Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.mjj.it


- Visita il website di MJFanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, clicca QUI)





Nuova Discussione
Rispondi
 
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

[vogel] Michael Jackson: Re del Pop e degli Imprenditori

Ultimo Aggiornamento: 27/01/2012 00.43
Email Scheda Utente
Post: 352
Registrato il: 20/04/2010
Città: NOVARA
Età: 37
Sesso: Femminile
Number Ones Fan
OFFLINE
25/01/2012 16.59
 
Quota

E' vero aveva forza di volontà e dedizione per riuscire, l'idea non verrà portata a compimento se manca la volontà nel realizzarla...Ma questo in tutti i settori non solo nella musica!
Email Scheda Utente
Post: 564
Registrato il: 29/01/2010
Città: ROMA
Età: 22
Sesso: Femminile
Invincible Fan
OFFLINE
25/01/2012 17.32
 
Quota

"C'è una forza motrice più forte del vapore, dell'elettricità e dell'energia atomica: LA VOLONTA'."

E lui ne aveva da vendere...
Email Scheda Utente
Post: 2.116
Registrato il: 18/07/2009
Sesso: Maschile
Vice Amministratore
Dangerous Fan
Direzione
OFFLINE
25/01/2012 19.55
 
Quota

Michael aveva indubbiamente queste doti straordinarie descritte da Vogel: la capacità di pensare e fare le cose in grande, di rifiutare l'ordinarietà e di mirare sempre all'eccellenza. Sono tutte caratteristiche contagiose per chiunque gli si avvicinasse; e questo spiega come mai le persone che ebbero in qualche modo a che fare con lui ne parlassero con tanto stupore.

Penso che chiunque di noi possa fare di questo modus operandi una filosofia di vita. E' una delle tante "eredità" lasciateci da Mike.

EDIT. Grazie Cri!
[Modificato da Compix83 25/01/2012 19.55]
Email Scheda Utente
Post: 4.515
Registrato il: 19/06/2010
Città: ANDRIA
Età: 59
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
25/01/2012 20.16
 
Quota

Re:
Compix83, 25/01/2012 19.55:

Michael aveva indubbiamente queste doti straordinarie descritte da Vogel: la capacità di pensare e fare le cose in grande, di rifiutare l'ordinarietà e di mirare sempre all'eccellenza. Sono tutte caratteristiche contagiose per chiunque gli si avvicinasse; e questo spiega come mai le persone che ebbero in qualche modo a che fare con lui ne parlassero con tanto stupore.

Penso che chiunque di noi possa fare di questo modus operandi una filosofia di vita. E' una delle tante "eredità" lasciateci da Mike.

EDIT. Grazie Cri!



Compix, condivido il tuo pensiero.Mi sembra però difficile applicarla come filosofia di vita,anche perchè bisogna avere tutte le doti che aveva Michael,e la voglia di lavorare instancamibilmente...cosa che manca a parecchi purtoppo!
Email Scheda Utente
Post: 341
Registrato il: 21/06/2010
Sesso: Femminile
Number Ones Fan
OFFLINE
25/01/2012 20.23
 
Quota

Re:
Compix83, 25/01/2012 19.55:

Michael aveva indubbiamente queste doti straordinarie descritte da Vogel: la capacità di pensare e fare le cose in grande, di rifiutare l'ordinarietà e di mirare sempre all'eccellenza. Sono tutte caratteristiche contagiose per chiunque gli si avvicinasse; e questo spiega come mai le persone che ebbero in qualche modo a che fare con lui ne parlassero con tanto stupore.

Penso che chiunque di noi possa fare di questo modus operandi una filosofia di vita. E' una delle tante "eredità" lasciateci da Mike.

EDIT. Grazie Cri!




Sono perfettamente d'accordo anch'io, mirava all'eccellenza, era esigente con se stesso e gli altri ma non era presuntuoso, altra dote che rendeva contagioso il suo operare.
Email Scheda Utente
Post: 5.619
Registrato il: 30/12/2009
Città: BOLOGNA
Età: 46
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Bad Fan
OFFLINE
25/01/2012 20.26
 
Quota

Avercelo un capo che ti sa trasmettere entusiasmo!!!Ti fa veramente sollevare le montagne.

Ma, sarà perchè sul resto avevate già messo l'accento voi, io ho apprezzato questa parte, meno tenera di quel che può sembrare ad una lettura veloce:

JV: Michael ha preso delle decisioni finanziarie molto buone per i primi 10-15 anni della sua carriera adulta, e molto brutte nei suoi ultimi 10-15 anni. La sua decisione più intelligente è stata non solo di aver mantenuto i diritti per le sue registrazioni master (prima di lui, c'è stata una lunga storia di sfruttamento nel settore della musica, in particolare di artisti afro-americani), ma anche di aver attivamente acquisito i diritti di pubblicazione di altri, compreso il catalogo dei Beatles.

Le sue decisioni peggiori sono arrivate quando aveva un sacco di soldi e non molta coerenza o attenzione. Il suo management, a partire dagli anni '90, è diventato come una porta girevole. Lui è diventato vulnerabile alle estorsioni, allo sfruttamento e alle spese eccessive perché non aveva più un team di fiducia, vigile e scrupoloso intorno a lui.



Potenza di Vogeluccio [SM=g27822] , che può dire queste cose senza che nessuno protesti. Io son più che d'accordo con lui, obviously [SM=g27828] .
Email Scheda Utente
Post: 1.985
Registrato il: 28/02/2010
Sesso: Femminile
Utente Certificato
Dangerous Fan
OFFLINE
25/01/2012 22.56
 
Quota

Letta con molto,molto piacere [SM=g27817]
GRAZIE [SM=g27838]

Where there is Love,I'll be there [IMG]http://i40.tinypic.com/21f06fm.png[/IMG]

[IMG] http://im2.freeforumzone.it/up/26/18/1088012970.jpg[/IMG]


Email Scheda Utente
Post: 2.123
Registrato il: 18/07/2009
Sesso: Maschile
Vice Amministratore
Dangerous Fan
Direzione
OFFLINE
26/01/2012 02.57
 
Quota

Re: Re:
mimma58, 25/01/2012 20.16:


Compix, condivido il tuo pensiero.Mi sembra però difficile applicarla come filosofia di vita,anche perchè bisogna avere tutte le doti che aveva Michael,e la voglia di lavorare instancamibilmente...cosa che manca a parecchi purtoppo!



Esco off topic ma non troppo: spesso è una questione di autostima, Mimma. Ognuno di noi ha dei talenti in particolari campi e Michael aveva i suoi. Michael ha avuto la fortuna di conoscere e sviluppare le sue doti fin dalla tenera età di 5 anni e questo gli ha permesso di arrivare a 25 con l'esperienza e la sicurezza di un veterano. La voglia di lavorare instancabilmente, poi, dipende un po' dell'educazione, un po' dalla sensibilità e molto di più dalla passione che senti per ciò che fai. Ed è evidente che Michael amasse alla follia il suo lavoro. Purtroppo non tutti nella vita hanno la possibilità e la fortuna di fare ciò che veramente avrebbero voluto; di fare della propria passione un lavoro, insomma. Se Michael si fosse ritrovato a fare l'impiegato delle Poste, pensi avrebbe dedicato al suo lavoro la stessa passione e la stessa dedizione riservata alla sua carriera di entertainer? Che sarebbe diventato, The King Of Post? [SM=g27828]
Email Scheda Utente
Post: 2.734
Registrato il: 12/04/2007
Sesso: Maschile
Dangerous Fan
OFFLINE
26/01/2012 10.56
 
Quota

Stavolta non si è sbrodolato addosso...bene
facciamo progressi

Ah Avvocà io un termine per note ve lo concedo...però non scrivete troppo perchè io non ce la faccio a leggere
Email Scheda Utente
Post: 353
Registrato il: 20/04/2010
Città: NOVARA
Età: 37
Sesso: Femminile
Number Ones Fan
OFFLINE
26/01/2012 19.03
 
Quota

Avete ragione, Michael adorava il suo lavoro, ciò gli permetteva di massacrarsi di lavoro senza che ciò gli pesasse, lui lo ha sempre detto che non ci si vedeva a lavorare in un distributore di benzina. Poi è vero che è stato educato al lavoro, nella sua generazione se volevi avere qualcosa te la dovevi guadagnare lavorando, mia mamma è del 1958 e me lo ha confermato, mentre io non avendo avuto le loro stesse privazioni ho meno stimolo a lavorare con accanimento come nella loro generazione è vero! E' anche vero però che non tutti hanno il genio di Michael o di Einstein o Steve Jobs perciò nel nostro piccolo possiamo provare ad ottenere traguardi con le nostre capacità medie e con tanto impegno, non diventeremo Michael Jackson ma magari risultati soddisfacenti potrebbero arrivare...
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Intervista a Joe Vogel (26 messaggi, agg.: 11/04/2011 11.59)
Nuova intervista a Joe Vogel: si parla ancora di musica! (79 messaggi, agg.: 28/06/2011 16.16)
Earth Song - dentro il capolavoro di Michael Jackson - di Joe Vogel (81 messaggi, agg.: 17/02/2016 01.34)
mjjcommunity intervista Joe Vogel (26 messaggi, agg.: 24/07/2011 02.02)
Che cosa definisce un compositore? (37 messaggi, agg.: 03/06/2012 03.54)
::: TOPIC DEL GIORNO: "Lo stile di Michael Jackson, una storia di cinture". Per leggerlo, CLICCA QUI :::

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 16.30. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com