Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.mjj.it


- Visita il website di MJFanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)






- THE JACKSON CAFÈ -

Vuoi conoscere davvero tutto di Michael Jackson? Sei nella sezione giusta!

Qui potrai leggere e pubblicare Approfondimenti, Testimonianze, Documenti e Aneddoti.

Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Vota | Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

[rubriche] Michael Jackson e i suoi fotografi

Ultimo Aggiornamento: 09/05/2018 10.02
Email Scheda Utente
Post: 4.997
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Moderatore
Bad Fan
Staff
OFFLINE
06/03/2016 00.32
 
Quota

Michael Jackson e Todd Gray, photoshoot ad Atlanta, 22 luglio 1981

Il 22 luglio 1981, il Triumph Tour dei Jacksons arriva ad Atlanta in Georgia per un concerto di beneficienza, ($ 100.000) saranno donati alla Fondazione Atlanta Children's Foundation, in risposta ad una serie di omicidi e rapimenti di bambini avvenuti per mesi nella città.

[IMG]http://i63.tinypic.com/643tpl.jpg[/IMG]

Michael all'uscita dell'aeroporto di Atlanta, il giorno del suo arrivo.

Todd Gray è da qualche anno il fotografo di Michael Jackson e del gruppo, ha pressappoco l'età di Michael ed è molto apprezzato dalla star che ama il suo lato discreto.
"Mi piace molto Todd perchè parla poco" avrebbe detto Michael al suo manager Ron Wiesner.

[IMG]http://i68.tinypic.com/2ngahaw.jpg[/IMG]

Quel giorno Michael si lascia fotografare da Todd Gray nella Suite Presidential del Peachtree Hotel nel centro della città di Atlanta.
Durante 45 minuti Todd scatterà più di 70 foto di Michael.
Alcune oggi fanno parte delle foto più conosciute del cantante di quel periodo, quando "Michael non era ancora Jackson" quando il ragazzo uscito dalla Motown, dopo qualche anno sarebbe diventato il Re del Pop e avrebbe trasformato il mondo della musica.

Nel suo libro "Before He Was A King" uscito nel 2009, Todd Gray evoca questa sessione fotografica che resta la sua preferita tra le numerose fatte con Michael:

[IMG]http://i66.tinypic.com/29osnzb.jpg[/IMG]

"Mentre Michael ed io guardavamo alcuni libri di fotografia sull'autobus della tournée, lui mi indicò la foto che amava particolarmente.
Adorava sopratutto la luce che irrorava il viso delle dive nei ritratti Hollywoodiani classici "Questa luce è magica", mormorava. Questa foto è magica. Guarda i loro occhi, sono così belli e innocenti.
Todd, io voglio che tu mi fotografi così."

Lui voleva anche essere fotografato con delle espressioni simili a quelle foto di bambini che lavoravano nelle fabbriche scattate da Lewis Hine all'inizio del ventesimo secolo, un altro libro che noi avevamo guardato insieme nel bus.


[IMG]http://i66.tinypic.com/zswq3b.jpg[/IMG]

Ci siamo organizzati per fare il photoshoot di Michael nella suite Présidentielle del Peachtree Hotel di Atlanta verso sera, nel tardo pomeriggio, un momento definito dai fotografi "l'ora magica", quando la luce getta il suo calore e il sole crea delle ombre profonde.
Lungo tutta la sessione, Michael aveva tendenza a guardare lontano dall'apparecchio fotografico, non direttamente verso l'obiettivo e non ha sorriso che una o due volte durante i quarantacinque minuti che è durata la sessione.
Ci siamo appena parlati, non voleva rompere l'incantesimo.
Ho fatto pochi gesti per dirigerlo, io approvavo con la testa o mormoravo quando ottenevo qualcosa di speciale.

[IMG]http://i68.tinypic.com/2z56la9.jpg[/IMG]

[IMG]http://i66.tinypic.com/nq8j9s.jpg[/IMG]

[IMG]http://i66.tinypic.com/29olj88.jpg[/IMG]

[IMG]http://i67.tinypic.com/ww165w.jpg[/IMG]

[IMG]http://i66.tinypic.com/2cgovet.jpg[/IMG]

Più tardi, quando gli ho mostrato le prove della sessione, mi ha ordinato due grandi stampe di ogni foto, cosa molto insolita. Normalmente se qualcuno ti chiedeva una o due foto della sessione, era considerato un successo. Ero sbalordito.

"Due di ogni foto? Questo significa 144 stampe...."Michael ha risposto, "Si so contare, io voglio una serie per me e un'altra per Diana Ross.
"Todd è magia"


Questa è la mia sessione preferita con Michael:

[IMG]http://i67.tinypic.com/im2iqd.jpg[/IMG]

[IMG]http://i67.tinypic.com/209jyva.jpg[/IMG]

[IMG]http://i64.tinypic.com/2evc4mv.jpg[/IMG]

[IMG]http://i67.tinypic.com/sb79z4.jpg[/IMG]

[IMG]http://i66.tinypic.com/21cxrbt.jpg[/IMG]

[IMG]http://i63.tinypic.com/2uqnpfp.jpg[/IMG]


La torre che ospita l'hotel, rinominata il Westin Peachtree Plaza è uno dei più alti grattacieli di Atlanta. L'hotel è stato rinnovato di recente, la carta da parati anni '80 è stata rimossa, l'arredamento è più moderno e la suite 7012 non assomiglia più al luogo dove Michael Jackson si è lasciato fotografare.
Ma se volete rivivere l'atmosfera di questo photoshoot e godere della vista mozzafiato della città che offre questa splendida suite, vi costerà un pò più di 300 $ a notte.


[IMG]http://i68.tinypic.com/2r6l37m.jpg[/IMG]

[IMG]http://i63.tinypic.com/2i7xu7l.jpg[/IMG]

[IMG]http://i64.tinypic.com/34oplqx.jpg[/IMG]

www.youtube.com/watch?v=Fs-50Kf2AE4

Fonte: On Michael Jackson's Footsteps


[Modificato da dearmichael 15/03/2017 00.58]
Email Scheda Utente
Post: 2.959
Registrato il: 26/11/2010
Città: ROMA
Età: 103
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Dangerous Fan
OFFLINE
06/03/2016 02.31
 
Quota

Adoro questo servizio fotografico. [SM=x3072554]
Email Scheda Utente
Post: 4.755
Registrato il: 11/11/2012
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
06/03/2016 21.01
 
Quota

Bellissimo quel photoshoot piace tanto anche a me [SM=g27836]
Grazie [SM=g2927039]
Email Scheda Utente
Post: 5.073
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Moderatore
Bad Fan
Staff
OFFLINE
13/03/2016 00.12
 
Quota

LAWRENCE SCHILLER

Lawrence Schiller e il suo ricordo dei Jackson 5


Il famoso produttore, regista, sceneggiatore e direttore della fotografia Lawrence Schiller americano, racconta come ha realizzato il famoso servizio fotografico dei Jackson 5 sulla spiaggia di Malibu nel 1969.

[IMG]http://i68.tinypic.com/20i98k5.jpg[/IMG]

"Il New York Times mi aveva affidato la missione di fotografare Diana Ross e un giorno, mentre stavo scattando delle foto a Diana in Central Park, lei mi ha detto: "Dovrai anche fotografare un nuovo gruppo musicale che ho scoperto."
E io "Non sapevo che scoprissi dei gruppi musicali."
E Diana: "Qualcuno mi ha scoperto ed io faccio la stessa cosa.... Il nome del gruppo è i Jackson 5."


I Jackson 5, quel nome non mi diceva niente... Jackson 5, 5 persone, 5 bambini, non sapevo.

Così ho chiesto al presidente e proprietario della Motown, Berry Gordy di organizzarmi un servizio fotografico con loro. Diana mi aveva detto che il gruppo sarebbe arrivato in California, dove io vivevo, per registrare un album (Diana Ross Presents The Jackson 5). Tornando a casa, un pomeriggio, ho ricevuto una telefonata da una delle sorelle di Berry Gordy, che mi diceva "I Jackson 5 sono a Los Angeles, dove pensi di fare le fotografie?"
"Non sono mai venuti in California prima?" Ho chiesto.
E lei "No, non hanno mai visto nemmeno l'Oceano Pacifico ..."
La prima cosa che è venuta in mente era che dovevo essere lì quando avrebbero visto il Pacifico per la prima volta. Dovevo girare quella prima esperienza.

[IMG]http://i64.tinypic.com/pvupz.jpg[/IMG]

Ho organizzato l'incontro nei pressi del molo di Santa Monica. . . e ho visto arrivare un gruppo di bambini dentro una grande Mercedes. Avevano un autista e tutto ciò che volevano, sembravano così piccoli sul retro di questa grande macchina. Ma quello che più mi ha colpito... era uno dei ragazzi seduto sul sedile posteriore della limousine, che sembrava ancor più piccolo. Ed è lì che sono stato presentato a Michael, da uno dei suoi fratelli.

Ho suggerito di scendere a Malibu, dove ci sarebbe una maggiore privacy ... all'inizio non volevano, ma poi sono riuscito a convincerli. Non avevo idea di quello che volevo fare veramente. Quando siamo arrivati vicino al molo di Malibu (la riunione si è svolta sulla spiaggia di Paradise Cove), tutti saltarono dalla macchina e si diresse verso l'acqua. Ma Michael corse verso il bagagliaio e tirò fuori in un lettore musicale... "Ascoltiamo un po'della vostra di musica?" Ho chiesto. Michael ha risposto ancor prima che finissi la frase. "Noi abbiamo sempre la nostra musica con noi"
Quando mi sono voltato verso il resto dei fratelli, ho visto che erano già sulla spiaggia guardando l'acqua. È stato allora che ho iniziato a scattare le foto con i loro piedi nell'acqua. Ho scoperto più tardi che non avevano mai visto il mare prima.
Prima che mi rendessi conto Michael aveva acceso il lettore musicale, mentre i suoi fratelli cominciavano a ballare la loro musica sulla spiaggia. E 'un peccato...ma io non ricordo proprio che canzone fosse."

[IMG]http://i63.tinypic.com/rihu2a.jpg[/IMG]

Erano ancora i bambini timidi, ma appena hanno sentito la musica, hanno preso vita. Michael Jackson era come un pallone riempito di elio, saltava verso il cielo, era diventato una persona completamente diversa... si poteva vedere la sua timidezza, ma quando la musica si è fatta sentire, è esploso.

Non vi è alcun dubbio che i fratelli di Michael svolgessero un secondo ruolo, e hanno dovuto accettare il fatto che la sua innocenza e il suo talento erano ciò che conducevano il gruppo. Ma Michael, come io lo ricordo quel giorno, era solo un ragazzo innocente che ha ballato al ritmo della sua musica."

[IMG]http://i64.tinypic.com/2hgtusz.jpg[/IMG]

Lawrence Schiller ritroverà il contatto con la famiglia Jackson alcuni anni più tardi, quando suo figlio Anthony, nella stessa scuola di TJ, figlio di Tito (e membro dei 3 T), diventerà uno dei suoi migliori amici. Anthony confessa che alla carriera del gruppo non si è mai veramente interessato.

[IMG]http://i66.tinypic.com/28brvdj.jpg[/IMG]

Fonte: On Michael Jackson's footsteps







Email Scheda Utente
Post: 8.692
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Moderatore
Thriller Fan
Staff
OFFLINE
13/03/2017 00.19
 
Quota

Henry Diltz Photoshoot - 1971

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/87/2187708605.jpg[/IMG]

"Un giorno sono stato chiamato dai redattori della rivista Rolling Stone, mi hanno offerto di fotografare i Jackson 5 presso la Motown Records dove i fratelli rispondevano alle lettere dei fan. Mi hanno consigliato di concentrarmi sul cantante solista dei Jackson 5, Michael.

Ho fotografato i Jackson 5 spesso in quei giorni, e Michael era così giovane, gentile con la voce di un angelo, incredibilmente pura ... una bella voce.
Bastava dire, "Hey Michael, stai fermo così per un attimo", e lui rimaneva immobile. Ricordo in uno dei momenti di ripresa, ha guardato una fiamma, e sembrava essere affascinato dal fuoco, come spesso accade ai bambini.

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/86/2008474266.jpg[/IMG]

I suoi fratelli maggiori erano più spavaldi e sempre pronti a ridere e scherzare. Michael era molto tranquillo. Ma lui si animava sul palco, in questi momenti che viveva davvero.

Nei primi anni '70, sono andato a un concerto in una scuola per bambini non vedenti a Los Angeles. Mi sono seduto a gambe incrociate con i bambini, a circa due metri di distanza dal palco, dove si esibiva Michael. Si poteva vedere come i bambini ciechi ascoltavano e com'erano catturati dalla musica.

Era un suono angelico, una tal effusione di gioia che mi ha toccato profondamente quando le lacrime cominciarono a scivolare sul mio viso."

- Henry Diltz

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/89/1897772040.jpg[/IMG]

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/90/1671094030.jpg[/IMG]

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/91/2119179582.jpg[/IMG]

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/92/574603528.jpg[/IMG]

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/93/3447621822.jpg[/IMG]

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/94/1549848636.jpg[/IMG]

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/95/3046981910.jpg[/IMG]

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/52/88/643133736.jpg[/IMG]



[Modificato da dearmichael 13/03/2017 00.22]
Email Scheda Utente
Post: 32
Registrato il: 23/03/2017
Sesso: Femminile
Utente Certificato
King Of Pop Fan
OFFLINE
01/04/2017 10.46
 
Quota

dearmichael, 06/03/2016 00.32:

Michael Jackson e Todd Gray, photoshoot ad Atlanta, 22 luglio 1981

Il 22 luglio 1981, il Triumph Tour dei Jacksons arriva ad Atlanta in Georgia per un concerto di beneficienza, ($ 100.000) saranno donati alla Fondazione Atlanta Children's Foundation, in risposta ad una serie di omicidi e rapimenti di bambini avvenuti per mesi nella città.

[IMG]http://i63.tinypic.com/643tpl.jpg[/IMG]

Michael all'uscita dell'aeroporto di Atlanta, il giorno del suo arrivo.

Todd Gray è da qualche anno il fotografo di Michael Jackson e del gruppo, ha pressappoco l'età di Michael ed è molto apprezzato dalla star che ama il suo lato discreto.
"Mi piace molto Todd perchè parla poco" avrebbe detto Michael al suo manager Ron Wiesner.

[IMG]http://i68.tinypic.com/2ngahaw.jpg[/IMG]

Quel giorno Michael si lascia fotografare da Todd Gray nella Suite Presidential del Peachtree Hotel nel centro della città di Atlanta.
Durante 45 minuti Todd scatterà più di 70 foto di Michael.
Alcune oggi fanno parte delle foto più conosciute del cantante di quel periodo, quando "Michael non era ancora Jackson" quando il ragazzo uscito dalla Motown, dopo qualche anno sarebbe diventato il Re del Pop e avrebbe trasformato il mondo della musica.

Nel suo libro "Before He Was A King" uscito nel 2009, Todd Gray evoca questa sessione fotografica che resta la sua preferita tra le numerose fatte con Michael:

[IMG]http://i66.tinypic.com/29osnzb.jpg[/IMG]

"Mentre Michael ed io guardavamo alcuni libri di fotografia sull'autobus della tournée, lui mi indicò la foto che amava particolarmente.
Adorava sopratutto la luce che irrorava il viso delle dive nei ritratti Hollywoodiani classici "Questa luce è magica", mormorava. Questa foto è magica. Guarda i loro occhi, sono così belli e innocenti.
Todd, io voglio che tu mi fotografi così."

Lui voleva anche essere fotografato con delle espressioni simili a quelle foto di bambini che lavoravano nelle fabbriche scattate da Lewis Hine all'inizio del ventesimo secolo, un altro libro che noi avevamo guardato insieme nel bus.


[IMG]http://i66.tinypic.com/zswq3b.jpg[/IMG]

Ci siamo organizzati per fare il photoshoot di Michael nella suite Présidentielle del Peachtree Hotel di Atlanta verso sera, nel tardo pomeriggio, un momento definito dai fotografi "l'ora magica", quando la luce getta il suo calore e il sole crea delle ombre profonde.
Lungo tutta la sessione, Michael aveva tendenza a guardare lontano dall'apparecchio fotografico, non direttamente verso l'obiettivo e non ha sorriso che una o due volte durante i quarantacinque minuti che è durata la sessione.
Ci siamo appena parlati, non voleva rompere l'incantesimo.
Ho fatto pochi gesti per dirigerlo, io approvavo con la testa o mormoravo quando ottenevo qualcosa di speciale.

[IMG]http://i68.tinypic.com/2z56la9.jpg[/IMG]

[IMG]http://i66.tinypic.com/nq8j9s.jpg[/IMG]

[IMG]http://i66.tinypic.com/29olj88.jpg[/IMG]

[IMG]http://i67.tinypic.com/ww165w.jpg[/IMG]

[IMG]http://i66.tinypic.com/2cgovet.jpg[/IMG]

Più tardi, quando gli ho mostrato le prove della sessione, mi ha ordinato due grandi stampe di ogni foto, cosa molto insolita. Normalmente se qualcuno ti chiedeva una o due foto della sessione, era considerato un successo. Ero sbalordito.

"Due di ogni foto? Questo significa 144 stampe...."Michael ha risposto, "Si so contare, io voglio una serie per me e un'altra per Diana Ross.
"Todd è magia"


Questa è la mia sessione preferita con Michael:

[IMG]http://i67.tinypic.com/im2iqd.jpg[/IMG]

[IMG]http://i67.tinypic.com/209jyva.jpg[/IMG]

[IMG]http://i64.tinypic.com/2evc4mv.jpg[/IMG]

[IMG]http://i67.tinypic.com/sb79z4.jpg[/IMG]

[IMG]http://i66.tinypic.com/21cxrbt.jpg[/IMG]

[IMG]http://i63.tinypic.com/2uqnpfp.jpg[/IMG]


La torre che ospita l'hotel, rinominata il Westin Peachtree Plaza è uno dei più alti grattacieli di Atlanta. L'hotel è stato rinnovato di recente, la carta da parati anni '80 è stata rimossa, l'arredamento è più moderno e la suite 7012 non assomiglia più al luogo dove Michael Jackson si è lasciato fotografare.
Ma se volete rivivere l'atmosfera di questo photoshoot e godere della vista mozzafiato della città che offre questa splendida suite, vi costerà un pò più di 300 $ a notte.


[IMG]http://i68.tinypic.com/2r6l37m.jpg[/IMG]

[IMG]http://i63.tinypic.com/2i7xu7l.jpg[/IMG]

[IMG]http://i64.tinypic.com/34oplqx.jpg[/IMG]

www.youtube.com/watch?v=Fs-50Kf2AE4

Fonte: On Michael Jackson's Footsteps





bellissimo lavoro
Questo sono foTo lontane dalle patinate...mostrano un ragazzo e la sua malinconia....
scatti d'autore di quelli che ci permettono di conoscere un po' più il suo io...
Michael maestro nel voler trasmettere grazie al fotografo il suo stato d'animo....e penso anche che si sentisse po'come quei bimbi che lavoravano e forse per questo voleva riprodurre lo stesso sguardo ...la stessa anima di quei bibmbi...
e ci sono riusciti bene ...grandi tutti e due considerata la loro giovane età erano già maestri nel loro lavoro. [SM=g27823]
Grazie per averle pubblicate
[Modificato da rossella(75) 01/04/2017 11.00]
Email Scheda Utente
Post: 9.092
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Moderatore
Thriller Fan
Staff
OFFLINE
15/04/2017 01.37
 
Quota

Prego Rossella [SM=g27838] concordo con il tuo pensiero.
Email Scheda Utente
Post: 13.806
Registrato il: 04/08/2011
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Off The Wall Fan
OFFLINE
16/04/2017 12.17
 
Quota

gli scatti di Todd Gray sono favolosi...
tra i più belli per me...
ho il libro fotografico dedicato a Michael di Gray...anche se è in lingua tedesca non mi importa...gli scatti in quel libro sono da urlo...
meraviglia delle meraviglie. ..

grazie dear.... [SM=x47981]



Email Scheda Utente
Post: 9.592
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Moderatore
Thriller Fan
Staff
OFFLINE
22/06/2017 01.46
 
Quota

Il fotografo personale di Michael Jackson parla di quando si sono conosciuti.

By Anna Hiatt, 30 giugno 2014


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/98/2101272318.jpg[/IMG]

Harrison Funk ricorda di essere stato ammaliato dagli occhi di Michael Jackson.
"Michael aveva gli occhi più belli che io avessi mai fotografato," mi ha raccontato recentemente. "Erano grandi. Erano espressivi. Erano profondi. No intendo fisicamente. Era come se mostrassero la sua anima. Penso che Michael sapesse cosa voleva trasmettere, in ogni foto. Anche quando era completamente disinvolto era in grado di trasmettere un messaggio alla macchina fotografica."

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/94/1520868602.jpg[/IMG]


Nei primi anni '80 Funk iniziò a scattare foto a Michael e continuò a più riprese fino alla sua morte cinque anni fa, il 25 giugno del 2009. Funk era sui vent'anni di età quando scattò la sua prima foto di Michael, prima ancora che il cantante si lanciasse nella sua carriera da solista. Venne invitato ad una festa alla Tavern on the Green a New York, e ad un certo punto della serata si è ritrovato a scattare foto a Michael e al resto della sua famiglia.

Poco tempo dopo, Funk ricevette una chiamata dall'addetto alle relazioni stampa di Michael, che lo invitava a Los Angeles. Pur senza una promessa di un lavoro o tanto meno un rimborso, Funk salì sull'aereo.

Funk ricorda la prima volta in cui lui e Michael legarono per davvero. I bambini di Tito Jackson stavano giocando una partita di softball, e mentre due dei fratelli stavano a bordo campo, Michael era seduto per conto suo in una macchina parcheggiata lì vicino. Quando vide Funk avvicinarsi, Michael gli disse di salire in macchina e i due rimasero lì a parlare di "qualsiasi cosa al mondo, e di baseball."

Michael aveva l'abitudine di fare qualcosa quando voleva l'attenzione della macchina fotografica. Provava le sue mosse. Come quando faceva 'hee hee', capivo che era il momento di prendere la macchina e scattare."

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/25/1751964750.jpg[/IMG]

Funk registrò l'intera carriera di Jackson, iniziando dal Victory Tour dei Jacksons nel 1984 e il primo tour solista di Michael, Bad (1987-89).

"Mi ha insegnato così tanto sull'osservare, vedere e catturare il momento," dice Funk. "Mi ha insegnato molto sulla perfezione, Michael era un perfezionista. Voleva che tutto fosse proprio così, anche quando era spontaneo, era proprio perfetto. Faceva parte della sua genialità, l'abilità di farlo succedere senza nessuno sforzo."

Vicinanza e fiducia sono la chiave per realizzare immagini documentarie, specialmente con le celebrità prudenti per quanto riguarda la pubblicità.

"Ero semplicemente me stesso," racconta Funk. "Nessuna messinscena. Io sono chi sono. Ero aperto, e tutti sapevano che nessuna foto avrebbe lasciato le mie mani senza la loro approvazione.
Arrivammo al punto in cui, a metà del tour, ero io a decidere quali fotografie approvare. Si fidavano di me."

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/28/1655231424.jpg[/IMG]


"Penso che questa foto rappresenti uno spaccato degli anni '80 e della cultura dell'epoca che ha dell'incredibile. Si possono vedere il primo presidente afroamericano candidato alle elezioni presidenziali, Jesse, e l'essere umano in vita più famoso del mondo ricevere un consiglio da lui."

Funk ricorda chiaramente il giorno in cui fotografò Jesse Jackson e Michael Jackson. Jesse era candidato a presidente, e si apprestava a partecipare a una conferenza della NAACP (associazione nazionale per la promozione delle persone di colore) in un luogo vicino a dove avrebbe dovuto suonare Michael.

Il candidato chiese un incontro con la pop star per parlare di quanti pochi lavoratori di colore fossero presenti nel team di Michael.
Funk e Bruce Talamon, il fotografo personale di Jesse Jackson, si sedettero sul pavimento, scattando foto mentre i due Jackson parlavano, quando improvvisamente Jesse si girò e congedò il suo fotografo.

"Va bene, il momento delle foto è finito". Michael si gira verso di me e mi dice, "Harrison, rimani." E girandosi nuovamente verso Jesse, Michael disse "Il mio fotografo riprende tutto."

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/96/4788319536.jpg[/IMG]

"È riuscito ad incontrare Kermit!"

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/95/1854062775.jpg[/IMG]

I musicisti iniziavano a restringere l'accesso ai fotografi negli anni '80, ricorda Funk.
"Non volevano essere fotografati mentre sniffavano una striscia di coca." Ma Michael e la sua famiglia erano diversi e, per loro, Funk era un amico. L'hanno accolto nel tour e nelle loro vite.

"Gli piaceva fare scherzetti, e gli piaceva divertirsi. Era come un bambino grande.
Una volta c'è stata una battaglia di cibo in cui ho indossato un secchio di gamberetti… dopo che me lo hanno svuotato tutto addosso," racconta Funk.

[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/97/1225294116.jpg[/IMG]

Questa settimana, a Los Angeles, è la settimana di Michael, dice Funk, che è stato impegnato a documentare le folle di persone che si sono radunate, e che consideravano Michael Jackson un profeta. Funk piange ancora la perdita del suo amico, ma silenziosamente, lontano dai fan che che si radunano per rendergli omaggio.

Fonte

- Traduzione a cura di dearmichael per il Michael Jackson FanSquare -


Email Scheda Utente
Post: 9.668
Registrato il: 24/05/2014
Sesso: Femminile
Moderatore
Thriller Fan
Staff
OFFLINE
26/06/2017 01.58
 
Quota

Michael Jackson: Fotografie dell'Adolescenza del Re del Pop

Straordinarie foto vintage di Jackson e i suoi fratelli attraverso l'obiettivo di Jim Britt



[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/90/2172303960.jpg[/IMG]

Piano Boy

"Questo è Michael nella stanza della musica della sua famiglia," racconta Britt. "Era in uno dei capannoni nei dintorni della loro residenza a Los Angeles. C'erano batterie, chitarre e tastiere. Non stava suonando nessuna canzone in particolare, ma stava effettivamente suonando la tastiera quando gli stavo scattando quella foto. I vestiti che aveva indosso erano quelli che si era messo, non gli abbiamo fatto indossare nulla."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/0/3145545000.jpg[/IMG]

Guardando dalla Finestra

"Questa era alla casa dei Jackson in Encino, California. Lì avevano un gazebo. Ho scattato una serie di foto con i ragazzi dietro al vetro di questa finestra. Le foto vennero usare sulla cover dell'album dei Jackson 5 del 1972 Lookin' Through the Windows. Michael aveva preso quel fiore di sua iniziativa. Ancora una volta, sembrava un ragazzo normalissimo. Ricordo come giocava spesso a basket con i suoi fratelli."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/96/4790903436.jpg[/IMG]

Il Cane è Mio

"Di tanto in tanto usavo un obiettivo che dava alle foto una sorta di "effetto bagliore". Questo è semplicemente Michael con il suo cane. Roba abbastanza semplice. Non avevamo pensato a un concept in particolare. La gente spesso mi diceva 'Beh, qual è il concept dietro a questa foto?' Io scoppiavo a ridere. Stavo semplicemente fotografando qualcuno per cogliere la sua luce. Ogni persona ha una sua luce, ed è quello che stavo cercando in Michael."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/91/1268969876.jpg[/IMG]

Mettiti in Posa

"Questa è stata scattata in un parco a Beverly Hills nel 1973 circa. Michael stava facendo una mossa di karate. Ero un pezzo più avanti nel viottolo con un treppiede e un obiettivo da 180 mm, quindi ho potuto tenere lo sfondo fuori fuoco. C'era una buona luce. Questa fotografia finì per non essere usata per nulla."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/92/5204928256.jpg[/IMG]

Cercando il Cielo Blu

"Questa è stata scattata sul tetto del mio studio. Abbiamo dovuto usare una piccola scala per salirci. È stata un'avventura. Sapevo com'era la luce là sopra, e volevo questo cielo aperto. Si può vedere un albero di sfondo, anche se è completamente fuori fuoco. Questa risale al 1975. Stavamo scattando fotografie per il suo album "Forever, Michael."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/93/1876570557.jpg[/IMG]

Tipico Ragazzo Americano

"Questo è Pink's. È un chiosco di hot dog molto famoso a Los angeles e dista solo un isolato dal mio studio a La Brea. L'ho portato lì dopo essere stati sul tetto del mio studio perché volevo scattargli una foto mentre faceva qualcosa da ragazzo ordinario. Abbiamo passato una giornata facendo cose che avrebbe fatto un normale ragazzo.


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/2/2489551926.jpg[/IMG]

Stella Splendente

"Abbiamo fatto questa foto a Beverly Hills Park. Anche questa faceva parte degli scatti per Forever, Michael, nel 1975. Ho scelto quel posto perché pensavo che ci sarebbe stata un'ottima luce. Stavo utilizzando un filtro per ottenere riflessi a stella, dopodiché ho aggiunto un effetto bagliore. Non avevo assistenti in quei giorni.
Eravamo solo io, Michael e l'autista di famiglia. Era tutto molto semplice."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/94/1521689302.jpg[/IMG]

Tornando a Casa

"Questa è semplicemente una foto spontanea alla casa di famiglia a Encino. Finì per essere effettuvamente utilizzata per il retro dell'album Ben. La loro casa non era affatto appariscente. Piuttosto era semplicemente una casa di famiglia per persone che guadagnavano parecchio denaro. Non era nulla di impressionante.


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/97/1225955316.jpg[/IMG]

Piccolo Vagabondo

"Questa è la stanza in cui disegnava, nella casa di famiglia. Era pieno di suoi quadri e disegni. Abbiamo avuto una piacevole conversazione mentre mi mostrava le sue cose. Lì c'è un disegno di Charlie Chaplin. Era un suo grande fan e si è anche vestito come lui una volta."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/98/2102406218.jpg[/IMG]

In Primo Piano

"Ho montato un obiettivo grandangolare sulla macchina proprio prima di scattare questa foto. La macchina fotografica quinsi sembrava enorme e Michael si era avvicinato chiedendo, "Cos'è questo obiettivo che hai montato?" Gli ho spiegato che era un grandangolo. Ero inginocchiato per cambiare l'obiettivo, quindi eravamo più o meno alla stessa altezza, e ho colto l'attimo per scattare questa foto al volo. Si possono vedere anche i suoi fratelli nello sfondo."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/1/1726017321.jpg[/IMG]

Il Primo Moonwalk

"Eravamo in un parco a Beverly Hills, e c'era questo laghetto diviso in quattro parti. C'era questo muretto che divideva due parti del laghetto, e Michael ci stava camminando sopra. Iniziò a ballare, sembrava davvero una delle prime versioni del moonwalk."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/99/2441157546.jpg[/IMG]

I Fratelli Riuniti

"Le mie sessioni di fotografia con Michael spesso iniziavano con tutti i suoi fratelli, mentre poi scattavo separatamente con Michael e Jermaine dato che avevano fatto degli album da solisti. Solitamente scatto le foto degli album a colori e le foto pubblicitarie in bianco e nero. Non so perché stiano tutti guardando in su in questa foto.
Probabilmente gli avevo semplicemente detto di guardare in alto perché la luce li colpiva meglio in quel modo."


[IMG]http://im5.freeforumzone.it/up/53/3/3892950172.jpg[/IMG]

Voglio Guidare Qualcosa

"Ero alla casa e vidi Michael guidare la sua bici. Gli dissi 'Hey, scattiamo qualche foto con quella.' Anche questa faceva parte delle sessioni fotografiche per Ben. Non vidi più Michael dopo il 1975. Rimasi davvero sorpreso nel vedere il suo look cambiò nel corso degli anni. Quando uscì Off the Wall sembrava semplicemente il Michael che conoscevo, solo un po' cresciuto. Ma come iniziò a cambiare dopo quell'album mi lasciò davvero senza parole, decisamente una sorpresa."

Fonte

- Traduzione a cura di dearmichael per il Michael Jackson FanSquare -


Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 16.30. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com