Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.mjj.it


- Visita il website di MJFanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- KING OF POP -

Per discutere liberamente di qualsiasi argomento inerente all'indiscusso Re del Pop.

Qui potrai postare Discussioni di qualsiasi tipo, Curiosità, Sondaggi, QuizPetizioni.

Nuova Discussione
Rispondi
 
Vota | Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

[discussioni] Le nostre recensioni sui dischi di MJ

Ultimo Aggiornamento: 17/08/2016 03.24
Email Scheda Utente
Post: 1.131
Registrato il: 12/04/2007
Sesso: Maschile
HIStory Fan
OFFLINE
06/09/2010 10.42
 
Quota

Re:
(MarkLanegan), 06/09/2010 10.02:


Bravi davvero. Vorrei dire "sono orgoglioso di voi" se non suonasse presuntoso. Riky Dangerous, nota di merito. La tua recensione è quanto andavo immaginando. Si può migliorare perché si può integrare il listone di voti con il giudizio, ma così è perfettamente chiaro ed è forse più didascalico e istruttivo. Diciamo che in una prima fase forse il tuo tipo di analisi è quella preferibile.

Detto questo, faccio solo alcune osservazioni in generale. Le quali vogliono essere di stimolo perché davvero state andando bene.

1)La prima è questa: bisogna fare attenzione ai voti.
Lo dico perché se ami un disco o se ami la musica questo diventa una questione seria. Dare 18 (ma sì Keep, sei unico lo stesso) a un pezzo, è uno scherzo. E quindi ci sta, come episodio unico, una tantum, per così dire. Dare cinque o sei volte il 10, ci può anche stare, ok. Oltretutto, mi piace che qualcuno si prenda la responsabilità di dare 10. Se qualcuno si ricorda Nadia Comaneci, lei quando faceva ginnastica alle olimpiadi prendeva 10 perché...beh non potevi non darle 10, e fanculo se nella storia ci sia stato qualcun altro più o meno come lei.
Il problema è che una serie lunga di "dieci" mette in pericolo la possibilità di determinare quale sia il pezzo migliore di un artista. Se MJ ha fatto un elevato numero di canzoni da "10,00", allora non esiste più una sua top ten. E a ben vedere non esiste più possibilità di dare a Mozart quello che è di Mozart, o a Bach eccetera. Tanto, sopra 10 non si può andare. Quindi, magari, c'è troppo "traffico" lassù in vetta. Io, tanto per dire, oltre "9,00" non vado mai. Magari posso dare un 9,5 alle vette della musica classica (ma non l'ho mai fatto), dove mi pare evidente che la musica diventi il massimo sforzo concettuale nella storia dell'arte universale.

2) Va veramente tutto bene così. Oltretutto, per ora, gli interventi sono arrivati da chi proprio me l'aspettavo, ovvero da chi non ha paura ad esprimersi. Posso solo aggiungere che, per la perfezione, qui si richiede una composizione "completa", "finita". Ovvero, potete fare tutti i preamboli che si vogliono, rivolgervi agli amici, al pubblico, ringraziare parenti eccetera, ma quando iniziate il commento, questo deve/dovrebbe essere fatto immaginando una sua edizione separata dal commento introduttivo o finale. Insomma tenete a mente la recensione di Riky D. che se ne sta autonoma da ogni altra cosa. Quindi, ancora, si può iniziare dicendo "Uè Gabrie', ieri come è andata con la pizza a metro peperoni e ricotta?" ma poi, quando fate la recensione, dovreste staccare da ogni altro riferimento di tipo strettamente personale, ma poi immaginare la sua pubblicazione.

3) Un commento finale. Mettere i voti è importantissimo perché relativizza. Serve a fare una critica a sè stessi, non a MJ, o alla musica. Serve a dire "questo è bello, ma quello è più bello". Oppure "questo fa schifo, ma.." e via dicendo. Così alla fine, uno non può mettere centomila 10,00 o centomila 4,00 perché non è possibile non avere una lista personale coerente con il proprio pensiero. Cosa che, detto per inciso, cambia con il tempo. Se andate a "La musica che sto ascoltando", io ho cambiato cento volte il voto ad alcuni dischi, ogni volto modifico di 0,5 perché così è il mio pensiero, sempre cangiante, come si dice...

4) Nessuno qui è un vero "critico". Nessuno "campa" di musica o ha un ritorno da quste liste. Quindi la critica stravagante è la più benvenuta. Anzi il maggiore critico di tutti i tempi, Lester Bangs, faceva delle recensioni che scoppiavi a ridere o a riflettere. Perché ci metteva la sua vita, dentro. Hanno perfino fatto un film, perché a leggere le sue recensioni si immaginavano più cose di quelle che si sentivano nel disco...




Si vabbuò Professò..... ma quando avremo il piacere di leggere una tua recensione? o quantomeno una tua lista voti?, chi non ha paura di esprimersi dici.... bene!!!
Innanzitutto ti ringrazio per il topic, era davvero necessario, e sta risollevando le sorti del Forum, ma siccome so che tu sei uno che ha coscienza di se, e che non ha paura di esprimersi, VOGLIO, e PRETENDO, che tu ti esprima su queste pagine, senza timore di essere preso a pomodori quando darai una sfilza di 4 a Dangerous, tanto qui, ora, c'è la vera democrazia.
Eppoi sono curioso di leggerti.
Infine se apri un topic per le recensioni su musica non Jacksoniana ti prometto che parteciperò con almeno un paio di recensioni.
Allora facciamo così, tu recensisci OTW e io ti prometto una recensioni con i fiocchi di Led Zeppelin III, affare fatto?????
06/09/2010 10.50
 
Quota

Mi sento chiamata in causa sulla questione dei troppi 10.
La risposta che ti do è che le canzoni a cui ho dato 10 mi esaltano all'ascolto......che altro voto dovrei dare?
Ti assicuro che in tutto il resto della discografia messo insieme non supero lo stesso numero di 10 che ho affibbiato a Off the Wall.
Poi preciso che ad alcune ho dato 10 perchè le ho associate al relativo video (si può?).
Posso anche aggiungere che quando mi esalto all'ascolto, effettivamente le sensazioni sono diverse fra i vari brani, ma non ho la più pallida idea di come descriverle e differenziarle.


P.S.: OK rileggendo il tuo post......mi sento chiamata in causa anche con i troppi sentimentalismi..........diventa sempre più difficile, ma mi impegnerò! ahahah!!
[Modificato da badgirl. 06/09/2010 11.38]
Email Scheda Utente
Post: 1.405
Registrato il: 10/08/2009
Sesso: Femminile
HIStory Fan
OFFLINE
06/09/2010 11.10
 
Quota

Premessa: io confronto jackson con jackson. Perché se dovessi assegnare 10 a smooth criminal, allora dovrei dare 12 a bohemain rhapsody. Quindi i voti sono rapportati all’artista michael jackson, con un massimo punteggio relativo di 9.5. Per cui, se ad un pezzo new jack swing di dangerous do’ al massimo 6.5, in Bad fioccheranno gli 8 ed i 9. È forse Bad qualitativamente superiore a Dangerous? Giammai, semplicemente prediligo il sound, gli arrangiamenti e le soluzioni melodiche in Bad.

L’album Bad è,per me, l’album pop per eccellenza. In alcuni punti risente degli anni in cui fu prodotto, ma tutto sommato è un evergreen, senza tempo. Michael non innova, ma ci propone 11 brani uno fatto meglio dell’altro.

BAD: funky edulcorato, irresistibile. Bellissimo bridge. Una buona canzone che ho imparato ad apprezzare solo da adulta. Merita un 8

THE WAY YOU MAKE ME FEEL: un classico che a me non convince del tutto. La sento datata, e ciononostante, non posso negare che abbia un ritmo trascinante, e quindi siamo comunque sul 7.

SPEED DEMON: la canzone piu’ innovativa dell’album. Suoni inaspettati, bridge eccellente, canzone veloce e frizzante che illustra sonoramente una “fuga” in moto o in auto. Anche questa l’ho apprezzata solo dopo un po’.8

LIBERIAN GIRL: la ballata piu’ bella della discografia jacksoniana, insieme a The Lady in my life, solo che questa l’ha composta lui e possiede un non so che di “haunting”:esercita un effetto d’incanto come la musica del pifferaio magico. Per l’atmosfera etera, surreale, esotica che suscita, entriamo nell’eccellenza ed assegniamo un bel 9.

JUST GOOD FRIENDS: si’, è vero. Il potenziale per fare molto meglio c’era. Ma sta song è comunque piu’ carina di molta roba che girava in radio all’epoca. 6

ANOTHER PARTOF ME: prosegue la parentesi tipicamente anni 80 e quindi, punteggio decurtato. Come canta il ritornello, quella pronuncia di “part”…beh,…vale mezza canzone. Canzone che trasmette forza, positivita’, Michael è una stella, ha un piano ed un messaggio =). Figo e basta. All’epoca doveva essere una bomba.7,5

MAN IN THE MIRROR:non me ne vogliano gli irriducibili, ma questa song non mi ha mai entusiasmato. Bel messaggio, ma del testo mi sono quasi sempre disinteressata. Parliamo di musica: molto bello il finale gospel. In generale, per me è un 7

I JUST CAN’T STOP LOVING YOU: versione piu bella della ciofeca “you are not alone”. da brividi l’intro sussurrata ed anche come si apre la musica, che si “schiude” come la luce dell’alba. La melodia, diciamocelo, e’ banale. Per i motivi sopracitati è un 6,5

DIRTY DIANA: inferiore a Beat it, ma convincente rock-pop dei migliori. Da bambina non capivo le parole, ma il ritornello epico restava in testa lo stesso. Impossibile che non piaccia fin dal primo ascolto.9

SMOOTH CRIMINAL: dopo l’eccellenza di Dirty Diana ti aspetti una tregua, o un brano inferiore, ed invece ecco che viene SC:la migliore canzone pop della storia. Un pop che non è pop perché è tutto e non è niente. È funky, è electropop, è classica, è heavy, ed al tempo stesso non è nulla di tutto cio’: è semplicemente Smooth criminal.9.5

LEAVE ME ALONE: musicalmente radicata negli anni 80, come tematiche ci proietta gia’ nell’era Dangerous ed in quella, piu’ generalmente parlando, della fase piu’ tragica della vita di Michael..l’album termina con una nota di amarezza, che fornisce quel non so che di “umano” che altrimenti in Bad non si riscontra, trattandosi di un album musicalmente e tecnicamente “perfetto”. La song merita un 7.
[Modificato da Millie Jean83 06/09/2010 14.25]
Email Scheda Utente
OFFLINE
06/09/2010 11.19
 
Quota

Re:
(MarkLanegan), 06/09/2010 10.02:


Riky Dangerous, nota di merito. La tua recensione è quanto andavo immaginando


Ti ringrazio Mark. Mi è sempre piaciuto recensire dischi, lo trovo particolarmente divertente.

(MarkLanegan), 06/09/2010 10.02:


Oltretutto, mi piace che qualcuno si prenda la responsabilità di dare 10. Il problema è che una serie lunga di "dieci" mette in pericolo la possibilità di determinare quale sia il pezzo migliore di un artista. Se MJ ha fatto un elevato numero di canzoni da "10,00", allora non esiste più una sua top ten.



Purtroppo i 10, così come i 9 sono voti molto soggettivi. E la recensione di per se è un lavoro estremamente personale, ci saranno sempre punti di vista discordanti. Alcuni non se la sentono di dare il massimo, altri non vanno mai sotto l'8. Io oso dare 10 in quanto diversi brani (secondo il mio modestissimo parere) raggiungono la perfezione in fatto di testo-arrangiamento. Ci sono alcuni brani di MJJ che rientrano tra i miei preferiti, ma che oggettivamente non ritengo tra i suoi migliori lavori e, nonostante li adori, non me la sentirei di dare 10.

Devo ammettere però che la lista track-by-track con i rispettivi voti non mi piace. Un album andrebbe valutato nella sua integrità, non canzone per canzone.


Email Scheda Utente
Post: 1.132
Registrato il: 12/04/2007
Sesso: Maschile
HIStory Fan
OFFLINE
06/09/2010 11.22
 
Quota

Re:
Millie Jean83, 06/09/2010 11.10:

Premessa: io confronto jackson con jackson. Perché se dovessi assegnare 10 a smooth criminal, allora dovrei dare 12 a bohemain rhapsody. Quindi i voti sono rapportati all’artista michael jackson, con un massimo punteggio relativo di 9.5. Per cui, se ad un pezzo new jack swing di dangerous do’ al massimo 6.5, in Bad fioccheranno gli 8 ed i 9. È forse Bad qualitativamente superiore a Bad? Giammai, semplicemente prediligo il sound, gli arrangiamenti e le soluzioni melodiche in Bad.

L’album Bad è,per me, l’album pop per eccellenza. In alcuni punti risente degli anni in cui fu prodotto, ma tutto sommato è un evergreen, senza tempo. Michael non innova, ma ci propone 11 brani uno fatto meglio dell’altro.

BAD: funky edulcorato, irresistibile. Bellissimo bridge. Una buona canzone che ho imparato ad apprezzare solo da adulta. Merita un 8

THE WAY YOU MAKE ME FEEL: un classico che a me non convince del tutto. La sento datata, e ciononostante, non posso negare che abbia un ritmo trascinante, e quindi siamo comunque sul 7.

SPEED DEMON: la canzone piu’ innovativa dell’album. Suoni inaspettati, bridge eccellente, canzone veloce e frizzante che illustra sonoramente una “fuga” in moto o in auto. Anche questa l’ho apprezzata solo dopo un po’.8

LIBERIAN GIRL: la ballata piu’ bella della discografia jacksoniana, insieme a The Lady in my life, solo che questa l’ha composta lui e possiede un non so che di “haunting”:esercita un effetto d’incanto come la musica del pifferaio magico. Per l’atmosfera etera, surreale, esotica che suscita, entriamo nell’eccellenza ed assegniamo un bel 9.

JUST GOOD FRIENDS: si’, è vero. Il potenziale per fare molto meglio c’era. Ma sta song è comunque piu’ carina di molta roba che girava in radio all’epoca. 6

ANOTHER PARTOF ME: prosegue la parentesi tipicamente anni 80 e quindi, punteggio decurtato. Come canta il ritornello, quella pronuncia di “part”…beh,…vale mezza canzone. Canzone che trasmette forza, positivita’, Michael è una stella, ha un piano ed un messaggio =). Figo e basta. All’epoca doveva essere una bomba.7,5

MAN IN THE MIRROR:non me ne vogliano gli irriducibili, ma questa song non mi ha mai entusiasmato. Bel messaggio, ma del testo mi sono quasi sempre disinteressata. Parliamo di musica: molto bello il finale gospel. In generale, per me è un 7

I JUST CAN’T STOP LOVING YOU: versione piu bella della ciofeca “you are not alone”. da brividi l’intro sussurrata ed anche come si apre la musica, che si “schiude” come la luce dell’alba. La melodia, diciamocelo, e’ banale. Per i motivi sopracitati è un 6,5

DIRTY DIANA: inferiore a Beat it, ma convincente rock-pop dei migliori. Da bambina non capivo le parole, ma il ritornello epico restava in testa lo stesso. Impossibile che non piaccia fin dal primo ascolto.9

SMOOTH CRIMINAL: dopo l’eccellenza di Dirty Diana ti aspetti una tregua, o un brano inferiore, ed invece ecco che viene SC:la migliore canzone pop della storia. Un pop che non è pop perché è tutto e non è niente. È funky, è electropop, è classica, è heavy, ed al tempo stesso non è nulla di tutto cio’: è semplicemente Smooth criminal.9.5

LEAVE ME ALONE: musicalmente radicata negli anni 80, come tematiche ci proietta gia’ nell’era Dangerous ed in quella, piu’ generalmente parlando, della fase piu’ tragica della vita di Michael..l’album termina con una nota di amarezza, che fornisce quel non so che di “umano” che altrimenti in Bad non si riscontra, trattandosi di un album musicalmente e tecnicamente “perfetto”. La song merita un 7.




Quanto mi piace quando parli di Smooth Criminal!!!!!!!!!!!!!!!!
Email Scheda Utente
Post: 1.406
Registrato il: 10/08/2009
Sesso: Femminile
HIStory Fan
OFFLINE
06/09/2010 11.37
 
Quota

Re: Re: Re:

io, invece, sono impazzita quando ho letto questo tuo commento:

Keep the faith, 03.09.2010 12:46:




Liberian Girl:9 (controcanto da controcazzi, voce sublime e un basso rantolante che ancora mi fa male allo stomaco)
QUOTE]

a me viene il mal d'Africa [SM=x47918]
inchiniamoci di fronte a LG [SM=x47963]



[SM=g27828]

Email Scheda Utente
Post: 1.133
Registrato il: 12/04/2007
Sesso: Maschile
HIStory Fan
OFFLINE
06/09/2010 11.42
 
Quota

Re: Re:
Riky.dangerous, 06/09/2010 11.19:






Verissimo quello che dici sul Track by track ma utilizzandolo, la recensione risulta piu comprensibile, io lo faccio a beneficio di chi mi legge
Email Scheda Utente
OFFLINE
06/09/2010 12.10
 
Quota

Re: Re: Re:
Keep the faith, 06/09/2010 11.42:


Verissimo quello che dici sul Track by track ma utilizzandolo, la recensione risulta piu comprensibile, io lo faccio a beneficio di chi mi legge


Yes, anche io l'ho utilizzata per questo scopo.

P.S.: Una bella recensione di Led Zeppelin III mi piacerebbe leggerla in ogni caso. E' un disco che adoro, sarebbe bello vedere cosa ne pensi [SM=g27823]
06/09/2010 12.51
 
Quota

Re: Re: Re: Re:
Riky.dangerous, 06/09/2010 12.10:

Keep the faith, 06/09/2010 11.42:


Verissimo quello che dici sul Track by track ma utilizzandolo, la recensione risulta piu comprensibile, io lo faccio a beneficio di chi mi legge


Yes, anche io l'ho utilizzata per questo scopo.

P.S.: Una bella recensione di Led Zeppelin III mi piacerebbe leggerla in ogni caso. E' un disco che adoro, sarebbe bello vedere cosa ne pensi [SM=g27823]




Ma anche no [SM=x47979] ché se mi stronca Immigrant Song a Keep The Faith tooca un voto da 4 in giù...
Email Scheda Utente
Post: 1.134
Registrato il: 12/04/2007
Sesso: Maschile
HIStory Fan
OFFLINE
06/09/2010 12.57
 
Quota

Re: Re: Re: Re: Re:
(MarkLanegan), 06/09/2010 12.51:




Ma anche no [SM=x47979] ché se mi stronca Immigrant Song a Keep The Faith tooca un voto da 4 in giù...




Non me lo devi dire che è la tua preferita perchè è tra le prime 5 o 6 dei Led Zeppelin per me, e comunque aspetto tua recensione qui, e risposta su cacca e cioccolata
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
::: Agenzia delle Entrate VS Estate di Michael Jackson (aggiornamenti udienza per udienza). Per seguire la causa, CLICCA QUI :::

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 22.32. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com