Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.mjj.it


- Visita il website di MJFanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Vota | Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

[approfondimenti] "Chicago", una storia di amore e tradimento

Ultimo Aggiornamento: 22/05/2017 23.34
Email Scheda Utente
Post: 6.791
Registrato il: 18/07/2009
Sesso: Maschile
Vice Amministratore
Thriller Fan
Direzione
ONLINE
21/05/2017 19.18
 
Quota

Questa nel video è la meravigliosa versione inedita della canzone "Chicago" prodotta da Taryll Jackson, uno dei nipoti di Michael Jackson nonché componente dei 3T.

Ve la faccio ascoltare perché, a differenza di quella pubblicata nell'album "Xscape", trovo che sia davvero coerente con i sentimenti di dolore, rabbia e senso di colpa che Michael volle imprimere nella demo originale.

Per chi non lo sapesse, "Chicago" racconta una storia di amore e tradimento. L'amore di Michael per questa donna incontrata in viaggio verso Chicago, e il tradimento di lei nei confronti sia del marito che dello stesso Michael, a cui aveva mentito dicendogli di non essere sposata.

Inizialmente le parole del brano sembrano rivolte all'ascoltatore. Ma dopo le prime due strofe e i primi due ritornelli, avviene il colpo di scena: Michael non sta parlando con noi, ma direttamente al marito della donna di cui è innamorato.

Gli racconta del loro amore nato quasi per caso, e del suo sconcerto nello scoprire di essere stato causa e strumento di un tradimento. Mostra disprezzo verso quella donna bugiarda e si giustifica, giurandogli che non l'avrebbe mai guardata se avesse saputo del loro matrimonio.

Ma nonostante il rancore, Michael resta un uomo innamorato e a un certo punto cerca perfino di proteggerla, assumendosi tutta la responsabilità dell'accaduto: "Lei ha provato a vivere una doppia vita / Amava me mentre era ancora tua moglie / Sono io che mi prendo le sue colpe".

Composta nel 1999 da Cory Rooney, Chicago sarebbe dovuta inizialmente finire nell'album "Invincible", ma ci pensò (come al solito) Tommy Mottola a sabotare il lavoro per incomprensioni con Michael e lo stesso Rooney.

Nel 2008, otto mesi prima di morire, Michael confermò a Rooney la volontà di inserire il brano nel suo nuovo progetto discografico. Progetto che purtroppo, come sappiamo, non sarebbe mai nato.





- Post a cura di Vincenzo Compierchio per il Michael Jackson FanSquare -
Email Scheda Utente
Post: 5.322
Registrato il: 11/11/2012
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
21/05/2017 22.20
 
Quota

Mi è sempre piaciuta sin dal primo ascolto su Xscape, e resta una delle mie preferite di quell'album.
Bellissima, peccato che non sia stata inserita in Invincible, ci sarebbe stata benissimo...Mottola... Mottola [SM=g27826]

[SM=x47981] [SM=g2927039]

[IMG]http://i39.tinypic.com/2m3gz1h.jpg[/IMG]
Heal The World
make it a better place
for you and for me
and the entire human race....
Email Scheda Utente
Post: 11.047
Registrato il: 30/12/2009
Città: BOLOGNA
Età: 47
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
22/05/2017 23.34
 
Quota

Così l'interpretazione sembra ancor più sentita.
Davvero bella,grazie!
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 21.05. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com