosso e il violetto e che sono percepibili dall'occhio umano.

CUSTOM SLEEVE
Prodotto discografico promozionale sulla cui copertina sono stampate un'immagine o una scritta pubblicitaria che non compariranno sulla versione dello stesso prodotto disponibile per la vendita.


CUT OUT
Questo termine indica che alla copertina di un vinile o di un CD è stato tagliato un angolo.


DELETED
Oggetto fuori produzione e dunque, a scanso di fondi di magazzino, non più acquistabile nei negozi fisici.


DEMO
E' una versione grezza, incompleta e dunque non definitiva di un brano.
A volte, quando il brano in questione viene pubblicato, risulta molto diverso dalla demo da cui è stato sviluppato.
Potete notare questa differenza ascoltando la demo della canzone Dangerous .


DIE-CUT
Copertina di un prodotto discografico provvista di un foro che permette di visualizzare parte del disco.


DIGIPACK
Custodia di cartone con all'interno un supporto di plastica estraibile contenente il CD.


DUMMY
E' la custodia vuota di un prodotto discografico o videografico esposta sugli scaffali dei negozi per promuovere il prodotto stesso.
Si ricorre al dummy, ad esempio, quando l'oggetto in vendita risulta di difficile esposizione a causa delle sue dimensioni eccessive.


EP (EXTENDED PLAY)
Ci sono due "correnti di pensiero" nell'intepretazione della parola Extended Play.
C'è chi dice che con EP si debba identificare esclusivamente il disco in vinile contenente dalle 5 alle 7 tracce (dunque più di un singolo e meno di un album).
E chi invece ritiene che vi si debbano identificare tutti i supporti audio (vinile, MC, CD) con la medesima caratteristica sopra descritta.


FLEXI DISC
Il flexy disc, conosciuto anche come phonosheet o sonosheet, è un supporto in vinile, diffusosi dalla metà degli anni cinquanta fino al termine degli anni ottanta del XX secolo.
A differenza del disco in vinile tradizionale, il flexy disc è molto più sottile, con caratteristiche di notevole fragilità, ma di estrema flessibilità. Per questa proprietà, il supporto, pieghevole ed arrotolabile, veniva allegato come omaggio a riviste o a prodotti per obiettivi pubblicitari.


GATEGOLD (o "g/fold", "g/f")
Questo termine è solitamente associato ai vinili custoditi in una copertina apribile come un libro (quella di Thriller, ad esempio).


GRADING OF
E' il metro di valutazione standard utilizzato per definire lo stato di conservazione di un pezzo discografico da collezione. In altre parole, è il modo con cui il venditore fa sapere ai potenziali acquirenti in quali condizioni versa l'oggetto da lui messo in vendita.
Di seguito le sette valutazioni del "Grading Of" con relativa spiegazione:

1) Sealed. Il pezzo che state per acquistare è sigillato e dunque mai utilizzato. Ma attenzione: "Sealed" non significa necessariamente "Mint" (si veda la voce sottostante). Anche un pezzo sigillato può versare in condizioni pessime, se non conservato bene.

2) Mint. Il pezzo che state per acquistare è come nuovo. Non ha il minimo graffio e sembra appena uscito dalla fabbrica. Non è mai stato inserito su un lettore CD o su un giradischi. Il massimo che potevate sperare.

3) Near Mint. Il pezzo che state per acquistare è quasi come nuovo. Non ha imperfezioni visibili a primo acchito e il supporto è stato ascoltato un paio di volte al massimo. Vale sicuramente la pena prenderlo.

4) Excellent (o Very Good). Il pezzo che state per acquistare è poco usato. Ha qualche imperfezione visibile a occhio nudo, ma assolutamente trascurabile. Il supporto è stato ascoltato poche volte e sempre conservato con la massima cura. Siamo ancora su ottimi livelli e l'acquisto è consigliatissimo.

5) Good. Il pezzo che state per acquistare è abbastanza usato. Ha varie imperfezioni visibili a occhio nudo, ma comunque superficiali e assolutamente accettabili. Il supporto è stato ascoltato regolamente, ma conservato con cura. L'acquisto è consigliato, a meno che non siate degli irriducibili perfezionisti.

6) Fair. Il pezzo che state per acquistare è molto usato. Ha imperfezioni profonde e qualche evidente segno di usura. Il supporto è stato ascoltato spesso e conservato in condizioni pessime. L'acquisto è sconsigliato, a meno che non abbiate intenzione di spendere poco per un oggetto estremamente raro.

7) Poor. Il pezzo che state per acquistare è stato usato per giocare a fresbee sulla spiaggia. Ha un numero inquantificabile di imperfezioni e molti segni di usura. Potrebbe provocare danni se inserito su un giradischi o un lettore CD. E' sconsigliatissimo l'acquisto, a meno che non si tratti di un oggetto più unico che raro venduto a 1 euro comprese spese di spedizione.

Sono inoltre da tenere a mente le seguenti regole:
* Non tutti i venditori sono onesti nell'assegnare queste valutazioni ai propri oggetti in vendita. Di conseguenza, il metodo migliore per valutare lo stato di un possibile acquisto è sempre quello di richiedere (anzi: di pretendere) foto molto dettagliate.
* Un pezzo è composto da varie parti (custodia, libretto, CD ecc.) e non tutte potrebbero versare nelle stesse condizioni. Ad esempio, un album potrebbe disporre di una custodia "Near Mint", di un libretto "Excellent" e di un CD "Good". Dunque non fiondatevi nell'acquisto prima di aver letto dettagliatamente le valutazioni assegnate dal venditore.
* Ogni valutazione è suscettibile di qualche "+" o di qualche "-" a seconda che lo stato dell'oggetto sia un po' superiore o un po' inferiore rispetto alla valutazione ad esso assegnata. Ad esempio, può capitare che un venditore assegni la valutazione "Excellent +++" al proprio oggetto in vendita. Questo significa che lo stato dell'oggetto è da considerarsi un po' superiore ad "Excellent", e dunque più vicino a "Near Mint" che a "Good".


JEWEL CASE
E' la classica custodia di plastica dei CD. Essa può essere di tre tipi:
1) Slim case. E' la più sottile e contiene solitamente i CD singoli.
2) Regular case. Più spessa della slim, è quella standard utilizzata per i CD album.
3) Double case. Contiene 2 CD al suo interno. Essa può assumere le stesse dimensioni della regular case (in questo caso si accede al secondo CD con un'apertura a portafoglio, come nella compilation "King Of Pop") o può essere grande il doppio dello spessore di una regular (come nell'album "History").


LONG BOX
Contenitore di cartone lungo e rettangolare contenente CD o altro materiale discografico.
Viene quasi sempre prodotto in edizione limitata in occasione dell'uscita di un nuovo album.


LP (LONG PLAYING)
Ci sono due "correnti di pensiero" nell'intepretazione della parola Long Playing.
C'è chi dice che con LP si debba identificare esclusivamente il vinile contenente un numero di tracce sufficientemente alto da poterlo considerare un album (dunque dalle 8 circa in su).
E chi invece ritiene che con LP si debbano identificare tutti i supporti audio (vinile, MC, CD) con la medesima caratteristica sopra descritta. Per i secondi, dunque, LP e Album sarebbero sinonimi.


MATRIX NUMBER
"Numero di matrice" in italiano, serve sia a garantire l'autenticità di un supporto audio, sia a distinguerlo da un'edizione simile, permettendo di individuare il periodo in cui è stato prodotto.
Su CD il matrix number è impresso sulla sua parte inferiore, e precisamente sul cerchio che si trova prima del foro centrale e della parte di plastica che lo circonda (spesso precede le barre che spiegano al lettore la posizione, l'entità e la quantità di tracce presenti sul disco).
Su vinile il matrix number si trova sempre intorno il foro centrale, e precisamente lungo la parte finale
della traccia che chiude la riproduzione.


MAXI SINGLE
Vai a "single".


NUMERO DI CATALOGO
Vai a "catalogue number".


NUMERO DI MATRICE
Vai a "matrix number".


PICTURE DISC
Qualsiasi CD o vinile sulla cui superfice anteriore sia stampata una fotografia o un disegno.


PICTURE INSERT
Materiale illustrativo inserito nella custodia del supporto audio-video e contenente informazioni sul prodotto, sull'artista o sulla casa discografica.


PICTURE SLEEVE (o P/S)
Vengono definite così tutte le copertine dei vinili su cui sono stampati un disegno, una foto o una scritta non nera o bianca.


POSTER SLEEVE
Copertina di un vinile (solitamente 7") che se aperta diventa un poster.


PROMO
Si definisce così tutto quel materiale prodotto per essere distribuito a solo scopo promozionale.
Normalmente i promo vengono rilasciati a Stampa, Radio, DJ e negozi di musica per pubblicizzare un'imminente o eventuale uscita discografica/videografica, anche se non è detto che alla loro distribuzione corrisponda automaticamente la commercializzazione del prodotto che vogliono promuovere. Nella storia discografica jacksoniana, infatti, ci sono stati vari CD e vinili promozionali rilasciati ai media per pubblicizzare del materiale mai immesso sul mercato (si vedano, ad esempio, i casi dei promo di This Time Around o Childhood).
Per distinguere un promo da un normale CD o vinile commerciale, dobbiamo tenere conto di due caratteristiche:
1) Sulla copertina o sulla superfice anteriore dei promo troviamo quasi sempre stampate delle scritte come "Promo Use Only Not For Sale", "Play It Say It Don't Sell It", "DJ Use Only" ecc. Infatti, almeno fino al termine del periodo promozionale, essi non possono essere venduti come normali oggetti.
2) I promo sono, almeno nella maggior parte dei casi, provvisti di numero di catalogo, riconoscibile da sigle o abbrevazioni come "ADV", "PRO", "PR", "DJ".


PUNCHED HOLE
Questo termine indica che la copertina di un vinile o di un CD presenta un buco, solitamente applicato sul codice a barre.


SAMPLER
E' un promo discografico o videografico il cui contenuto è totalmente o parzialmente uguale al prodotto commerciale che sta pubblicizzando.
Un esempio di Sampler è il Taste Of Invincible recensito nel nostro WikiCatalogo.


SAWN CUT
Questo termine indica che alla copertina di un vinile o di un CD è stato segato un lato


SHAPED DISC
Qualsiasi CD o vinile di forma non rotonda.


SINGLE
Nel gergo discografico, definisce convenzionalmente il disco in vinile, il compact disc, la musicassetta o il download digitale contenente fino a tre tracce.


SOUVENIR
Materiale discografico, per lo più in formato box, prodotto in occasione di un grande evento (nel caso di Michael, ad esempio, un tour mondiale) e che spesso viene distribuito nello stesso luogo in cui tale evento si compie (rifacendoci all'esempio di prima, la zona circostante lo stadio dove si tiene una tappa del tour).
Un esempio di souvenir è il Dangerous Tour Souvenir Pack recensito nel nostro WikiCatalogo.


SP (SINGLE PLAYING)
E' solitamente utilizzato per indicare i vinili 10" che suonano a 78 giri a minuto.


UNCUT PICTURE DISC
Si definisce "uncut" un picture disc dimostrativo o di prova non tagliato e dunque di una forma diversa da quella circolare a cui siamo abituati.
Nella maggior parte dei casi, si presenta come un quadrato con su impressa la stampa circolare che andrà a finire sulla versione finale del disco.
Essendo provvisorio, spesso questo prodotto o non è riproducibile o contiene al suo interno tracce diverse da quelle in via di pubblicazione.


VINILE 7" (SETTE POLLICI)
Disco in vinile dal diametro di 17,8 cm. Esso può suonare a 45 o a 33 giri e mezzo al minuto.
Nel primo caso è detto 45 Giri, e ha una durata approssimativa di 3 minuti per facciata; nel secondo è detto EP 7" (dove EP sta per Extended Play), e ha una durata approssimativa di 5/7 minuti per facciata.
Nel linguaggio comune, il vinile 7" è identificato esclusivamente col nome di 45 Giri; ma, come abbiamo visto, non è tecnicamente esatto.


VINILE 10" (DIECI POLLICI)
Disco in vinile dal diametro di 25,4 cm. Esso può suonare a 78, 45 o 33 giri e mezzo al minuto.
Nel primo caso è detto 78 Giri o SP (Single Playng), e ha una durata approssimativa di 3 minuti per facciata; nel secondo e nel terzo caso è detto EP 10" (dove EP sta per Extended Play).


VINILE 12" (DODICI POLLICI)
Disco in vinile dal diametro di 30,5 cm. Esso può suonare a 33 giri e mezzo o a 45 giri al minuto.
Nel primo caso è detto 33 giri o LP (Long Playing), e ha una durata approssimativa di 30 minuti per facciata; nel secondo è detto Maxi 45 Giri, Mix o EP 12" (dove EP sta per Extended Play), e ha una durata di 15 minuti per facciata.
Nel linguaggio comune, il vinile 12" è identificato esclusivamente col nome di 33 Giri; ma, come abbiamo visto, non è tecnicamente esatto.


VINILE 33 GIRI
Sono definiti 33 Giri tutti i vinili 12", 10" e 7" che suonano a 33 giri e mezzo al minuto.
Nel linguaggio comune, 33 Giri è il nome normalmente utilizzato per identificare il vinile 12"; cosa, come abbiamo visto, tecnicamente inesatta.


VINILE 45 GIRI
Sono definiti 45 Giri tutti i vinili 12", 10" e 7" che suonano a 45 giri al minuto.
Nel linguaggio comune, 45 Giri è il nome normalmente utilizzato per identificare il vinile 7"; cosa, come abbiamo visto, tecnicamente inesatta.


VINILE 78 GIRI
Sono definiti 78 Giri tutti i vinili 10" che suonano a 78 giri al minuto.


WALLET SLEEVE
Cartonato contenente la custodia di un CD, spesso creato ad edizione limitata o promozionale.


WAX
Termine tipicamente statunitense e canadese col quale si identificano i vinili.


WHITE LABEL
Si definisce così la versione promozionale di un vinile con copertina completamente bianca.
A volte è accompagnata soltanto da un'etichetta contenente scarne informazioni, come il titolo del disco, il nome dell'artista e più raramente il numero di catalogo.
[Edited by Compix83 5/19/2012 4:09 PM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:00 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com