Previous page | « 11 12 13 14 15 | Next page

[top news] "The King Of Style: Dressing Michael Jackson" - artbook di Michael Bush

Last Update: 4/26/2020 8:09 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
11/13/2012 7:04 PM
 
Quote
Non ritrovo più il punto ma mi sembrava parlasse del costume dell'HIStory
12/13/2012 7:47 AM
 
Quote
Post: 5,226
Registered in: 3/20/2010
Location: MONTEVARCHI
Age: 56
Gender: Female
HIStorical Member
Bad Fan
OFFLINE
Visto che per una volta c'è la pappa già pronta mi limito a copiare e incollare [SM=g27828]

Lo stile di Michael Jackson. Parla il costumista del Re del Pop



Di lui si è detto di tutto e, a tre anni dalla morte, le illazioni su manie, scandali, eredità da sogno e paternità vere o presunte alimentano il gossip. Ma Michael Jackson, con un miliardo di dischi venduti e centinaia di premi vinti, è stato innanzitutto l'artista di maggior successo di tutti i tempi, nonché un'icona di stile che, con i suoi costumi di scena appariscenti e preziosi, resterà per sempre nell'immaginario comune.

Gli artefici dei look del "Re del pop" erano il costumista personale Michael Bush e il socio di lui, Dennis Tompkins, scomparso nel 2011. Oggi il designer ha deciso di raccontare venticinque anni di carriera al fianco della star nel libro The King of style. Dressing Michael Jackson, presentato in un book signing tour negli Hard Rock Cafè europei. Sfogliando il volume si scopre quale fossero i capi preferiti del cantante: la "DinnerJacket" del Dangerous Tour e una giacca intarsiata di perle indossata ai Grammy del 1993. Tra le creazioni di Bush, il pettorale in oro zecchino del video Remember The Time e le scarpe indossate da Jacko nel clip di SmoothCriminal, che permettevano al cantante di agganciarsi al pavimento e inclinarsi in avanti di 60°. La coreografia prese il nome di "Anti Gravity Lean" ed entrò nella storia della danza.

Di Michael, Bush racconta: "Non scorderò mai la sua generosità e la risata contagiosa. Faceva di tutto per accontentare i fan e si preoccupava davvero per loro."

Quali erano i dettagli che Jackson richiedeva sempre nei suoi costumi di scena?

Voleva che gli abiti fossero parte integrante dello show, dovevano essere loro stessi uno "spettacolo". Michael studiava ogni outfit anche nella vita privata, ciò che indossava veniva disegnato su misura e serviva a costruire un personaggio. Andava pazzo per lo stile militare, amava il colore rosso e il velluto: un tessuto confortevole e caldo, che gli permetteva di muoversi bene. Dovevamo fare un modo che ogni capo gli consentisse di ballare senza costrizioni.

Quali sono i capi "iconici" dello stile di Michael?

Se penso a lui mi vengono in mente la fedora e i celebri guanti ricoperti di strass: li adorava.

Jackson è stato un artista controverso, amato e odiato. Ci racconta un aspetto di lui che non tutti conoscono?

Michael era la persona più divertente, altruista e talentuosa che abbia mai conosciuto. Quando sei costantemente sotto i riflettori, c'è sempre chi tenta di dipingerti nella maniera sbagliata. Io ho lavorato al suo fianco per un auqrto di secolo e posso dire che era brillante, ma soprattutto premuroso e di una gentilezza unica. Si preoccupava molto di più del prossimo che di se stesso.

Lei fu contattato dalla famiglia Jackson per vestire Michael in occasione del suo funerale. Cosa ricorda di allora?

Ho vissuto quell'incarico con grande responsabilità: volevo renderlo orgoglioso, perché eravamo grandi amici. Se oggi fosse di fronte a me, farei di tutto per fargli capire che la gente lo amava sul serio. Vorrei dirgli grazie per l'affetto che mi ha dimostrato negli anni e per i meravigliosi ricordi che, grazie a lui, mi porto dentro.


www.style.it/star/star-style/2012/11/30/lo-stile-di-michael-jackson-parla-il-costumista.aspx#--umbrac...


12/13/2012 11:35 AM
 
Quote
Io ho lavorato al suo fianco per un quarto di secolo e posso dire che era brillante, ma soprattutto premuroso e di una gentilezza unica. Si preoccupava molto di più del prossimo che di se stesso

Un vero tesoro :)

Andava pazzo per lo stile militare

E non perché c’aveva l’animo da dittatore [SM=g27827] ma per il fascino della divisa [SM=x47979]

Grazie Cri anche se a sto giro non hai fatto un tubo [SM=g27824]
[Edited by badgirl. 12/13/2012 11:36 AM]
12/13/2012 5:57 PM
 
Quote
Post: 978
Registered in: 10/25/2011
Location: TREVISO
Age: 60
Gender: Female
HIStory Fan
OFFLINE
Grazie Cri anche se come dice Bad,questa volta non hai fatto un tubo. [SM=x47979]
1/26/2013 1:16 PM
 
Quote
Post: 17
Registered in: 9/17/2012
Location: CAMPIGLIA MARITTIMA
Age: 29
Gender: Female
This Is It Fan
OFFLINE
salve volevo sapere se l'edizione italiano di qst bellissimo libro è prevista anche in lingua italiana..... =)
4/26/2020 8:00 PM
 
Quote
Post: 31
Registered in: 4/26/2019
Location: BERGAMO
Age: 36
Gender: Female
King Of Pop Fan
OFFLINE
Qualcuno sa se per caso questo libro c è in pdf o se qualkuno lo ha tradotto in italiano??? M sarebbe utile per il mio lavoro...grazie 🙏🙏🙏💝💝😁😁😁

TI AMO COME SI AMANO I TRAMONTI, IN SILENZIO E DA LONTANO....
4/26/2020 8:09 PM
 
Quote
Post: 13,909
Registered in: 3/3/2002
Gender: Male
Utente Certificato
Off The Wall Fan
OFFLINE
Re:
Michael it's me, 26/04/2020 20:00:

Qualcuno sa se per caso questo libro c è in pdf o se qualkuno lo ha tradotto in italiano??? M sarebbe utile per il mio lavoro...grazie 🙏🙏🙏💝💝😁😁😁




Ciao,

non esiste il pdf, ed il libro è solo in inglese, lo trovi su Amazon, IBS e su EBAY.

Chiudo.


...:::::: FAN dal 1991 - Presente sul FORUM dal 2002 ::::::...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 11 12 13 14 15 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:32 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com