Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.mjj.it


- Visita il website di MJFanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





Nuova Discussione
Rispondi
 
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

[top news] "Featuring Michael Jackson", il nuovo libro di Joe Vogel che raccoglie i suoi articoli su MJ più un pezzo inedito

Ultimo Aggiornamento: 30/01/2013 18.38
Email Scheda Utente
Post: 5.457
Registrato il: 19/06/2010
Città: ANDRIA
Età: 60
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
20/12/2012 19.04
 
Quota

Ho apprezzato parecchio questo articolo...Il brano mi piace parecchio.
Grazie Cri.
Email Scheda Utente
Post: 781
Registrato il: 30/06/2011
Città: SARZANA
Età: 54
Sesso: Femminile
Invincible Fan
OFFLINE
20/12/2012 19.15
 
Quota

Al di là della letteralità del farmaco c'è il desiderio persistente di Jackson di fuggire dal dolore, dalla solitudine, dalla confusione e dalla pressione implacabile. C'è un senso di supplica, di disperazione, è una confessione, un intervento personale, una testimonianza e un avvertimento.

Si è sempre letto che Michael rifiutasse ogni tipo di aiuto negando la sua dipendenza, ma questa canzone è una richiesta di aiuto.
Mi fanno male quelle parole e provo angoscia nell'ascoltarlo mentre canta Morphine [SM=g27813]

Adoro i suoi appunti (ma usava il Jacksonese anche quando scriveva ? [SM=x47979] )
Cri, queste "licenze poetiche" fattele venire più spesso [SM=x47962]

[SM=x47981]

"Hanno mangiato la mia anima ma non importa, io ho milioni di anime, quelle dei miei fans" (1995 Michael Jackson)
Email Scheda Utente
Post: 5.387
Registrato il: 20/03/2010
Città: MONTEVARCHI
Età: 50
Sesso: Femminile
HIStorical Member
Bad Fan
OFFLINE
29/01/2013 07.57
 
Quota

Una promessa è una promessa per cui arieccomi qua con il saggio sull'infanzia di MJ [SM=g27828]

[IMG]http://3.bp.blogspot.com/-_f5cy2bCPsA/T7XyCilPtyI/AAAAAAAAAeU/vqaggy6DDxQ/s1600/michael+jackson+childhood.jpg[/IMG]

CAPITOLO BONUS

Avete visto la sua infanzia?


Questo estratto mai pubblicato prima era originariamente previsto per Man in the Music, ma è stato tagliato durante la revisione. Fornisce un breve schizzo dei primi anni di Jackson, da Gary in Indiana alla sua permanenza in Motown.

Nel booklet allegato al quinto album di Michael Jackson, HIStory, C'è un piccolo disegno di un bambino nero, probabilmente di età inferiore ai cinque anni, rannicchiato in un angolo di una stanza. Sta tenendo un microfono, ma sembra tutt'altro che ansioso di esibirsi. Sembra triste, spaventato, intrappolato. Il disegno è un autoritratto. Questo è il modo in cui Jackson ha scelto di rappresentare se stesso da bambino: non come l'affascinante, esuberante cantante dei primi posti in classifica e dei dischi d'oro, ma come un ragazzino isolato e spaventato. L'immagine arriva al cuore della sua identità in modo più rapido e penetrante di mille articoli. Accanto al disegno ha scritto a matita una parte del testo della sua canzone, "Childhood" (che una volta ha definito la canzone più "onesta" che avesse mai scritto): "Prima di giudicarmi, sforzatevi di amarmi / Guardate nel vostro cuore, poi chiedetevi / Avete visto la mia infanzia?"

Nel 1995 la canzone fu accolta con cinismo dalla critica e il disegno fu del tutto trascurato. Tuttavia entrambe le opere tentano di trasmettere qualcosa di molto personale e reale: l'infanzia di Michael Jackson è stata davvero traumatica e tragica. Ci sono stati maltrattamenti e sfruttamento, lavoro estenuante e aspettative imprigionanti senza fine, riflettori accesi sotto l'occhio del pubblico e l'onnipresenza di groupies isteriche. "Non è stata un'infanzia normale, non ho avuto i piaceri normali dell'infanzia," ha detto Jackson in seguito. "Sono stati scambiati con duro lavoro, sforzi e dolore". Per molti, la sua "infanzia perduta" e i successivi tentativi di riviverla sono diventati un luogo comune o un complesso, ma poche di queste persone potrebbero comprendere pienamente la vita difficile che ha vissuto. "Quando cresci come sono cresciuto io," ha detto, "sei automaticamente diverso".

Per comprendere questa "differenza" e come questa abbia influenzato la sua vita e il suo lavoro creativo è utile tornare, anche se brevemente, a questi primi anni ed esaminare come li ricordava, quali esperienze ed emozioni gli erano rimaste e il modo in cui lo avevano toccato allora e in seguito.

Dobbiamo tornare, quindi, alla metà degli anni '60, all'apice del movimento dei diritti civili, in una opprimente città dell'acciaio del Midwest chiamata Gary, a sud est di Chicago. Lì, prima che il mondo lo conoscesse, viveva il giovane Michael Jackson, settimo di nove figli. Sua madre Katherine lo ricorda come un bambino birichino, ma generoso e sensibile. Ricorda che gareggiava con i suoi fratelli maggiori per il quartiere, correva in mezzo agli irrigatori ed eccitato spendeva la sua piccola paghetta al negozio di caramelle locale. Ricorda anche che guardava "Soul Brother Number One" sul loro piccolo televisore e che era affascinato da James Brown e imitava ogni sua mossa....




Ecco qua [SM=g27823] Seeeee, ci avevate creduto? [SM=g27828] Nono, non è finito, se vi interessa il seguito dovete seguire il solito sistema, ovverosia contattarmi in privato [SM=g27822]


Edit: dimenticavo la buona educazione: grazie di cuore a valmjj70, [SM=x3072554] lei sa perché [SM=g27822]
[Modificato da 4everMJJ 29/01/2013 13.56]
29/01/2013 15.03
 
Quota

Grazie Cri ed anche a Val mi par di capire [SM=g27827] per questo assaggio :)
29/01/2013 16.31
 
Quota

Grazie Cri. Stavolta non hai avuto bisogno dell'aiuto di un famoso uccellino, segno che la tua memoria sta migliorando [SM=g27828]
un grazie anche a Val [SM=g27822]
Email Scheda Utente
Post: 3.776
Registrato il: 23/07/2009
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
29/01/2013 18.01
 
Quota

grazie a te Cri, mi fai arrossire! [SM=x47984]
[SM=g27822]
e grazie a tutte dei ringraziamenti, li giro a Cri, è lei da ringraziare! [SM=g27822]
Email Scheda Utente
Post: 7.358
Registrato il: 30/12/2009
Città: BOLOGNA
Età: 47
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Thriller Fan
OFFLINE
29/01/2013 20.04
 
Quota

Nuova schiava traduttora in arrivo, mi par di capire [SM=g27823] !!
Grazie ad entrambe.


Edit: Impostora!!! Allora, niente grazie a te, val [SM=g2927014] !!
[Modificato da (Miss Piggy) 29/01/2013 20.37]
Email Scheda Utente
Post: 3.781
Registrato il: 23/07/2009
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
29/01/2013 20.13
 
Quota

Re:
(Miss Piggy), 29/01/2013 20:04:

Nuova schiava traduttora in arrivo, mi par di capire [SM=g27823] !!
Grazie ad entrambe.



no no, ha fatto tutto lei [SM=g27822]

io no traduttora [SM=g27828]
approfitto della schiavità altrui [SM=g27828]
Email Scheda Utente
Post: 561
Registrato il: 11/05/2011
Sesso: Femminile
Invincible Fan
OFFLINE
29/01/2013 20.53
 
Quota

"Una promessa è una promessa per cui arieccomi qua con il saggio sull'infanzia di MJ"

Belloooo!!!

Grande Cri, grazie [SM=x3072554]
Email Scheda Utente
Post: 47
Registrato il: 14/10/2010
Città: ROMA
Età: 58
Sesso: Femminile
King Of Pop Fan
OFFLINE
29/01/2013 21.27
 
Quota

Grazie a Cri e a tutte le traduttore, immpagabili come sempre!!!
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
::: TOPIC DEL GIORNO: "Lo stile di Michael Jackson, una storia di cinture". Per leggerlo, CLICCA QUI :::

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 15.45. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com